il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Dove va Rifondazione Comunista?

la marcia a ritroso di Rifondazione dal ritiro dell'appoggio al governo Prodi, all'ingresso nel centrosinistra

(494 notizie dal 10 Novembre 2000 al 22 Gennaio 2016 - pagina 21 di 25)

Violenza, non violenza, Fausto Bertinotti, Vito Nocera e Peppe De Cristofaro

Ovvero: del gioco delle parti, dove c'è chi fa le pentole e chi fa i coperchi

Due articoli del Mattino di Napoli che non hanno bisogno di commento. L'esternazione del sub-comandante Fausto sulle lotte dei disoccupati e l'"interpretazione autentica" della stessa esternazione da parte dei fidi sub sub comandanti Bertinotti: «Sì ai blocchi in nome del lavoro» Sul palco anche il leader del «coordinamento di lotta». Applausi dei movimenti (Il Mattino...

(9 Marzo 2004)

Liberazione? (Secondo)

da Mondocane Fuorilinea - a proposito di Haiti, ma non solo di Haiti

In Rai non misi più piede, dopo 16 anni, a partire dal 24 marzo 1999, inizio dei bombardamenti sulla Jugoslavia e dello sfascio imperialista di quel paese. Diversamente dai vari trombettieri al TG3 dell'infame menzogna dell'"Intervento umanitario", Botteri, Della Volpe, Fichera, Bonavolontà, Scardova, con annessi conduttori del tg, mi ero documentato e avevo potuto constatare che la...

(4 Marzo 2004)

Fulvio Grimaldi

Il Comitato Politico Federale di Genova non passa all’opposizione della Giunta Pericu.

L'Ordine del giorno presentato da Progetto Comunista al CPF di Genova e non approvato

Il Comitato Politico Federale di Genova decide di passare all’opposizione della Giunta Pericu. Tale scelta si basa su un giudizio negativo relativo alle politiche di questa Amministrazione che sono rimaste nel solco tracciato dal Centrosinistra in questi anni: tagli ai servizi sociali; accettazione del mercato e delle sue regole di “liberalizzazione” e privatizzazione, aumenti delle...

(2 Marzo 2004)

O con il movimento o con i poteri forti!

Sulla decisione del PRC di Genova di non uscire dalla maggioranza

La decisione del Prc di uscire dalla Giunta Pericu senza rimettere in discussione la propria permanenza all’interno della maggioranza che sostiene il Sindaco è francamente incomprensibile: come è possibile uscire dalla giunta accusandola giustamente di voler esercitare un ruolo politico di appoggio all’accusa nel processo del 2 marzo e contemporaneamente continuare a sostenere...

(2 Marzo 2004)

Marco Veruggio Coord. Regionale Ass. Progetto Comunista – Sinistra Prc Segreteria regionale Prc Liguria

Ma quale rottura con la giunta Pericu, solo una operazione di facciata

Il PRC di Genova si ritira dalla giunta ma non dalla maggioranza!

La sera del 26 febbraio 2004, il CPF della federazione di Genova ha licenziato la posizione che il PRC locale dovrà tenere nei confronti della giunta Pericu, sulla costituzione parte civile del Comune al processo dei 26 manifestanti accusati di devastazione e saccheggio. Il verdetto finale, frutto di un’ampia discussione e di diverse posizioni, si è ridotto alla posizione ventilata...

(2 Marzo 2004)

Alessandro Borghi (Progetto Comunista di Genova)

Manifestazione nazionale della sinistra del Prc

il 13 marzo a Roma

Il sostegno ipocrita del centro dell'Ulivo (Margherita, maggioranza Ds, Sdi, Udeur) alla continuità della spedizione coloniale in Irak conferma una volta di più, e definitivamente, la impossibilità di ogni prospettiva di governo comune tra Prc e Ulivo. Progetto Comunista, sinistra del Prc, annuncia per sabato 13 marzo a Roma una manifestazione nazionale a favore della rottura...

