il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

GROUNDCARE: BASTA CON IL GIOCO DELLE TRE CARTE! UN REFERENDUM DA RESPINGERE.

PER FARE CHIAREZZA È NECESSARIO CHE LE OO.SS. FIRMATARIE INDICANO LE ASSEMBLEE. I LAVORATORI DEVONO ESSERE INFORMATI E RESI CONSAPEVOLI SU COSA SONO CHIAMATI A VOTARE. AL MOMENTO L’UNICO DATO CERTO È CHE, DAL 31.12.2014, RESTERANNO IN SERVIZIO SOLO 400 LAVORATORI CON PESANTI TAGLI SALARIALI. CIRCA 450 SARANNO LICENZIATI E MESSI IN MOBILITÀ E ANDRANNO A CASA CON UNA INCERTA...

(22 Dicembre 2014)

Cub Trasporti


in: «Lavoratori di troppo»

Ferrovieri contro la politica di privatizzazione della manutenzione infrastrutture di RFI.

A livello nazionale la società Rete Ferroviaria Italiana (RFI – Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane - SPA), ha concessione ministeriale (60 anni a partire dal 31 ottobre 2000) per la gestione della rete ferroviaria e riceve fondi dall’azionista statale ( ministeri infrastrutture e economia ) in virtù dei cosiddetti Contratti di Programma (CdP), conto servizi e conto investimenti,...

(22 Dicembre 2014)

USB Trasporti


in: «No alle privatizzazioni»

ROMA, ZETEMA: RESOCONTO TAVOLO SINDACALE DEL 17 DICEMBRE

In apertura del tavolo RSU del 17/12 u.s., Valeria Giunta (CGIL) ha introdotto il tema delle elezioni per il “rinnovo della RSU”, da tenersi (le sigle confederali preferirebbero) a marzo 2015, in concomitanza con quelle del rinnovo della RSU di Roma Capitale. A riguardo, ho dovuto precisare che essendo, l'USI, l'unica sigla autonoma rimasta al tavolo, ho necessità di avere conferme...

(20 Dicembre 2014)

Serenetta Monti (RSU/USI)


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

CONTINUIAMO L'OPPOSIZIONE DI CLASSE!

Editoriale del n. 24 di "Alternativa di Classe" Con lo sciopero generale di Venerdì 12, peraltro abbastanza partecipato (pare che le adesioni nell'industria abbiano superato il 60%!...), e la successiva risposta di Renzi, dopo la dichiarata neutralità “benedicente” di Napolitano, si rappresenta l'ambizione del PD di interpretare entrambe le classi principali, sintetizzandone...

(20 Dicembre 2014)

Alternativa di Classe


in: «Lotte operaie nella crisi»

MORTI ALLA MARLANE: NESSUN COLPEVOLE

Processo Marlane: tutti assolti gli imputati. Ancora una volta il diritto di uccidere in nome del profitto viene prima della giustizia per le vittime. Sono stati tutti assolti gli imputati nel processo Marlane che si è tenuto oggi a Paola (Cs). La vicenda ha visto coinvolti 13 imputati, che all’epoca dei fatti lavoravano a vario titolo in quella che per anni è stata definita la...

(20 Dicembre 2014)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Di lavoro si muore»

Roma, le lavoratrici degli asili nido in lotta contro il contratto decentrato

In questa intervista, un'insegnante di un asilo nido di Roma spiega lo stato in cui già si trovano gli asili nido romani, e come la situazione peggiorerebbe in seguito all'applicazione del nuovo contratto decentrato che dovrebbe entrare in vigore dal primo gennaio. Non solo quello degli asili nido è uno dei fronti più combattivi, ma è anche in grado di mettere in luce una...

(19 Dicembre 2014)

Clash City Workers in collaborazione con Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Marx e la comune agricola russa: cui prodest?

