il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

No TAV

No TAV

(29 Gennaio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Storie di ordinaria repressione

(1209 notizie dal 30 Marzo 2002 al 10 Marzo 2020 - pagina 1 di 61)

Svuotare le carceri, subito

Appello congiunto di Giuristi Democratici e Legal Team Italia

Quello che sta accadendo nelle ultime ore in molti istituti di detenzione italiani (Modena, Reggio Emilia, Bologna, Roma, Napoli, Palermo, Padova, Firenze, ma l’elenco si allunga di ora in ora e pare siano ormai già 27 gli istituti di pena coinvolti dalla protesta dei detenuti, con un numero non esattamente accertato —anche nelle cause— di morti —almeno sei— e...

(10 Marzo 2020)

RIVOLTA CARCERE DI MODENA: UNA TRAGEDIA ANNUNCIATA

Sette morti sono una tragedia, soprattutto se avvenuti a causa di una rivolta il cui innesco è stato provocato dalla paura per i coronavirus, dal non essere curati come gli altri e dal blocco delle visite dei parenti. Mai come in questi ultimi anni il sistema carcerario del nostro paese, come quello di tutti i paesi imperialisti, è finalizzato alla repressione e oppressione sociale,...

(10 Marzo 2020)

Potere al Popolo Modena

L'indecente balletto intorno ai decreti-Salvini

Al governo Conte-bis dal giorno in cui è nato è stata attribuita l'intenzione, o almeno il compito, di mettere mano ai decreti-sicurezza scritti da Salvini su dettatura dei boss della logistica e di altre bande del padronato. Se ne è sentite di tutti i tipi: cambiarli, superarli, stravolgerli, abolirli, cancellarli – i due ultimi termini sono stati rilanciati anche dalla...

(21 Febbraio 2020)

SI Cobas nazionale Il Cuneo rosso – GCR – Pagine marxiste Tendenza internazionalista rivoluzionaria

Sull'assemblea del SI Cobas dell'8 febbraio

Un patto d'azione contro i decreti sicurezza

Un'assemblea di 150 compagni e compagne ha proposto «un patto di unità d'azione» contro i decreti sicurezza e la repressione dello Stato. L'assemblea nazionale promossa da SI Cobas l'8 Febbraio a Roma ha rappresentato un terreno di confronto tra diverse organizzazioni della sinistra di classe attorno alla proposta avanzata da SI Cobas, un'organizzazione che già aveva interloquito...

(13 Febbraio 2020)

Partito Comunista dei Lavoratori

Contro la repressione delle lotte di difesa economica e sociale

Non vogliamo ripetere la cronaca: i ripetuti episodi di aperta persecuzione (poliziesca, giudiziaria, mediatica) dei lavoratori impegnati in coraggiose lotte di difesa economica fuori e contro il sindacalismo istituzionale, dei sindacalisti S.I. Cobas che li organizzano e di tutti coloro che, come noi, hanno espresso solidarietà attiva e operante – la stessa solidarietà che esprimiamo,...

(31 Gennaio 2020)

Partito comunista internazionale Il programma comunista – Kommunistisches Programm – The Internationalist – Cahiers internationalistes

LA SOLIDARIETÀ È UN’ARMA
USIAMOLA!

Il presente volantino sarà distribuito domani alla manifestazione che, a Prato, contesterà le multe da 4000 euro per "blocco stradale" comminate a 19 operai e a due studentesse solidali, rilanciando la battaglia per il ritiro dei cosiddetti "Decreti Sicurezza". Al momento dell’approvazione del “Decreto sicurezza” da parte del governo Conte1, critiche e disapprovazione...

(17 Gennaio 2020)

COORDINAMENTO LAVORATORI/LAVORATRICI AUTOCONVOCATI PER L’UNITÀ DELLA CLASSE

Carceri, isolamento e prevenzione della tortura

Il 28 gennaio, a Roma, un confronto promosso dall'Associazione Antigone Nel 2018 i provvedimenti di isolamento disciplinare nelle carceri italiane sono stati 2367: il 27,5% del totale del totale delle sanzioni comminate dai consigli di disciplina. Sulla durata dei provvedimenti non ci sono dati. Tuttavia sappiamo per esperienza che spesso si arriva al limite massimo previsto dalla legge, 15 giorni....

