il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Forza, Italia

Forza, Italia

(21 Maggio 2010) Enzo Apicella
La legge sulle intercettazioni, approvata alla Camera, prevede il carcere per i giornalisti che pubblichino atti giudiziari coperti da segreto.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il quarto governo Berlusconi

(300 notizie dal 23 Luglio 2004 al 22 Novembre 2011 - pagina 7 di 15)

La lega vuole papparsi tutto

La Lega vuole papparsi tutto. Caro Operai Contro Bossi e Calderoli a Ponte di Legno hanno detto che “un governo tecnico non va bene perché raschierebbe il fondo del barile” La Lega parla chiaro. Dopo averlo svuotato il barile insieme alla premiata ditta del presidente del consiglio, non permettono che siano altri a “raschiare il barile”. Ormai sono dei veterani di Roma...

(17 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Alemanno fiuta l'aria che tira: da settembre il caldo afoso toglierà il respiro.

Una crisi economica di sistema, prima negata con forza e oggi fin troppo presente, consiglia il primo cittadino dell’Urbe a tentare una proposta che sia "all’altezza" del nulla di un centrodestra in evidente affanno politico-polmonare. Difficile immaginare soluzioni, non semplice nemmeno tentare di arginare il malcontento che dilaga, e quel che si vantava di esser uno dei rappresentanti...

(17 Agosto 2010)

Enrico Biso

Con il federalismo tante roma ladrone

Col federalismo tante Roma ladrone. Egregio Direttore Il suo giornale qualche giorno fa ha pubblicato una lettera dove si dice che i Comuni hanno già aumentato le tariffe del 6%, cioè il triplo dell’inflazione, pur non essendo ancora operativa l’autonomia impositiva approvata col federalismo fiscale. I motivi di questa “allegra” gestione delle tariffe pubbliche,...

(16 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

caro Fini, rimettiti a cuccia

Mentre Casini e Rutelli annunciavano trionfalmente che era nato il terzo polo, cominciava la scientifica campagna di demolizione della credibilità di Fini, preso a cannonate dalle testate giornalistiche e televisive in mano al Caimano che ormai sono “organi di partito” (come la vecchia Unità del PCI che ce l’aveva scritto sotto l’intestazione). Non fanno più...

(16 Agosto 2010)

Paolo De Gregorio

Bossi e il teatrino della politica

Caro Operai Contro Bossi e Berlusconi minacciano di scendere in piazza, se non si andrà subito alle elezioni qualora la maggioranza di governo non si ricomponga. Un riallineamento Fini - Berlusconi sembra improbabile, anche perché non c’è mai stato veramente fin dall’inizio, Berlusconi ha sempre considerato Fini come il suo lustrascarpe. Dalla canea dei mass media...

(15 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

“Lumbard paga e tass”. (Lombardo paga e taci).

Caro Operai Contro Ricordate i manifesti della Lega con scritto a caratteri cubitali in dialetto: “Lombardo paga e taci”? Ora il cittadino Lombardo (e il resto d’Italia) grazie alla Lega ha già cominciato a pagare di più. L’autonomia impositiva non è ancora operativa, ma i comuni hanno già aumentato le tariffe del 6 % pari a tre volte l’inflazione,...

(14 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Incubo di una notte di mezza estate (1)

Venerdì 13 Agosto 2010 07:54 1) Da quella campale giornata del 4 Agosto 2010, in cui il Popolo delle Libertà non aveva raggiunto la maggioranza alla Camera, era trascorsa quasi una settimana. Pertanto, il Presidente del Consiglio (d'ora in avanti: PdC; NdA), congedati Ministri, Dirigenti, Porta-borse (degli occhi), Faccendieri, Guardie del corpo, Trombettieri, Veline, Tronisti e Stallieri,...

(13 Agosto 2010)

www.campoantimperialista.it

Nando della Chiesa racconta la storia della Villa di Arcore

La villa della marchesina sedotta e bidonata http://cerca.unita.it/data/PDF0100/PDF0100/text1/fork/ref/04124avh.HTM?key=marchesina+bidonata&first=1&orderby=1 La villa della marchesina sedotta e bidonata di Nando Dalla Chiesa Gli anni Settanta furono tumultuosi non solo sulle pubbliche vie, e non solo al sabato pomeriggio. Furono ricchi di tumulti, se così si può dire, privati....

(12 Agosto 2010)

medioevosociale-pietro.blogspot.com

Bossi si scopre impaludato

Egregio direttore di Operai Contro Indicando con decisione le elezioni, Bossi tenta di tamponare l’emorragia di voti che anche la Lega ha subito alle ultime elezioni. Mostrarsi decisi al proprio elettorato per convincerlo a votare ancora Lega, ma gli han già voltato le spalle in tanti, a partire proprio da quegli allevatori che avevano avuto un ruolo propulsivo nelle crescita della Lega. Tanti...

(12 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

La lega sotto il tacco dell'europa

La padania sotto il tacco dell’Europa Caro Operai Contro Il ministro dell’Agricoltura, Galan del PdL, si scontra col leghista Zaia governatore del Veneto sugli OGM, (organismi geneticamente modificati). Com’è già successo per le quote latte tra i due le posizioni sono diametralmette opposte. Tutta colpa dell’Europa che vuole comandare in Italia dice Zaia, ora...

