il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

  • 25 Aprile 2015 - Milano
    Per un 25 Aprile di Liberazione e antisionista!
    Al fianco della Resistenza palestinese, di tutte le resistenze e le lotte di liberazione

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

Repubblica turca, l’ora dei veleni

Bülent Arinç, il vicepremier che non vuol far ridere le donne in pubblico, almeno così dichiarò l’estate scorsa in una frase rimasta celebre, critica Erdogan per i ripetuti tentativi di forzare la mano spingendo verso una trasformazione della Repubblica da parlamentare a presidenziale. Arinç, fondatore come l’ex capo dell’esecutivo diventato presidente...

(29 Marzo 2015)

Enrico Campofreda


in: «I cento volti della Turchia»

In evidenza / 2

Aerei fantasma Usa sulla rotta Pantelleria – Tunisia

Missioni aeree top secret Usa sono state lanciate il 21 marzo dall’aeroporto dell’isola di Pantelleria verso le aree della Tunisia dove sono in corso violenti combattimenti tra le forze armate e le milizie filo al-Qaida. La notizia è trapelata da Tunisi dove alcuni blogger, consultando il sito Flightradar24.com che fornisce mappe dettagliate sul traffico aereo “civile”...

(28 Marzo 2015)

Antonio Mazzeo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Economia: gli squilibri mondiali cambiano epicentro

di Alejandro Nadal (*) L’economia mondiale invia tutti i giorni segnali. Cosa cercano di dirci? Magari una domanda provocatoria: ci staranno dicendo che dobbiamo imporre sanzioni alla Germania per il suo disimpegno economico? La crisi globale sta per cominciare il suo settimo anno di vita. I problemi in Europa non si risolvono. Di fatto, adesso si combinano in modo pericoloso con i sintomi...

(29 Marzo 2015)

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”


in: «Il capitalismo è crisi»

CUB TRASPORTI: a Roma il 31 marzo PRESIDIO CONTRO IL BUSINESS DEI LICENZIAMENTI

Via Colonnello Tommaso Masala 54 ore 9,00 (Davanti al Rome Marriott Park Hotel) FERMIAMO LA PRECARIETÀ RISCATTIAMO DIRITTI E DIGNITÀ - AUMENTA IL TRAFFICO PASSEGGERI E MERCI NEGLI AEROPORTI E IL LAVORO C’È PER TUTTI. Il progetto di ricollocazione dei lavoratori di Alitalia licenziati a fine 2014 presentato dalla Regione Lazio, non renderà giustizia ai lavoratori...

(29 Marzo 2015)

CUB TRASPORTI


in: «Lavoratori di troppo»

MIGRANTI: SOUMAHORO (USB), DOMANI TUTTI A BRESCIA CONTRO LA BOSSI-FINI

Manifestazione per la regolarizzazione generalizzata senza se e senza ma Piazza della Loggia – ore 15.00 “Che la regolarizzazione del lavoro sommerso, avvenuta attraverso l’art. 5 del D.lgs 109 del 16 luglio 2012, sia stata un giro di truffe, raggiri ed inganni ai danni dei migranti, mentre lo stato faceva cassa attraverso l’Inps, lo si sapeva. Che la legge Bossi-Fini sia...

(27 Marzo 2015)

USB Immigrati


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Milano, 2 aprile: assemblea pubblica contro la "buona scuola"

INVITO A TUTTI I LAVORATORI DELLA SCUOLA, AGLI STUDENTI, ALLA SOCIETA' CIVILE,
AI SINDACATI, AI PARTITI POLITICI

Il DDL “La Buona Scuola” trasformerà le scuole italiane in vere e proprieaziende portando a compimento il processo di smantellamento del sistema pubblico. Il dirigente scolastico, estendendo di fatto il Jobs act anche alla scuola, potrà decidere chi assumere e licenziare, chi premiare economicamente e la fisionomia della scuola stessa. Gli organi collegiali verranno svuotati...

