il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Terroristi

Terroristi

(4 Gennaio 2011) Enzo Apicella
Dopo Pomigliano anche a Mirafiori il ricatto di Marchionne: o lavorare schiavi o non lavorare più

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Il Comune di Milano taglia quindici sezioni nelle materne: "Calo delle nascite, sempre meno iscritti” dicono al Comune….ma sarà vero?
    Anche la situazione a ROMA CAPITALE, nel settore educativo-scolastico, ha delle criticità…
    (1 Luglio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI
    (Capitale e lavoro)

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    Crisi e lotte alla Fiat

    (722 notizie dal 19 Febbraio 2002 al 25 Giugno 2022 - pagina 7 di 37)

    FIAT POMIGLIANO / REPARTO-CONFINO DI NOLA: ASSEMBLEA-FLOP DEI SINDACATI FILOPADRONALI

    OPERAI DISERTANO L’ASSEMBLEA DEI SINDACATI FILOPADRONALI INDETTA STAMATTINA DALLE 9.30 ALLE 10.30 DAI SINDACATI FIRMATARI L’ACCORDO DI POMIGLIANO PRESENTI SOLO IN 9 SU 300 (IN 13 CON L’AGGIUNTA DEGLI “ORATORI”, I SINDACALISTI DI UILM, FIM, UGL E FISMIC, CRESCENZO AURIEMMA, MICHELE LIBERTI, GAETANO ALTOBELLI E ANTONIO MAZZARO) I SINDACATI CONFEDERALI STANNO CONSAPEVOLMENTE...

    (9 Luglio 2013)

    Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate

    Oggi Marchionne alla Sevel di Atessa. Intervento di Carmine Tomeo (Prc)

    Da Controlacrisi Qualunque dovesse essere la notizia che accompagnerà la visita dell’Ad Fiat in Sevel, non può essere sottaciuta la questione dei diritti sindacali ed in genere dei lavoratori, all’interno dello stabilimento. È bene ricordare che con Marchionne si è aperta una stagione di attacco ai diritti dei lavoratori, di intensificazione dei ritmi produttivi,...

    (9 Luglio 2013)

    Carmine Tomeo

    Lettera di un operaio al direttore dello stabilimento Fiat di Pomigliano

    Egregio direttore Giuseppe Figliuolo, è con stupore che leggo sul quotidiano Il Mattino la sua missiva, che identifica in chi protesta e sciopera, per rivendicare il PROPRIO DIRITTO a lavorare e a non essere discriminato, come violento. Dopo oltre 24 anni di lavoro in quest’azienda, ho contribuito insieme a tutti i lavoratori a renderla forte e produttiva , a pagarle lo stipendio...

    (8 Luglio 2013)

    Tommaso Pirozzi

    La Fiat scrive al vescovo di Nola: "Ai cancelli lei si è messo dalla parte dei violenti"

    Per la Fiat, con la sua presenza davanti ai cancelli dello stabilimento di Pomigliano d'Arco (Napoli) la mattina dello scorso 15 giugno, in occasione della protesta contro i due sabato di recupero lavorativo, il vescovo di Nola (Napoli), monsignor Beniamino Depalma, si è collocato "dalla parte dei violenti e prevaricatori". Una nuova polemica che segue di pochi giorni il no della presidente...

    (7 Luglio 2013)

    liberazione.it

    Laura Boldrini declina invito di Marchionne

    Marchionne aveva invitato la Presidente della Camera a visitare lo stabilimento Fiat in Val di Sangro, Laura Boldrini, declinando l'invito, ha inviato a Marchionne una lettera nella quale esprime la sua preoccupazione per la situazione dell'occupazione in Italia. Il testo della lettera: "Gentile dott. Marchionne, La ringrazio per la sua cortese lettera del 28 Giugno e per l'invito che mi ha rivolto....

    (5 Luglio 2013)

    DirittiDistorti

    Fiat, gli operai di Pomigliano vogliono una inchiesta parlamentare

    27/06/2013 18:21 “Una inchiesta parlamentare per sapere dove si va e che cosa e' stato fatto". E’ quanto chiedono gli operai dello stabilimento Fiat di Pomigliano che, accompagnati dallo Slai Cobas, hanno presentato presso la sala stampa della Camera il dossier sulla Fiat dal titolo 'Autosabotaggio con i soldi dello Stato'. A Sergio Marchionne si imputano "tutti gli impegni presi e mai...

