il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

TRA I “FUMI” DI RENZI PROVIAMO A VEDERCI CHIARO

Editoriale del n. 21 di "Alternativa di Classe" Il Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ne è convinto:”Nel programma di Governo dei mille giorni un ruolo centrale lo ricopre la “Riforma del Lavoro” per la “crescita e la stabilità in Europa...” Anche se sarebbe la sinergia tra varie “riforme” a “fare la differenza”... Quella della...

(17 Settembre 2014)

Alternativa di Classe

SUI RAPPORTI TRA SINDACATO E PARTITO

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Non vorrei imbarcarmi in cose sapute e risapute, né vorrei insegnare nulla a nessuno, ma ritengo ci sia da fare chiarezza su questo argomento. Sui rapporti tra sindacato e partito. 1)La visione leninista prevede che il sindacato sia la cinghia di trasmissione tra il Partito e le masse operaie. Non sono però strumenti subordinati agli...

(17 Settembre 2014)

Elio Pescio


in: «Per un sindacato di classe»

SOGGETTO POLITICO E SINDACATO CONFEDERALE DI CLASSE

Nello sviluppo del dibattito all’interno della sinistra anticapitalista e antagonista è in corso un confronto che interessa particolarmente Ross@ alla vigilia della sua assemblea nazionale che si svolgerà il prossimo 5 ottobre. Sono in discussione, infatti, due questioni di grandissima importanza: quella relativa alla costruzione di un nuovo soggetto politico anticapitalista, d’opposizione...

(17 Settembre 2014)

Franco Astengo


in: «Per un sindacato di classe»

USB Liguria: RACCOLTA FIRME CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DELL'OSPEDALE DI RAPALLO

Ancora una volta la sanità pubblica del Tigullio e' sotto attacco

Genova – mercoledì, 17 settembre 2014 Il sindacato USB, Unione Sindacale di Base, effettuerà venerdì 19 settembre dalle ore 8.45 alle 14.00 un banchetto di raccolta firme davanti l' Ospedale di Rapallo per dire no alla privatizzazione dell'Ospedale. Il nostro sindacato ha aderito al Comitato Ospedale Pubblico Rapallo e ha chiesto il 1 settembre alla direzione dell'Asl4 di...

(17 Settembre 2014)

USB P.I. Sanità Liguria


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Casa, morosità incolpevole: “Consiglio comunale di Roma approva mozione proposta da Unione Inquilini, presentata dal gruppo consiliare del M5S e firmata dal capogruppo di Sel"

Soddisfazione dell’Unione Inquilini per una mozione che impone al Comune di attivarsi immediatamente per applicare la legislazione vigente in materia di graduazione degli sfratti e di accompagnamento sociale verso il passaggio da casa a casa, gravi e da stigmatizzare i ritardi del Comune.

Dichiarazione di Massimo Pasquini, Segreteria Unione Inquilini di Roma “Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio comunale di Roma della mozione proposta dall'Unione Inquilini e presentata dal gruppo del Movimento 5 Stelle e firmata anche dal capogruppo di Sel. Si tratta di una mozione che impegna il comune di Roma a predisporre immediatamente...

(17 Settembre 2014)

Massimo Pasquini, Segreteria Unione Inquilini di Roma


in: «Senza casa mai più!»

Recessione 2014 e interessi dei proletari

La crisi, la disoccupazione, lo sfruttamento non si risolvono né con le riforme istituzionali e costituzionali, né con le lotte sindacali, pure importanti. Il capitalismo va abbattuto

Da nuova unità - rivista di politica e cultura comunista, settembre 2014 Per l'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) “L’Italia deve spostare le sue politiche del lavoro su una maggiore tutela del reddito di lavoratori”. Per una vera crescita, e una graduale ripresa del Paese, l’Ocse, nel rapporto ‘Going For Growth’ di metà...

(17 Settembre 2014)

Michele Michelino


in: «Il capitalismo è crisi»

Didi, rivoluzionario esemplare

E' morto ieri Dirceu Travesso, Didi, dirigente del Pstu, nostro partito fratello in Brasile, e della Lit-Quarta Internazionale, tra i fondatori e principali dirigenti di Conlutas. A nome di Conlutas Didi girava instancabilmente tutti i continenti, passando da un picchetto a una assemblea operaia, da un congresso a un corteo. L'anno scorso era stato tra i promotori della costituzione a Parigi della...

(17 Settembre 2014)

I compagni e le compagne del Pdac - sezione italiana della Lit-Quarta Internazionale


in: «La nostra storia»

L’Italia ce la farà?

Il pescecane Sergio Marchionne, miliardario amministratore delegato di Fiat-Chrysler, ha detto che l’Italia ce la farà. Ha poi aggiunto «Quando non lo so, non vedo le cose migliorare nel breve termine». Noi invece le vediamo peggiorare sia nel breve, sia nel lungo termine, finché il nostro paese sarà saccheggiato dai pescecani come lui (che dopo aver inghiottito...