(27 Marzo 2015)

Coordinamento Lavoratori della scuola "3 ottobre"


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

La Giunta Marino vende Roma…e Farmacap!

Il 23 marzo il Consiglio Comunale ha approvato con i voti della maggioranza (PD-SEL-astenuta su Farmacap) la delibera n.11/2015, un maxiemendamento alla delibera di Giunta che prevedeva anche la dismissione di Farmacap, del 30/12/2014. Un’operazione che assume un ruolo di primo piano nell’ambito dei tagli per 310.000.000 € previsti per il Bilancio 2015 di Roma Capitale a conferma...

(27 Marzo 2015)

RSA USI, Lucibello, Pulimanti, Baldi, Salvitti, RSA FILCAMS-CGIL, Rosato, Simeone


in: «No alle privatizzazioni»

“Iran peggio dell’Is". Egitto e sauditi verso l’invasione dello Yemen

Gli Stati Uniti di Barack Obama si sono infilati in un nuovo cul de sac in Medio Oriente. Quando avevano deciso di disinnescare lo scontro diretto con Teheran in nome del raggiungimento di un accordo sul programma nucleare con l’Iran, gli Stati Uniti avevano fatto imbestialire da una parte Israele e dall’altra parte l’Arabia Saudita. Entrambe le potenze regionali consideravano e...

(28 Marzo 2015)

Marco Santopadre - Contropiano


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Nuove condanne ai nemici d’Egitto

Fra gli ultimi condannati alla pena capitale dall’Alta Corte egiziana c’è l’ennesimo nemico della nazione: tal Hany Amer, di mestiere informatico, di sponda politica islamista dell’ala dura di Ansar Beit al-Maqdis. E’ accusato d’aver preso parte all’assalto omicida svoltosi contro un check-point dell’esercito esattamente un anno fa. L’avvocato...

(28 Marzo 2015)

Enrico Campofreda


in: «Paese arabo»

IRAQ. Il diktat Usa alle milizie sciite a Tikrit e il doppio standard verso l’Iran

Washington accetta di partecipare alla ripresa della città in cambio della ritirata dei gruppi sciiti guidati da Teheran. La cooperazione con gli Ayatollah in Iraq fa da contraltare alla repressione della loro influenza in Yemen. di Chiara Cruciati Tikrit val bene una breve ritirata: buona parte delle milizie sciite irachene ha rinunciato alla prima linea nella controffensiva governativa per...

(27 Marzo 2015)

Nena News


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

L’Unione europea ? Una galera di popoli

Marx ed Engels, come è noto, consideravano necessaria, per lo sviluppo del movimento operaio, la formazione di stati nazionali, Germania, Italia, Ungheria, Irlanda, Polonia... Lo stato nazionale democratico era la condizione migliore perché il movimento operaio e la lotta di classe potessero svilupparsi pienamente. Alla vigilia della 1 guerra mondiale, l’Europa occidentale, gli...

(27 Marzo 2015)

Michele Basso

Dubai - I lavoratori migranti si ribellano allo sfruttamento estremo

Scritto da Jack Rising, da www.marxist.com Martedì 10 marzo, centinaia di lavoratori edili migranti hanno dato vita ad un breve sciopero illegale nel cantiere di Fountain Views a Dubai. Questo sciopero dimostra come le contraddizioni esplosive dovute al peggioramento delle condizioni di vita che devono affrontare i lavoratori migranti nel Golfo stanno raggiungendo un livello in cui la repressione...

(26 Marzo 2015)

marxismo.net


in: «Paese arabo»

LA SEMANTICA DEL POTERE E I SUOI EPIGONI INCONSAPEVOLI MA OGGETTIVAMENTE RESPONSABILI

In una recente discussione on line, di fronte alla mia critica ad una idea che la candidata grillina alle regionali dell’Umbria andava propagandando e che chiamava “assistenza sanitaria indiretta”, che giudicavo come porta aperta al servaggio delle badanti e come ricatto verso le famiglie povere a farsi carico della disabilità per quattro soldi, un grillino mi rispondeva:...

