il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

F35

F35

(14 Maggio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • DALLA TORNATA ELETTORALE DEL 20/21 SETTEMBRE UTILI INDICAZIONI PER LA BORGHESIA
    Corsa contro il tempo per l'instaurazione di un "governo forte"
    (23 Settembre 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    Capitale e lavoro:: Altre notizie

    FARMACAP, QUELLO CHE CI SPETTA!

    (5 Dicembre 2014)

    farmacap

    Nella giornata del 1° dicembre la Farmacap ha convocato un incontro per la contrattazione di secondo livello, dove è stato firmato un pre-accordo dalla Filcams Cgil, Fisascat Cisl e dalla Uiltucs, che prevede l’erogazione dei buoni pasto per un ammontare complessivo di 450.000 euro, a copertura degli anni 2011 e 2012.

    Pur rilevando che una delle battaglie che come Usi abbiamo portato avanti in questi anni (attraverso continue rivendicazioni verso l’azienda e attraverso l’organizzazione di vertenze), sembra aver trovato un primo passaggio concreto, riteniamo che lo stesso risulti ampiamente incompleto, non solo perché si riferisce solo a due annualità, lasciando fuori il 2013 e il 2014, ma perché non prevede nessuna ripresa di un erogazione ordinaria dei buoni pasto.

    In sostanza l’azienda s’impegna solo ad erogare lo spettante per il biennio 2011/2012 e a promettere un nuovo incontro entro il mese di maggio 2015.

    Il fatto che nell’accordo non si faccia cenno alla sacrosanta reintroduzione dell’indennità sostitutiva della mensa in via ordinaria, che non si prospetti nessuna soluzione per garantire gli altri istituti previsti dai CCNL, né soprattutto per ridurre drasticamente il numero dei contratti nazionali applicati in azienda, disapplicando il CCNL cooperative sociali e gli altri CCNL e applicando per tutti e tutte il prevalente CCNL Assofarm è il risultato della nostra assenza al tavolo della contrattazione di secondo livello, pur essendo pienamente titolati a farlo ed avendo firmato diversi accordi aziendali.

    Riteniamo invece che sia prioritario definire una data (Gennaio/Febbraio 2015) per la reintroduzione ordinaria dei buoni pasto, che siano definiti i tempi dell’applicazione degli altri istituti contrattuali e che vengano disapplicati i CCNL non prevalenti a partire dalla prima erogazione salariale relativa all’anno 2015, come è già stato fatto per un gruppo di lavoratori non più tardi di un anno fa!

    Roma, 5 dicembre 2014

    RSA e RLS interna USI – FARMACAP

    4087