(16 Settembre 2014)

Piattaforma Comunista


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

E' uscito il n. 21 di "Alternativa di Classe"

Indice Anno II n. 21 Attualità politica. Tra i “fumi” di Renzi proviamo a vederci chiaro..............................…….……….…........pag. 1 Politica generale. Nuove lotte ci attendono.............................................................................................….....pag. 3 Ricorrenze storiche. 75 anni fa: resa polacca...

(16 Settembre 2014)

Alternativa di Classe

LA GUERRA HA UN CARATTERE DI CLASSE, È LA CONTINUAZIONE DELLA POLITICA CON ALTRI MEZZI

Indispensabile è individuare gli obiettivi per cui questa guerra viene condotta e le classi che l'hanno preparata e diretta

Molti ricorderanno questa stagione estiva che si sta spegnendo per il cattivo tempo che ha rovinato quel periodo sempre troppo corto delle ferie, per chi ancora ha un lavoro e che giustifica la caduta del turismo, dovuto al contrario alle strettezze che impone la crisi eco-nomica e la conseguente caduta del potere d'acquisto. Maltempo che ha messo in eviden-za l'assoluta carenza di cura del territorio...

(9 Settembre 2014)

redazione nuova unità


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

PER UNA STRUTTURA POLITICA ORGANIZZATA, OGGI

La sinistra italiana appare ormai ridotta davvero ai minimi termini sul piano della capacità di rappresentanza politica, di rapporto sociale, di elaborazione culturale. Essa agisce in un contesto così riassumibile: 1) Egemonia dell’avversario nel campo dell’imposizione di un “pensiero unico” nel settore economico, in quello delle comunicazioni di massa, dell’idea...

(9 Settembre 2014)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

A proposito della polemica di Battaglia Comunista col SI Cobas sulla Palestina

Battaglia Comunista ha attaccato duramente un comunicato del SI Cobas, intitolato: “Solidarietà incondizionata alla lotta del popolo palestinese”. Riporta alcuni passaggi del comunicato, che ritiene significativi. “Solidarietà incondizionata alla lotta del popolo palestinese […] Dalla resistenza eroica di Gaza rinasca una nuova Intifada per liberare tutta la...

(17 Settembre 2014)

Michele Basso

Nato, guerra al terrore degli USA e militarizzazione dell’Europa

il conflitto in Ukraina sta portando l’Europa in una direzione fortemente militarista e sta dimostrando la sua incapacità di guadagnarsi una indipendenza dagli Stati Uniti in ambito geostrategico e militare Nel suo nuovo libro “World order” Henri Kissinger, sostenitore del “realismo” nella politica imperiale USA, scrive che il concetto di ordine dell'era moderna...

(16 Settembre 2014)

Rossana De Simone


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

"PRIMA CHE LA NATO CI DISTRUGGA". UN INCONTRO DI RIFLESSIONE A VITERBO

Si è svolto la sera di lunedì 15 settembre 2014 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di riflessione sul tema "Prima che la Nato ci distrugga". Tema dell'incontro la criminale follia delle decisioni assunte dal recente vertice della Nato in Galles, decisioni che: - porterebbero i paesi dell'alleanza atlantica ad inabissarsi in sciagurate guerre...

(16 Settembre 2014)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Ucraina, tra guerra e reazione

Intervista a Yuri Shakhin, Proty techii (Controcorrente)

La situazione ucraina è di nuovo sull'orlo di un'ulteriore precipitazione. Mentre l'obiettivo dell'assedio finale ad est potrebbe risolversi in una resa dei conti, in stile ceceno, senza possibilità di uscita per Donetsk, una permanente guerriglia a bassa tensione è ciò che resta e che minaccia costantemente la tregua seguìta ad una battaglia strategica come quella...

(16 Settembre 2014)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI


in: «Ucraina: un paese conteso»

Gaza, ritorno a scuola

Non mancano solo i banchi, in molti casi non c’è più la scuola, ridotta a un cumulo di macerie. E soprattutto non ci sono tanti compagni, finiti sotto le bombe dell’ennesimo sterminio. Immotivato. Il ministero dell’Educazione di Gaza, Ziad Thabet, annunciando l’inizio dell’anno scolastico per i bambini delle primarie ha offerto alcune cifre: a lezione andranno...

(15 Settembre 2014)

Enrico Campofreda


in: «Palestina occupata»

DALLE ISTITUZIONI ALLE CHIESE
L'OMO-BI-TRANSFOBIA A VERONA TROVA SEMPRE OSPITALITA'

L'omo-bi-transfobia a Verona cambia location ma rimane sempre la stessa misera espressione di una parte di società che non si vuole arrendere ad un cambiamento iniziato ormai da tempo, quello dell'autodeterminazione. Sabato prossimo 20 settembre alle 10.45 presso la Basilica di Santa Teresa del Bambin Gesù a Verona prenderà il via “il primo convegno nazionale della neonata...

(17 Settembre 2014)


in: «L'oppio dei popoli»

Livorno: sulla manifestazione contro l'omofobia del 14 settembre

Vogliamo denunciare la grave situazione venuta a crearsi in città nella serata di domenica 14 settembre. Alcuni singoli cittadini che si stavano recando in Piazza San Jacopo per partecipare ad una manifestazione regolarmente autorizzata in risposta alla veglia omofoba che si teneva alla Terrazza Mascagni sono stati fermati da esponenti di Polizia e Digos che, senza fornire alcuna motivazione,...