(28 Marzo 2015)

Aurelio Fabiani Associazione Culturale CASA ROSSA

CORRUZIONE E REGIME: TRA SOTTOVALUTAZIONI E INDIFFERENZE

MANCA L’OPPOSIZIONE DAL PUNTO DI VISTA DEI LAVORATORI E DEI CETI PIU’ DEBOLI

Tra poche ore sfilerà l’ennesima “passeggiata romana” indetta da Maurizio Landini e dalla FIOM all’interno del quadro incerto e mal definito della “coalizione sociale”. Il quadro generale del Paese dal punto di vista politico-sociale appare del tutto drammatico. In una cornice segnata dall’ulteriore crescita di profondissimi fenomeni di corruzione...

(28 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

IN MEMORIA DI ADRIENNE RICH
NEL TERZO ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA

Ricorre il 27 marzo il terzo anniversario della scomparsa di Adrienne Rich, poetessa, saggista, intellettuale e militante femminista, pacifista, ecologista, nonviolenta. * Adrienne Rich (Baltimora, 16 maggio 1929 - Santa Cruz, 27 marzo 2012) è stata una grandissima poetessa e saggista femminista americana di straordinaria intensità e profondità, di forte impegno civile, militante...

(26 Marzo 2015)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Questioni di genere»

L’INUTILITA’ DELLE LEGGI: TRA QUESTIONE POLITICA E QUESTIONE MORALE

Alessandro De Nicola conclude, oggi 26 Marzo, il suo articolo apparso nella pagina commenti di Repubblica con una citazione di Tacito “coruptissima re publica plurimae legis”. L’argomento dell’articolo riguarda la tanto strombazzata legge sull’anticorruzione in discussione al Parlamento (“troppi rinvii” ha chiosato il presidente del Senato Grasso). A costo...

(26 Marzo 2015)

Franco Astengo

Vigili e ordine pubblico

Dopo il derby tra Lucchese e Pisa, molti avranno notato che agenti di Pm erano stati chiamati a scortare il bus del Pisa calcio. Non è la prima volta che accade, sovente si chiama la Pm in sostituzione di Polizia e Carabinieri Tutto cio' è inaccettabile perchè la Pm svolge compiti ben diversi da quelli dei reparti di Ps e CC e averli impiegati nelle concitate ore post darby resta...

(25 Marzo 2015)

Cobas Pubblico Impiego Pisa

Con il bilancio previsionale il Comune di Roma vende la nostra acqua

Ieri sera l'assemblea capitolina ha approvato la delibera che contiene la messa in vendita delle quote azionarie comunali di Acea Ato2 ad Acea holding, insieme ad altre 27 società partecipate, mettendo nello stesso calderone i servizi essenziali e i poltronifici. In nome della “razionalizzazione” e del risparmio ad ogni costo il Consiglio comunale ha scelto di uscire dalla gestione...

(24 Marzo 2015)

Coordinamento romano acqua pubblica


in: «Acqua bene comune»

Verso la Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici

Sinistra Anticapitalista aderisce all’appello per costruire assieme il cammino verso (e oltre) Parigi 2015, in vista della COP21, la Conferenza delle Parti sui cambiamenti climatici che si terrà a Parigi dal 30 novembre all’11 dicembre prossimi. Lo sfruttamento degli esseri umani e della natura sono due facce della stessa medaglia; il primo è causa della drammatica e progressiva...

(14 Marzo 2015)

Sinistra Anticapitalista


in: «Global Warming»

Vicenza, 28/2: giornata di pulizia e manutenzione collettiva delle aree verdi di San Lazzaro e Pomari

La lotta contro la cementificazione passa anche per un nuovo impegno nella cura delle aree verdi dei nostri quartieri.

