il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

Smog, polveri e altre brutture

E’ emergenza. E rischia di diventare cronica. Fra provvedimenti in ordine sparso e misure addirittura controproducenti, l’inquinamento, nelle città italiane, dilaga. Polveri sottili - PM10 - minacciano brutalmente quarantotto su novanta città monitorate, con Frosinone in testa, seguita da Pavia, Vicenza, Milano e Torino, le quali hanno superato i trentacinque giorni permessi...

(5 Febbraio 2016)

Tania Careddu - altrenotizie


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Roma, perché Ama ha mandato a casa gli operai della derattizzazione?

“E’ incomprensibile come sia stato possibile interrompere il servizio di derattizzazione della capitale, svolto fino al mese di ottobre da circa 30 operai dell’appalto AMA, che da allora hanno perso il lavoro”, denuncia Maria Teresa Pascucci, della Federazione Provinciale USB. Prosegue Pascucci: “Il programma straordinario di derattizzazione avviato dal Comune di Roma,...

(5 Febbraio 2016)

Ufficio Stampa USB


in: «Lavoratori di troppo»

Affittopoli? Il vero scandalo sono gli appartamenti liberi

Che siano requisiti e utilizzati a scopo abitativo

Unione Inquilini chiede requisizione immobili vuoti e utilizzati a uso abitativo e “stop” vendita del Patrimonio del Comune, Provincia e Regione “Il vero scandalo a Roma non sono i 600 inquilini che ricevendo dal Comune un bollettino di 20,00 di canone versano regolarmente quanto richiesto, ma le decine di appartamenti liberi di proprietà del comune, della Provincia, delle...

(4 Febbraio 2016)

Unione Inquilini Roma e Lazio Il Segretario Guido Lanciano


in: «Senza casa mai più!»

Colmare il ritardo

Nelle ultime settimane c’è stato uno sviluppo delle lotte operaie che dall’Ilva all’Alcoa, dalla Piaggio a Gela, hanno coinvolto diverse categorie e sono state caratterizzate da forme di lotta più dure e crescente significato politico. Queste lotte si sviluppano sotto l’offensiva dei capitalisti e del governo Renzi, che con il perdurare della stagnazione e il...

(4 Febbraio 2016)

Da: Scintilla, n. 66 – febbraio 2016 Organo di Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Lotte operaie nella crisi»

FLMUniti CUB - Giù le mani dal DIRITTO di SCIOPERO!

COMITATO PER LA DEMOCRAZIA NEI LUOGHI DI LAVORO Oggi il diritto di sciopero è messo in discussione sia dai provvedimenti del governo che dalle proposte di legge depositate in parlamento, ma anche dal rischio di un nuovo patto sociale che sacrifichi le libertà sindacali e la contrattazione, a favore di un modello corporativo di monopolio della rappresentanza di Cgil Cisl Uil. Quanto...

(3 Febbraio 2016)

cub.it


in: «Diritto di sciopero»

Città metropolitane e province potranno davvero essere il salvagente dei precari?

Appare alquanto singolare e demagogico il modo e il metodo con il quale si cerca di ricollocare i cosiddetti "precari" delle province (ora ribattezzate enti di area vasta) e città metropolitane. Siamo certi che Renzi stia guardando non tanto ai lavoratori ma al prossimo referendum di riforma costituzionale e abrogativo delle ex province..... Ma chi sono i cosiddetti "precari"? 1) Per la...

(2 Febbraio 2016)

Cobas Pubblico Impiego Pisa


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Nuove pubblicazioni del Partito comunista internazionale (il programma comunista)

E' uscito il n.1/2016 de “Il programma comunista”. Contiene articoli su: ISIS e “terrorismo”; Condizione proletaria nel mondo; Sei anni dopo: l'INNSE; la Conferenza di Parigi sul clima; Produttività (prima parte del Rapporto economico alla Riunione Generale di Partito 2015); A proposito di partito rivoluzionario; Il carteggio Marx-Engels, nel cuore della crisi 1856-58...

(5 Febbraio 2016)

Partito comunista internazionale (il programma comunista)

Schio, 13 febbraio: Riunione pubblica sul tema «INVARIANZA» STORICA DEL MARXISMO'

Sabato 13 Febbraio, a Schio (VI), Via Porta di Sotto 43, nella sede del PARTITO COMUNISTA INERNAZIONALE dalle ore 17,00 alle ore 20,00 Proprio in quanto il marxismo esclude ogni senso della ricerca di «verità assoluta», e vede nella dottrina non un dato dello spirito sempiterno o della astratta ragione, ma uno «strumento» di lavoro ed un’ «arma» di...

(4 Febbraio 2016)

Partito Comunista Internazionale - Schio

IL PENSIERO CRITICO IN UNA SOCIETA’ DOMINATA DALL’INDIVIDUALISMO EGOISTICO E COMPETITIVO

Da qualche giorno sulle colonne del “Manifesto” si succedono interventi diversi (Bevilacqua, Masucci, Scandurra) che sembrano mirare all’avvio di una qualche riflessione sul ruolo e il peso degli intellettuali nella costruzione di un’idea complessiva di ripresa dei fili separati degli specialismi per cercare di ricondurli a un’ipotesi d’iniziativa comune. Specificatamente,...