(11 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Elezioni?

Ad eccezione del cadavere Bersani, i borghesi sono convinti che a Settembre si torna a votare. Nessuno mette in discussione i licenziamenti, la cassa integrazione, i bassi salari. Si tornera’ a votare perche’ Berlusconi non ha piu’ la maggioranza nel parlamento borghese. Nelle ultime elezioni piu’ del 60% non ha votato. La democrazia borghese si regge su una minoranza. Pdl,...

(11 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Berlusconi: il re degli imputati

Berlusconi e’ il RE degli imputati a piede libero. Berlusconi ha un ministro della giustizia che sara’ ricordato nei libri di storia per aver svolto una unica attivita’: produrre leggi e lodi per tenere Berlusconi fuori dalla galera. Berlusconi ha incontrato il pregiudicato Previti, il compare in molti affari. Da oggi i borghesi dell’opposizione sono avvertiti chi tocca Berlusconi...

(11 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

La resa dei conti

La crisi europea, la policy di Tremonti, la cacciata dei finiani, il terzo polo e i nuovi inquietanti scenari possibili… di Barbara Maffione La sera del 29 luglio le agenzie diffondono la notizia della cacciata di Fini dal PDL. Il 30 luglio è lo stesso Fini a spiegare, con una nota scritta di suo pugno, dal sito della Fondazione Fare Futuro, i motivi dell’espulsione dal partito...

(11 Agosto 2010)

www.comunistiuniti.it

L’astensionismo e le elezioni anticipate

Martedì 10 Agosto 2010 08:58 In merito ai ragionamenti di Asor Rosa Il Manifesto di domenica 8 agosto ha pubblicato in prima un intervento di Asor Rosa che merita la massima attenzione. Esso si rivolge in prima battuta ai sinistrati scontenti della sinistra, ma in seconda ad ogni democratico che serbi la speranza di farla finita, non solo con Berlusconi, ma col morbo del berlusconismo che...

(10 Agosto 2010)

www.campoantimperialista.it

Zaia il piu\' amato dagli italiani

Zaia, il più amato degli italiani. Caro Operai Contro “Il genio del nord est”. Così l’aveva battezzato la padania qualche settimana fa, dedicandogli una intera pagina per descriverne le gesta. Ora il salto di qualità: le pagine dedicate a Zaia sono due, perché scrive il giornale della Lega, “Zaia è il governatore più amato degli italiani”....

(10 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Il Tremonti europeo che piace ai social-liberisti

Il Tremonti europeo che piace ai social-liberisti di Joseph Halevi La solerte disponibilità di alcuni esponenti del Pd provenienti dai Ds (a partire dal segretario Bersani) nel promuovere Tremonti a premier di un nuovo governo va oltre i tatticismi che da due decenni caratterizzano gli ormai anziani dirigenti provenienti dall'ex Pci. Prima della sua breve conversione al populismo antifinanziario,...

(9 Agosto 2010)

www.contropiano.org

Alfano non molla

-Angelo Alfano è stato uno dei pochi, insieme a Gianni Letta, a sostenere sino in fondo la linea della trattativa con Fini. Ma ora per il ministro della Giustizia si è giunti a un punto di svolta. Che cosa accadrà adesso? «La via maestra è una sola: portare in Parlamento tre o quattro punti che possano segnare i tre restanti anni della legislatura, senza inciucetti,...

(7 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

Bossi morso dalla tarantola

Egregio Direttore Bossi sembra morso dalla tarantola. Il cosiddetto federalismo è in bilico. Con la bocca parla di elezioni ma si sta muovendo per tenere in piedi il governo della cricca, che consente alla Lega di restare nella stanza dei bottoni di Roma ladrona. Calderoli in un incontro specifico sottoporrà a Fini i decreti sul federalismo fiscale, per capire se il governo ha possibilità...

(7 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

L'ora degli zombi

Sabato 07 Agosto 2010 07:11 Quali sviluppi possiamo attenderci dalla crisi politica? Il governo Berlusconi è morente, ma ancora manca la certificazione ufficiale. La legislatura è agonizzante, ma il decesso non è ancora avvenuto. La Seconda Repubblica è agli sgoccioli, ma la parola fine non è stata ancora scritta. Un'intera classe politica primo-secondo repubblicana-repubblichina,...

(7 Agosto 2010)

www.campoantimperialista.it

Italia . Berlusconi sulla graticola. Il governo porta a casa la pelle ma si è infilato in un tunnel

I suoi lo descrivono «furibondo». Lo spettacolo di un Pdl «diviso» e rissoso», trasmessa in diretta tv, ha aggiunto malumore alla giornataccia del Cavaliere. Governo in minoranza è il dato politico fotografato dai numeri che rovinano l'immagine vincente che ama diffondere il premier che deve ormai prendere atto che una maggioranza forte di 100 seggi di scarto...

(6 Agosto 2010)

www.contropiano.org

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

109855