il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

NO ALLA DISTRUZIONE DEGLI SPAZI AUTOGESTITI DELLA SOLIDARIETA’ SOCIALE E DEI SAPERI ANTAGONISTI!

L'operazione che ha raso al suolo la sede di Hobo Bologna al giardino Filippo Re, avvenuta in questo mese di agosto, è l'ennesima dimostrazione di come l ‘UNIBO, di marca PD, di fronte alla costruzione di spazi autonomi di autorganizzazione in grado di intervenire su problemi reali sempre più pressanti, sappia rispondere solo in modo violento e repressivo. Il processo di normalizzazione...

(27 Agosto 2014)

Ross@ Bologna


in: «Chi non occupa preoccupa»

ARRIVA IN ITALIA LA CAMPAGNA INTERNAZIONALE A SOSTEGNO DEI LAVORATORI DELLA FABBRICA TESSILE OCCUPATA E AUTOGESTITA KAZOVA (ISTANBUL)

Dal 12 al 22 settembre 2014 i lavoratori Kazova saranno nel nostro paese. il 16 settembre faranno tappa a Pontedera La Kazova è una fabbrica tessile turca autogestita dai lavoratori. Una storia emblematica, di resistenza ai soprusi padronali, una vertenza per il riconoscimento dei diritti e del salario ma soprattutto un'esperienza conflittuale e di riappropriazione, da parte operaia, della...

(27 Agosto 2014)


in: «Lotte operaie nella crisi»

Le assistenti sociali tra richieste legittime e strumentalizzazioni securitarie

La situazione denunciata a Pisa merita alcune riflessioni perché l'allarme lanciato dalle assistenti sociali non si traduca in logiche securitarie o chiudendo gli uffici al pubblico il che sminuirebbe lo stesso ruolo delle operatrici E' bene ricordare che il sistema sociale è al collasso, che la Regione Toscana , in linea con il Governo Renzi, ha operato tagli e riduzioni. il sostanziale...

(27 Agosto 2014)

cobas pubblico impiego pisa

SUL TAGLIO DEI DISTACCHI E DEI PERMESSI SINDACALI

Dal 1^ settembre scatta il taglio del 50% sui distacchi e permessi sindacali come scritto nella apposita circolare ministeriale, saranno circa 1.500 i sindacalisti che torneranno a svolgere il loro vecchio lavoro. Gli stessi potranno a domanda essere trasferiti – con precedenza rispetto agli altri richiedenti – in altra sede della propria amministrazione, basta che dimostrino di aver dimorato...

(27 Agosto 2014)

Cobas Pubblico Impiego Pisa

Renzi, meno selfie e “cinquettii” e più attenzione alla vita di chi lavora

Anche ad agosto si sta assistendo ad un’autentica carneficina di lavoratori che muoiono numerosissimi anche in questo mese che dovrebbe essere di riposo e vacanza. Sono già 54 dal 1° agosto e 418 sui luoghi di lavoro dall’inizio dell’anno. Erano 379 nello stesso giorno del 2013 + 9,4%, ma l’aumento si registra anche rispetto allo stesso giorno del 2008. Erano dall’inizio...

(26 Agosto 2014)

Carlo Soricelli curatore dell’Osservatorio Indipendente di Bologna morti sul lavoro


in: «Di lavoro si muore»

SCUOLA, INACCETTABILE IL PROGETTO GIANNINI-RENZI: L'UNICOBAS CONFERMA LO SCIOPERO PER IL 17 SETTEMBRE

UN SEGNALE DI LOTTA NEL PRIMO GIORNO IN CUI SARANNO APERTE TUTTE LE SCUOLE DEL PAESE, ACCOMPAGNATO DA UNA MANIFESTAZIONE SOTTO IL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

La Giannini, utilizzando il palco a lei più congeniale (quello di CL, ovvero dei padrini delle scuole private) anticipa la sua 'riforma': 'merito' ed eliminazione delle supplenze (perché farebbero 'a chi le fa e a chi le riceve'). In buona sostanza, operazioni discrezionali invece degli automatismi d'anzianità ed eliminazione dei precari. VALUTAZIONI DI DOCENTI ED ATA E DIFFERENZIAZIONI...

