il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

TROPPO SILENZIO INTORNO AGLI OPERAI DELLA IMS – IF (EX POZZI)

IN UN MOMENTO DECISIVO PER IL LORO FUTURO

Siamo in una fase decisiva per la sorte degli operai della ex Pozzi e il silenzio intorno a loro abbonda. Poiché sappiamo bene che dove c’è silenzio c’è ingiustizia, vogliamo tentare di rompere questo silenzio. Tra 5 mesi scadrà la Casa Integrazione Straordinaria alla IMS – IF e gli operai rischiano concretamente di rimanere senza salario e senza lavoro....

(9 Febbraio 2016)

CASA ROSSA - SPOLETO


in: «Lavoratori di troppo»

In evidenza / 2

Zumbi, lo Spartaco nero

Il 6 febbraio è la data in cui ricorre la distruzione del Quilombo dos Palmares, avvenuta nel 1694. Il Quilombo di Palmares fu una comunità autonoma creata da africani fuggiti alla schiavitù nelle piantagioni brasiliane. Fu il più emblematico dei Quilombo e il suo mito divenne un simbolo (sempre attuale) della lotta degli africani contro la schiavitù. I Quilombo...

(7 Febbraio 2016)

Lucio Garofalo


in: «La nostra storia»

Padroni e cooperative: basta allo sfruttamento!

Il PCL Romagna esprime soddisfazione per l’alta adesione, in particolare a Forlì, allo sciopero dei lavoratori e lavoratrici delle mense, che sono andati a manifestare davanti alla sede della Legacoop Emilia Romagna, dato che il loro contratto è scaduto da 33 mesi. I sindacati confederali hanno fatto ottenere un incontro con Legacoop, auspicando una conclusione positiva della...

(9 Febbraio 2016)

Cellula operaia - PCL sezione Romagna "Domenico Maltoni"


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Vertenza Panorama: oggi l’incontro con il Sindaco di Campi Bisenzio

Si è tenuto questo pomeriggio un incontro fra i lavoratori di Panorama aderenti a USB e il Sindaco del Comune di Campi Bisenzio Emiliano Fossi. Nell’incontro i lavoratori hanno illustrato al Sindaco del territorio nel quale è ubicato l’ipermercato Panorama , il grave attacco in corso ai livelli occupazionali, ricostruendo la storia attraverso la quale l’ipermercato...

(8 Febbraio 2016)

USB Toscana


in: «Lavoratori di troppo»

Roma, i lavoratori Metronotte presi in giro da aziende e istituzioni

È dal 1 febbraio che giorno e notte i vigilantes di “Citta di Roma – Metronotte” presidiavano il Ministero del Lavoro in Via Veneto. Ieri si sono spostati sotto la prefettura e continuano con tenacia la loro protesta. Una protesta feroce, innanzitutto verso loro stessi, che pur di farsi ascoltare da qualcuno hanno iniziato uno dopo l’altro uno sciopero della fame. Ieri...

(7 Febbraio 2016)

Clash City Workers


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Tempo di scrutini

È tempo di scrutini, dunque di bilanci, giudizi e riflessioni. Anche sui sistemi di valutazione ed autovalutazione adottati (più o meno consapevolmente) nelle scuole. La docimologia è quella branca della pedagogia che pretende di essere una disciplina scientifica che si occupa dei metodi e dei parametri applicati nell'ambito della valutazione scolastica. Ora, malgrado la pretesa...

(7 Febbraio 2016)

Lucio Garofalo


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Roma, perché Ama ha mandato a casa gli operai della derattizzazione?

“E’ incomprensibile come sia stato possibile interrompere il servizio di derattizzazione della capitale, svolto fino al mese di ottobre da circa 30 operai dell’appalto AMA, che da allora hanno perso il lavoro”, denuncia Maria Teresa Pascucci, della Federazione Provinciale USB. Prosegue Pascucci: “Il programma straordinario di derattizzazione avviato dal Comune di Roma,...

