il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

Quattro domande al Coordinamento No Austerity

L'8 novembre, a Firenze si terrà un'assemblea pubblica nazionale, convocata dalle realtà sindacali aderenti all'appello lanciato dal Coordinamento Nazionale No Austerity contro l'Accordo sulla rappresentanza. All'ordine del giorno, non vi è solo l'opposizione a questa restrizione delle libertà sindacali, ma anche al precariato come modello sociale. Al fine di rendere maggiormente...

(31 Ottobre 2014)

A cura de Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma


in: «No all'accordo sulla rappresentanza»

NAUTICA. CANADOS DOPO LA PROTESTA DEI LAVORATORI LA REGIONE CONVOCA UN TAVOLO DI VERIFICA SULLA SITUAZIONE

USB. ribadisce il suo impegno a tutela di tutti e 72 lavoratori della Canados.

L’USB Lavoro Privato, prende atto positivamente dell’impegno dell’assessorato al lavoro della Regione Lazio sulla convocazione di un incontro urgente per il giorno 4 Novembre con la società Canados, a seguito della protesta dei lavoratori in presidio permanete, che ieri pomeriggio si sono incatenati al cancello del cantiere. I dipendenti, su cui pende lo spettro del licenziamento,...

(31 Ottobre 2014)

USB Lavoro Privato


in: «Lavoratori di troppo»

JOBS ACT E ART. 18: IN ITALIA SI LICENZIA, SPAZZANDO VIA MILIONI DI POSTI DI LAVORO

Roma, 31 ottobre 2014. La favola che ci vogliono continuare a raccontare, anche a colpi di manganelli sulle teste di lavoratori di terni che difendono solo il loro posto di lavoro, per coprire un restaurazione nei rapporti di lavoro tra padrone e lavoratore paragonabili a quelli dei signori delle ferriere, comincia giorno dopo giorno a sgretolarsi ed il giovane re resterà nudo. Non è...

(31 Ottobre 2014)

Claudio Ortale - Comitato Politico nazionale di Rifondazione Comunista.


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Recensione a "Dove sono i nostri" di Clash City Workers

Clash city workers, Dove sono i nostri, lavoro, classe e movimenti nell’Italia della crisi, La Casa Usher, Volo, Firenze - Lucca, 2014, pp. 202, € 10,00. Dove sono i nostri. A pronunciarlo, il titolo, suona più come una domanda. In questi anni, decenni ormai, con la scomparsa della figura dell’operaio-massa, la tuta blu, così come tradizionalmente concepita, tutti...

(31 Ottobre 2014)

Silvio Antonini

DUE GIORNI DOPO

Dunque, sciopero generale FIOM a novembre, concertazione fra sindacati (rigorosamente istituzionali) e la Polizia, per la gestione “della piazza”. A corollario Camusso chiama il Governo a ripensarci: senza di noi (le dirigenze sindacali), non ci riuscite a fare quel che volete. Non la sfiora il fatto che la maggior parte del progetto annientamento diritti è già passato grazie...

(31 Ottobre 2014)

G.Angelo Billia


in: «Dove và la CGIL?»

RESOCONTO (con commento) RIUNIONE COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE ROMA CAPITALE “CONTROLLO, GARANZIA E TRASPARENZA” sui 48 LICENZIATI-E ROMA MULTISERVIZI Spa.

Si è svolta il 28 ottobre 2014 dalle 13, presso i gruppi consiliari di Via delle Vergini 18 di Roma Capitale, la riunione della Commissione Consiliare Permanente Controllo, Garanzia e Trasparenza, sulla situazione in costante aggiornamento, dei 48 operai e operarie licenziati-e dal 10 settembre 2014, della Roma Multiservizi Spa (addetti-e alla manutenzione delle aree verdi edifici uso scolastico)....

(30 Ottobre 2014)

A cura di USI Unione Sindacale Italiana


in: «Lavoratori di troppo»

Rapporto Onu, la forza dell’internazionale jihadista

Secondo un rapporto del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, i cui contenuti sono diffusi dalla testata britannica The Guardian, oltre 15.000 guerriglieri jihadisti sono in viaggio per dar manforte allo Stato Islamico in Siria e Iraq. Sono prevalentemente giovani provenienti da un’ottantina di Paesi, anche da alcuni che non hanno mai partecipato ad azioni di polizia internazionale contro il...

(31 Ottobre 2014)

Enrico Campofreda


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Kobane
I curdi nel pantano del Medio-Oriente

I drammatici combattimenti per il controllo di Kobane – città nella Siria del nord, vicino al confine con la Turchia, abitata in maggioranza da curdi e altre minoranze etniche – oppongono i curdi siriani ai jihadisti dello Stato Islamico (Daesh in arabo). Riportano all’ordine del giorno le aspirazioni nazionali o al riconoscimento etnico del curdi, rappresentati da una moltitudine...

