il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

23 settembre

23 settembre

(20 Settembre 2011) Enzo Apicella
Venerdì 23 settembre Abu Mazen presenterà alle Nazioni Unite la richiesta di adesione della Palestina come Stato

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Palestina occupata)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Diritti Distorti presenta "Be Filmaker a Gaza"

Il 30 maggio a Velletri, interverrà l’autore, Valerio Nicolosi

(17 Maggio 2015)

L’Associazione Diritti Distorti e il Comitato Soci Coop Velletri Unicoop Tirreno presentano il 30 maggio alle ore 18.00, presso il Dopo Lavoro Ferroviario di Velletri il libro di Valerio Nicolosi “Be Filmaker a Gaza”.


L’Associazione Diritti Distorti nasce nel 2102 circa un anno dopo l’omonima testata giornalistica online www.dirittidistorti.it. Scopo della testata è quello di dare spazio a storie, racconti, testimonianze, articoli sul tema dei diritti, della libertà di informazione, del lavoro, delle guerre dimenticate.
L’Associazione, seguendo lo stesso spirito, si è impegnata nella presentazione di libri sui temi dei migranti, delle battaglie per il lavoro e per una informazione libera ed indipendente.
Il libro che sarà presentato il 30 maggio rientra appieno nelle tematiche care a Diritti Distorti.

“Be Filmaker a Gaza”, nelle forma di diario, racconta i giorni trascorsi a Gaza dall’autore, che ha partecipato in qualità di filmaker al Festival di formazione Italia-Gaza, tenutosi tra dicembre e gennaio. Un’esperienza forte in un luogo difficile, che Valerio ha saputo raccontare con uno stile giornalistico e di reportage, reso però più empatico e coinvolgente dalla scelta del genere diari stico che, con l’uso della prima persona, porta subito nel cuore della vicenda, emozionando chi legge.

Gaza, striscia di terra simbolo della questione palestinese, è un luogo martoriato dalla violenza, ma è anche il luogo di chi vuole resistere nonostante la guerra, è il luogo dove “restare umani”, come ci ha insegnato Vittorio Arrigoni e Valerio con il suo diario e le sue foto intende proprio narrare la vita, l’umanità e raccontare la bellezza perché solo in essa ci può essere il futuro.

Il libro è edito dalla Associazione nazionale dei film-makers e video-makers italiani ed i ricavati del libro serviranno per proseguire i progetti di formazione a Gaza.

Il 30 maggio a Velletri sarà presente l’autore, Valerio Nicolosi, finalista al Lampedusa Festival 2014 con Cañeros; per ARD ha realizzato Tod Vor Lampedusa. Nel 2014, in Chiapas, ha girato Cesmach (Shot4coffe). Ha diretto i videoclip di Emilio Stella, Alle case popolari (2010), Aria (2013), A testa alta (2014) e Ci vuole tempo per Giampaolo Bianco. Nel 2013 ha diretto la fotografia della web serie Ernesto McBean.

16-5-15

L’Associazione Diritti Distorti

4924