[...] Non manca di suscitare la nostra curiosità, il fatto che un certo numero di commentatori attuali attribuiscano particolare rilevanza al carteggio Marx-Zasulic sull'obšcina (la comune agricola russa). Fra gli altri, il recente libro di Ettore Cinnella, L'altro Marx (Della Porta, Cagliari-Pisa 2014) ne ricostruisce interamente la genesi – e ben poco gli si può eccepire...

(22 Dicembre 2014)

Il Lato Cattivo

L’impossibile stabilità del capitale.

(Presentazione alla rivista COMUNISMO N.ro 77)

In questo dicembre 2014, quando tutti i previsori delle sorti e del capitalismo preannunciano un 2015 nel quale finalmente si cominceranno a vedere i segni della ripresa, almeno nelle aree di maggior importanza mondiale, continuano a presentarsi e rafforzarsi segnali di deterioramento in tante altre zone che smentiscono tante forzate belle speranze per un futuro che si dovrà stabilizzare. Se...

(19 Dicembre 2014)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

NUOVA UTOPIA, CORROMPIMENTO DELLE CLASSI DIRIGENTI, POTERE, OPPOSIZIONE

Gli atti politici che si stanno adottando in questi giorni sullo scenario internazionale stanno a dimostrare che è ancora difficile stabilire quando finirà il ‘900 che così si sta rivelando, al contrario di quanto era stato pensato qualche anno fa, un “secolo lungo” il cui strascico sembra ancora legato agli esiti della seconda guerra mondiale. Però due...

(18 Dicembre 2014)

Franco Astengo

AUTOCONVOCATI PER L'OPPOSIZIONE: MANIFESTO DI INTENTI E DI ANALISI

dal sito http://autoconvocatiperl'opposizione.com AUTOCONVOCATI PER L'OPPOSIZIONE MILANO 18 GENNAIO 2015 (in via Pellegrino Rossi 29, dalle ore 10) MANIFESTO D’INTENTI E DI ANALISI PER L’AUTOCONVOCAZIONE (aperto il dibattito sul sito: http://autoconvocatiperlopposizione.com ) Intenti La nostra proposta di autoconvocazione contiene in sé due scopi ben precisi: 1) Aprire una discussione...

(17 Dicembre 2014)

Nucleo "Autoconvocati per l'opposizione"


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

E' uscito il n. 24 di "Alternativa di Classe"

Indice Anno II n. 24: Attualità politica. Continuiamo l'opposizione di classe.................................................….….……….…......pag. 1 Ricorrenze storiche. A trenta anni dalla “Strage di Natale”....................................................................…...pag. 3 Politica generale. Marx, forza-lavoro e classe...

(16 Dicembre 2014)

Alternativa di Classe

Solo il 2% dei finanziamenti promessi per ricostruire Gaza è stato versato

Memo. I funzionari palestinesi e internazionali hanno rivelato che solo il 2% dei finanziamenti promessi dagli stati donatori per ricostruire la Striscia di Gaza è stato realmente versato. Queste promesse risalgono alla conferenza dei donatori in Egitto, che si è tenuta due mesi fa. Un totale di 5,4 miliardi di dollari era stato promesso per la ricostruzione del territorio assediato...

(22 Dicembre 2014)

Agenzia stampa Infopal


in: «Palestina occupata»

Roma: ingerenze di Israele all'Università La Sapienza

Lo scorso mercoledì 10 dicembre si è tenuta nel dipartimento di Fisica dell’Università La Sapienza l’assemblea di lancio della campagna romana NO EXPO NO ISRAELE. Questa campagna si pone l’obbiettivo di smascherare le ingerenze e i rapporti tra l’Italia e lo Stato sionista nell’ambito del grande evento dell’Expo, che si terrà a Milano...

