il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Trayvon

Trayvon

(20 Luglio 2013) Enzo Apicella
Assolto il vigilante George Zimmerman che nel 2012 uccise il 17enne nero Trayvon Martin

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Storie di ordinaria repressione

(1220 notizie dal 30 Marzo 2002 al 29 Giugno 2020 - pagina 1 di 61)

Roma. Contro la repressione e il razzismo in USA, martedì 30 giugno in piazza

Il coordinamento delle sinistre di opposizione chiama alla presenza in piazza

Molte le forze aderenti, molti gli appuntamenti di lotta programmati. Ciò che occorre è manifestare con nettezza contro il razzismo e a sostegno della ribellione in atto negli Stati Uniti d'America. Il "Coordinamento delle Sinistre di Opposizione", dai giorni scorsi e a seguire nella prossima settimana ha organizzato ed organizzerà in diverse città giornate di mobilitazione...

(29 Giugno 2020)

Trasmesso da Maurizio Aversa

DEMOCRAZIA BLINDATA

SOLIDARIETA' DI CLASSE AI LAVORATORI DELLA TNT IN LOTTA E AL SI-COBAS

Riceviamo e ri-trasmettiamo il comunicato del Si Cobas e del Csa Vittoria sull’ennesimo attacco molto violento avvenuto nella notte per spezzare la schiena dei lavoratori in sciopero. Sottoscriviamo il commento del Centro Iniziativa Com. Internazionalista-Cuneo Rosso che qui pubblichiamo con questa nostra semplice aggiunta. Abbiamo a che fare con apparati dello Stato-capitalista collettivo...

(11 Giugno 2020)

nucleocom.org

Peschiera Borromeo, frazione italiana di Minneapolis?

Nella notte fra il 10 e l'11 giugno, davanti ai cancelli della FedEx-TNT di Peschiera Borromeo (Milano), si è consumato l'ennesimo violento pestaggio poliziesco ai danni dei lavoratori dell'azienda, degli operatori sindacali del S.I. Cobas e di una ventina di « solidali » accorsi a sostenere una vertenza che si trascina ormai da due mesi, con l'assurdo licenziamento di ottanta lavoratori....

(11 Giugno 2020)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

La rivolta dei neri e dei proletari un aspetto continuo della crisi americana

La miccia e la dinamica della rivolta di 4 anni fa.
Ce ne occupiamo prendendo in esame gli avvenimenti di quel famoso e drammatico luglio del 2016.

Gli avvenimenti che infiammano in questi giorni gli Stati Uniti non sono semplicemente una ennesima reazione spontanea degli afro-americani agli assassinii della polizia; segnano un momento della grave crisi sociale americana e della guerra civile interna. Gli afro-americani costituiscono il 13% della popolazione attuale degli Stati Uniti, circa 41,6 milioni sui 320 milioni del paese. E sono disseminati...

(31 Maggio 2020)

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO

DOPO MINNEAPOLIS.
LA RIVOLTA DEI PROLETARI AMERICANI SIA UN ESEMPIO PER I PROLETARI DI TUTTE LE METROPOLI

Supplemento al n.1/2020 de « Il programma comunista » La brutalità dello sbirro di Minneapolis non è l'eccezionale comportamento di un gendarme esaltato, psicopatico, fuori controllo... È l'espressione "spontanea" della principale funzione "istituzionale" delle forze di polizia dello Stato contemporaneo, borghese e imperialista: sorvegliare, punire, reprimere, controllare...

(31 Maggio 2020)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes

GLI ASSISTENTI CIVICI PARLANO LA STESSA LINGUA DEI CONTROLLORI DI VICINATO. BOCCIA E BONACCINI LA STESSA LINGUA DELLE DESTRE.

La Destra spoletina ha impiegato due anni a partorire i "controllori del vicinato", il Ministro degli Affari Regionali Boccia, 2 minuti a sfornare gli "Assistenti civici" (60.000 cooptati con le buone o le cattive) con la benedizione dei Bonaccini di tutta Italia. " Non potranno fare ronde" ma solo sgnalare alle Forze dell'Ordine gli assembramenti si affretta a precisare il Ministero. Sembra ricopiata...

