il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Fiom - Federazione Impiegati Operai Metallugici

(112 notizie - pagina 4 di 6)

Ferma condanna per l’utilizzo della forza per lo sgombero del Palazzo Verde di Sassuolo.

Il Comitato Direttivo Regionale della Fiom dell’Emilia Romagna convocato in riunione il giorno 5 luglio 2005, esprime la più ferma condanna sulle modalità con cui è stato effettuato lo sgombero della costruzione sita in via San Pietro n. 6 a Sassuolo e ribadisce la propria solidarietà alle famiglie coinvolte. Sabato 9 luglio, di nuovo in piazza per i propri diritti...

(6 Luglio 2005)

Comitato Direttivo Regionale Fiom dell’Emilia Romagna


in: «Senza casa mai più!»

Il sindacato iracheno dei lavoratori del petrolio (Iraqi oil union) contro la privatizzazione

Il 25 e il 26 maggio a Basra (Iraq) la General union of oil employees (Guoe) ha organizzato una storica conferenza sulla privatizzazione del settore pubblico iracheno, con il motto: ”Per far rivivere il settore pubblico e per costruire un Iraq libero dalla privatizzazione”. Hanno partecipato 150 attivisti dei sindacati, la maggior parte membri del Guoe e leader sindacali da Nassiriyah,...

(10 Giugno 2005)

FIOM - Ufficio internazionale


in: «Iraq occupato»

Smalti Modena: una vertenza piena di insegnamenti

Nelle scorse settimane i lavoratori della Smalti Modena sono stati protagonisti di una durissima lotta in difesa del proprio posto di lavoro. A pochi giorni dalla conclusione di quella vertenza diviene utile oltre che necessario trarre un bilancio che possa divenire patrimonio per tutti quei lavoratori che saranno chiamati ad affrontare le medesime battaglie nel prossimo periodo. Dopo che la Direzione...

(12 Aprile 2005)

Paolo Brini Comitato Centrale Fiom-Cgil rsu Smalti Modena


in: «Diritto di sciopero»

in sostegno alla lotta della Smalti Modena

Appello a tutti i lavoratori

Compagni Lavoratori! Chi vi scrive sono gli operai della Smalti Modena da due settimane in lotta contro la scelta del nostro padrone di voler licenziare 30 degli 80 lavoratori in forze nell’azienda. Il nostro rifiuto a questa scelta è stato netto ed immediato e a tutt’oggi abbiamo risposto all’arroganza padronale svolgendo già 40 ore di sciopero con un adesione pari...

(16 Marzo 2005)

Rsu Fiom-Cgil e lavoratori Smalti Modena


in: «Lavoratori di troppo»

Sulla ricostituzione dell’Area programmatica Lavoro società nella Fiom-Cgil

Perché non aderisco

Il 29 gennaio scorso, tramite comunicazione formale dei compagni Gianpaolo Patta, Augustin Breda ed altri 13 componenti il CC dei meccanici Cgil, è stata ricostituita l’Area programmatica Lavoro società nella Fiom-Cgil. Come i compagni e le compagne ben sanno sono stato fin da tempi non sospetti contrario allo scioglimento dell'area sancita allo scorso congresso di Livorno. Anzi,...

(16 Febbraio 2005)

Paolo Brini


in: «Dove và la CGIL?»

Contratto Metalmeccanici: l’accordo con Fim e Uilm

Risoluzione Conclusiva proposta al Comitato Centrale della Fiom-Cgil del 29-12-04

Ieri il Comitato centrale della Fiom-Cgil ha ratificato la decisione di concludere l’accordo con Fim e Uilm. Dopo mesi di infinite trattative, la Fiom ha sciolto le riserve e accettato una piattaforma assolutamente inadeguata ai bisogni dei lavoratori. Al Comitato centrale abbiamo presentato un documento alternativo, che pubblichiamo qui, che ha preso il solo voto del compagno Paolo Brini. Presenteremo...

(14 Gennaio 2005)

Paolo Brini


in: «Contratto Metalmeccanici»

Risoluzione Conclusiva proposta al Comitato Centrale della Fiom-Cgil del 10-01-05

cari compagni purtroppo i giornali di oggi omettono che al Comitato Centrale della Fiom-Cgil, vi è stata una votazione su documenti contrapposti. vi invio perciò il documento presentato dal sottoscritto e che, ahimè, ha avuto solo il voto di chi scrive. saluti comunisti Paolo Brini Comitato Centrale Fiom-Cgil Il comitato centrale della Fiom-Cgil riunitosi in data 10-01-05 ritiene...