    (28 Giugno 2013)

    Fabio Sebastiani - controlacrisi.org

    GLI OPERAI DI POMIGLIANO PRESENTANO:
    “DOSSIER FIAT : AUTOSABOTAGGIO COI SOLDI DELLO STATO”

    FIAT POMIGLIANO - DOMANI ORE 11.30 - SALA STAMPA MONTECITORIO Le mobilitazioni delle scorse settimane contro i sabato di recupero alla Fiat Pomigliano, promosse da Slai cobas e Fiom, hanno posto con forza la “questione Fiat” nella sua valenza generale, politica e democratica prima che sindacale perché la Fiat, coi fantomatici piani “alla Marchionne” - scritti solo sulla...

    (26 Giugno 2013)

    Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate

    25.6.2013 - Sergio Bellavita: "Sulla vertenza Fiat: tornare a lottare sul serio"

    "La decisione della Fiom di presidiare per una notte lo stabilimento Fiat di Pomigliano, a seguito delle vergognose cariche della polizia contro i cassintegrati, ha suscitato in molti compagni una forte aspettativa (...) rispetto alla possibile apertura di una nuova fase di mobilitazione concreta contro Marchionne, per la difesa degli stabilimenti e di tutta l'occupazione. Invece la scelta di abbandonare...

    (25 Giugno 2013)

    Sergio Bellavita, portavoce Rete 28 Aprile Fiom

    FIAT POMIGLIANO: SCIOPERI E PRESIDI - UOMINI E DONNE ASSEDIANO MARCHIONNE

    “CATENE AL RILENTO, ANZI LENTISSIME, QUASI FERME IN FABBRICA”

    Comunicato stampa SONO BEN 147.100 (CENTOQUARANTASETTEMILACENTO) I LAVORATORI LICENZIATI DA FIAT AUTO IN 34 ANNI – OGGI NE RIMANGONO APPENA 21.900 - QUASI TUTTI IN “CASSA” ! CHI SABOTA CHI…?! Da ieri sera all’alba di stamane un vero e proprio muro umano (di operai ed operaie, delegazioni di lavoratori delle fabbriche Fiat di tutta Italia, le donne del comitato mogli...

    (22 Giugno 2013)

    Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate

    Lettera di un operaio: le condizioni in Fiat dopo il piano Marchionne

    Lavoro alla Maserati di Grugliasco Torino, ex officina Bertone, annessa dalla Fiat per produrre la nuova vettura. Ci lavorano circa 1000 operai su due turni (per adesso). Nel turno di notte ci sono pochi operai per recuperare qualche vettura e mettere a posto le postazioni e i magazzini. Si producono 35 vetture al giorno, ma molto probabilmente la produzione è destinata a salire fino a 50 vetture...

    (22 Giugno 2013)

    www.leftcom.org

    Pomigliano, la notte bianca di Fiom e Slai Cobas. Landini: "La Fiat si può bloccare"

    “La notte bianca per la democrazia a il lavoro” ha colpito nel segno. Il secondo sabato lavorativo alla Fiat di Pomiglianno è partito in ritardo e la mobilitazione della Fiom che fino a questa mattina, insieme allo Slai-Cobas, ha protestato contro la decisione di Marchionne di far lavorare solo metà organico mentre l’altra metà viene tenuta in cassa integrazione,...

    (22 Giugno 2013)

    fabio sebastiani - controlacrisi.org

    SABATI LAVORATIVI IN FIAT : 2° SCIOPERO IL 22 GIUGNO

    20/06/2013 22:52 A Pomigliano la Fiat insiste nell’illegalità, imponendo ai lavoratori “ piegati dai diktat Marchionne” di lavorare alle sue condizioni, pena ritorsioni ! Praticamente lavoro “a comando schiavistico” , che poco si differenzia da quello subito dai braccianti immigrati nel duro lavoro nelle campagne. Eppure molti degli oltre 1500 “comandati”...

    (21 Giugno 2013)

    Cobas Lavoro Privato – Confederazione Cobas

    FIAT POMIGLIANO: PRESIDIATA LA FABBRICA PER TUTTA LA NOTTE

    FORTE L’AFFLUENZA DEGLI OPERAI IN TUTA COME CHIESTO DA SLAI COBAS E FIOM - NUOVO SCIOPERO SABATO 22 ENERGUMENI IN DIVISA A DIFESA DEI “VERI SABOTATORI DELLA PRODUZIONE” SLAI COBAS PREANNUNCIA PUBBLICAZIONE “DOSSIER SABOTAGGIO FIAT” Sono cominciati ieri sera, già dalle 21, i presidi sindacali ai cancelli della fabbrica e sono proseguiti per tutta la notte fino...