(25 Maggio 2020)

Associazione culturale CASA ROSSA

MOBILITAZIONE PERMANENTE CONTRO LA MACCHINA DI CONTROLLO DEL VICINATO, LA RETE DI SPIONI DI QUARTIERE VOLUTA DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Una rete di spie organizzate con tanto di coordinatori, quartiere per quartiere, che terranno rapporti con le Forze dell’Ordine e l’amministrazione cittadina, inizierà la sua attività a fine giugno in alcune zone popolari della nostra città, da San Martino a San Giacomo, dalla zona Peep a Pontebari. “Zona di controllo del vicinato” il nome della milizia...

(22 Maggio 2020)

Associazione culturale Casa Rossa Spoleto

SPOLETO E VALNERINA: NEGLI ULTIMI DUE MESI, TRE AVVISI ORALI AI COMPAGNI ANARCHICI

L’avviso orale è una legge di polizia che può portare alla limitazione della libertà personale senza l’intervento della magistratura. In quanto tale è antidemocratica ma anche anticostituzionale, violando in modo palese l’articolo 13 della costituzione. Ma entriamo nel merito, di quali crimini si sarebbero macchiati i compagni anarchici del circolaccio...

(15 Maggio 2020)

La detenzione al tempo del coronavirus

Quattordici morti in tre giorni. Questo il bilancio, pesantissimo, delle rivolte scoppiate in molti istituti penitenziari del nostro paese nei giorni compresi tra l’8 ed il 10 marzo scorsi. Le persone recluse nelle carceri italiane protestavano contro alcune delle misure restrittive adottate dal governo al fine di ridurre il contagio del Coronavirus. Quali vie d’uscita a questo incubo possiamo...

(15 Maggio 2020)

lavocedellelotte.it

PROPOSTA DI INVIARE UNA LETTERA AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA AFFINCHE' TORNINO ALLE LORO CASE TUTTE LE PERSONE DETENUTE

PRIMA CHE NELLE CARCERI SI DIFFONDA L'EPIDEMIA

Alle persone amiche della nonviolenza, alle persone che hanno a cuore la vita di tutti gli esseri umani, alle persone fedeli alla Costituzione della Repubblica italiana che riconosce i diritti umani di tutti gli esseri umani, chiediamo di scrivere al Ministro della Giustizia per chiedere che tornino immediatamente alle loro case - impegnandosi a restarvi - tutte le persone attualmente detenute, prima...

(3 Aprile 2020)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

UNA COSA NECESSARIA CHE SI PUO' E SI DEVE FARE SUBITO: VUOTARE LE CARCERI, MANDARE A CASA TUTTI I DETENUTI CHE SI IMPEGNANO A RESTARVI

Non è prevista in Italia la pena di morte. Ma costringere delle persone a restare in carceri sovraffollate implica imporre a tutte loro - detenuti e agenti di polizia penitenziaria - esattamente questo rischio: il rischio di morirvi a causa dell'alta probabilità di contagio mentre l'epidemia è in corso. Occorre vuotare le carceri. Occorre mandare a casa tutti i detenuti che si...

(30 Marzo 2020)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

Svuotare le carceri, subito

Appello congiunto di Giuristi Democratici e Legal Team Italia

Quello che sta accadendo nelle ultime ore in molti istituti di detenzione italiani (Modena, Reggio Emilia, Bologna, Roma, Napoli, Palermo, Padova, Firenze, ma l’elenco si allunga di ora in ora e pare siano ormai già 27 gli istituti di pena coinvolti dalla protesta dei detenuti, con un numero non esattamente accertato —anche nelle cause— di morti —almeno sei— e...

(10 Marzo 2020)

RIVOLTA CARCERE DI MODENA: UNA TRAGEDIA ANNUNCIATA

Sette morti sono una tragedia, soprattutto se avvenuti a causa di una rivolta il cui innesco è stato provocato dalla paura per i coronavirus, dal non essere curati come gli altri e dal blocco delle visite dei parenti. Mai come in questi ultimi anni il sistema carcerario del nostro paese, come quello di tutti i paesi imperialisti, è finalizzato alla repressione e oppressione sociale,...