(22 Dicembre 2014)

Comitato promotore NO EXPO – NO ISRAELE


in: «Siamo tutti palestinesi»

LA SITUAZIONE INTERNAZIONALE, IL RITORNO AL BIPOLARISMO, I PERICOLI DI GUERRA GLOBALE

AUTOCONVOCATI PER L’OPPOSIZIONE: PROPOSTA DI MATERIALI PER L’ASSEMBLEA NAZIONALE DEL 18 GENNAIO 2015

Quest’autunno l’Europa ha celebrato l’anniversario della sua unificazione: venticinque anni fa il principale simbolo di divisione, il Muro di Berlino, fu demolito. Quell’evento dell’epoca ispirò la famosa diagnosi del politologo statunitense Francis Fukuyama sulla “fine della storia”, rimasta in voga per oltre dieci anni. Nel tempo tuttavia è...

(21 Dicembre 2014)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Il messaggio di USB alla Confederazione Sindacale di Cuba

Alla Confederazione Sindacale di Cuba e p.c. alla Federazione Sindacale Mondiale, A tutte le organizzazioni sindacali riunite nella FSM Cari compagni, a nome della USB Italia vi inviamo i nostri migliori auguri per l'importante successo ottenuto costringendo l'imperialismo nord americano a desistere dall'aggressione politica ed economica al popolo e al governo cubano durata oltre cinquant'anni. Siamo...

(19 Dicembre 2014)

USB


in: «Dalla parte di Cuba»

La Marina israeliana spara contro i pescherecci di Gaza

Gaza-Quds Press. Giovedì mattina, la marina da guerra israeliana ha aperto il fuoco contro i pescherecci palestinesi al largo delle coste del nord della Striscia di Gaza. Diverse barche hanno subito danni, ma non ci sono stati feriti. I pescatori sono riusciti a far ritorno a riva. La settimana scorsa, la marina israeliana ha arrestato 11 pescatori, sostenendo che superato i limiti di navigazione...

(18 Dicembre 2014)

Agenzia stampa Infopal


in: «Palestina occupata»

LA COSCIENZA DEI DIRITTI PASSA PER LA SCUOLA.

Domani, 23 dicembre, è l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze natalizie. Per la Regione Veneto è anche la “Festa della famiglia naturale”, recentemente istituita a seguito dell’approvazione in consiglio regionale di una mozione chiaramente omofoba (n. 270, prima firmataria Arianna Lazzarini). Domenica scorsa in piazza Bra s’è dovuto nuovamente...

(22 Dicembre 2014)

Il Circolo Pink di Verona

NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI HEINRICH BOELL

Ricorrendo il 21 dicembre l'anniversario della nascita di Heinrich Böll il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo lo ricorda come una delle più luminose figure della nonviolenza in cammino. * Heinrich Böll è nato a Colonia il 21 dicembre 1917, testimone degli orrori del secolo, uomo di tenace, intransigente impegno morale e civile, una delle figure più...

(21 Dicembre 2014)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Culture contro»

AUTOCONVOCATI PER L'OPPOSIZIONE:
SE QUESTO NON E' UN REGIME

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, dopo aver posto la fiducia sulla legge di stabilità imponendo al Senato un voto notturno si è lasciato andare a dichiarazioni molto pesanti, lesive della ormai residua autonomia del Parlamento e che materializzano l'entrata in vigore di un vero e proprio regime autoritario realizzata, clamorosamente, a Costituzione invariata. Parlamento di cui,...

(20 Dicembre 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

IL DESOLANTE SPETTACOLO DEL DEGRADO DELL’AGIRE POLITICO: LE PRIMARIE DEL PD IN LIGURIA

L’esito di dieci anni di governo del PD alla Regione Liguria può ben essere sintetizzato in due passaggi: quello riguardante il disastro del territorio, verificatosi in tutti gli angoli della Regione ,da Levante a Ponente, a seguito delle piogge di Ottobre-Novembre e dall’esplosione dello scandalo CARIGE, vero esempio della gestione di un potere frammischiato tra finanza, politica,...

(20 Dicembre 2014)

Franco Astengo


in: «Dove va il centrosinistra?»

Quando l’architettura è libertà e sfida i poteri mafiosi

Presentato all’Accademia di Belle Arti di Palermo “Il progetto Kalhesa” di Giancarlo De Carlo. Il dibattito.