(11 Gennaio 2005)

Paolo Brini


in: «Dove và la CGIL?»

No alla direttiva Bolkenstein dell'Unione Europea e a quella sugli orari

Il comunicato di denuncia della Fiom

LA SEGRETERIA NAZIONALE DELLA FIOM CHIEDE DI FERMARE LA NUOVA DIRETTIVA SUGLI ORARI E LA “DIRETTIVA BOLKENSTEIN” DELL’UNIONE EUROPEA Due direttive dell’Unione europea, in discussione in questo periodo, possono produrre danni enormi ai diritti dei lavoratori e alla contrattazione sindacale. La revisione della Direttiva sugli orari peggiora ancora normative che hanno allargato...

(1 Novembre 2004)

LA SEGRETERIA NAZIONALE DELLA FIOM


in: «Il polo imperialista europeo»

Un appello a sostegno dei delegati della Piaggio espulsi dalla Fiom

Cari compagni come saprete alla fine di luglio la commissione di garanzia regionale Cgil della Toscana ha emanato una sentenza gravissima di espulsione e sospensione dall'organizzazione di 16 compagni iscritti e delegati della Piaggio di Pontedere. La sentenza è di una gravità estrema e non può essere passata sotto silenzio poichè non sussiste alcuna ragione tale da giustificare...

(25 Settembre 2004)

Paolo Brini Comitato Centrale Fiom-Cgil (Rsu Smalti Mo)


in: «Dove và la CGIL?»

Fiom: Forti perplessità sulle decisioni assunte dal Comitato di Garanzia della Cgil Toscana

in merito all’espulsione o alla sospensione di sedici lavoratori della Piaggio di Pontedera

“La Segreteria nazionale della Fiom prende atto con preoccupazione della decisione di prima istanza assunta dal Comitato di Garanzia della Cgil toscana di espellere, oltre a un lavoratore della Filcams, dieci lavoratori iscritti alla nostra organizzazione e di sospenderne altri cinque, tutti dipendenti dalla Piaggio di Pontedera.” “I preannunciati ricorsi, se confermati, lasciano...

(2 Agosto 2004)

Segreteria nazionale Fiom-Cgil


in: «Dove và la CGIL?»

Sei proposte per l'alternativa

Comunicato della Segreteria nazionale della FIOM

La Segreteria nazionale della Fiom ritiene che l'aggravarsi della crisi politica sia effetto, prima di tutto, del fallimento delle politiche economiche e sociali liberiste che hanno governato il Paese. Questo fallimento ha aggravato enormemente la crisi industriale e finanziaria del sistema produttivo e, ora, rischia di proporre una manovra sui conti pubblici pesantissima ed iniqua che colpirebbe...

(12 Luglio 2004)

Segreteria nazionale Fiom-Cgil


in: «Dove và la CGIL?»

Pieno sostegno alla lotta dei lavoratori di Melfi

Comunicato della direzione nazionale Fiom del 4 maggio 2004

La Direzione nazionale della Fiom impegna tutta l’organizzazione in tutto il Paese, al pieno sostegno alla lotta dei lavoratori di Melfi. Tale lotta ha un valore eccezionale per tutta la categoria e più in generale per tutto il mondo del lavoro. Essa mette in discussione la discriminazione salariale e normativa in particolare verso il Sud e quindi a ogni tentativo di ritorno alle gabbie...

(6 Maggio 2004)

LA DIREZIONE NAZIONALE FIOM-CGIL


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Con le lavoratrici e i lavoratori di Melfi

Aperto il "fondo solidarietà lavoratori sito Fiat Melfi"

La lavoratrici e i lavoratori del sito Fiat di Melfi scioperano da giorni per avere la parità salariale, per difendere i loro diritti, per migliorare le loro durissime condizioni di lavoro. Dopo anni di prepotenza e autoritarismo, dopo migliaia di provvedimenti disciplinari, i 10.000 lavoratori del sito Fiat di Melfi hanno detto “Basta”. Sono scesi in sciopero e hanno costruito...

