il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gugliotta

Si apre una finestra sui metodi della polizia italiana

(14 Maggio 2010) Enzo Apicella
I TG trasmettono l'intervista a Stefano Gugliotta, che porta i segni del pestaggio immotivato da parte della polizia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Stato e istituzioni (dal Nordamerica)

Storie di ordinaria repressione

(17 notizie dal 17 Ottobre 2006 al 3 Ottobre 2013 - pagina 1 di 1)

Usa: ex militante delle Pantere Nere liberato dopo 40 anni di isolamento

Un giudice della Louisiana ha ordinato ieri la liberazione di Herman Wallace, detenuto di 71 anni ed ex esponente delle Pantenere Nere rinchiuso in carcere dal 1972. All'epoca Wallace si trovava in carcere per una rapina ma fu accusato assieme ad altri due compagni (Robert King - rilasciato nel 2001 - e Albert Woodfox - ancora dietro le sbarre), per l'omicidio a coltellate di un secondino avvenuto...

(3 Ottobre 2013)

Infoaut

Carceri della California come Guantanamo: verso la nutrizione forzata

Lo sciopero della fame dei detenuti nelle prigioni della California dura dall’8 luglio, ormai sono più di sei settimane senza nutrirsi. Lunedì scorso, lo Stato della California ha ottenuto dal tribunale il permesso di avviare la nutrizione forzata per i prigionieri in pericolo di vita. La maggior parte delle persone che portano avanti questo sciopero è in regime d’isolamento,...

(23 Agosto 2013)

Infoaut

Carceri, i gulag della democrazia coatta

USA Il ministro della giustizia Eric Holder squarcia il velo sul dramma dei «sepolti vivi». 2,3 milioni di persone dietro le sbarre Gli Stati uniti detengono il 25% dei prigionieri del mondo. Un milione sono afroamericani, ben oltre il 40% del totale malgrado costituiscano a malapena il 10% della popolazione LOS ANGELES. Dopo la questione del razzismo ancora endemico sollevata dal...

(18 Agosto 2013)

Luca Celada, il manifesto

Confermato l’ergastolo per Mumia Abu-Jamal

Il 10 luglio è stata confermata dalla Corte Suprema di Pennsylvania, sotto il totale silenzio dei media, la detenzione a vita per Mumia Abu-Jamal. Questa è la tappa finale di un processo durato dal 1982, a carico di una persona innocente, cui sono stati negati diritti fondamentali e al contrario avvallate molteplici testimonianze false. Mumia Abu-Jamal è uno dei fondatori della...

(15 Agosto 2013)

Infoaut

Contro la repressione - Solidarietà ai compagni canadesi

La Tendenza Comunista Internazionalista denuncia l'atto repressivo messo in atto dalle forze dell'ordine borghese nei confronti di un nostro compagno a Montréal, in Canada. Il 7 luglio scorso, il nostro compagno Richard è stato arrestato dai poliziotti con l'accusa di aver ostacolato il loro “lavoro”. In effetti, il compagno aveva cercato di “ostacolare” l'arroganza...

(13 Luglio 2013)

www.leftcom.org

[USA] La patria del carcere

18 febbraio 2013 Gli Stati Uniti, lo Stato che più publicizza sè stesso come esempio di libertà e democrazia ha consolidato oramai da tempo un primato tutto a stelle e strisce. Qui si imprigionano più persone che in qualsiasi altro Paese del mondo. Le persone residenti negli Stati Uniti rappresentano solo il 5% della popolazione mondiale: di queste, 2,4 milioni “vivono”...

(19 Febbraio 2013)

www.combat.coc.org

FBI a caccia del dissenso

Lunedì 31 Dicembre 2012 00:00 . Il movimento di protesta in larga parte pacifico Occupy Wall Street negli Stati Uniti è stato seguito fin dalla sua nascita con estrema attenzione dalle autorità di polizia americane. A rivelare gli sforzi per il monitoraggio delle attività del gruppo addirittura da parte di una task force dell’anti-terrorismo dell’FBI è...

(31 Dicembre 2012)

Michele Paris - Altrenotizie

USA: vietato criticare i droni

Mercoledì 12 Dicembre 2012 00:00 Dopo settimane di accurate indagini e ricerche, il Dipartimento di Polizia della città di New York qualche giorno fa ha arrestato l’artista locale Essam Attia, al quale sono stati contestati ben 56 capi d’accusa. Lo sforzo messo in atto dalla polizia newyorchese sembrerebbe dover essere giustificato, ad esempio, dalle azioni di un pericoloso...