Davanti a un pubblico qualificato, lunedì 15 dicembre 2014 hanno relazionato sul libro di De Carlo il direttore dell’Accademia Mario Zito, il saggista e direttore di EdS Carlo Ruta, i docenti dell’Accademia Toni Romanelli, Maia Rosa Mancuso e Alfredo Pirri, la docente di Urbanistica dell’Università di Palermo Teresa Cannarozzo. Ecco alcuni passaggi degli interventi. Mario...

(19 Dicembre 2014)

Antonella Genuardi


in: «Culture contro»

L'acqua è vita: continua la campagna contro i distacchi

Oggi 17 Dicembre Super Mario e i Gruppi di Allaccio Popolare, sono tornati in azione riallacciando l'acqua a un'abitazione a Roma Sud, da più di un mese senza servizio. Continua, dunque, la campagna contro i distacchi di ACEA che vengono perpetrati con sempre maggiore frequenza e arroganza, mentre viene calpestato apertamente il diritto all'acqua. Qual è l'unica giustificazione? Che...

(17 Dicembre 2014)

Gruppi Allaccio Popolare


in: «Acqua bene comune»

Naomi Klein, il capitalismo e il clima

di Daniel Tanuro Una recensione dell'ultimo libro di Naomi Klein dedicato al cambiamento climatico e il capitalismo, pubblicata sul sito della Lcr belga Il libro che Naomi Klein ha dedicato al cambiamento climatico è già un avvenimento (1). L’autrice della «strategia dello shock» si apre a una denuncia in regola con la logica della crescita capitalista, dell’avidità...

(11 Dicembre 2014)

communianet.org


in: «Global Warming»

Confindustria chiede al Governo di cancellare l'esito del referendum sull'acqua e sui servizi pubblici

Il referendum sull'acqua e sui servizi pubblici locali del 2011 "ha peggiorato i servizi" e per aprire questo settore al mercato bisogna "mettere in discussione gli esiti di quel referendum". Questi sono alcuni passaggi dell'intervento che la direttrice generale di Confindustria, Marcella Panucci, ha svolto il 1 dicembre al convegno "Competizione e mercati: Uk e Italia nel contesto europeo". Finalmente...

(3 Dicembre 2014)

Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua


in: «Acqua bene comune»

MARINO. Via del Divino Amore: TRE ERRORI CHE I COMUNISTI NON AVREBBERO COMPIUTO.

I CITTADINI VOGLIONO SOLUZIONI NON INCAPACITA’ AD INTERVENIRE E FUGA DALLE RESPONSABILITA’ .

L’importante appuntamento del Consiglio comunale del 27 novembre scorso non è stato efficace da un punto di vista del ruolo delle istituzioni e di chi, politicamente, vi esercita la rappresentanza. Infatti, almeno tre fatti negativi si sono succeduti: innanzitutto non si è approvata alcuna risoluzione – a seguito della mozione di richiesta di marcia indietro sulla cementificazione...

(30 Novembre 2014)

Alessandra Trabalza, responsabile politiche comunali e Maurizio Aversa, segretario del Pdci


in: «Il saccheggio del territorio»

TARANTO: SULL'UDIENZA DEL PROCESSO ILVA

Gli avvocati di Riva, società dei Riva e degli altri imputati rigettano tutte le parti civili - un'aula che si è trasformata in un "teatrino".

L'udienza di ieri del processo Ilva ha dato una prima dimostrazione di come si possano allungare i tempi per non dare "giustizia". Un'estenuante giornata terminata oltre le 20 che poteva essere ridotta invece a poche ore, se decine e decine di "galli e galletti" degli avvocati degli imputati grandi o piccoli per importanza e peso, non avessero in buona parte allungato i tempi per farsi vedere, ma...

(22 Novembre 2014)

operai dell'Ilva,lavoratori cimiteriali, cittadini tamburi presenti al processo Slai cobas per il sindacato di classe taranto


in: «Il saccheggio del territorio»

11701722