(17 Settembre 2014)


in: «Storie di ordinaria repressione»

Il referendum per la “indipendenza” scozzese

Ancora un vicolo cieco per la classe operaia

Fin dall’inizio della crisi finanziaria del 2008 la questione dominante l’economia borghese in tutti i Paesi è stata come ridurre gli astronomici debiti degli Stati, delle banche e dei privati. E la questione dominante la politica come far passare i peggioramenti nella classe operaia, il blocco dei salari (o almeno aumenti inferiori all’inflazione), disoccupazione, tagli a...

(16 Settembre 2014)

Partito Comunista Internazionale

GLI OMICIDI, GLI ASSASSINI

Riferiscono le agenzie di stampa che un membro della Commissione Europea ha affermato che le morti dei migranti nel Mediterraneo non sono incidenti ma omicidi. Dice bene, e sa quel che dice. Poiché gli assassini sono proprio i governanti dell'Unione Europea e degli Stati che ne fanno parte. * C'è un modo semplicissimo per salvare tutte le vite che oggi periscono nel Mediterraneo: consentire...

(16 Settembre 2014)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani"


in: «La tolleranza zero»

RENZI ALLA CAMERA: UN DISCORSO DA DITTATURA

Non è stato un semplice spot pubblicitario il discorso di Matteo Renzi questa mattina alla Camera per presentare i cosiddetti "Millegiorni". E nemmeno l'ennesima dimostrazione dell'ormai celebre "annuncite". E' stato un discorso "da dittatura": prima di tutto per l'aria da ultima spiaggia o da dopo di noi il diluvio, tipico delle situazioni a "comando unico" di una sorta di nuovo Re Sole. In...

(16 Settembre 2014)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

L’ALLARME DELL’ORGANIZZAZIONE METEOROLOGICA MONDIALE: IL TEMPO STA PER SCADERE

Da sinistrainparlamento.blogspot.it L’Organizzazione meteorologica mondiale ha lanciato l’allarme: “Il tempo sta per scadere, le leggi della fisica non sono negoziabili”. Il 2013 è stato l’anno più inquinato della storia e ventun organizzazioni del Nord e del Sud del mondo (in Italia Fairwatch) hanno sottoscritto 10 punti per evitare che i cambiamenti climatici...

(10 Settembre 2014)

Redazione di Perchè la Sinistra


in: «Global Warming»

NO A TEMPA ROSSA

Comunicato di Sinistra Anticapitalista Taranto contro Tempa Rossa

1 settembre 2014 Dopo l’esposizione dei dati dello Studio Sentieri nel luglio 2014 sulla incidenza dell’inquinamento rispetto ad ospedalizzazioni e mortalità nella città di Taranto e nella terra dei fuochi, i soliti noti hanno versato lacrime di coccodrillo sui dati riguardanti l’incidenza infantile e le morti precoci ed hanno fatto giuramento di intervenire al più...

(2 Settembre 2014)

anticapitalista.org


in: «Il saccheggio del territorio»

No alla TAV, No al Terzo valico dei Giovi

La T.A.V. non è solamente un’opera inutile, inquinante e dannosa. E’ una gigantesca mangiatoia di profitti per grandi industrie, banche e speculatori di ogni risma. Questo spiega l’unità nazionale tra tutti i principali partiti padronali (PD, Centrodestra, ecc) a sostegno della TAV. L’unica crescita di cui si occupano è quella dei profitti dei capitalisti. ...

(1 Settembre 2014)

Partito Comunista dei Lavoratori Sezione provinciale di Alessandria


in: «Il saccheggio del territorio»

Sblocca Italia, per i Verdi via libera al cemento nelle aree demaniali

"Con il decreto sblocca Italia si da il via libera alla cementificazione del demanio”. Il portavoce nazionale dei Verdi Bonelli ha spulciato nel testo di palazzo Chigi ed ha scoperto che all'articolo 45 del decreto e' prevista la concessione o il diritto di superficie per beni pubblici, anche demaniali non utilizzati, per la realizzazione e lo sviluppo di progetti urbanistici-edilizi. La norma...

(31 Agosto 2014)

fabrizio salvatori - controlacrisi


in: «Il saccheggio del territorio»

GRANDI OPERE - INUTILI!

Regione Abruzzo: imperversano opere faraoniche inutili (Terna) ... con la devastazione del territorio e la salute compromessa dei cittadini.

Pescara – venerdì, 29 agosto 2014 Il super cavo elettrico approderà sulle coste abruzzesi ed è previsto, solo per brevi tratti, un idoneo percorso interrato. Mega piloni di attracco del cavo sulla costa e altrettanti ne sorgeranno sul tratto Villanova Gissi ... con buona pace dell'elettrosmog dilagante! E' vero che il progetto è ritenuto di rilevanza strategica nazionale...

(29 Agosto 2014)

usb.it


in: «Il saccheggio del territorio»

10319647