(10 Marzo 2020)

Potere al Popolo Modena

L'indecente balletto intorno ai decreti-Salvini

Al governo Conte-bis dal giorno in cui è nato è stata attribuita l'intenzione, o almeno il compito, di mettere mano ai decreti-sicurezza scritti da Salvini su dettatura dei boss della logistica e di altre bande del padronato. Se ne è sentite di tutti i tipi: cambiarli, superarli, stravolgerli, abolirli, cancellarli – i due ultimi termini sono stati rilanciati anche dalla...

(21 Febbraio 2020)

SI Cobas nazionale Il Cuneo rosso – GCR – Pagine marxiste Tendenza internazionalista rivoluzionaria

Sull'assemblea del SI Cobas dell'8 febbraio

Un patto d'azione contro i decreti sicurezza

Un'assemblea di 150 compagni e compagne ha proposto «un patto di unità d'azione» contro i decreti sicurezza e la repressione dello Stato. L'assemblea nazionale promossa da SI Cobas l'8 Febbraio a Roma ha rappresentato un terreno di confronto tra diverse organizzazioni della sinistra di classe attorno alla proposta avanzata da SI Cobas, un'organizzazione che già aveva interloquito...

(13 Febbraio 2020)

Partito Comunista dei Lavoratori

Contro la repressione delle lotte di difesa economica e sociale

Non vogliamo ripetere la cronaca: i ripetuti episodi di aperta persecuzione (poliziesca, giudiziaria, mediatica) dei lavoratori impegnati in coraggiose lotte di difesa economica fuori e contro il sindacalismo istituzionale, dei sindacalisti S.I. Cobas che li organizzano e di tutti coloro che, come noi, hanno espresso solidarietà attiva e operante – la stessa solidarietà che esprimiamo,...

(31 Gennaio 2020)

Partito comunista internazionale Il programma comunista – Kommunistisches Programm – The Internationalist – Cahiers internationalistes

LA SOLIDARIETÀ È UN’ARMA
USIAMOLA!

Il presente volantino sarà distribuito domani alla manifestazione che, a Prato, contesterà le multe da 4000 euro per "blocco stradale" comminate a 19 operai e a due studentesse solidali, rilanciando la battaglia per il ritiro dei cosiddetti "Decreti Sicurezza". Al momento dell’approvazione del “Decreto sicurezza” da parte del governo Conte1, critiche e disapprovazione...

(17 Gennaio 2020)

COORDINAMENTO LAVORATORI/LAVORATRICI AUTOCONVOCATI PER L’UNITÀ DELLA CLASSE

Carceri, isolamento e prevenzione della tortura

Il 28 gennaio, a Roma, un confronto promosso dall'Associazione Antigone Nel 2018 i provvedimenti di isolamento disciplinare nelle carceri italiane sono stati 2367: il 27,5% del totale del totale delle sanzioni comminate dai consigli di disciplina. Sulla durata dei provvedimenti non ci sono dati. Tuttavia sappiamo per esperienza che spesso si arriva al limite massimo previsto dalla legge, 15 giorni....

(17 Gennaio 2020)

Associazione Antigone

Invito al confronto per un patto d’azione contro la repressione e per il rilancio dell’opposizione di classe

Cari compagni, abbiamo già da tempo lanciato un serio allarme sull’impatto potenzialmente devastante dei Decreti-Salvini nei confronti delle lotte sociali e sindacali nel nostro paese. Mentre la quasi totalità dei media, della “società civile” e delle opposizioni parlamentari hanno finora puntato i riflettori unicamente sulla stretta repressiva prevista dalle...

(14 Gennaio 2020)

SI Cobas nazionale

Solidarietà ai lavoratori della Penny Market di Desenzano del Garda e agli attivisti del S.I. Cobas

All’alba del 9 gennaio, diversi lavoratori e attivisti sindacali impegnati in una lotta per la difesa del posto e delle condizioni di lavoro sono stati condotti in Questura con l’accusa di « estorsione » ai danni dei loro « datori di lavoro », per aver scioperato e picchettato i magazzini. Questa è l’ennesimo schifoso tentativo di reprimere le lotte...

(10 Gennaio 2020)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

782036