(5 Febbraio 2016)

Ufficio Stampa USB


in: «Lavoratori di troppo»

Bandiera Usa sull’Europa

Partecipando (come ormai d’obbligo) all’incontro dei ministri della difesa Ue il 5 febbraio ad Amsterdam, il segretario della Nato Jens Stoltenberg ha lodato «il piano degli Stati uniti di accrescere sostanzialmente la loro presenza militare in Europa, quadruplicando i finanziamenti a tale scopo». Gli Usa possono così «mantenere più truppe nella parte orientale...

(9 Febbraio 2016)

Manlio Dinucci, il manifesto


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Omicidio Regeni: l’informazione, le dietrologie, la manipolazione

La cronaca, specie se nera, corregge la disattenzione dei media, casuale o voluta, sebbene di taluni crimini si parli, di altri meno, di certi per nulla. Nella recente storia sociopolitica dell’Egitto, paese amico dell’Italia specie nel business, sui massacri lì perpetrati dall’esercito all’epoca della rivolta di Tahrir, si scrisse e si discusse parecchio. Lo fecero...

(8 Febbraio 2016)

Enrico Campofreda


in: «Paese arabo»

Giulio Regeni, un infame crimine politico

Giulio Regeni non era solo un brillante ricercatore. Era un giovane di sinistra, amante della pace e della libertà dei popoli, schierato a fianco del movimento operaio e sindacale indipendente in Egitto. Nel suo ultimo articolo evidenziava la ripresa degli scioperi e denunciava la politica autoritaria e repressiva del regime di Al Sisi. Giulio temeva, a ragione, per la sua incolumità...

(6 Febbraio 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Paese arabo»

Assassinio di Giulio Regeni: ancora sangue giovane versato dai governi della borghesia

Un altro giovane, testimone e partecipante, della lotta del movimento operaio e popolare contro le oligarchie economiche e militari del capitalismo è stato ucciso. Un’altra vittima di questa nuova ondata storica di repressione alle resistenze sociali contro la dittatura delle Borse e del mercato, contro le guerre della Nato per la nuova spartizione geostrategica del commercio mondiale...

(5 Febbraio 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori - Nucleo isontino


in: «Paese arabo»

Napoli: presidio contro la nuova aggressione alla Libia

Venerdì 5 febbraio, ore 17.00, presidio indetto dalla Rete contro guerra e militarismo di Napoli presso piazza San Domenico Maggiore per protestare e denunciare i preparativi di una nuova aggressione contro la Libia. Di seguito la presa di posizione elaborata unitariamente nell’ultimo incontro di Catania dai vari comitati che si riconoscono nella Rete. Diciamo NO all’intervento...

(4 Febbraio 2016)

Rete contro guerra e militarismo


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

NO alla controriforma costituzionale
Via il governo Renzi!

L’approvazione del Ddl Boschi alla Camera e il conseguente ampliamento di fatto della maggioranza di governo alla P4 di Verdini, sono stati i recenti eventi politici che hanno messo in piena luce la deriva reazionaria del governo Renzi. Le controriforme costituzionali combinati con gli effetti dell’Italicum (la legge-truffa elettorale) disegnano una Repubblica autoritaria, un regime...

(8 Febbraio 2016)

Da: Scintilla, n. 66 – febbraio 2016 Organo di Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «"Terza Repubblica"»

USB per il NO al referendum sulla legge che intende demolire la Costituzione.

Difendere la Costituzione per difendere il lavoro e la democrazia

sabato, 06 febbraio 2016 Il vento autoritario che spira da alcuni anni in questo paese e che sta riducendo sempre più gli spazi di libertà e democrazia sta investendo il mondo del lavoro come mai era accaduto dal dopoguerra ad oggi, cioè da quando, battuto il fascismo, si costruì con fatica e non senza contraddizioni l'attuale Costituzione. Una Costituzione che scontava...