(26 Agosto 2014)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

PARMA. SABATO 30 AGOSTO RIUNIONE DELLE RAPPRESENTANZE TERRITORIALI DI ROSS@

Sabato 30 agosto a Parma in via Testi n° 4 dalle ore 10,30 alle ore 15 si svolgerà un incontro delle rappresentanze territoriali di Ross@. All'ordine del giorno:Una prima occasione di allargamento e approfondimento in vista della riunione del coordinamento nazionale previsto per il prossimo 6 Settembre nella prospettiva di costruire Ross@ come movimento per un soggetto politico.

(27 Agosto 2014)

Redazione Perchè La Sinistra


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

A CINQUANT’ANNI DALLA MORTE DI TOGLIATTI: ANALISI SOMMARIA, MA RICORDO NECESSARIO.

Il 21 Agosto 1964, a Jalta in Unione Sovietica, moriva Palmiro Togliatti, segretario generale del PCI. Sono passati cinquant’anni e il dibattito sulla sua figura è apparso, in questi giorni, assumere un’importanza significativa: gli hanno dedicato pagine i più importanti quotidiani e il “Manifesto” ha ospitato due importanti articoli di Paolo Santomassimo e Guido...

(24 Agosto 2014)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

FUNERALE DI TOGLIATTI.

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Eravamo centinaia di migliaia, che percorrevano l’Italia quella notte, con la tristezza nel cuore e le bandiere ai finestrini. Pochi, veramente pochi, riuscirono a dormire. Ogni tanto, ad ogni rallentamento dovuto al traffico ferroviario inusuale, ci affacciavamo e mischiavamo i nostri lucciconi con quelli dei ferrovieri impegnati nelle manovre....

(23 Agosto 2014)

G.Angelo Billia


in: «La nostra storia»

ANCHE A MARINO E’ GIUNTA LA RIFLESSIONE DI CESARE PROCACCINI SULL’IMPORTANZA E SULLA “INATTESA POSITIVA RIUSCITA” DI TANTE FESTE DELL’UNITA’ COMUNISTA SVOLTE E IN PREPARAZIONE IN QUESTO PERIODO.

DECISIONI POLITICHE DEL COMITATO DIRETTIVO PDCI.

Ecco cosa ha scritto il segretario del Partito dei Comunisti Italiani, Cesare Procaccini, rivolgendosi ai tantissimi e alle tantissime compagne e compagni in attività politica questa estate: “In queste settimane si sono tenute tante feste organizzate dai Comunisti italiani, molte sono previste per i prossimi giorni, una straordinaria opportunità per far conoscere le nostre idee,...

(23 Agosto 2014)

Partito dei Comunisti Italiani - Marino

LE RAGIONI PER FORMARE UN PARTITO COMUNISTA.
STRALCI DELL’INTERVENTO DI UMBERTO TERRACINI AL CONGRESSO DI LIVORNO DEL 1921

(Premessa e Sintesi di Franco Astengo)

E’ per ragioni politiche, non certo per ragioni di retorica nostalgia, che di seguito sono pubblicati alcuni passaggi dell’intervento pronunciato da Umberto Terracini al congresso di Livorno del 1921 (il testo è tratto dal “Resoconto stenografico del XVII Congresso Nazionale del Partito Socialista Italiano, Livorno 15-20 gennaio 1921.) Contenuto in “Il socialismo italiano...

(23 Agosto 2014)

A cura di Franco Astengo


in: «La nostra storia»

Safa, vittima del Far West afghano

Quella di Safa Ahmad è una storia di povertà e morte. Come altre mille e mille in Afghanistan, Paese che vede la terza generazione soffocata dai conflitti. Ma accanto alla scia di sangue Safa lascia un presidio di sogno e riscatto, spezzati purtroppo da ex miliziani trasformati in vagabondi, volto oscuro d’una nazione dove la quotidianità è soffocata dalla violenza...