(4 Febbraio 2016)

Franco Astengo

Leggete Scintilla n. 66 - febbraio 2016

Buongiorno compagni e amici lettori, Piattaforma Comunista comunica l’uscita di Scintilla n. 66 (febbraio 2016), giornale comunista. Visitate anche il nostro sito http://www.piattaformacomunista.com in cui sono inserite le edizioni precedenti. Leggete, discutete e fate circolare Scintilla! Inviateci corrispondenze, comunicati, articoli per rendere sempre più Scintilla il giornale...

(1 Febbraio 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia.

Quale futuro per i comunisti?

Lettera aperta ai compagni e alle compagne del PRC

Torniamo a scrivere ai compagni e alle compagne del PRC: quale bilancio si può trarre dalla vicenda dei negoziati per "Sinistra Italiana"? Quale destino attende Rifondazione? Siamo convinti che l'unica prospettiva seria per chi si definisca comunista è quella della convergenza su un medesimo programma, quello del marxismo rivoluzionario, quello del Partito Comunista d'Italia di cui si...

(22 Gennaio 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Assassinio di Giulio Regeni: ancora sangue giovane versato dai governi della borghesia

Un altro giovane, testimone e partecipante, della lotta del movimento operaio e popolare contro le oligarchie economiche e militari del capitalismo è stato ucciso. Un’altra vittima di questa nuova ondata storica di repressione alle resistenze sociali contro la dittatura delle Borse e del mercato, contro le guerre della Nato per la nuova spartizione geostrategica del commercio mondiale...

(5 Febbraio 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori - Nucleo isontino


in: «Paese arabo»

Napoli: presidio contro la nuova aggressione alla Libia

Venerdì 5 febbraio, ore 17.00, presidio indetto dalla Rete contro guerra e militarismo di Napoli presso piazza San Domenico Maggiore per protestare e denunciare i preparativi di una nuova aggressione contro la Libia. Di seguito la presa di posizione elaborata unitariamente nell’ultimo incontro di Catania dai vari comitati che si riconoscono nella Rete. Diciamo NO all’intervento...

(4 Febbraio 2016)

Rete contro guerra e militarismo


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Caso Regeni: rapito, torturato, ucciso

Chi ha assassinato Giulio Regeni, il ricercatore italiano residente dallo scorso settembre al Cairo per motivi di studio? Lo domandano i familiari e ora anche lo Stato italiano tramite una nota della Farnesina, inviata ufficialmente alle autorità egiziane. La promessa di far luce sulla vicenda giunge direttamente dal presidente, il generale-golpista Al Sisi, che si è impegnato con la...

(4 Febbraio 2016)

Enrico Campofreda


in: «Paese arabo»

Cizre, l’ordine della pulizia etnica

Pattuglie in marcia fra edifici scarnificati. Le case sventrate, incenerite preventivamente sotto il fitto tambureggiare di granate. Nera pece tutt’attorno, dentro e fuori i locali che plumbee nubi incorniciano all’orizzonte. Anche il tempo meteorologico s’è vestito a lutto nelle cittadine di Cizre e Sirnak, spettrali icone dei mesi d’assedio e guerra. Certo guerra,...

(3 Febbraio 2016)

Enrico Campofreda


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

FUORI DALLA QUINTA GUERRA DI LIBIA, FUORI DALLA NATO

La nuova guerra di Libia della NATO è già iniziata con le azioni di commando e i voli sotto copertura. Tra breve l’intervento militare esplicito verrà dichiarato e l’Italia sarà in prima fila. Le pressioni di questi giorni del governo USA e di quello della Francia servono a superare dubbi tattici ed elettorali, non a imporre una scelta che il governo italiano...

(3 Febbraio 2016)

Giorgio Cremaschi - Portavoce nazionale di ROSS@


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Appello per il Tesseramento 2016 al Comitato provinciale Anpi Viterbo

ANTIFASCISMO, DEMOCRAZIA, FUTURO

Dati Tesseramento 2015 Se due anni fa, per la prima volta dall’apertura ai non combattenti, registravamo una flessione delle iscrizioni, l’anno scorso il Comitato provinciale Anpi Viterbo ha toccato il suo massimo storico nel tesseramento. 213 sono state infatti le tessere effettuate: 60 in più del 2014, per € 2.899 d’introito. 20 sono quelle attribuibili alla Sez. Delio...

(5 Febbraio 2016)

Silvio Antonini, Presidente Comitato provinciale Anpi Viterbo


in: «Ora e sempre Resistenza»

«Modifica del regime di fornitura di medicinali per uso umano a base di testosterone»

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

In data 6 Novembre 2015, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale la decisione dell'Agenzia del Farmaco di cambiare il regime di fornitura di tutti i farmaci contenenti testosterone, rendendo necessaria una prescrizione specialistica non ripetibile. Tale decisione ha messo in seria difficoltà molte persone trans* FtM e noi, come SAT Pink Padova e Verona, abbiamo ritenuto opportuno...

