il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Pino Ferroviere

(106 notizie - pagina 1 di 6)

EPPURE SOFFIA!

Un cambiamento di clima ci vorrebbe proprio. Non so, un po' di vento e un po' di bufera. Come ai tempi della rivoluzione! EPPURE SOFFIA! Tanto per tentare di sciogliere le contraddizioni di questa società, compresa quella climatica, senza inginocchiarsi al soglio di Pietro e Francesco, senza attaccare nessun manifesto elettorale, senza tessere le lodi di presidenti e preti, senza elemosinare...

(16 Marzo 2019)

Pino ferroviere

NON UNA di PIU'!

Ci vogliono prede da uccidere, o da umiliare e catturare, per essere cucinate in una delle loro salse, anche elettorali. O per essere ingabbiate in qualche cubo di questa “civile società”. O per addestrarci ad un quache ruolo prestabilito, docilmente portate ai guinzagli di usi, costumi e consuetudini. O per trasformarci in belle statuine, senza cervello né autonomia,...

(8 Marzo 2019)

Pino ferroviere


in: «Questioni di genere»

CESARE

A CE' t'hanno svenduto! Dopo 'na vita tra rivoluzione, rapine, fughe e carcere, t'hanno preso, grazie agli antimperialisti di plastica. Nun è 'na novità, Ce'. Quer monno c'hai cercato 'n tutt' 'r monno nun c'è. E nun ce po'esse, d'artra parte. Quer monno nostro senza banche ne' galere o è ovunque, o non è! Mo' gioiscono tutti, i porci della politica e della “società...

(13 Gennaio 2019)

Pino ferroviere


in: «Storie di ordinaria repressione»

MARE MORTUM
(la ballata dell'italiano brava gente)

Caro immigrato, ma chi te lo fa fa' a veni' a fa' 'sta fine qua. Dopo che su 'na zattera te sei 'nmbarcato, e 'na cifra pe' salicce hai sborzato, magara dopo esse stato carcerato e torturato, er mare come te s'è agitato. Cosi' 'n onda o 'n colpo de vento esagerato 'n acqua t'ha scaraventato, glu' glu' sei affogato dar fijoletto accompagnato. T' ho dico da cristiano battezzato, tutto...

(3 Gennaio 2019)

Pino ferroviere


in: «La tolleranza zero»

11 NOVEMBRE: TRUFFERENDUM!

Dietro l'ideologia della “partecipazione” e della “democrazia diretta” i promotori del referendum tifosi del SI privatistico e gli “oppositori” pubblici del NO, cercano di dare lustro e spazio ad una “regola” che lo stesso sistema di potere si è occupato di smentire nel recente e remoto passato. Ma ai tifosi dell'urna comunque declinata non basta...

(9 Novembre 2018)

Pino ferroviere

ILARIA: DONNA CORAGGIO!

Noi la verità l'abbiamo sempre saputa. Perché l'abbiamo sempre subita. I pestaggi e le torture in caserma da parte dei servitori in divisa li conosciamo da sempre. Fanno parte del “codice deontologico” dei tutori dell'ordine, soprattutto quando si trovano di fronte, ed addosso, a soggetti marginali, devianti, migranti, poveri, sfruttati, e, soprattutto antagonisti. Non...

(12 Ottobre 2018)

Pino ferroviere


in: «Omicidi di stato»

1°GIORNO di SCUOLA

Il fiocco non sta più sui sinali neri. Te lo legano direttamente sul cervello, strizzandolo fin da bambini. Incarcerati ad appena 5-6 anni. Accompagnati in cella dai genitori-tutori. Affidati ai secondini-maestri. Rinchiusi per 5-6-7 ore al giorno nelle classi. Ad “apprendere” la cultura dell'appecoronamento. Del dire sempre di sì. Delle campanelle. Delle ricreazioni. Delle...

(14 Settembre 2018)

Pino ferroviere

A NICK e BURT!
miei compagni

ASSASSINATI INNOCENTI a CHARLESTOWN il 23 AGOSTO 1927

Innocenti accusati di aver ucciso, innocenti deturpato il vostro viso, innocenti legati ad una sedia, innocenti processati dai mass media. La vostra lotta per la libertà usata per coprire altre omertà, vi volevano seppellire ma in tanti hanno voluto udire, il vostro grido per un altro mondo senza mediazioni fino in fondo! E noi siamo qui a riprovarci la morte in vita dovrà trovarci. Nel...

(23 Agosto 2018)

Pino ferroviere


in: «Omicidi di stato»

PONTE di FERRAGOSTO

Artro che pollo co' i peperoni morti e feriti sotto i piloni come 'n guera a milioni o pe' fame poveri e accattoni. Piu' che gajardo e tosto 'sto sanguinoso feragosto se presenta 'ndigesto, funereo, funesto! Ar di la de “vacanze e chiappe chiare” 'n cimitero drent' ar mare, ciarimette co' li piedi per tera a' 'a gola ch'affera! 'N sipario strappato su 'sta società che come quer...

(15 Agosto 2018)

Pino ferroviere


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

FRANCE', I MIEI SOGNI NON LI DELEGO NEANCHE A TE!

Non sono un “boy”, tantomeno un tuo “boy”. Tanti anni fa lo ero anch'io, e, con tanti “boy” come me, abbiamo sognato, e sognato forte! Adesso sogno ancora, magari un po' meno di allora. Ma ti seguo, Francesco, pur non essendo un tuo fedele. E vedere i miei sogni sui tuoi palchi, tradotti nel tuo linguaggio compassionevole, scippati da te, e dalla tua efficiente...