(31 Ottobre 2014)

Partito Comunista Internazionale


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

ROMA: 1° NOVEMBRE MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DI KOBANE E ALLA LOTTA DEL POPOLO KURDO

L’autogoverno delle masse contro la barbarie del califfato dell’ISIS

Esprimiamo una forte e sentita solidarietà con la lotta che i popoli Kurdo e siriano stanno conducendo a Kobane, nel resto del Kurdistan e nella Siria contro l’Isis, altra mostruosa creatura delle alchimie imperialiste. La barbarie del califfato ha un duplice obiettivo: da una parte massacrare i popoli che si ribellano e che rivendicano autodeterminazione e autogestione; dall’altra...

(30 Ottobre 2014)

anticapitalista.org


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

Kobanê, l’assedio e il surplace difensivo

Sembra che la battaglia di Kobanê travalichi il valore simbolico della difesa di un’enclave, che per l’autogestione della Rojava è già moltissimo. Rappresenta la chiusura d’uno spazio non facilmente difendibile in un’estesissima pianura sulla direttrice viaria verso occidente, che potrebbe portare le milizie islamiche ad ampliare il controllo lungo l’asse...

(29 Ottobre 2014)

Enrico Campofreda


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

(doppio) gioco infame a Kobane

Traduzione dal tedesco di un articolo di Nick Brauns; da JungeWelt del 27 ottobre 2014

Nonostante il vociferare del successo nella lotta contro le milizie jihadiste, l'IS continua a bombardare la citta´ kurda. La Turchia vuole che ad intervenire sia l'FSA (Free Syrian Army, ndt). Sanliurfa. I peshmerga del governo regionale kurdo nel nord dell´Iraq hanno riconquistato la citta´ irachena di Zumar. Sabato scorso, il comandante di un'unita´ speciale dei Peshmerga...

(29 Ottobre 2014)

Traduzione di Trevis Annoni


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

PRESIDENZIALISMO, PROTETTORATO, CONSOLATO, REGIME

Sono stati trascurati, da tutti i commentatori e dai mezzi di comunicazione di massa, i risvolti di caratteri costituzionale e istituzionale presenti nei contenuti (almeno quelli riferiti pubblicamente) dell’incontro avvenuto ieri ,30 Ottobre, tra il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il Presidente del Consiglio dei Ministri (né Premier, né Primo Ministro: figure...

(31 Ottobre 2014)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

Ecco il vero volto del governo Renzi!

La polizia in tenuta antisommossa, agli ordini del governo Renzi, ha brutalmente caricato gli operai della Acciai Speciali Terni, giunti a Roma, dopo il fallimento delle trattative, in difesa del posto di lavoro e della loro dignità. Tre operai e altrettanti rappresentanti sindacali sono rimasti feriti. Immediate le reazioni: i metalmeccanici di Genova scioperano oggi in solidarietà. Quanto...

(31 Ottobre 2014)

Piattaforma Comunista


in: «Storie di ordinaria repressione»

FINE DELLA POLITICA "FINE" ( e il vento fischia, fischia forte)

L’anno scorso in data 9 dicembre fino al 15 dicembre 2013, nacque mirabilmente pilotata questa manifestazione denominata dei Forconi, bloccarono Savona con pochissime persone, o meglio pochissime persone, ma molti poliziotti che li aiutarono e si tolsero anche i caschi, gli stessi in divisa non permettevano che il traffico scorresse, portavano sempre loro in divisa, sacchetti con cibo e generi...

(30 Ottobre 2014)

ELIO PESCIO

IL GIORNO DOPO

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Sono un uomo d’età, che nella vita ne ha viste di tutti i colori, per nulla incline alla violenza pur essendo un “mangiabambini comunista”, eppure, scorrendo i resoconti della stampa di regime sugli scontri di ieri, a Roma, la mia abituale natura riflessiva è andata a farsi benedire. Sono letteralmente furioso, lo sono...

(30 Ottobre 2014)

G.Angelo Billia


in: «Storie di ordinaria repressione»

Gli operai in lotta non si manganellano

Renzi la deve finire a manganellare gli operai in lotta per il lavoro, come facevano Mussolini e Berlusconi. A parole dice che rispetta la piazza e la CGIl, nei fatti attacca il sindacato e manganella i lavoratori. E' troppo. Va spazzato via, prima che si realizzi un nuovo ventennio berlusconiano e mussoliniano. I marxisti-lenininisti italiani si stringono in maniera militante agli operai dell'Ast...

(30 Ottobre 2014)

L'Ufficio stampa del PMLI


in: «Storie di ordinaria repressione»

Associazione dei Comunisti “10 MAGGIO”: la strada per un sogno

Cari compagni, amici ed amiche, combattenti rivoluzionari, partigiani di ogni tempo, vecchie guardie e nuove leve comuniste. Abbiamo il piacere di informare tutti voi della recente costituzione della “Associazione dei comunisti 10 MAGGIO”, associazione popolare di stampo comunista che ha come scopo quello di far riprendere coscienza alla classe popolare, al proletario, del mondo di oggi,...

