il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

IL CONSIGLIO COMUNALE DI ARCOLE: A SCUOLA SI INSEGNI L’OSCURANTISMO

L’ENNESIMO EPISODIO DI INTROMISSIONE DELL’INTEGRALISMO CATTOLICO IN VENETO.
LA MINISTRA GIANNINI NON CONCEDA PRIVILEGI ALLA LOBBY VATICANA.

Verrebbe da sorridere a leggere l'articolo riportato dall'Arena di sabato 25 luglio, visto che non esiste nessun complotto legato a una fantomatica "teoria del gender", se la notizia non sottointendesse un ricatto vero e proprio: è dunque ora il Comune che decide, facendo leva sui contributi che eroga alle scuole paritarie, cosa va insegnato o meno nelle scuole? Questo compito non appartiene...

(27 Luglio 2015)

Comitata Giordana Bruna


in: «L'oppio dei popoli»

SCIOPERO: TOMASELLI (USB), RESTRINGERE DIRITTO NON FERMERÀ IL CONFLITTO

Renzi, Delrio, Sacconi e Ichino tutti insieme contro i lavoratori

“Qualcuno dice che siamo ormai alla stretta finale su una regolamentazione del diritto di sciopero in favore dell'utenza – afferma Fabrizio Tomaselli, dell'Esecutivo nazionale USB – ma la verità è che il sistema di tutela degli interessi delle aziende, oltre alla libertà di licenziare, oltre alla forte riduzione delle tasse per le imprese, oltre al jobs act,...

(27 Luglio 2015)

USB


in: «Diritto di sciopero»

L'amministrazione Marino, attraversata dallo scandalo mafia capitale, vuole regalare l'ATAC ai privati

Chiaro lo scopo della campagna lanciata da Ignazio Marino contro i lavoratori del trasporto pubblico locale; nascondere le responsabilità dell'amministrazione capitolina, della dirigenza dell'ATAC e aprire la strada alla svendita della storica azienda romana. Dopo il susseguirsi delle amministrazioni comunali e delle varie dirigenze aziendali ATAC che hanno depredato il denaro pubblico sottraendolo...

(26 Luglio 2015)

USB Trasporti


in: «No alle privatizzazioni»

LINCIATI O LICENZIATI.

Sembra non esserci alternativa per macchinisti e lavoratori ATAC sotto attacco mediatico, ripassati dalla padella della “gentile” clientela aizzata alla mattanza alla brace di un’azienda fallimentare che li vuole indagati, inquisiti, licenziati. Su tutto e tutti l’intervento dello squalificato sindaco Marino che, come al solito, usa la magica medicina della privatizzazione. Una...

(26 Luglio 2015)

Pino ferroviere

Modugno: sette morti senza gloria

Da sindacatounaltracosa.org Le vicissitudini di Marino, della città di Roma e la firma in stile da regime dell’accordo whirpool prendono tutte le prime pagine dei quotidiani di oggi. Nemmeno il manifesto quotidiano comunista, manca l’appuntamento mainstream. Dei sette morti della fabbrica di fuochi di Modugno poco importa, non fa notizia. Relegata alle pagine interne una delle più...

(25 Luglio 2015)

Sergio Bellavita


in: «Di lavoro si muore»

FIRENZE, 29 LUGLIO: A MENTE FREDDA SULLA GRECIA

Dopo i clamori e gli entusiasmi determinati dal referendum in Grecia con la vittoria dei no pensiamo sia importante lasciare da parte i sentimenti di pancia e rimettere al centro dell'attenzione la riflessione, la conoscenza dei fatti e delle varie posizioni politiche. Guidati dalle suggestioni dei mass-media come già successo dopo l'attacco a Parigi con Je suis Charlie, oggi sono tutti OXI...

(25 Luglio 2015)

Comitato comunista Fosco Dinucci, Firenze


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

NON CONTATE SUL NOSTRO SILENZIO MA SOLO SULLA NOSTRA RABBIA!

Da contropiano Lo scorso marzo la corte di appello di Firenze ha emesso una sentenza che, assolvendo sei stupratori (Lorenzo Lepori, Riccardo Mechi, Leonardo Nazzereno Victorion, Niccolò De Angelis, Francesco Michelotti, Lorenzo Riccò), ha invece messo sotto accusa la vita della donna che ha subito violenza. Questa sentenza, che criminalizza la sessualità femminile, fa parte di...

(27 Luglio 2015)

Centro Popolare Autogestito Firenze Sud


in: «Questioni di genere»

Vietato ai poveri cristi

La Piazza dei Martiri chiusa ai martiri della speranza

La premessa va fatta: "Non sono questi i problemi... ". Domani sera, domenica 26 luglio 2015, a Teramo andrà in scena il recital di Massimo Ranieri "Sogno e son desto". Lo spettacolo a pagamento si terrà all'interno della piazza principale della città chiusa a chi non ha fatto in tempo ad acquistare il biglietto e a tutti quei cittadini che non hanno fatto in tempo a guadagnarseli...