(17 Gennaio 2020)

Associazione Antigone

Invito al confronto per un patto d’azione contro la repressione e per il rilancio dell’opposizione di classe

Cari compagni, abbiamo già da tempo lanciato un serio allarme sull’impatto potenzialmente devastante dei Decreti-Salvini nei confronti delle lotte sociali e sindacali nel nostro paese. Mentre la quasi totalità dei media, della “società civile” e delle opposizioni parlamentari hanno finora puntato i riflettori unicamente sulla stretta repressiva prevista dalle...

(14 Gennaio 2020)

SI Cobas nazionale

Solidarietà ai lavoratori della Penny Market di Desenzano del Garda e agli attivisti del S.I. Cobas

All’alba del 9 gennaio, diversi lavoratori e attivisti sindacali impegnati in una lotta per la difesa del posto e delle condizioni di lavoro sono stati condotti in Questura con l’accusa di « estorsione » ai danni dei loro « datori di lavoro », per aver scioperato e picchettato i magazzini. Questa è l’ennesimo schifoso tentativo di reprimere le lotte...

(10 Gennaio 2020)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

Caro EVO noi non dimentichiamo!

Alle elezioni in Bolivia vince Evo Morales, con un distacco di 10 punti dal suo avversario Carlos Mesa. Un presidente che viene riconfermato dal suo popolo per le opere compiute in quel paese, e la transizione verso il socialismo. Da comunisti non possiamo che rallegrarci della continuità politica di quel paese, che tutti i compagni ricordano come l'ultimo soggiorno rivoluzionario del Che Guevara,...

(23 Ottobre 2019)

C.C.BROZ-V.O.

E daje col "terrorismo"!

“Terroristi” con l’aggravante di essere “eversori” sarebbero alcuni degli imputati per “crimini” commessi negli anni che vanno dal 2014 fino al 2018, in Sardegna. “Terroristi, non antimilitaristi” strilla il titolo dell’Unione riprendendo un virgolettato della Procura della Repubblica. Di cosa sono accusati questa cinquantina di compagne...

(20 Settembre 2019)

p. USB Confederale: Salvatore drago

Abolizione immediata dei "decreti sicurezza"!

II 24 luglio scorso la Camera ha approvato la fiducia posta dal governo Conte sul cosiddetto “decreto sicurezza bis”. Pochi giorni dopo il Senato ha posto il sigillo sul testo facendolo divenire legge, promulgata da Mattarella con ipocriti “distinguo”. Questo provvedimento è stato fortemente voluto dall’ex ministro di polizia, l’ultrareazionario Matteo...

(16 Settembre 2019)

Da “Scintilla”, n. 101 – settembre 2019

GENOVA, 16 SETTEMBRE: TUTTI IN PIAZZA CONTRO LICENZIAMENTI,
DENUNCE E DECRETO SICUREZZA!

Le 19 denunce ad altrettanti lavoratori, militanti sindacali e solidali riferite allo sciopero e al picchetto avvenuto a fine agosto davanti ai cancelli della New Gel rappresentano un precedente eclatante e pericoloso. Per la prima volta a Genova viene utilizzato a pieno contro dei lavoratori in sciopero il Decreto Sicurezza, pacchetto repressivo predisposto dal passato governo giallo – verde...

(15 Settembre 2019)

S.I. Cobas Genova

Il decreto Salvini bis è legge dello Stato

Evviva! Con i voti determinanti dei deputati Cinquestalle, il decreto-Salvini bis è diventato legge. La stampa mette in primo piano le dure misure contro le ong presenti nel Mediterraneo, tese in ultima istanza a criminalizzare e prevenire le forme più immediate ed elementari di solidarietà con gli emigranti. Ma il decreto ha anche un altro scopo, non meno fondamentale: attaccare...

