">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Pino Ferroviere

(158 notizie - pagina 1 di 8)

MANNAGG' 'A MORT' GIUSE'!

Mannaggia Giuse'! E di' che ce tenevi tanto a quella partita del tuo Napoli. E 'nvece te la sei persa. No pe' corpa tua. E' che t'aspettava 'a mort'. 'O sai quella ariva all'improviso. 'N appuntamenro, l'urtimo, cui sei stato costretto. Schiacciato! Sotto 'na maledetta laminatrice. A 25 anni. Dopo manco 'n mese de lavoro. 'N so' si 'o sai, ma t'hanno messo sur giornale, co' 'na bella foto 'n...

(14 Marzo 2024)

Pino Ferroviere


in: «Di lavoro si muore»

Ettore Davoli è morto

STAVORTA NO! Stavorta no, Ettore, 'n veng'anchio. Magara fra 'n po', mo' nun posso, pe' stavorta passo. C'ho ancora quarcosa da sistema'. Tu 'o sai già, 'n 'sto monno da cambia'. Dolore si, ma gnente ipocrisia tra noi, gnente retorica voi? Risordi? Quarche problema te l'ho dato pure io ai tempi de “Vengo anch'io”....... N' eravamo sempre d'accordo ma sempre cercavamo un raccordo, pe'...

(21 Dicembre 2023)

Pino ferroviere


in: «La nostra storia»

VISTO GIULIA?

Visto Giulia, dopo morta, sei diventata famosa. Di questi tempi succede a molte donne sai? Solo quest'anno a 105 come te, pensa! Dura poco, giusto il tempo di seppellirvi. Di versare qualche lacrima da coccodrillo. E di annunciare nuove “strette” repressive o buoni propositi educativi. In attesa della prossima “amata da morire”. Questa volta è toccato a te. Ci ha pensato...

(20 Novembre 2023)

Pino ferroviere


in: «Questioni di genere»

7 OTTOBRE: A MAURI', CHE TE SERVE?

la via maestra: insieme per la rivoluzione!

E' ora di passare dalla vita delle cose alle cose della vita. LA VIA MAESTRA: INSIEME PER LA RIVOLUZIONE! IL CAMBIO DI PASSO. La costituzione è l'involucro giuridico-ideologico allo sviluppo capitalistico. I passaggi storici resistenziale e quello della “liberazione” hanno travasato i rapporti di produzione capitalisti da quelli protezionistico-fascisti a quelli mercantili-democratici. La...

(4 Ottobre 2023)

Pino ferroviere

KHALED LIBERO!

fiducia negli stati non ne abbiamo!

Il magma mediorientale, attraversato dagli sconvolgimenti e dai nuovi assetti del “nuovo” mondo pluripolare, continua a perpetuare carcere e sfruttamento, facendosi beffa anche dei più elementari istituti del diritto borghese. Nella democratica Israele come nelle teocrazie limitrofe, ovunque, qualsiasi “sospetto” diviene motivo di persecuzione, tortura e galera, sotto...

(25 Settembre 2023)

Pino ferroviere


in: «Palestina occupata»

PER L'INTERNAZIONALISMO!

La coscienza di sé è alla base della forza, e del suo dispiegamento in organizzazione. Questo assunto teorico è valido a livello individuale, e ancor più nella dinamica di classe. E' una lezione storica della realtà, e delle trasformazioni sociali di ogni epoca, assimilata dalla borghesia, che trova nello stato la propria forza organizzata ed armata a difesa del...

(20 Settembre 2023)

Pino ferroviere

MA CHE NE SAPETE?

Avete fatto diventar "capo" chi non ha capi, perché non crede, anzi combatte, la vostra verticalità autoritaria. Cercate "organizzazioni" centralizzate tra gli antiautoritari, cioè tra chi le rifiuta, e combatte. Intravvedete e formulate teoremi e strategie verso chi non programma nulla, se non il fatto, e la riproducibile possibilità di questo. Siete voi i "casi...

(3 Febbraio 2023)

PINO FERROVIERE


in: «Storie di ordinaria repressione»

Dal partito dell'astensione
al partito della rivoluzione.
QUALCOSA DI TRAVOLGENTE!

Le elezioni non producono movimenti sociali. Al massimo, se esistenti, li registrano. Come, in parte, ed in forma temperata dalla determinazione continentale europea, questa volta. Dove si intreccia l'avvento, sia pur diversificato al suo stesso interno, di una coalizione euroscettica, populista e sovranista, con spostamenti cannibalizzanti all'interno di centrodestra e centrosinistra. Un cielo elettorale...

(30 Settembre 2022)

Pino ferroviere


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

A M E R I C A S - P R O F O N D A

Mentre la guerra diventa condizione permanente per l'umanità, e il riarmo di stati ed individui prospera, si discetta sui diritti, e sul “diritto alla vita”. Ovviamente solo dei bambini, sapete gli stessi massacrati in Ucraina, o morenti per sete, fame e malattie, o prostituiti al mercato degli orchi occidentali, o sfruttati ove servono mani piccole per scavare diamanti, o sbattuti...

(25 Giugno 2022)

Pino ferroviere

S-PARI OPPORTUNITÀ

Questo mondo rivoluziona continuamente i suoi rapporti sociali, e, con essi, forme e modi di vita, usi, costumi e consuetudini. La ristrutturazione endemica della produzione e riproduzione della vita reale esprime, nel tempo e nello spazio capitalistico, modelli variabili di convivenza tra esseri umani, e tra esseri sessuali. Di alcuni di questi modelli, come l’autosufficienza curtense della...