(26 Luglio 2015)

Domenico Attanasii

Torino. Condannati gli antirazzisti

Oggi il tribunale di Torino ha emesso la sentenza nel principale dei due processi contro 57 attivisti dell’assemblea antirazzista torinese. Il secondo si era chiuso in aprile con un sostanziale ridimensionamento delle richieste del PM. Oggi 31 antirazzisti sono stati condannati a pene tra i sei mesi e i tre anni e mezzo dal collegio composto da Gianetti, Ferrari e Ferrero. Nonostante le richieste...

(23 Luglio 2015)

Federazione Anarchica Torinese


in: «Storie di ordinaria repressione»

Giornata in memoria di Filippo Filippetti -
anarchico livornese, antifascista, ucciso dai fascisti

Domenica 2 agosto 2015 ore 18:30 Commemorazione presso la lapide Via Provinciale Pisana 354, Livorno (andando verso Via Firenze, alla ex-scuola di fronte al circolo ARCI “Tamberi”) dalle ore 21:00 Mostre, distribuzione stampa e materiale anarchico presso il Teatro Officina Refugio, Scali del Refugio, Livorno Filippo Filipetti, giovane anarchico, viene ucciso il 2 agosto 1922 dai fascisti...

(23 Luglio 2015)

Federazione Anarchica Livornese Collettivo Anarchico Libertario


in: «Ora e sempre Resistenza»

Il “Melo”: politicanti e istituzioni alimentano la guerra tra gli sfruttati.

Le recenti polemiche sorte attorno alla casa famiglia il Melo evidenziano la strumentalizzazione politica in chiave razzista e sessista della vicenda operata dalla Lega Nord e dall'estrema destra alla disperata ricerca di una visibilità politica sul territorio, e la volontà da parte della Prefettura di determinare un'emergenza sociale che scateni un clima di intolleranza. Nella struttura...

(22 Luglio 2015)

La Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Livornese


in: «La tolleranza zero»

I lavori della Terza conferenza euromediterranea

Traduzione Ottaviano Lalli Comitato Centrale PCL La Terza conferenza euromediterranea si è tenuta con successo ad Atene, in Grecia, tra il 18 e il 20 luglio, sotto le straordinarie condizioni di una perdurante crisi politica nel paese e in Europa. La conferenza è stata organizzata dal Centro Socialista dei Balcani "Christian Rakovsky" e da RedMed, ed è stata ospitata dall'EEK,...

(26 Luglio 2015)

Comitato organizzativo della conferenza


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

E' uscito il n. 31, anno III, di "Alternativa di Classe"

Indice: Attualità politica. Specifiche caratteristiche locali dell'unica crisi globale del capitalismo.............….….......pag. 1 Politica generale. Nuove contraddizioni capitalistiche e movimento operaio..........................................…....pag. 3 Ricorrenze storiche. A Reggio Emilia, e non solo, 55 anni fa.........................................................................pag....

(23 Luglio 2015)

Alternativa di Classe

Grecia - Note a seguito del referendum

Per tutti quelli che hanno ritenuto che fosse tatticamente corretto dare l'indicazione di votare NO al referendum greco.

Era chiaro sin dall'inizio che con il referendum non si sarebbe andati da nessuna parte, che le cose sarebbero rimaste esattamente come prima, ma il mimare un inoperante NO alla politica dei sacrifici, almeno nel breve periodo, avrebbe tenuto le piazze sotto controllo, all'interno del solito involucro nazionalistico, borghese e capitalistico, senza nessuna speranza per una futura alternativa al sistema;...

(22 Luglio 2015)

Partito Comunista Internazionalista - BATTAGLIA COMUNISTA


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

IN MEMORIA DI CHARLES BETTELHEIM, DI FRANTZ FANON, DI ERNEST MANDEL

Ricorre oggi, 20 luglio, l'anniversario della scomparsa di Charles Bettelheim (Parigi, 20 novembre 1913 - 20 luglio 2006), l'anniversario della nascita di Frantz Fanon (Fort-de-France, 20 luglio 1925 - Bethesda, 6 dicembre 1961), l'anniversario della scomparsa di Ernest Mandel (Francoforte, 5 aprile 1923 - Bruxelles, 20 luglio 1995), pensatori e militanti del movimento delle oppresse e degli oppressi...