(7 Agosto 2019)

Il Cuneo rosso

Un decreto da respingere

Con l’approvazione definitiva da parte del senato della repubblica del decreto sicurezza bis si passa dallo stato di diritto allo stato di polizia. Un decreto che non riguarda affatto solo i migranti via mare, che sono stati usati disumanamente e strumentalmente dal governo, ma l’intera società ed in particolare chi lotta contro le ingiustizie e per migliorare le proprie condizioni...

(7 Agosto 2019)

SGB - Sindacato Generale di Base

“Decreto sicurezza bis”, il manifesto politico di un governo razzista e antioperaio

Grazie al voto favorevole degli zerbini grillini, il 24 luglio 2019 la Camera ha approvato la fiducia posta dal governo sul cosiddetto “decreto sicurezza bis”. Questo provvedimento è stato fortemente voluto dal ministro di polizia, l’ultrareazionario Matteo Salvini, che poche ore prima si era rifiutato di dare spiegazioni sui 65 milioni di fondi russi alla Lega, non presentandosi...

(26 Luglio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

CON GIUSY E CON TUTTI I LAVORATORI COLPITI DALLA REPRESSIONE PADRONALE

Esprimiamo la nostra solidarietà a Giusy, delegata RSU nel Comune di Casalecchio sul Reno (Bologna) per il sindacato di base SGB, attiva nel nostro Coordinamento, sottoposta ad un procedimento disciplinare per un fatto avvenuto fuori dal luogo e dall'orario di lavoro, durante una manifestazione politica. L'episodio è simile a quello accaduto a Lavinia, maestra torinese licenziata su...

(19 Luglio 2019)

Coordinamento lavoratori e lavoratrici autoconvocati/e per l’unità della classe

Roma: un flash mob all'Ambasciata di Francia, in solidarietà con gli ecologisti parigini

Venerdì 28 giugno, a Parigi, gas lacrimogeni sono stati spruzzati da distanza ravvicinata su attivisti pacifici seduti a terra. Ieri sera, a Roma, Extinction Rebellion ha organizzato un flash mob a Piazza Farnese per solidarizzare con gli ecologisti parigini. Questa sera, alcuni attivisti del gruppo romano di Extinction Rebellion Italy hanno dato vita ad un flash mob davanti all’ambasciata...

(2 Luglio 2019)

Extinction Rebellion Italy

Il decreto-Salvini bis è un attacco frontale alle lotte.
E dà il via libera alle aggressioni poliziesche, padronali e fasciste.
A quando la risposta che merita?

Il decreto-sicurezza bis, voluto dalla Lega, sottoscritto dai 5S, e firmato da Mattarella l’11 giugno, completa e indurisce la normativa anti-proletaria contenuta nel primo decreto-sicurezza. Il primo decreto-Salvini (del giugno 2018) aveva come suo bersaglio anzitutto i richiedenti asilo e i lavoratori immigrati, ma colpiva con altrettanta durezza i picchetti e le occupazioni di case, cioè...

(30 Giugno 2019)

Il Cuneo rosso – GCR (Gruppo comunista rivoluzionario) – Pagine Marxiste – Compagni/e per una tendenza internazionalista rivoluzionaria

Sull'incontro del 1 giugno a Firenze
relativo al pacchetto Sicurezza-Salvini

L’iniziativa sul Pacchetto Sicurezza-Salvini che si è tenuta il 1 giugno a Firenze, ha registrato una buona partecipazione di lavoratori e lavoratrici che hanno seguito con attenzione e continuità i lavori, arricchendo attraverso i numerosi interventi, la discussione ed il confronto. L’interessante e istruttivo contributo dell'avvocato Sullam Isacco ha mostrato come questo...

(7 Giugno 2019)

Coordinamento lavoratori e lavoratrici autoconvocati/e per l’unità della classe

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

760916