il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

SCUOLA: USB, CAOS TRASFERIMENTI. SI DIMETTA MINISTRO GIANNINI

Sarebbero dovuti uscire ieri i dati sui trasferimenti degli insegnanti della scuola d’infanzia e primaria, ma dal MIUR non è giunta alcuna notizia per migliaia di lavoratori e lavoratrici della scuola che rischiano di finire in sedi molto lontane dalla propria residenza. Nonostante i proclami autocelebrativi delle passate settimane, nemmeno un comunicato di spiegazioni è stato...

(27 Luglio 2016)

Ufficio Stampa USB


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

QUALE SINISTRA?

VORREI CHE IL POPOLO ITALIANO SI SVEGLIASSE DAL TORPORE IN CUI E' CADUTO, SENZA RENDERSI CONTO CHE ABBANDONANDO LA LOTTA DI CLASSE ABBIAMO CONSEGNATO IL PAESE AI CAPITALISTI, LE BANCHE E NON PER ULTIMO L'EUROPA CHE CI SFRUTTA E CI SPREME COME UNA SPUGNA, NEL MOMENTO DEL BISOGNO. MI DOMANDO DOVE SIA FINITA LA SINISTRA ITALIANA, QUELLA VERA NON QUELLA CHE OGGI CI TROVIAMO DI FRONTE. IL PARTITO DEMOCRATICO,...

(28 Luglio 2016)

Monticelli Stefano


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

LA SPAGNA DEL '30, FINO AL GOLPE DEL 24 LUGLIO '36

Pubblichiamo qui l'abbozzo di una delle relazioni introduttive al DIBATTITO intitolato “Lo scontro sociale nella Spagna degli anni '30, tra Seconda Repubblica e Franco al potere”, che si terrà VENERDI' 29 LUGLIO alle 20,30 a La Spezia in Via Gramsci n.131 (I° p.), ed al quale anche i lettori sono invitati Per meglio comprendere i fatti di Spagna di ottanta anni fa, la cui interpretazione,...

(26 Luglio 2016)

Alternativa di Classe


in: «La nostra storia»

HA VINTO LA BREXIT, MA PER CHI?

Editoriale del n. 43 di "Alternativa di Classe" Giovedì 23 Giugno 2016 si è svolto nel Regno Unito un referendum a carattere consultivo, ma il cui valore legale non è nemmeno definito in modo preciso dalla costituzione inglese, sul permanere o meno della adesione all'Unione Europea (U.E.). Come si sa, ha votato il 72,2%, e l'uscita (l'ormai famosa “Brexit”, rappresentata...

(21 Luglio 2016)

Alternativa di Classe


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Frontiere o rosse bandiere?

Primo aprile 2016. Appare, sul sito del Partito della Rifondazione Comunista di Biella, un articolo intitolato Contro il sinistrismo [1] di Ugo Boghetta, membro del Comitato Politico Nazionale del partito. Comincio a leggerlo, condividendone in principio la sostanza, eccetto l'atteggiamento troppo tranchant verso il movimento No Global e senza aver ben chiaro che cosa sia "il diritto individuale egocentrico...

(21 Luglio 2016)

Davide


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

E' uscito il n. 43 di "Alternativa di Classe"

Indice Anno IV n. 43 Politica internazionale. Ha vinto la “Brexit”, ma per chi?.............................................................….….......pag. 1 Politica internazionale. Spagna oggi: le illusioni di Podemos e della sinistra tradizionale.....................…....pag. 3 Ricorrenze storiche. La Spagna del '30, fino al golpe del 24 Luglio '36.........................................................pag....