(12 Agosto 2018)

Pino ferroviere


in: «L'oppio dei popoli»

POMIDORO ROSSO SANGUE

12 lavoratori migranti morti oggi + 4 sabato=16 morti in 3 giorni. LA STRAGE di FERRAGOSTO! Stretti a decine su furgoni sgangherati, trasportati per centinaia di km. a cogliere i pomodori delle nostre insalate e delle nostre paste fredde: “....e beh d'estate bisogna star leggeri!”. Stomaci leggeri, ma bilancio pesante: 16 morti in 3 giorni! Sono loro, quelli che “ci rubano il lavoro”...

(6 Agosto 2018)

Pino ferroviere


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Trenitalia
CAMBIARE TUTTO PER NON CAMBIARE NULLA!

teste che cadono, teste che tornano, e teste di.............

Com'era prevedibile il demone delle nomine e delle spartizioni, naturalmente “oneste e dignitose”, attraversate le poltrone governative, il sottosegretariato diffuso, la R.A.I. è approdato in Trenitalia. Il cosiddetto “azzeramento” dell'ex consiglio di amministrazione in forte odore P.D. ha prodotto un ibrido topolino formato da 2 consigliere ri-confermate e dalla premiazione...

(31 Luglio 2018)

Pino ferroviere


in: «Per un trasporto senza classi»

LAVORO ZERO

Il coniglio sbircia dal cilindro capitalista, annusa l'aria, si guarda intorno, cerca il segnale, in attesa del mago che lo farà spuntar fuori, per poi farlo saltare mandando a carte quarant'otto l'intera società. Quel mago siamo noi! IL CONIGLIO SPUNTA dal CILINDRO CAPITALISTA LAVORO ZERO La questione del lavoro, per il movimento rivoluzionario, si pone nel senso della sua abolizione. Il...

(27 Luglio 2018)

Pino ferroviere

7 LUGLIO: FACCIAMO la FESTA a "Classe contro Classe"

dalle 18.00 alle 24.00 festa al parco liberato in via Galeazzo Alessi alla Certosa, Roma

7 LUGLIO : LA FESTA di “classe contro classe” Ner 2018 anno domini 'n gruppo de donne e omini se so' risvejati attivati dop' esse stati narcotizzati. Diversi ma manco piu' de tanto concordi su 'sta scerta de campo, schierati da 'na parte sola seconno 'a “vecchia” scola, senza esità 'n momento linea de condotta, combattimento. Avemo parlato, se semo conosciuti, confrontati,...

(5 Luglio 2018)

Pino ferroviere

MORO de LAVORO!

( a Davide schiacciato da un "muletto")

E di' che nun t'eri annato a diverti', nun avresti 'mmaginato ch'annavi a fini' cosi'. Sveja a 'e 5 p'anna' a lavorà 'n ora de pendolare p'ariva' 8 ore a fatica' p'aritrovatte sott'a 'na pressa spiaccica'! O da 'n treno travolto da 'n infato sconvorto, da 'a catena magnato da 'n ponte cascato da 3000 volt furminato. In un attimo speranza, vita, aspirazione, forse pe' incuria stanchezza...

(9 Giugno 2018)

Pino ferroviere


in: «Di lavoro si muore»

IMAGINE

E' il momento di respirare forte, e di indicare la luna, oltre il dito. E' il momento di riscoprire quella “semplicità difficile a farsi ”imprigionata in un mondo-galera da rimettere con i piedi per terra, da rivoltare. Alzare il tiro, puntare alto vuol dire per noi intravvedere nelle contraddizioni della realtà la rivoluzione che sbircia, pronta, come una talpa, a bucare...

(8 Giugno 2018)

Pino ferroviere


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

IL VERO CAMBIAMENTO

A tutti quelli che ancora credono che una politica particolare, magari onesta, pulita ed equa possa modificare il corso delle cose, risponde l'attuale fibrillazione politico-istituzionale, figlia dell'inadeguatezza sovrastrutturale al vincolo europeo. Ancora una volta, vince la cessione di sovranità nazionale alle rigidità continentali che non possono permettersi e permettere di sgarrare. I...

(1 Giugno 2018)

Pino ferroviere

GIORGIANA
sta nel fondo dei tuoi occhi

Sai Giorgiana, di solito sul lungoTevere ci si va per scambiarsi un bacio, o qualche promessa guardandosi dritto negli occhi, comunque per tentare di star meglio, di vivere, di staccarsi da terra. A 19 anni, poi, ogni posto è buono per sognare, anche un corteo, dove gioia e rivoluzione potevano fondersi in un abbraccio. A te invece è andata male, molto male, quel pomeriggio d'un...

(12 Maggio 2018)

Pino ferroviere


in: «Omicidi di stato»

Sarà un astensionismo che li seppellirà!

IL QUADRO e LA CORNICE.

Di fronte all'immodificabilità di ciò che non è modificabile, il vincolo europeo, le compagini politiche uscite “vittoriose” o “sconfitte” il 4 marzo, al riparo dei loro falliti accordi e dell'impraticablità del sistema elettorale, si avviano a nuove elezioni. E così, le promesse di ieri si riciclano in una nuova campagna di menzogne, noiose...

(8 Maggio 2018)

Pino ferroviere

5 maggio 1818 - 5 maggio 2018
CARO KARL...

...HAI 200 ANNI, MA NON LI DIMOSTRI!

Alle volte, caro Carlo, mi sento più vecchio di te. Non solo nel senso degli acciacchi fisici figli del tempo biologico, ma anche perché comincio un po' a vivere di ricordi e nostalgie, sintomo di un presente poco affascinante. D'altra parte, come sai, c'è poco da stare allegri al giorno d'oggi. Delle ideuzze tue e di quel tuo amico di Barmen, certo Federico, ormai, è rimasto...

(4 Maggio 2018)

Fedele, Pino ferroviere


in: «La nostra storia»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

10737