(12 Dicembre 2012)

Michele Paris - Altrenotizie

USA, la guerra alle libertà civili

Lunedì 01 Ottobre 2012 23:00 Una delle promesse elettorali che permise a Barack Obama di trionfare nelle elezioni presidenziali del 2008 fu quella di rompere senza indugi con le pratiche gravemente lesive dei diritti civili messe in atto dall’amministrazione Bush nell’ambito della cosiddetta “guerra al terrore”. Tra i metodi anti-democratici adottati dal suo predecessore...

(2 Ottobre 2012)

Michele Paris - Altrenotizie

Quebec, arresti di massa contro manifestazioni studentesche

Pugno di ferro delle autorità del Quebec contro le manifestazioni studentesche, che non si fermano nonostante le leggi speciali che le hanno messe fuori legge. La notte scorsa la polizza ha compiuto arresti di massa dopo gli ennesimi cortei di protesta che hanno sfilato nonostante i divieti: 518 manifestanti sono stati arrestati a Montreal e 170 a Quebec City. Secondo la polizia, che inizialmente...

(25 Maggio 2012)

E-il mensile

USA, l’ingiustizia sui minori

16/05/2012 Il DeWeese Carter Center è un carcere minorile di Baltimora dove negli ultimi mesi la violenza nei confronti dei giovani reclusi è aumentata del 25%. In cifre: ottocento ragazzi con meno di diciotto anni sono stati sottoposti a punizioni che non è esagerato definire disumane. In altri centri di detenzione giovanile del Maryland, i minori vengono incarcerati per mesi...

(17 Maggio 2012)

Bianca Cerri - Altrenotizie

All POWER to the people... Mumia Abu Jamal LIBERO!

“Non si può separare la pace dalla libertà, perchè nessuno può essere in pace senza avere la libertà” -Malcolm X- E' di ieri la notizia dell'annullamento della condanna a morte per Mumia Abu Jamal, che fu membro del Black Panther Party, in carcere da circa trent'anni accusato dell'omicidio di un poliziotto. Il Black Panther Party nasce verso la fine...

(9 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Lezione di Diritti Umani: Gas al peperoncino contro studenti, anziane, donne incinte e sacerdoti

A Portland Un ufficiale di polizia irrora selvaggiamente di gas un giovane a Portland. La foto è stata presa dall’angolo sud-est della piazza Pioneer Courthouse, guardando verso da 6° Avenue. La gente si era riunita al lato est del ponte d’acciaio sin dalla mattina, in appoggio al Movimento Occupa Portland. Varie persone sono state arrestate. All’Università della...

(21 Novembre 2011)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

American Gulag

La crescita dell’universo concentrazionario americano prosegue inarrestabile. Ogni settimana 1.000 detenuti si aggiungono al più grande esperimento di imprigionamento di massa dai tempi di Stalin. Un milione e seicentomila carcerati riempiono le prigioni statali e federali (trent’anni fa erano duecentomila), ottocentomila quelle locali (cinquecentomila sono in attesa di giudizio),...

(12 Giugno 2008)

Dott. Claudio Giusti - Forlì

Libertà subito per Mumia Abu-Jamal

Comunicato stampa del Partisan Defense Committee

La Terza sezione del tribunale conferma la montatura e la condanna di Mumia Abu-Jamal e ordina una nuova udienza per riconfermare la condanna a morte o seppellirlo a vita. Proteste di emergenza il 28 marzo in molte città degli Stati Uniti e a scala internazionale, il 28 e 29: Libertà subito per Mumia Abu-Jamal! La Terza sezione della Corte d'appello federale ha deciso oggi di confermare...

(30 Marzo 2008)

Comitato di difesa sociale e proletaria

Do you remember Mumia Abu-Jamal?

Eravamo così giovani, erano gli anni ‘80, e Mumia Abu-Jamal era famoso quasi come Nelson Mandela. Era un giornalista di Philadelphia, nero di pelle e radicale di pensiero. Rompeva le scatole alla polizia corrotta della sua città denunciandone i crimini. Militava nelle Pantere Nere, i Black Panthers, il partito della liberazione nera, nel quale era entrato a 14 anni, colpito fin...

(16 Febbraio 2008)

Gennaro Carotenuto http://www.gennarocarotenuto.it/

Avviso per i viaggiatori diretti verso gli Stati Uniti

Per noi cittadini statunitensi, il giorno 17 ottobre 2006 verrà ricordato come un giorno nero nella storia del nostro paese, il giorno in cui il presidente George W. Bush ha firmato il Military Commissions Act of 2006. Questa nuova legge, autorizzata dal Congresso (altro giorno nero ...), conferisce poteri senza precedenti al presidente per imprigionare chiunque egli dovesse ritenere un "combattente...

(17 Ottobre 2006)

Stephanie Westbrook Statunitensi per la pace e la giustizia - Roma http://www.peaceandjustice.it

731506