(20 Febbraio 2004)

Marco Ferrando

Liberazione - giornale comunista?

documento diffuso al "Seminario Nazionale su guerra e terrorismo" del PRC

"Belgrado ride"? "Spirale guerra-terrorismo"? "Non violenza"? Alcune domande al giornale 1) Perché avete sostenuto la parola d'ordine "Né con la Nato, né con Milosevic" e avete avvallato tutte le falsità - ora ampiamente smentite - su stragi serbe, pulizia etnica, nazionalismo serbo, crimini di Milosevic, inneggiando all'organizzazione Cia "Otpor" e alla "rivoluzione democratica"...

(19 Febbraio 2004)

Un gruppo di lettori

Il Comitato Politico Regionale del PRC del Veneto di sabato 14 febbraio 2004.

una nota della minoranza e il comunicato di maggioranza

Breve nota sul Comitato Politico Regionale del Veneto di sabato 14 febbraio 2004. L'ordine del giorno verteva sul "nuovo" Partito della Sinistra Europeo e sulla segreteria regionale. Sul Partito della Sinistra Europeo la discussione è stata scontata: interventi a favore da parte della maggioranza bertinottiana, intervento critici, anche se con motivazione diverse, da parte della tendenza...

(18 Febbraio 2004)

Il comitato politico provinciale del Prc veneziano approva la linea del segretario nazionale

L'ordine del giorno di maggioranza

IL Comitato Politico del PRC Veneziano, che riunisce i rappresentanti dei 37 circoli del partito preseti nella provincia, dopo una lunga discussione ha approvato un documento in cui si approva la linea indicata dal segretario Bertinotti, entrando nel merito degli aspetti più significativi presenti nel dibattito nazionale. Al termine della riunione sono stati presentati due documenti contrapposti. Il...

(13 Febbraio 2004)

Comitato Politico Federale del Prc di Venezia 7.02.2004

Ordine del giorno presentato da Progetto comunista

Il Comitato Politico federale di Venezia esprime, nel metodo e nel merito, un giudizio di dissenso profondo con l'iniziativa intrapresa a Berlino di costituzione del "partito della sinistra europea". UN METODO BUROCRATICO Il percorso seguito nella realizzazione di questo atto politico ha avuto un carattere fortemente burocratico e verticistico. I gruppi dirigenti e il corpo militante del Prc vengono...

(12 Febbraio 2004)

Prc: in campania si forma area opposizione a Bertinotti

Con consiglieri regionali nasce 'essere comunisti'

(ANSA) - NAPOLI, 24 GEN - "Netta critica" alle affermazioni di Fausto Bertinotti "perche' liquidatorie del patrimonio teorico e della storia politica dei comunisti". Con questa premessa si e' costituita e si e' formalizzata l' area di opposizione all'interno di Rifondazione comunista a Napoli. In una nota si precisa che l'area di opposizione e' "alla linea ed al gruppo dirigente del Prc di Napoli...

(12 Febbraio 2004)

Lo sapevate che il partito comunista irakeno...

...è gemellato con il partito italiano della rifondazione comunista?

Forse si. Ma il dibattito sulla legittimità/illegittimità della resistenza armata irakena si è poco soffermato su questo gemellaggio. E’ il caso di spenderci qualche parola. Come si può notare facilmente, quando RC, sbandierando il suo fondamentalismo pacifista, cerca di delegittimare la resistenza irakena armata, si guarda bene dal dire fino in fondo quale sia l’alternativa...

(11 Febbraio 2004)

RED LINK

O con gli scioperi operai o con i banchieri amici di Parmalat

editoriale di Progetto Comunista n.5

L'autunno del 2003 -dalle lotte degli autoferrotranvieri, al Manifesto di Romano Prodi, sino alla vicenda Parmalat- ha chiarito una volta di più i diversi versanti sociali dell'opposizione a Berlusconi: da un lato quello dei lavoratori e delle loro lotte; dall'altro quello delle grandi imprese, dei loro programmi e dei loro affari. E ancora una volta tutte le forze politiche e sindacali del...

