il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Pomigliano. La galleria del vento

Pomigliano. La galleria del vento

(13 Giugno 2010) Enzo Apicella
Cisl, Uil, Ugl e Fismic cedono al ricatto di Marchionne e firmano l'accordo per Pomigliano

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro:: Altre notizie

ROMA CAPITALE: PROSEGUE LA RESISTENZA AGLI ATTI UNILATERALI CONTRO LE LAVORATRICI

SEGNALAZIONE E NOTA USI E RSU USI PER FERIE 2 E 5 GENNAIO 2015 CONTABILIZZATE D'AUTORITA' A INSEGNANTI ED EDUCATRICI COMUNALI

(17 Gennaio 2015)

usiromacapitale

Roma, 16 gennaio 2015 trasmesso via fax

Alla c.a. del Direttore p.t. Municipio 3° (ex IV) Dott.ssa Bisanzio fax 06-69604310 – 4309

e all’Ufficio del personale Municipio protocollo Comune di Roma Loro sedi

Alla Direzione del Dipartimento Politiche Educative e Scolastiche Fax 06 671070074

Al Dipartimento I – Politiche del Personale e RR.UU. – Direzione Fax 06 69923177

Oggetto: SEGNALAZIONE SU ACCREDITO FERIE giorni 2 e 5 gennaio 2015, accreditate d’autorità e senza giustificazione dal Municipio Roma 4 e in altri Municipi di Roma Capitale, senza richiesta da parte delle dirette interessate (personale insegnante ed educativo), durante il periodo di disposizione per chiusura scuole e nidi al pubblico per festività natalizie. Inesatta applicazione del CCNL Regioni Autonomie Locali (cfr. code contrattuali febbraio 1996, CCNL 1994-97 periodi di disposizione, con eventuale utilizzo personale educativo scolastico in attività connesse al profilo professionale, norma in vigore) in materia di ferie del personale dipendente, area scolastico-educativa degli Enti Locali.

RICHIESTA DI IMMEDIATO RIPRISTINO 2 giorni di ferie accreditati alle lavoratrici, nel computo ferie residue a disposizione. Preavviso iniziative di tutela.

La O.S. USI Unione Sindacale Italiana presente con RSU nell’Ente, segnala quanto indicato nell’oggetto, in relazione all’inesatta applicazione per i periodi di disposizione del personale educativo scolastico dell’Ente, durante la sospensione dell’attività didattico educativa e chiusura di scuole e nidi per il periodo delle festività natalizie, di quanto già previsto dal CCNL Regioni – Autonomie Locali citato.

La conseguenza penalizzante e a danno del personale, del Municipio Roma 3 ma ci stanno pervenendo comunicazioni da lavoratrici che anche in altri Municipi sia stato fatto analoga decisione “unilaterale”, è che per i giorni 2 e 5 gennaio 2015, siano state accreditate le giornata a titolo di “ferie” e tolte dalle ferie residue a disposizione. Non risulta ci siano state richieste di utilizzo dell’istituto contrattuale delle ferie la cui fonte è l’art. 36 della vigente Costituzione e costituiscono un diritto di lavoratori e lavoratrici, con la inesatta e non corretta applicazione della disposizione, in vigore, specifica prevista fin dal 1996 del Contratto Collettivo Nazionale per tali profili professionali. Infatti, in assenza di richiesta di fruizione di giorni di ferie residue da parte delle titolari del diritto e dirette interessate, l’Amministrazione durante i periodi di disposizione, poteva chiedere l’utilizzo del personale per compiti e attività connesse e inerenti il profilo professionale, ma nessuna richiesta è pervenuta da parte di Direttori e Dirigenti UOSECS in tal senso e non ci risulta alcuna disposizione o richiesta specifica per i giorni 2 e 5 gennaio 2015 da parte del Dipartimento Politiche Educative e Scolastiche, trasmesso in tempo utile alle lavoratrici e lavoratori dei settori educativo – scolastico, di utilizzo nel periodo di “disposizione”, presso le sedi dei Municipi di riferimento o altro luogo. Pertanto, l’accredito a titolo di “ferie” per i giorni 2 e 5 gennaio 2015, è in contrasto con le disposizioni in vigore, non ha giustificazione e se ne richiede espressamente la reintegrazione in busta paga, come disponibilità per i giorni di ferie residue, per le dirette interessate.

In caso di mancata ottemperanza da parte dell’Amministrazione, con la restituzione dei giorni di ferie accreditati in modo illegittimo e non coerente con le disposizioni legislative e contrattuali nazionali, si procederà per le forme ritenute opportune per la tutela del personale danneggiato da questo atto “unilaterale”. Si resta in attesa di riscontro, al recapito fax 06 77201444. Si ringrazia per l’attenzione. Distinti saluti

Il segr. prov. intercategoriale USI e per RSU aderenti a Usi - Prof. Giuseppe Martelli,
la RSU aderente all'USI al Comune di Roma Capitale Antonietta Principe

5320