(27 Agosto 2014)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

Folgorati sulla strada per Damasco e bufale dall’Iraq

A leggere i giornali di questi giorni non si crede ai propri occhi. Intanto , “La Stampa”. Maurizio Molinari, dopo aver scoperto quello che per molti attivisti impegnati contro la guerra è acqua calda, e cioè che il famigerato ISIS altro non è che una creatura del Kuwait e del Qatar (“stretti alleati degli Stati Uniti” sottolinea l’articolo) e che...

(25 Agosto 2014)

La Redazione di Sibialiria


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Afghanistan, chi governa per chi

Il panorama istituzionale afghano che - verifiche delle schede a parte - viaggia verso la creazione d’un “governo d’unità nazionale” coi contendenti Abdullah e Ghani uniti nel cogestire il piano preparato da Washington, potrebbe trovare qualche ostacolo. Una delle sorprese politiche che prende corpo è l’allargamento del fronte di Unità nazionale anti...

(25 Agosto 2014)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

NO AL GENOCIDIO A GAZA! NO ALL'APARTHEID IN PALESTINA!

LA COLLABORAZIONE MILITARE ITALIA-ISRAELE DEVE SALTARE! BLOCCHIAMO L'INFAME VENDITA DI AEREI E DI ARMI!!

Le trattative sono interrottee e si e ricominciato a morire. Anzi non si è mai smesso. All'orrore non c'è mai fine. Inutile fare il conto dei morti, dei mutilati, dei bambini senza braccia, senza gambe, o senza più nessuno dei due genitori. Oggi siamo a più di 2100 morti, ma non si tiene più il conto , domani saremo a a 2500, domai l'altro chissà.... Una tempesta...

(25 Agosto 2014)

UNIONE SINDACALE ITALIANA (USI-AIT), SEZIONE FIRENZE


in: «Palestina occupata»

Da Gaza un appello all'Italia: Non addestrare chi ci bombarda

- Quasi 50 foto-appelli da Gaza contro le esercitazione israeliane in Sardegna - Il 30 agosto assemblea internazionale a Cagliari - Oltre 11.000 firme sulla petizione "NO alla presenza dell'esercito israeliano in Sardegna" Davanti a un cumulo di macerie, un ragazzo a Gaza tiene in mano un cartello con scritto, "Italia, non addestrare i piloti che ci bombardano". Un gruppo di bambini ne sorregge un...

(25 Agosto 2014)

BDS Italia


in: «Siamo tutti palestinesi»

Diari di Cineclub. Il numero 20 - Settembre 2014 è on line e gratuito

periodico di cultura e informazione cinematografica

(scaricalo gratis - free download) http://www.cineclubromafedic.it/images/ccroma/diaricineclub/diaricineclub_020.pdf In questo numero: Confessioni di un immigrato digitale. Diego Cugia; Valutare i valutatori: Commissione per la Cinematografia vs gruppo esperti BLS Alto Adige. Ugo Baistrocchi; Robin Williams. DdC; Jack Folla. Un dj nel braccio della morte. DdC; Goodbye Palestine. Michele Piras; Shakespeare...

(26 Agosto 2014)

Diari di Cineclub

A Naso e a Capo d’Orlando presentazioni del libro “Pio La Torre legislatore contro la mafia”

In provincia di Messina, duplice appuntamento di presentazione del libro Pio La Torre legislatore contro la mafia, curato da Carlo Ruta per le “Edizioni di storia e studi sociali”. Martedì 26 agosto 2014, alle ore 21,30, il libro è presentato a Naso in piazza Francesco Lo Sardo a cura dei Circoli Pio La Torre dei Nebrodi, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale....

(25 Agosto 2014)

Edizioni di Storia - Ufficio stampa

Dietro il terrore poliziesco statunitense

di Victor Wallis (*) Non dobbiamo mai dimenticare la lunga storia che sta dietro gli atti di terrore – commessi sia dalla polizia che dai vigilanti – quali il recente assassinio dell’adolescente nero Michael Brown (un giovane nero crivellato con 6 pallottole dalla polizia il 9 agosto 2014) alla periferia della città di St. Louis. Solo alla luce di questa storia potremo capire...