(7 Febbraio 2004)

Marco Ferrando

Le contraddizioni del “pacifismo assoluto” di Bertinotti

Il dibattito contro la violenza nel (e del) movimento operaio non è nuovo. Questa affermazione irriterà molti pacifisti che hanno bisogno di far credere, soprattutto a se stessi, di essere originali e di non avere imbarazzanti antenati. Le cose stanno però proprio così. Durante e dopo la rivoluzione russa ebbe toni accesissimi, con la socialdemocrazia schierata contro...

(6 Febbraio 2004)

RED LINK

Non violenza e ministeri

articolo di Marco Ferrando pubblicato su Liberazione del 4 febbraio

Non violenza, religione, partito della sinistra europea non rappresentano ambiti separati di dibattito ma tre diverse angolazioni di un unico tema di fondo: dove va il nostro partito? Un interrogativo che non riguarda solamente il cielo stellato delle idee, ma il terreno concreto della politica. Un interrogativo che chiama in causa la svolta politica di prospettiva che da un anno la maggioranza dirigente...

(5 Febbraio 2004)

Marco Ferrando

Dove va rifondazione comunista?

Appello per un’assemblea regionale a Roma sul futuro del PRC

La situazione che sta vivendo il Partito della Rifondazione Comunista ha del paradossale: a partire da alcune interviste rilasciate dal segretario nazionale, si sta sviluppando un dibattito che investe le ragioni più profonde della nostra scelta politica di comunisti, ma ad essere emarginata dal dibattito è proprio la stragrande maggioranza dei diretti interessati. Su comunismo, rifondazione,...

(3 Febbraio 2004)

Sulle scelte di politica nazionale del PRC

odg presentato da Progetto Comunista alla Direzione Nazionale del PRC del 28/1/2004

La proposta antioperaia della Margherita sulle pensioni e sulle gabbie salariali con ampia convergenza della maggioranza Ds e con l'aperto sostegno di Romano Prodi. La difesa di Bankitalia e delle grandi banche da parte del centro dell'Ulivo in relazione alla vicenda Parmalat. La denuncia degli scioperi degli autoferrotranvieri come "gravi e inaccettabili" da parte di Rutelli e Treu. Le nuove disponibilità...

(2 Febbraio 2004)

MARCO FERRANDO FRANCO GRISOLIA MATTEO MALERBA

Ma quale violenza... non sarebbe meglio discutere delle lotte operaie?

un'altra lettera drasticamente censurata da Liberazione

Cari compagni, il giorno 22/1/04 “Liberazione” ha pubblicato nella pagina delle lettere un nostro contributo. Incredibilmente la lettera ha subito un drastico e netto taglio che, tra l’altro, ha stravolto e ridimensionato il nostro pensiero. Nell’allegare la lettera integrale con evidenziato in grassetto la parte censurata ho anche rimandato al giornale la stessa lettera ,...

(26 Gennaio 2004)

Gualtiero Alunni e Daniela Cortese

No alla violenza, si alla forza.

Alcune considerazioni , necessariamente schematiche per brevità, sul dibattito in corso su Liberazione sul problema della violenza (per la verità un po' a senso unico, visto lo scarso spazio lasciato a chi esprime posizioni alternative e non emendative rispetto a quelle del compagno Bertinotti). Innanzitutto impostare la discussione sul binomio violenza-non violenza mi pare quantomeno...

(26 Gennaio 2004)

Enrico Baroni - del Coordinamento Nazionale della CUB (Confederazione Unitaria di Base)

Intervento di Francesco Ricci nel dibattito sulla nonviolenza

Il testo integrale della lettera pubblicata da Liberazione il 23/1/2004

Caro Curzi, leggo stamattina su Liberazione un intervento sulla non violenza che riporta la mia firma. E' in realtà quanto resta di un testo che vi ho inviato e che avete pubblicato con una quantità tale di tagli da renderlo un proclama apodittico, privo di argomentazioni. L'intervento che vi avevo inviato era certo più lungo di una lettera ma ben più breve della gran parte...

(23 Gennaio 2004)

Francesco Ricci

<<    | ... | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 |    >>

253643