il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

Recensione a "Dove sono i nostri. Lavoro, classe e movimenti nell'Italia della crisi"

Da anarkismo.net Clash City Workers Dove sono i nostri. Lavoro, classe e movimenti nell'Italia della crisi ed. La Casa Usher, Lucca, 2014 €10,00 Numeri. Assoluti ed in percentuale. E poi grafici. Istogrammi. E le "torte". In bianco e nero. Sono la prima cosa che lo sguardo coglie al solo sfogliare questo volume di 200 pagine circa. Beh, di questi tempi è una caratteristica sorprendente...

(24 Aprile 2014)

Donato Romito - Fdca

Oltre l’Economia festival

Le pratiche del comune per un’altra economia

Il Festival dell’Economia di Trento: la celebrazione delle “Classi dirigenti” Anche nel 2014 come ogni anno si terrà a Trento il Festival dell’Economia dal 30 maggio al 2 giugno. “Classi dirigenti, crescita, beni comuni” è il titolo tematico di questa edizione organizzata da Tito Boeri. Pare chiara l’intenzione di giustificare le politiche del...

(24 Aprile 2014)

yaku.eu

25 APRILE - 1° MAGGIO 14: LA RESISTENZA CONTINUA FINO ALL’ABOLIZIONE DELLO SFRUTTAMENTO CAPITALISTA.

Da “nuova unità”, RIVISTA COMUNISTA DI POLITICA E CULTURA, aprile 2014 Da anni è in atto un processo di revisionismo storico sulla Resistenza. Ai vecchi intellettuali fascisti si sono affiancati i “nuovi” ex antifascisti, passati armi e bagagli dall’altra parte per ragione di opportunità editoriali e guadagni economici. Come succede con le rivoluzioni...

(23 Aprile 2014)

Michele Michelino - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli"

L'Osservatorio Indipendente di Bologna morti sul lavoro sciopera. Il 1°maggio portiamo il lutto

L'OSSERVATORIO INDIPENDENTE DI BOLOGNA E' IN SCIOPERO CONTRO L'INDIFFERENZA DELLA POLITICA E DELLE ISTUTUZIONI, MA ANCHE DELLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI VERSO QUESTE TRAGEDIE. Dall'inizio dell'anno sono morti 169 lavoratori sui luoghi di lavoro e oltre 300 se si aggiungono i lavoratori morti sulle strade e in itinere. I motivi dello sciopero Il blog dell’Osservatorio Indipendente di Bologna...

(23 Aprile 2014)

Osservatorio Indipendente di Bologna morti sul lavoro


in: «Di lavoro si muore»

Solidarietà al Distretto 42

La Rete dei Comunisti di Pisa esprime solidarietà con le attiviste e gli attivisti del Progetto Rebeldìa, vittime ieri mattina di un nuovo sgombero, questa volta da uno spazio di proprietà pubblica, la ex caserma di via Giordano Bruno, ribattezzata Distretto 42 in riferimento all'articolo 42 della Costituzione. I percorsi intrapresi nelle ultime settimane avevano incontrato l'appoggio...

(23 Aprile 2014)

Rete dei Comunisti - Pisa


in: «Chi non occupa preoccupa»

MILITANZA, APPARTENENZA, “AGIRE POLITICO”

Dal blog sinistrainparlamento.blogspot.it Una possibilità umana che non potrà essere realizzata se non attraverso un soggetto politico, un partito al quale affidare il compito della sintesi e della direzione politica, verso il quale sentire “appartenenza” e all’interno del quale esercitare “militanza”. Lo spunto per questo intervento è stato fornito...

(24 Aprile 2014)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

LA FEROCIA DEL DOMINIO CAPITALISTICO: CENT’ANNI FA IL MASSACRO DI LUDLOW

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it I giornali oggi ricordano una delle pagine più drammatiche della repressione capitalistica sui lavoratori: cent’anni fa, il 20 Aprile del 1914, a Ludlow, in Colorado, un numero mai chiarito di persone, fra cui donne e bambini, fu ucciso nella repressione di uno sciopero dei minatori locali, fra i quali molti italiani. Nessuno dei responsabili...

(22 Aprile 2014)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

A COMINCIARE DAL 23 APRILE, CONTRO TUTTI I SEMESTRI EUROPEI: SCOMPOSIZIONE E RICOMPOSIZIONE

Un appello che non va perduto, anzi va sostenuto con forza.

Il 23 a Roma, alle 16.30, in via Galilei 53, si terrà una riunione di livello nazionale. Il tema e le motivazioni sono quelli dell'appello che troviamo su molti siti della sinistra d'alternativa e comunista. È stato lanciato all'indomani di una manifestazione, quella del 12 aprile, che ha segnato un grave punto di regressione sul piano della partecipazione, non solo numerica, anche...