(24 Agosto 2014)

Traduzione di Daniela - Trollio Centro di Iniziativa proletaria “G.Tagarelli”


in: «Omicidi di stato»

QUESTE NOSTRE VITTIME

Le persone che muoiono nel Mediterraneo mentre tentano di fuggire da guerre, dittature e fame, e per giungere in Europa si affidano infine ai trafficanti, muoiono perché chi governa l'Unione Europea ed i paesi che ne fanno parte impedisce a questi esseri umani, a questi nostri fratelli, a queste sorelle nostre, di giungere nel nostro paese, nel nostro continente, in modo legale e sicuro, come...

(24 Agosto 2014)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani"


in: «La tolleranza zero»

Migranti: la “riforma” di Obama

di Néstor García Iturbe* | da alainet.org Uno dei temi principali nella campagna presidenziale dell'attuale presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, è stata la Riforma sull'immigrazione che avrebbe permesso di fermare le deportazioni e concesso agli immigrati che si trovano negli Stati Uniti, in particolare ai giovani, di legalizzare la loro situazione. Tutto ciò,...

(23 Agosto 2014)

Traduzione di Marx21.it


in: «La tolleranza zero»

AMBIENTE E SVILUPPO: SPUNTI DI RIFLESSIONE

Relazione presentata da Mimmo Filippi all'Assemblea di Ross@ Savona del 20 Agosto 2014

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Le considerazioni ed i dati che seguono non hanno certamente la pretesa di un trattato scientifico, né vogliono esserlo. Ma, nella convinzione dell’importanza che ciascun militante o simpatizzate di una formazione politica abbia piena consapevolezza, anche sotto il profilo scientifico, della validità delle sue affermazioni, cercherò...

(23 Agosto 2014)

Mimmo Filippi

Entro il 2100 scomparirà il più grande ghiacciaio vallivo italiano

I cambiamenti climatici lo scioglieranno per più dell'80%

Lo studio “Evoluzione del Ghiacciaio dei Forni – La possibile evoluzione del più grande ghiacciaio vallivo italiano attraverso approcci modellistici monodimensionali”, pubblicato sulla rivista dell’Associazione interregionale neve e valanghe, analizza la dinamica del Ghiacciaio dei Forni, il più grande ghiacciaio vallivo italiano, che si estende nel Gruppo Ortles-Cevedale,...

(21 Agosto 2014)

greenreport


in: «Global Warming»

MESSICO. MINIERA DI RAME CONTAMINA FIUME SONORA

Sono poco meno di 40 milioni i litri di acido solforico riversatisi nel fiume Sonora, che fornisce acqua a decine di migliaia di persone nel nord del Messico, a causa dello straripamento di un bacino che serve una miniera di rame. La procura federale per la protezione dell’ambiente ha presentato una denuncia penale contro la compagnia mineraria Buena Vista del Cobre, che amministra la miniera...

(19 Agosto 2014)

Misna


in: «Il saccheggio del territorio»

ACCESSO SP256 ALLA DISCARICA DI CELICO: LA PROVINCIA FACCIA RISPETTARE LE SUE PRESCRIZIONI E DIA UN SEGNALE CHIARO.

Il Settore Viabilità della Provincia di Cosenza ha da tempo prescritto l’obbligo di “ENTRATA con provenienza da località Fago del Soldato direzione Spezzano della Sila e USCITA in direzione Spezzano della Sila”. Tale prescrizione viene costantemente violata dalle decine di TIR delle varie ditte private e dei numerosi automezzi comunali che giornalmente invadono la corsia...

(16 Agosto 2014)

Comitato Ambientale Presilano


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

BAGNORE 3 e 4: UN AFFARE, SI’, MA SOLO PER L’ENEL

Con la centrale Bagnore 4, l’Enel si appresta a condurre in porto un investimento di 123 milioni che ne renderà 50 (quasi puliti) ogni anno per decine d’anni (310 milioni di kw/anno che venduti all’utente finale rendono circa 52.7 milioni di euro), un vero bengodi anche per gli standard della coraggiosa imprenditoria italica, tutta concentrata nell’unico settore certamente...

(15 Agosto 2014)

Sos Geotermia e Beni Comuni Grosseto


in: «Il saccheggio del territorio»

10048292