(19 Luglio 2016)

Alternativa di Classe

JOBS ACT: COME UCCIDERE LA CLASSE OPERAIA

CONSIDERATO DALLA MAGGIORANZA DI GOVERNO, COME LA PANACEA DI TUTTI I MALI, COME VOLEVASI DIMOSTRARE, UNA VOLTA SCADUTO L'EFFETTO SGRAVI FISCALI PER LE AZIENDE, LA DISOCCUPAZIONE E' NUOVAMENTE CRESCIUTA. OLTRETUTTO, DIETRO LA PROMESSA DI ELIMINARE CONTRATTI CAPESTRO PER I LAVORATORI C'E' IL NIENTE. INFATTI OGGI COME OGGI, A PIU' DI UN ANNO DALL'APPROVAZIONE DELLA LEGGE, CHI VUOL LAVORARE DEVE INNANZITUTTO...

(27 Luglio 2016)

MONTICELLI STEFANO


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

EF-Permessi: Non un passo indietro! Non cediamo!

Da tempo l’azienda sta facendo pressioni per far programmare e consumare le E.F.-Permessi. Ricordiamo che qualche settimana fa, quando era ormai noto che dai conteggi il P.D.R. sarebbe stato a “0”, la triplice cercava di elemosinare qualcosa in cambio TIM voleva il consumo dei residui E.F.-Permessi. Iniziò tutta una discussione (interna ai sindacati confederali) su quanto...

(27 Luglio 2016)

CUB Telecom

RIBELLARSI SAREBBE GIUSTO : UN PICCOLO SPACCATO DELLE GRANDI INGIUSTIZIE ITALIANE

Di seguito, prendendo da varie fonti troverete i dati relativi alla disoccupazione, alle pensioni, alle retrbuzioni dei lavoratori a tutti i livelli a confronto con gli stipendi RAI, la fabbrica del consenso per il “tutto va bene” del Governo Renzi, dopo esserlo stata anche per il Governo dei “Ristoranti pieni” del Governo Berlusconi. Senza alcuna indulgenza verso presunte...

(26 Luglio 2016)

Franco Astengo

NATUZZI, TUTTO COME PREVISTO

Tutto come previsto, la Natuzzi, dopo aver intascato 38 milioni di euro di finanziamenti pubblici, pretende il rispetto degli accordi sottoscritti con Istituzioni e CGIL-CISL-UIL, che prevedono la riduzione dell'organico da 2341 addetti (ott. 2015) a 1918 (ott. 2016) e avvia le procedure per il licenziamento degli esiliati a Ginosa (esiliati sempre grazie ad accordi firmati dagli stessi soggetti). L'USB...

(26 Luglio 2016)

COORDINAMENTO UNIONE SINDACALE DI BASE LAVORO PRIVATO NATUZZI SPA


in: «Lavoratori di troppo»

COMUNICATO di FINE SCIOPERO FERROVIARIO NAZIONALE

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un comunicato relativo allo sciopero dei ferrovieri del 23-24 luglio 2016 Le sigle del sindacalismo di base riunite in un comune fronte, assieme a spezzoni di altre provenienza, singoli attivisti e raggruppamenti non iscritti a nessuna organizzazione, sono impegnate da quasi un anno a dare corpo ad una vertenza contrattuale che abbia metodi e contenuti inediti rispetto...

(25 Luglio 2016)

Cub Trasporti, SGB


in: «Per un trasporto senza classi»

Turchia: agli appelli kurdi Erdogan fa orecchie da mercante

L’Hdp torna a chiedere il rilancio del processo di pace, ma le chiusure del presidente sono già una chiara risposta. Ankara vuole mantenere acceso il conflitto per dominare meglio il paese Rilanciare il processo di pace: è l’appello del co-segretario del Partito Democratico dei Popoli, Hdp, Selahattin Demirtas. A quasi due settimane dal tentato golpe e in piena campagna epurativa...

(27 Luglio 2016)

Nena News


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

11 SETTEMBRE. L’ARABIA SAUDITA DIETRO GLI ATTENTATI

Mentre il mondo è colpito da attentati terroristici di matrice jihadista, una scomoda verità è emersa nei confronti dell’Arabia Saudita, considerato uno dei principali sponsor della galassia jihadista globale. Il rapporto di 28 pagine del Congresso relativo agli attentati dell’11 Settembre 2001, secretato per 15 anni, è stato finalmente pubblicato in questi...