(21 Aprile 2014)

Patrizia Turchi


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

IL PRIMO MAGGIO CHIAMA:
INTERNAZIONALISMO PROLETARIO

Editoriale del n. 16 di "Alternativa di Classe" E' alla base della nostra aggregazione. Certo, apparentemente tutte (o quasi) le forze che si richiamano al movimento operaio inseriscono l'internazionalismo proletario fra le loro parole d'ordine e/o fra i loro obiettivi, sia politici che organizzativi. Fa parte degli elementi costitutivi, non solo del marxismo, ma anche dell'anarchismo, almeno il più...

(21 Aprile 2014)

Alternativa di Classe


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

LA FINE DELLA POLITICA? BLOCCO STORICO, EGEMONIA, IDENTITA',DIVERSITA'

Il punto di partenza del ragionamento contenuto in questo intervento risale alla necessità di formulare un tentativo di risposta all’affermazione che John Berger (87 anni artista poliedrico, scrittore, pittore, filosofo) ha sviluppato in una sua intervista apparsa sulla “Lettura” del Corriere della Sera il 20 Aprile, con una sua premessa “Comunque è la politica...

(21 Aprile 2014)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

DINANZI ALLA LAPIDE DEL MARTIRE ANTIFASCISTA MARIANO BURATTI

La lapide che ricorda Mariano Buratti all'ingresso del liceo viterbese a lui intitolato è seminascosta da due tavole da cantiere, prigioniera dietro una cancellata chiusa da una catena e un lucchetto; per "lavori in corso" da molti mesi quell'ingresso è chiuso e la pavimentazione tra il colonnato e il muro ove è la pietra che reca memoria del martire antifascista è coperta...

(24 Aprile 2014)

Peppe Sini, responsabile del Centro di ricerca per la pace e i diritti umani


in: «Ora e sempre Resistenza»

Vietato dare da mangiare ai senzatetto. L’ultima trovata di Tosi

Nei bioparchi siamo abituati a vedere i cartelli con scritto: “Vietato dare da mangiare agli animali”. Ma non ci era mai capitato di imbatterci nel divieto di portare cibo ed acqua a persone che vivono in strada. E’ l’ultima trovata del sindaco di Verona Flavio Tosi, che non smette mai di stupire! Da ieri infatti è in vigore un'ordinanza che vieta la distribuzione...

(24 Aprile 2014)

V.V. - DirittiDistorti


in: «La tolleranza zero»

UCCISI DALLA BARBARIE SEPOLTI DAL SILENZIO.

25 aprile 2014 - Verona Piazza Bra ore 18.00 Iniziativa in ricordo di tutte le vittime dimenticate del Nazi-Fascismo. Questa giornata segna la fine della seconda guerra mondiale e la liberazione dall’incubo del “nazifascismo” e delle “leggi razziali” che giustificarono la deportazione e lo sterminio di milioni di persone. Ebrei, zingari, testimoni di Geova, gay, lesbiche,...

(24 Aprile 2014)

Circolo Pink gay, lesbiche, bisex, trans, etero Verona


in: «Ora e sempre Resistenza»

25 APRILE
ANTIFASCISMO E’ ANTICAPITALISMO!

In occasione della ricorrenza del 25 aprile Alternativa Comunista non si unisce al finto coro dei “memorialisti” ma rivendica l’attualità e la necessità della Resistenza antifascista, dunque anticapitalista. Il padronato della repubblica “antifascista” ha cercato per oltre mezzo secolo di fare del 25 aprile una pacifica giornata della memoria, depotenziandone...

(23 Aprile 2014)

Partito di Alternativa Comunista


in: «Ora e sempre Resistenza»

Il 25 aprile e il 1° maggio: da giornate di lotta a giornate del consumismo

Il 25 aprile e il 1° maggio i principali centri commerciali del forlivese e non solo resteranno aperti. Grazie alle politiche liberiste dei vari governi di centrosinistra e di centrodestra, queste non sono più giornate di lotta, ma giornate lavorative. Non si commemorano più i partigiani che ci hanno liberato dal giogo fascista o le lotte per il lavoro, ma si alimenta di fatto...

(23 Aprile 2014)

PCL Romagna Sezione Domenico Maltoni


in: «Ora e sempre Resistenza»

25 aprile di lotta e rivendicazione in Città Vecchia Taranto

In occasione dell'anniversario della liberazione dell'Italia dal regime Nazi/Fascista passeggeremo tra i vicoli per ricordare coloro che lottarono nella nostra città e non per la libertà; per ricordare che la lotta di liberazione non fu solo lotta contro la dittatura e l’invasore tedesco ma anche una lotta di classe che rivendicava eguaglianza, partecipazione e parità. Libertà,...