(6 Maggio 2004)

la FIOM


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

I metalmeccanici trentini sostengono la lotta dei lavoratori di Melfi

la Fiat ed il governo hanno scelto la vergogna della repressione

'Quello che è accaduto oggi a Melfi, dove la polizia ha caricato brutalmente i lavoratori in lotta, è un fatto gravissimo, ingiustificabile e inquietante, che ha avuto come unico obiettivo quello di intimidire i lavoratori e distruggere il diritto costituzionale allo sciopero'. A dirlo è Milena Demozzi, segretaria generale della Fiom Cgil del Trentino, che ricorda 'il pieno...

(26 Aprile 2004)

FIOM CGIL TRENTINO


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Melfi: La polizia carica i blocchi.

La Fiom indice uno sciopero generale di quattro ore per mercoledì 28 aprile

Tensione altissima alla Fiat di Melfi, dove la polizia ha caricato gli operai che bloccavano l'entrata principale dell'area industriale. I feriti sarebbero almeno una decina. La carica degli agenti dei reparti celeri ha consentito il passaggio di due autobus con un centinaio di dipendenti che intendevano entrare in fabbrica, che si sono avviati verso lo stabilimento Fiat seguiti dalla polizia, dai...

(26 Aprile 2004)

Rassegna Sindacale


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Rinaldini (Fiom): “Appoggiamo la lotta dei lavoratori di Melfi”

Il segretario generale della Fiom-Cgil, Gianni Rinaldini, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione relativa alla situazione che si è creata nel sito di San Nicola di Melfi (Potenza). “A Melfi, le lavoratrici e i lavoratori sono in sciopero per affermare migliori condizioni di lavoro e per richiedere la riapertura di un confronto nazionale sulle prospettive della Fiat in Italia.” “La...

(20 Aprile 2004)

Fiom-Cgil/Ufficio stampa


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Articolo 11 della Costituzione italiana: "L'Italia ripudia la guerra"

Via le truppe italiane dall'Iraq, ORA!

La tragica escalation della guerra e dell'occupazione militare dell'Iraq, con la repressione armata di manifestazioni popolari contro l'occupazione, che ha già provocato numerose vittime civili, con l'assedio alla città di Falluja, dove ci sono centinaia di morti, richiede la massima assunzione di responsabilità nelle iniziative di opposizione alla guerra. Tale escalation ha...

(13 Aprile 2004)

La Segreteria nazionale della Fiom-Cgil


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Solidarietà ai macchinisti licenziati

Il coordinamento nazionale dei delegati Fiom Ansaldo Breda esprime solidarietà ai lavoratori macchinisti delle Ferrovie dello Stato licenziati da Trenitalia per aver denunciato nel servizio televisivo di “Report” i ritardi, le omissioni, il pericolo di sicurezza su alcune tratte di linee ferroviarie. Trenitalia è da anni responsabile del ritardo e della sospensione degli...

(11 Gennaio 2004)

Coordinamento nazionale Fiom Ansaldo Breda Trasporti


in: «Licenziamenti politici»

La FIOM di Brescia con gli autoferrotranvieri

Il Consiglio Generale della Fiom di Brescia esprime la propria solidarietà nei confronti della lotta dei lavoratori autoferrotranvieri che sono impegnati in una difficile vertenza nazionale per la difesa del potere d'acquisto del salario. La battaglia per la difesa del salario non solo è una battaglia giusta dei lavoratori autoferrotranvieri ma coinvolge i lavoratori metalmeccanici...

(26 Dicembre 2003)

Consiglio Generale della Fiom di Brescia


in: «Diritto di sciopero»

L’importanza della lotta degli autoferrotranvieri

lettera aperta di un dirigente Fiom

Alla Segreteria Nazionale Fiom-Cgil Cari compagni Scrivo la presente lettera perché vorrei porre all’attenzione dell’organizzazione e del suo gruppo dirigente la questione della lotta che gli autoferrotranvieri stanno portando avanti in questi giorni e l’importanza che essa ha per tutto il movimento dei lavoratori. Credo non vi sfugga infatti come le ragioni della lotta...

(23 Dicembre 2003)

Paolo Brini Comitato Centrale Fiom-Cgil (Rsu Smalti Modena)


in: «Diritto di sciopero»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

54797