Oggi molti spazi verdi pubblici tra San Lazzaro e i Pomari risultano vergognosamente trascurati e lasciati a sé stessi: non parliamo solo dell’abbandono dei rifiuti, anche la manutenzione degli alberi è svolta in modo approssimativo spesso creando danni alle stesse piante. Un caso esemplare è l’area che circonda la piastra di Via Bellini: pochi anni fa il Comune ha...

(26 Febbraio 2015)

Comitato Pomari


in: «Il saccheggio del territorio»

Motivazione della sentenza Eternit:
dopo il danno arriva la beffa.

Lunedì 23 febbraio il pm Guariniello della procura di Torino ha chiesto nuovamente il rinvio a giudizio per padrone svizzero dell’Eternit, Stephan Schmidheiny, 67 anni,accusato di omicidio volontario aggravato per la morte da amianto, tra il 1989 e il 2014, di 256 persone. Nello stesso giorno, la Corte di Cassazione ha depositato le motivazioni della sentenza che lo scorso 19 novembre...

(24 Febbraio 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

La Sapienza fa un passo indietro, i cittadini uno in avanti per il diritto alla città.

Incalzata dai cittadini del quartiere San Lorenzo di Roma, l'università La Sapienza rinuncia ad edificare un parcheggio sopra importanti ritrovamenti archeologici. Alla fine non si farà il mega-parcheggio volante, quello che la Sapienza Università di Roma sembrava intenzionata ad edificare ad ogni costo nell'ex-campo sportivo di via de Lollis accanto alla città universitaria,...

(23 Febbraio 2015)

Libera Repubblica di San Lorenzo


in: «Il saccheggio del territorio»

Attualità del luddismo

Alle origini del movimento operaio, una lotta sempre disprezzata

Il luddismo evoca una primitiva reazione degli operai contro le macchine. È una visione caricaturale e fuorviante che Bruno Astarian ha giustamente criticato. Il suo scritto Falsa attualità del luddismo [1] (cui rimando) mette in luce alcuni aspetti importanti che mi incitano a tracciare alcune spontanee analogie tra il periodo in cui il luddismo nacque in Inghilterra, il decennio 1810-1820,...

(18 Marzo 2015)

Dino Erba


in: «La nostra storia»

E' uscito il n. 27 di "Alternativa di Classe"

Indice: Attualità politica. Per l’imperialismo italiano rilancio internazionale a tutti i costi…….…….……..….….………..pag. 1 Politica generale. Capitale e soggettività della classe………………………………………………………………..pag....

(18 Marzo 2015)

Alternativa di Classe

Landini, cioè?

Facciamo subito una necessaria premessa: di fronte al canagliume di destra, di centro e di “sinistra”, sociale, politico, sindacale, giornalistico, porta borsistico ecc., Maurizio Landini si erge come una colonna d’Ercole su di un cumulo di putrida immondizia; non fosse altro perché pone al centro delle questioni il lavoro e i lavoratori di fronte a un attacco senza precedenti...

(17 Marzo 2015)

Michele Castaldo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

LA NOSTRA VIA MAESTRA
per una coalizione a-sociale

per una risposta di classe adeguata all'attacco dei padroni
TEORIA STRATEGIA ORGANIZZAZIONE

Le correnti euroscettiche di “destra e sinistra” possono ritardare il processo di composizione dell'imperialismo europeo in blocco economico, monetario, politico e militare ma non riusciranno a comprometterlo, sia perchè questo non rientra nel loro programma, sia perchè l'U.E. è il frutto maturo di un profondo processo storico-politico di concentrazione capitalistica...

(17 Marzo 2015)

le compagne ed i compagni COMBAT di Spoleto-Viterbo-Roma


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

COALIZIONE SOCIALE VERSUS PARTITO COMUNISTA?

E’ il giorno della “coalizione sociale”: tutta una serie di soggetti di movimento, convocati da Maurizio Landini, convergeranno nella sede della FIOM per discutere della formazione di una – non meglio precisata – “coalizione sociale” che avrebbe il compito di portare le istanze alternative all’attuale regime direttamente dalla piazza alla protesta e...

(14 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

12837321