">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Liste per le elezioni regionali

Liste per le elezioni regionali

(5 Marzo 2010) Enzo Apicella
Il governo approva un decreto "salva liste" per permettere al Pdl di presentare la propria lista per la provincia di Roma oltre i termini stabiliti.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Stato e istituzioni:: Altre notizie

7 OTTOBRE: A MAURI', CHE TE SERVE?

la via maestra: insieme per la rivoluzione!

(4 Ottobre 2023)

Maurizio Landini

E' ora di passare dalla vita delle cose alle cose della vita.

LA VIA MAESTRA: INSIEME PER LA RIVOLUZIONE!
IL CAMBIO DI PASSO.

La costituzione è l'involucro giuridico-ideologico allo sviluppo capitalistico.

I passaggi storici resistenziale e quello della “liberazione” hanno travasato i rapporti di produzione capitalisti da quelli protezionistico-fascisti a quelli mercantili-democratici.

La costituzione è democratica perché la democrazia è la forma migliore per la competizione sul mercato mondiale, fondata sul lavoro, sul salario e sull'estrazione di plusvalore.
Per questo la costituzione è antioperaia.
Per questo la sua difesa non può essere un “obiettivo di lotta”, né contingente in salsa elettorale di sinistra, tantomeno strategico.

Occorre, al contrario, un cambio di passo deciso.
Che rimetta al centro delle questioni ciò che oggettivamente il movimento reale ci di-mostra: la liberazione della maturità comunista imprigionata nella sovrastruttura capitalista.

E' la guerra dei mondi che ci impone la scelta di campo.
Con gli sfruttati di tutti i paesi contro i padroni di tutti i paesi.
Per ripristinare l'umanità nei rapporti sociali e relazionali.
Perché la vita umana, contro la morte capitalista, torni al primo posto.

Il tanfo elettorale delle “europee2024” si fa già sentire, tra “nuove” agglomerazioni e vecchi “spalatori di merda”, quasi a voler coprire, senza riuscirvi, guerre e crisi.

Ma sangue e sfruttamento gridano più forte, battendo il tempo dell'internazionalismo astensionista, della rivoluzione contro costituzioni e parlamentarismo.

Pino ferroviere

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie dell'autore «Pino Ferroviere»

4568