(30 Ottobre 2014)

comitato “Associazione dei Comunisti 10 MAGGIO”


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

E' uscito il n. 22 di "Alternativa di Classe

Indice Anno II n. 22: Attualità politica. Urge cambiare il clima sociale...........................................................……......…….…......pag. 1 Politica internazionale. Hong Kong: la “rivoluzione degli ombrelli” (a 65 anni dalla nascita della R.P.C.)..pag. 3 Politica generale. Lotta di classe internazionalista...........................................................................................pag....

(25 Ottobre 2014)

Alternativa di Classe

A CINQUANT’ANNI DALLA MORTE DI RANIERO PANZIERI, MASSIMO SOCIOLOGO DELLA CLASSE OPERAIA ITALIANA

dal sito: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Nell’Ottobre del 1964 moriva, a soli 44 anni, Raniero Panzieri: figura ispiratrice di molte delle idee degli anni sessanta, influenzò alquanto anche gli anni settanta. Fu dirigente del PSI in Sicilia e a Roma. Diresse la rivista Mondo operaio del PSI. In questo periodo tradusse il Capitale. Trasferitosi a Torino collaborò con la...

(23 Ottobre 2014)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

TRASVERSALITA’, SPAZI POLITICI, QUESTIONE COMUNISTA

“Matteo apre la campagna acquisti del PD”; “Silvio offre a Matteo la dolce morte di Forza Italia”: questi sono i titoli di maggior interesse nel momento in cui si apre la direzione del PD che dovrebbe trattare il tema della “forma-partito”. Questo testo è scritto in anticipo rispetto alle conclusioni dei lavori che dovrebbero rilanciare con grande forza la...

(21 Ottobre 2014)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Firenze, 19 ottobre: Antonio Gramsci, il sistema in movimento

Stiamo vivendo in una situazione di cambiamento epocale. È la stessa crisi con la sua gravità crescente a segnalare che il mondo deve cambiare e sta cambiando, e chi guida il cambiamento deve essere il primo a trasformarsi, a pensare e a vivere in modo nuovo. Questa trasformazione del mondo e nostra è stata la materia di cui si è occupato Antonio Gramsci. L’opera...

(17 Ottobre 2014)

Commissione Rinascita Gramsci - P. dei Carc


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Un’altra strage prevedibile: Gli incidenti di caccia

Nel 2013 da settembre a Natale, in 46 giorni effettivi di stagione venatoria, le vittime in Italia sono già state 113 (25 i morti e 88 i feriti). Se un serial killer in 46 giorni avesse ucciso 25 persone e ferito 88, migliaia di agenti sarebbero alla sua ricerca. Non è un’assurdità, allora, lasciare un fucile in mano a gente inesperta, o peggio, arrogante, che viola qualsiasi...

(27 Ottobre 2014)

Michele Basso

Propaganda delle "grandi opere" nella scuola: è passato il tempo dei
balilla!!!

Terzo Valico: un consorzio di aziende private pretende di utilizzare la scuola pubblica come palcoscenico pubblicitario e propagandistico a favore delle "grandi opere" mentre nelle stesse regioni coinvolte dall'operazione, Liguria e Piemonte, appare evidente la necessità di opere realmente utili a tutela del territorio e della vita e dei beni dei cittadini. Credevamo, e continuiamo a pensare,...

(13 Ottobre 2014)

Per la CUB Scuola Università Ricerca Il Coordinatore Nazionale Cosimo Scarinzi


in: «Il saccheggio del territorio»

[Genova] #nonsiamoangeli: Sabato 18 ottobre Manifestazione cittadina

Sabato 18 ottobre Manifestazione cittadina Partenza ore 15 Piazzale Cimitero di Staglieno fino a Piazza De Ferrari Un’altra devastante alluvione ha colpito il territorio di Genova e della Provincia. Come nel 2011 assieme a migliaia di volontari abbiamo sopperito all’incuria criminale delle istituzioni e aiutato i cittadini. La necessaria solidarietà non ci deve però far...

(13 Ottobre 2014)


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Fermiamo cupinoro!

Il caso della discarica di Cupinoro è l'ennesimo emblema di un modo di produzione e distribuzione profondamente contraddittorio, incapace di gestire le sue contraddizioni se non attraverso la solita formula di sempre: scaricare i problemi sulle fasce sociali più deboli della popolazione, i lavoratori, i precari, i disoccupati e i loro figli, sui territori nei quali questi vivono (perché...

(12 Ottobre 2014)

I compagni e le compagne del Partito Comunista Internazionalista (Battaglia Comunista)


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Genova, nulla è cambiato

Genova tre anni dopo e nulla è cambiato, ancora vittime, ancora danni incalcolabili a case, negozi, aziende. In queste ora la Protezione civile della Regione Liguria, in seguito all'aggiornamento delle previsioni meteo e al monitoraggio idrologico del centro meteo Arpal, ha deciso di prorogare stato di allerta 2 idrogeologica fino a mezzanotte di lunedì 13 ottobre. Come già...

(11 Ottobre 2014)

A. V. - DirittiDistorti


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

10941077