(26 Luglio 2016)

Stefano Mauro


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Erdogan avvia tre mesi d’emergenza

Novanta giorni d'emergenza, se basteranno. E’ la linea meno dura possibile che salta fuori dalla riunione fiume del Consiglio di sicurezza nazionale presieduta dal presidente turco Erdogan al cospetto dei suoi ministri fidatissimi. Perciò seguiteranno radiazioni e arresti, purghe e licenziamenti, botte e minacce di morte che è la quotidianità turca dal mattino del 16 luglio....

(21 Luglio 2016)

Enrico Campofreda


in: «I cento volti della Turchia»

Il golpe turco e le sue conseguenze nello scenario mediorientale

Il tentativo di golpe che è andato in scena in Turchia nella notte tra il 15 ed il 16 luglio rappresenta il punto di precipizio di tredici anni di storia recente del paese anatolico avviluppati intorno alla figura di Tayyip Erdogan, fondatore dell'AKP. Abbandonati da tempo i panni del leader che ha guidato le trattative per l'adesione della Turchia alla UE, Erdogan ha seguito negli ultimi...

(20 Luglio 2016)

Nicola Sighinolfi - pclavoratori.it


in: «I cento volti della Turchia»

Turchia, aria di pena di morte

Dura lex - Anche ieri a Istanbul una folla si stringeva attorno al leader salvato, con qualche hijab in più, quelli che nella notte della tensione e della difesa del leader e della patria, i mariti, i fratelli, i padri avevano fatto stare in casa. Probabilmente per tradizione anziché per senso di tutela. Erdogan in persona ha annunciato per domani un Consiglio di Sicurezza Nazionale...

(19 Luglio 2016)

Enrico Campofreda


in: «I cento volti della Turchia»

Ai sinistrati e alle femministe 5 stelle

Alcuni partiti e formazioni di “sinistra” alle ultime elezioni hanno dato il proprio appoggio al Movimento 5 Stelle. Non avvertire la “puzza di fascismo”, per dirla con Vauro, in un movimento politico che è in realtà un’azienda con marchio registrato ed è privo al suo interno delle strutture democratiche minime è un errore politico abbastanza...

(24 Luglio 2016)

Volodia

A proposito del DdL cinema e audiovisivo: Non ci piace e lo vogliamo cambiare

7a Commissione Senato: concluso l’esame sul DdL cinema e audiovisivo. Escluse le Associazioni Nazionali di Cultura Cinematografica dal contributo specifico già presente nella passata legge, intanto una cicogna deposita un emendamento che interpone le sale ecclesiali e religiose alla funzione specifica di rappresentanza del pubblico delle stesse Associazioni La 7a Commissione Istruzione...

(23 Luglio 2016)

Diari di Cineclub


in: «Culture contro»

RAZZISMO, SOPRAFFAZIONE, DOMINIO: CRISI DELLE DEMOCRAZIE E DELLE ELITES GOVERNANTI

Siamo di fronte ad una crisi verticale delle élite a livello globale e, contemporaneamente,emergono di scontro civile, politico, sociale che stanno conducendo a momenti di conflitto molto aspro come ci dimostra la cronaca di tutti i giorni. La stessa vicenda della crisi turca è parte integrante di questo processo che sta assumendo dimensioni difficilmente razionalizzabili all’interno...

(23 Luglio 2016)

Franco Astengo

SETTIMANA DELLA CULTURA OPERAIA 2016 – I VOLTI, I SENTIMENTI, I DRAMMI DEI DANNATI DELLA TERRA, ATTRAVERSO L’ARTE

Uno spazio importante della settimana della cultura operaia 2016, lo vogliamo lasciare quest’anno alla comunicazione artistica. L’arte deve ritrovare il suo posto accanto, agli operai, ai disoccupati, agli immigrati, alle donne, a proletariato sfruttato e ridotto alla povertà dal capitalismo selvaggio. Non farsi assorbire dal pensiero unico del XXI° secolo deve essere un impegno...