(4 Febbraio 2016)

Circolo Pink - GLBTQE Verona SAT PINK VR&PD

PER UN AMORE LIBERO
contro tutte le famiglie!

PER UN AMORE LIBERO senza contratti, benedizioni, confini. Turandosi il naso di fronte al solito spettacolo del politicismo opportunista alla ricerca del voto perduto tra i “milioni” di “peccatori o dei difensori della famiglia”, vale la pena riflettere sulla reale posta in gioco che ruota intorno ala questione delle “unioni civili” & c. 1°) L'attuale...

(2 Febbraio 2016)

Pino ferroviere

Esce Diari di Cineclub n. 36 - febbraio 2016. E' on line e gratuito

periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica

XXIV premio Domenico Meccoli “ScriverediCinema” Magazine on-line di cinema 2015

(scaricalo gratis - free download) Clicca qui: Diari di Cineclub n. 36 Febbraio 2016 In questo numero: Enzo Natta: il cinema come esperienza comunitaria. Stefano Macera; I diritti del pubblico e i diritti del moderatore di Cineforum. Massimo Tria; Virgilio Tosi, un missionario laico della cultura cinematografica e del cinema scientifico. Patrizia Masala; Il Papa della gente… Chiamatemi...

(1 Febbraio 2016)

Diari di Cineclub


in: «Culture contro»

SEI MINIME CONSIDERAZIONI SULLE UNIONI CIVILI

Preferisco le unioni civili ai barbari conflitti. Preferisco le unioni civili alle brutali persecuzioni. Preferisco le unioni civili alle incivili divisioni. * Mi perdoni chi crede che tra le istituzioni umane ve ne siano di "naturali" anziché culturali: tutte le ideologie naturalistiche (che in quanto ideologie sono esse stesse quanto di meno "naturale" possa esserci) denegano alla radice...

(30 Gennaio 2016)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani"

IL SISTEMA CAPITALISTICO STA UCCIDENDO
ESSERI UMANI E NATURA

Dal n. 37 di "Alternativa di Classe" Secondo le rivelazioni dell'ISTAT, nei primi otto mesi del 2015 si è riscontrato un aumento della mortalità in Italia. Sono morte 45000 persone, con un incremento dell'11,5% rispetto al 2014. Per riscontrare un simile aumento di mortalità nel nostro Paese bisogna risalire al 1943, e prima ancora alla guerra del 1915 -1918. I politicanti dei...

(26 Gennaio 2016)

Alternativa di Classe


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Amianto, continua la strage di lavoratori. 4000 mila morti ogni anno, mille morti solo per mesotelioma.

Articolo articolo pubblicato dalla rivista “nuova unità”, gennaio 2016 A 23 anni dalla messa al bando dell’amianto, con la legge 257 del 1992, ci sono in Italia ancora 32 milioni di tonnellate di amianto e le bonifiche sono tuttora da fare. Chi sperava che dopo l’approvazione della legge, l’amianto sarebbe stato rimosso dalle nostre vite deve ricredersi: la decontaminazione...

(19 Gennaio 2016)

Michele Michelino - Presidente del “Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio”


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Vicenza, blitz notturno a Palazzo Trissino: non vogliamo inutili colate di cemento, né ai Pomari, né a Carpaneda, né altrove.

Nelle ultime settimane il tema del consumo di suolo agricolo sembra essere all'ordine del giorno a causa della controversa questione del Campus Tav (9 ettari di terreno in zona Carpaneda). Sul Tav non possiamo esprimerci poiché sulla tratta di Vicenza non esiste un progetto definitivo, infatti crediamo che prima di tutto sia importante una valutazione costi-benefici sul raddoppio della linea....

(19 Gennaio 2016)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

Ennesimo crollo di una casa abbandonata: Ora basta! Riprendiamoci i centri storici!

L’ultimo crollo che ha riguardato una vecchia abitazione nel centro storico di Sambiase, l’ennesima casa pericolante e disabitata da anni venuta giù dopo pochi giorni di pioggia, porta nuovamente l’attenzione sul problema dell’abbandono in cui versano alcuni quartieri storici della città. Diversi infatti sono stati i crolli che hanno interessato in questi ultimi...

(10 Gennaio 2016)

Quartieri in Movimento – Campagna per la riappropriazione degli Spazi, dei Beni Comuni e dei Diritti


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

9 ettari di cemento in Carpaneda: devastazione ad alta velocità

Lo dicevamo sin dall'inizio: l'alta velocità porta con sé la devastazione e il saccheggio dei territori, ora abbiamo la conferma. Come noto, il progetto Tav Verona-Padova è stato suddiviso in diversi stralci, quello più imminente è il 1° Lotto Funzionale "Verona – Bivio Vicenza", in pratica Verona-Altavilla Vicentina, per il quale è stato reso pubblico...

(8 Gennaio 2016)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

15750423