(14 Maggio 2022)

Pino ferroviere


in: «Questioni di genere»

C.C.N.L. FERROVIERI: NON SOLO NO!

Una volta i ferrovieri aspettavano il contratto. Perchè il contratto conteneva conquiste, avanzamenti. Normativi, e economici. Oggi si ha paura del contratto. Perchè, se va “bene”, non contiene nulla. Se no, peggiora la nostra condizione, come troppo spesso è successo negli ultimi anni. Allungando l'orario di lavoro, peggiorando la normativa, imponendo l'agente unico...

(23 Aprile 2022)

Pino ferroviere


in: «Contratto ferrovieri»

DONNE FERROVIERE

8 MARZO: FERROVIA è DONNA! Quando entrai in ferrovia, eravamo quasi tutti maschi. Ho detto maschi, non uomini. Già, perchè molti erano maschi, ma pochi gli uomini degni di questo nome. Le poche donne ferroviere, per essere prese in considerazione, dovevano semplicemente, e necessariamente, mascolinizzarsi. Nel linguaggio, nell'attegiamento, e persino nell'estetica. Solo così,...

(8 Marzo 2022)

Pino ferroviere

G U E R R A E P A C E

Guerra e pace, in questo sistema, sono intercambiabili. Nel senso che sono complementari, l'una utile all'altra. Così mentre si parla di pace e diplomazia volano missili e si contano i primi morti, e mentre volano missili e si contano i primi morti fervono braccia di ferro e guerre di nervi diplomatiche. In sostanza, la pace prepara la guerra e la guerra prepara la pace. In sostanza, equilibri...

(20 Febbraio 2022)

Pino ferroviere

LIBERTA?

referendum eutanasia Oltre le valutazioni di cronachistica politicista e vaticana, si pone il problema della trasformazione delle “libertà” individuali in diritto giuridico costituzionalmente garantito. A parte l'evidenza della falsità, o della non applicazione di certe “libertà” e di certi “diritti” ( diritto al lavoro, alla pace, alla eguaglianza...

(17 Febbraio 2022)

PINO FERROVIERE

Ucraina : ognun per sé
CAPITALISMO PER TUTTI!

TUTTE LE GUERRE CONTRO DI NOI.
NOI CONTRO TUTTE LE GUERRE.

Il corso storico di ogni formazione economico-sociale ha dimostrato che le idee, e le ideologie, coprono, o nascondono, o travisano, gli affari. Essendo le idee, e la loro massificazione in ideologie, quelle del potere, la loro diffusione molecolare produce un senso comune a formare una crosta di fallace apparenza universalmente condivisa. La realtà è tutt'altra cosa, da ricercare,...

(15 Febbraio 2022)

PINO FERROVIERE


in: «Ucraina: un paese conteso»

RELAZIONI PERICOLOSE

Le relazioni internazionali si basano, oggi come sempre, sui rapporti di forza tra potenze, e su ideologie tendenti a modularle nelle pubbliche opinioni. Questo periodo storico post-Yalta si caratterizza per la ricerca di un nuovo equilibrio pluripolare espressione del "mondo nuovo" caratterizzato dall'irruzione sul mercato mondiale, e sulla scena politica e militare, della Cina. Fase di transizione...

(11 Febbraio 2022)

PINO FERROVIERE


in: «Ucraina: un paese conteso»

BEATI I POVERI

La chiesa cattolica è un'organizzazione religiosa seria, oltre che planetaria. Si muove su strategie conservative di lungo termine articolate su scelte contingenti mirate, forte di una esperienza plurimillenaria. La riproposizione della sua storica posizione compassionevole verso gli "ultimi", viene oggi mutuata da Francesco in chiave deeuropeizzatrice, adeguata ad un mondo sempre più...

(7 Febbraio 2022)

Pino ferroviere


in: «L'oppio dei popoli»

ALTERNANZA OZIO-VACANZA

dedicata al movimento studentesco e a lavoratrici e lavoratori L'unica artenanza che ce piace, padroni sindacati metteteve 'r core 'n pace, è quella tra ozio e vacanza, come di', all'aria co' la panza. È questa 'a sostanza! Perché de lavoro 'n volevo più mori', ma manco de scola pati'. Perché se semo stufati da esse' li vostri sordati, educati, 'nquadrati, omologati. Tra...

(6 Febbraio 2022)

Pino ferroviere

MEMORIE

La memoria, prodromo all'assimilazione ed al richiamo delle esperienze, dovrebbe preservarci, negli spazi temporali e nei luoghi fisici dell'esistenza umana, dalla reiterazione dell'orrore. Garantire l'archiviazione delle informazioni mnemoniche ci dovrebbe difendere sempre, e ovunque, trasformandosi in lezione storica. Così non è stato. Così non è. La macchina dell'orrore,...

(27 Gennaio 2022)

PINO FERROVIERE

DA AZ-ZAN-NARE!

d.d.l. Zan

Sarebbero da azzannare. Solo fosse possibile digerirli. Sulle spoglie della libertà di scelta, di relazione, di orientamento sessuale, si consuma l'ultima vergogna del tabernacolo parlamentare. Interessi di bottega elettorale, sgambetti vendette ed agguati partitici, si intrecciano affossando un D.D.L. già accolto da una società civile matura, responsabile e moderna. Il P.D....

(28 Ottobre 2021)

Pino ferroviere

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

28537