(7 Febbraio 2016)

USB


in: «"Terza Repubblica"»

CIRINNA': IL POPULISMO DEI 5 STELLE E' LO SPECCHIO FEDELE DI QUESTA SOCIETA' DI MERDA

Ma si può essere più buffoni di così ! Il populismo fa schifo, il populismo all'Italiana è poi merda pura. Prima, per settimane dicono, senti PD se cambi anche una virgola non ti votiamo più la Cirinnà, fanno il solito sondaggio interno per "dare" la linea: 22.000 per la Cirinnà, 3.000 contro. Poi arriva il proprietario del Marchio a 5 stelle, quello...

(7 Febbraio 2016)

CASA ROSSA - SPOLETO

Parma, 10 febbraio: manifestazione antifascista "Foibe e fascismo"

Mercoledì 10 febbraio con inizio alle 21 si terrà al Cinema Astra di Parma l'undicesima edizione della manifestazione antifascista «Foibe e fascismo», organizzata da ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia), ANPPIA (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti), Comitato antifascista antimperialista e per la memoria storica. Come ogni anno...

(7 Febbraio 2016)


in: «Operazione foibe»

Francia, stato d’emergenza nell’aula vuota

Il governo vuole la costituzionalizzazione dello stato d’emergenza e della privazione della nazionalità per i terroristi

Valls presenta la riforma di fronte a un’Assemblea mezza vuota. Il governo vuole la costituzionalizzazione dello stato d’emergenza e della privazione della nazionalità per i terroristi. Ma il percorso potrebbe arenarsi prima della fine, tra polemiche a sinistra e divisioni a destra. Duflot evoca Vichy. Parla lo storico Benjamin Stora: non ci sono più strumenti di integrazione....

(6 Febbraio 2016)

Anna Maria Merlo, il manifesto

Nuove pubblicazioni del Partito comunista internazionale (il programma comunista)

E' uscito il n.1/2016 de “Il programma comunista”. Contiene articoli su: ISIS e “terrorismo”; Condizione proletaria nel mondo; Sei anni dopo: l'INNSE; la Conferenza di Parigi sul clima; Produttività (prima parte del Rapporto economico alla Riunione Generale di Partito 2015); A proposito di partito rivoluzionario; Il carteggio Marx-Engels, nel cuore della crisi 1856-58...

(5 Febbraio 2016)

Partito comunista internazionale (il programma comunista)

Schio, 13 febbraio: Riunione pubblica sul tema «INVARIANZA» STORICA DEL MARXISMO'

Sabato 13 Febbraio, a Schio (VI), Via Porta di Sotto 43, nella sede del PARTITO COMUNISTA INERNAZIONALE dalle ore 17,00 alle ore 20,00 Proprio in quanto il marxismo esclude ogni senso della ricerca di «verità assoluta», e vede nella dottrina non un dato dello spirito sempiterno o della astratta ragione, ma uno «strumento» di lavoro ed un’ «arma» di...

(4 Febbraio 2016)

Partito Comunista Internazionale - Schio

IL PENSIERO CRITICO IN UNA SOCIETA’ DOMINATA DALL’INDIVIDUALISMO EGOISTICO E COMPETITIVO

Da qualche giorno sulle colonne del “Manifesto” si succedono interventi diversi (Bevilacqua, Masucci, Scandurra) che sembrano mirare all’avvio di una qualche riflessione sul ruolo e il peso degli intellettuali nella costruzione di un’idea complessiva di ripresa dei fili separati degli specialismi per cercare di ricondurli a un’ipotesi d’iniziativa comune. Specificatamente,...