(22 Luglio 2016)

Casa Rossa Spoleto


in: «Culture contro»

Andrea Staid, Gli Arditi del popolo

Milano, Milieu, 2015 (I ed. 2007), pp. 125, € 11,90

Novantacinque anni fa, nel luglio 1921, si consumava la fulminea parabola di quella che Paolo Spriano raffigurerà come “meteora nel cielo incandescente della guerra civile” scatenata dal movimento fascista, vale a dire dell’Associazione fra gli Arditi del popolo. La prima organizzazione squadristica di livello nazionale ad opporsi ai Fasci, messa al bando dal Governo Bonomi...

(20 Luglio 2016)

Silvio Antonini


in: «Ora e sempre Resistenza»

AMIANTO: CONDANNATI I PADRONI E I MANAGER DELL’OLIVETTI

Carlo e Franco De Benedetti condannati a 5 anni e due mesi per omicidio colposo – 23 mesi a Corrado Passera ex ministro. Il tribunale di Ivrea ha riconosciuto i manager responsabili dei decessi di dieci operai, che tra la fine degli anni Settanta e l'inizio dei Novanta lavorarono negli stabilimenti Olivetti, inalando le fibre tossiche di amianto e ammalandosi, anni dopo, di mesotelioma pleurico. Oggi...

(18 Luglio 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Roma, 6 luglio: cena benefit per le spese legali NO TAV

Alle ore 20.30, presso il CSOA Ex Snia (in Via Prenestina 173) Qualche settimana fa con l'ennesima operazione orchestrata da questura e procura torinese, più di 20 No Tav sono stati sottoposti a misure cautelari, accusati di aver partecipato ad una manifestazione, il 28 Giugno 2015, che in migliaia era andata giustamente a disturbare l'inutile e devastante cantiere per la costruzione della linea...

(2 Luglio 2016)


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Morti per amianto alla BredaTermomeccanica /Ansaldo: l'udienza di oggi

Oggi 16 giugno si è tenuta al Palazzo di Giustizia di Milano un’altra udienza del processo contro 10 dirigenti della BredaTermomeccanica/Ansaldo/Finmeccanica di Milano, imputati della morte per amianto di 12 lavoratori. Dopo l’appello degli imputati e delle parti civili, fra cui il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio (come sempre presente a...

(16 Giugno 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

LA SICILIA IN FIAMME ED È SUBITO TRAGEDIA

IL MINISTRO ALFANO COLPEVOLE PER LA SUA LATITANZA

Nemmeno il tempo di scendere dalle impalcature a Napoli, da dove USB ha lanciato l’ennesimo grido di aiuto per organici insufficienti, mezzi obsoleti, contratto scaduto da anni, che un vero bollettino di guerra si presenta davanti a noi in queste ore: cinquanta bambini in ospedale per il fumo. Colpite le province di Palermo, Agrigento, Trapani e Messina. Emergenza sulle Madonie: evacuazioni...

(16 Giugno 2016)

USB Coordinamento Nazionale Vigili del Fuoco


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Dal libro AMIANTO: MORTI DI "PROGRESSO"

Dal libro AMIANTO: MORTI DI “PROGRESSO”, riportiamo Il calvario di un malato di mesotelioma pleurico raccontato dalla figlia nel rapporto con l’INAIL. Gentilissimo Michele, volevo informarti che dopo aver portato tutta la documentazione aggiornata all'Inail, ho ricevuto la telefonata dalla segretaria dell'Inail che mi spiegava che non avrei mandato loro nella mia domanda di opposizione...

(14 Giugno 2016)

comitatodifesasalutessg.com


in: «Amianto. La strage silenziosa»

17014515