    (15 Giugno 2013)

    Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - Pomigliano d’Arco

    Fiat Pomigliano. Cariche di polizia sui picchetti operai

    Cariche della polizia sui picchetti di lavoratori alla Fiat di Pomigliano. Sono terminati intorno alle 9 i presidi dei cassaintegrati Fiat davanti allo stabilimento di Pomigliano d'Arco (Napoli), organizzati da Slai Cobas, Fiom e Comitato cassaintegrati, in occasione del primo dei due sabati di recupero concordati da azienda e sindacati per far fronte a un "picco produttivo". I manifestanti hanno...

    (15 Giugno 2013)

    Redazione Contropiano

    COMUNICATO STAMPA UNITARIO FIOM E SLAI COBAS DI FIAT POMIGLIANO

    POMIGLIANO D’ARCO, 13/6/2013 STAMATTINA SI E’ SVOLTA A POMIGLIANO D’ARCO LA RIUNIONE OPERATIVA ALLARGATA TRA SLAI COBAS E FIOM SULL’ORGANIZZAZIONE DELLO SCIOPERO E DEI PRESIDI ALLA FIAT AUTO DEL 15 E DEL 22 CM A DIFESA DEI LIVELLI OCCUPAZIONALI (SMANTELLATI DALLE DELOCALIZZAZIONI) E DELLA DEMOCRAZIA SINDACALE IN FABBRICA A POMIGLIANO, NOLA E NELLE AZIENDE COLLEGATE, PCMA (EX...

    (13 Giugno 2013)

    FIOM E SLAI COBAS DI FIAT POMIGLIANO

    A Pomigliano riprende la mobilitazione operaia

    A nessuno è andata giù la richiesta della direzione aziendale della Fiat di imporre due sabati lavorativi per il 15 ed il 22 giugno. I lavoratori in produzione, che sottostanno a ritmi impossibili durante l’intera settimana, devono protrarre per ulteriori due giorni la settimana lavorativa; il loro malumore cresce ed i sindacati che hanno firmato lo sciagurato accordo (Fim Cisl,...

    (11 Giugno 2013)

    Umberto Oreste - Sinistra Critica

    Fiat. Rinvio a giudizio per i tre operai di Melfi

    Ieri la Procura della Repubblica di Melfi (Potenza) ha citato in giudizio Giovanni Barozzino (ora senatore di Sel), Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, i tre operai della Fiat di Melfi che, la notte fra il 6 e il 7 luglio 2010 - durante uno sciopero notturno – avrebbero bloccato i carrelli robotizzati che rifornivano le linee. Per Barozzino, Lamorte e Pignatelli l’accusa è di concorso...

    (11 Giugno 2013)

    DirittiDistorti

    FIAT POMIGLIANO: CRESCE LA MOBILITAZIONE CONTRO LO STRAORDINARIO

    DOMANI, ORE 10.30, SEDE SLAI COBAS POMIGLIANO, ATTIVO UNITARIO DEI LAVORATORI APERTO ALLE FORZE POLITICHE E SOCIALI: L’UNIONE FA LA FORZA! Si susseguono le assemblee sindacali in preparazione dei presidi contro le comandate al lavoro straordinario che la Fiat si appresta a varare a partire da sabato 15 giugno mentre comincia a “prendere corpo” la proposta delle mogli degli operai...

    (3 Giugno 2013)

    Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - Pomigliano d’Arco

    FIAT: DA POMIGLIANO A NOLA SI MOBILITANO I LAVORATORI CONTRO LO STRAORDINARIO

    ASSEMBLEA BOOMERANG DI FIM, UILM, FISMIC E UGL STAMATTINA AL REPARTO WCL DI NOLA DELLA FIAT CRESCE LA MOBILITAZIONE SINDACALE PER I PICCHETTI CONTRO IL SABATO LAVORATIVO

    Le segreterie territoriali di Fim, Uilm, Fismic ed Ugl (i sindacati confederali firmatari dell’accordo di Pomigliano) avevano convocato stamattina, fuori dai cancelli, l’assemblea dei lavoratori reparto WCL distaccato a Nola, da 4 anni in cassa integrazione e con la cigs in scadenza il prossimo 13 luglio e non ancora rinnovata. A fronte della crescente rabbia dei lavoratori di Fiat...

    (30 Maggio 2013)

    Slai Cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - Pomigliano d’Arco

    DONNE AMBASCIATRICI DEL MOVIMENTO OPERAIO

    1° MAGGIO A POMIGLIANO

    Sono Donne con la “D” maiuscola quelle del Comitato. Donne appassionate che amano la vita e determinate a “ricostruire per i propri figli quel futuro oggi negato anche nella speranza”. Donne caparbie e concrete che hanno già dimostrato di saper “mettere alle corde” la Fiat e il quadro politico. Donne che portano nel loro codice genetico quella solidarietà...

    (30 Aprile 2013)

    Slai cobas - coordinamento provinciale di Napoli

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

    598050