(4 Febbraio 2016)

Franco Astengo

Leggete Scintilla n. 66 - febbraio 2016

Buongiorno compagni e amici lettori, Piattaforma Comunista comunica l’uscita di Scintilla n. 66 (febbraio 2016), giornale comunista. Visitate anche il nostro sito http://www.piattaformacomunista.com in cui sono inserite le edizioni precedenti. Leggete, discutete e fate circolare Scintilla! Inviateci corrispondenze, comunicati, articoli per rendere sempre più Scintilla il giornale...

(1 Febbraio 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia.

Quale futuro per i comunisti?

Lettera aperta ai compagni e alle compagne del PRC

Torniamo a scrivere ai compagni e alle compagne del PRC: quale bilancio si può trarre dalla vicenda dei negoziati per "Sinistra Italiana"? Quale destino attende Rifondazione? Siamo convinti che l'unica prospettiva seria per chi si definisca comunista è quella della convergenza su un medesimo programma, quello del marxismo rivoluzionario, quello del Partito Comunista d'Italia di cui si...

(22 Gennaio 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Smog, polveri e altre brutture

E’ emergenza. E rischia di diventare cronica. Fra provvedimenti in ordine sparso e misure addirittura controproducenti, l’inquinamento, nelle città italiane, dilaga. Polveri sottili - PM10 - minacciano brutalmente quarantotto su novanta città monitorate, con Frosinone in testa, seguita da Pavia, Vicenza, Milano e Torino, le quali hanno superato i trentacinque giorni permessi...

(5 Febbraio 2016)

Tania Careddu - altrenotizie


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

IL SISTEMA CAPITALISTICO STA UCCIDENDO
ESSERI UMANI E NATURA

Dal n. 37 di "Alternativa di Classe" Secondo le rivelazioni dell'ISTAT, nei primi otto mesi del 2015 si è riscontrato un aumento della mortalità in Italia. Sono morte 45000 persone, con un incremento dell'11,5% rispetto al 2014. Per riscontrare un simile aumento di mortalità nel nostro Paese bisogna risalire al 1943, e prima ancora alla guerra del 1915 -1918. I politicanti dei...

(26 Gennaio 2016)

Alternativa di Classe


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Amianto, continua la strage di lavoratori. 4000 mila morti ogni anno, mille morti solo per mesotelioma.

Articolo articolo pubblicato dalla rivista “nuova unità”, gennaio 2016 A 23 anni dalla messa al bando dell’amianto, con la legge 257 del 1992, ci sono in Italia ancora 32 milioni di tonnellate di amianto e le bonifiche sono tuttora da fare. Chi sperava che dopo l’approvazione della legge, l’amianto sarebbe stato rimosso dalle nostre vite deve ricredersi: la decontaminazione...

(19 Gennaio 2016)

Michele Michelino - Presidente del “Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio”


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Vicenza, blitz notturno a Palazzo Trissino: non vogliamo inutili colate di cemento, né ai Pomari, né a Carpaneda, né altrove.

Nelle ultime settimane il tema del consumo di suolo agricolo sembra essere all'ordine del giorno a causa della controversa questione del Campus Tav (9 ettari di terreno in zona Carpaneda). Sul Tav non possiamo esprimerci poiché sulla tratta di Vicenza non esiste un progetto definitivo, infatti crediamo che prima di tutto sia importante una valutazione costi-benefici sul raddoppio della linea....

(19 Gennaio 2016)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

Ennesimo crollo di una casa abbandonata: Ora basta! Riprendiamoci i centri storici!

L’ultimo crollo che ha riguardato una vecchia abitazione nel centro storico di Sambiase, l’ennesima casa pericolante e disabitata da anni venuta giù dopo pochi giorni di pioggia, porta nuovamente l’attenzione sul problema dell’abbandono in cui versano alcuni quartieri storici della città. Diversi infatti sono stati i crolli che hanno interessato in questi ultimi...

(10 Gennaio 2016)

Quartieri in Movimento – Campagna per la riappropriazione degli Spazi, dei Beni Comuni e dei Diritti


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

15777740