(24 Aprile 2014)

Comitato di Quartiere Città Vecchia – Casa Occupata via garibaldi 210


in: «Il saccheggio del territorio»

La gaia scienza degli Ogm

Non è la prima volta che scien­ziati e stu­diosi di varia for­ma­zione, pero­rano la causa degli Ogm in nome della razio­na­lità scien­ti­fica, con­tro la dif­fusa super­sti­zione popo­lare che li teme. Umberto Vero­nesi in pri­mis, ma anche Edoardo Bon­ci­nelli e Giu­lio Gio­riello, per citare i più...

(22 Aprile 2014)

Piero Bevilacqua, Il Manifesto

Vicenza: contro la cementificazione selvaggia, domani presidio in piazza Biade dalle ore 16.

Oggi il Comune ha inaugurato i lavori di bonifica nell'area PP6, di fianco al teatro comunale. Sebbene si tratti di un intervento necessario a ripristinare quei terreni che anni fa ospitavano l'acciaieria Valbruna, questa bonifica ha il sapore di una beffa: infatti tra qualche anno, a lavori conclusi, l'area dove oggi sorge il parcheggio del teatro vedrà sorgere tre nuovi palazzoni di sette...

(7 Aprile 2014)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

Vicenza: seminiamo il futuro, facciamo nascere prati non capannoni.

Sabato 5 aprile dalle ore 16.

Domani, sabato 5 aprile, abbiamo deciso di praticare una semina simbolica lanciando semi dentro l’area del cantiere di Incos Spa, proprio per dimostrare la nostra ferma volontà di avere aree verdi rispetto alle colate di cemento che vogliono imporci. Un gesto simbolico ma carico di significato di fronte alla sordità dei nostri interlocutori, assessori Zanetti e Dalla Pozza in primis. Invitiamo...

(4 Aprile 2014)

COMITATO POMARI


in: «Il saccheggio del territorio»

Centrale di Porto Tolle: condannati i vertici Enel

Gli ambientalisti: «Ora basta parlare di carbone»

Il tribunale di Rovigo ha condannato in primo grado di giudizio i vertici Enel per il «Grave inquinamento» derivato dal funzionamento della centrale termoelettrica di Porto Tolle. La condanna prevede una pena di 3 anni di reclusione e l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni per gli ex ad Scaroni e Tatò. E’ stato assolto, invece, «Per mancanza di elemento...

(1 Aprile 2014)

greenreport


in: «Il saccheggio del territorio»

Yemen, l'inferno dei droni USA

MARTEDÌ 22 APRILE 2014 23:00 Nel fine settimana di Pasqua, gli Stati Uniti hanno letteralmente scatenato l’inferno sullo Yemen, operando una serie di incursioni con i droni che hanno causato la morte di decine di persone, per i governi di Washington e Sanaa quasi tutti militanti di Al-Qaeda nella Penisola Araba. L’orrore nel paese arabo era iniziato nella giornata di sabato e,...

(23 Aprile 2014)

Michele Paris - Altrenotizie


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Afghanistan, conta e prime polemiche sul voto

S’avvicina la presunta data della prima ipotetica conta elettorale (24 aprile) e le lamentele dei potenziali presidenti iniziano a inseguirsi. A dare il “la” Ashraf Ghani che sul tema ha convocato una conferenza stampa. In essa l’ex ministro delle finanze, pur col garbo della diplomazia acquisita nelle sue frequentazioni internazionali, ha accusato a Commissione Elettorale...

(22 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

Giornata della Terra: Earth Day Network interrompe i rapporti con Sodastream

Per la Giornata della Terra, 22 aprile, le organizzazioni impegnate per i diritti dei palestinesi celebrano la decisione dell’Earth Day Network di porre fine alla partnership con Sodastream, ditta israeliana il cui principale stabilimento di produzione si trova in una colonia israeliana costruita illegalmente nei Territori palestinesi occupati. All'inizio di aprile, Sodastream, che promuove...

(22 Aprile 2014)

Stop Sodastream Italia


in: «Siamo tutti palestinesi»

Né con Putin né con Obama
(ma con i lavoratori internazionalisti di ogni paese)

La borghesia ci presenta sempre false alternative. Nel caso italiano, per anni hanno fatto credere che ci fosse una contrapposizione di principio tra Berlusconi e PD, in realtà complici nel far pagare ai lavoratori i costi della crisi. In politica internazionale, dato il conflitto tra Russia e USA, molti, anche all’estrema sinistra, si illudono di trovare in Putin un punto di riferimento...

(21 Aprile 2014)

Michele Basso


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

In morte di Gabriel Garcìa Màrquez

Non bastano le parole per ricordarlo: allora lasciamo che parli lui …. hasta siempre, Gabo Discorso di accettazione del Premio Nobel per la Letteratura del 1982 Antonio Pigafetta, un navigatore fiorentino che accompagnò Magellano nel primo viaggio attorno al mondo, scrisse – al suo passaggio per la nostra America meridionale – una cronaca rigorosa che tuttavia sembra un’avventura...

(20 Aprile 2014)

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto S.Giovanni


in: «America latina: un genocidio impunito»

8335841