(20 Luglio 2015)

Il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani


in: «La nostra storia»

14 luglio 1948: il sacrificio di Giovanni Quinto ed Angelo Fischetti

Da marx21.it Il 14 luglio del ‘48, non appena si diffuse la notizia dell’attentato a Togliatti, le piazze di tutta Italia si riempirono di una enorme folla di manifestanti: operai, impiegati, studenti, gente del popolo, intellettuali. Nelle grandi città vi fu una mobilitazione straordinaria. "La protesta fu caratterizzata da un moto dal basso non privo di alcune punte insurrezionali...

(14 Luglio 2015)

Antonio Frattasi, Segretario Federazione di Napoli del Partito Comunista d’Italia


in: «La nostra storia»

Dal vagone piombato al jihadismo senza frontiere

La classe dirigente statunitense ha un solo obiettivo: il Mondo. Gli USA, sconfitte le dittature fasciste, ne hanno ereditato l’aggressività, il revisionismo bellico, il disprezzo per ogni norma internazionale. La differenza è che, mentre i fascismi si svilupparono in paesi che non avevano colonie o ne avevano di meno importanti, e lottavano per una redistribuzione dei grandi imperi...

(26 Luglio 2015)

Michele Basso


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Renzi, "sterile e stupido" non è il boicottaggio di Israele, ma non far rispettare il diritto internazionale

Nel corso della sua visita in Israele, Matteo Renzi ha pronunciato un discorso alla Knesset in cui ha enfatizzato il legame e l'amicizia tra Italia e Israele e ha garantito che "l'Italia sarà sempre in prima linea contro ogni forma di boicottaggio sterile e stupido". Renzi così dimostra di non conoscere affatto il movimento per il Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS), movimento...

(23 Luglio 2015)

BDS Italia


in: «Siamo tutti palestinesi»

21 LUGLIO, PRESIDIO A ROMA IN SOSTEGNO DI SURUC

Presidio pubblico a PIAZZA DELLA REPUBBLICA MARTEDI’ 21 LUGLIO 2015 alle ORE 19.00 in piu’ a MODENA ore 18, a TORINO ore 17 in P.zza CASTELLO, a PARMA ore 21 in P.zza Ss. ANNUNZIATA, a MILANO (il 22 luglio) ORE 16 in P.zza DUOMO, a CAGLIARI (22 luglio) ore 10 Pzza PALAZZO La mattina del 20 luglio intorno alle ore 11 si verificato un grave attentatoa Suruc,città turca sud-orientale...

(21 Luglio 2015)

Rete Kurdistan & UIKI Onlus


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

Attentato contro i socialisti in Turchia

Colpite brigate di solidarietà con Kobani nella città di Suruc, bomba provoca decine di morti e di feriti.

Traduzione dell'articolo di Nick Brauns apparso sul quotidiano comunista tedesco "die Junge Welt" Decine di morti ammazzati e all’incirca cento feriti nell’esplosione di una bomba nella città di Suruç nel sudest della Turchia. La maggior parte delle vittime sono giovani socialisti che volevano raggiungere e oltrepassare il confine con la Siria, distante solo dieci kilometri,...

(21 Luglio 2015)

Traduzione di Trevis Annoni


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

Grave attentato a Suruc

Questa mattina attorno alle ore 11 si verificato un grave attento a Suruc nella provincia di Urfa. Dalle prime notizie ricevute dalla municipalità di Suruc, erano arrivati 300 esponenti della Federazione dei giovani socialisti da Istanbul per sostenere la ricostruzione di Kobane. Avevano avanzato una richiesta ufficiale alla prefettura di Suruc per poter entrare a Kobane,ingresso che non è...

(20 Luglio 2015)

UIKI Onlus Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Itali


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

NUOVE CONTRADDIZIONI CAPITALISTICHE
E MOVIMENTO OPERAIO

Dal n. 31 di "Alternativa di Classe" Il capitalismo, così come rapina le risorse umane, distrugge la natura e altera l'ambiente. Il capitalismo è dissipazione e putrefazione ambientale. Sotto il nome della democrazia, la follia produttivista, i morti sul lavoro sacrificati al profitto, una umanità falcidiata da continue guerre, diventate sempre più atroci ed, in prospettiva,...

(25 Luglio 2015)

Alternativa di Classe

Frosinone: le terme romane sotto il cemento

FROSINONE – Il Consiglio dà il via libera alla convenzione fra Comune e privato per l’edificazione di 35mila metri cubi di cemento fra residenziale (80%) e commerciale (20%) nall’area di De Matthaeis in cui le associazioni chiedono da anni (delibera popolare del 2011 alla mano) la realizzazione di un parco archeologico. [continua su Cemento con vista Terme(?) a De Matthaeis:...

(25 Luglio 2015)

Comitato di Lotta Frosinone


in: «Il saccheggio del territorio»

Pisa:NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLA GESTIONE RIFIUTI IN TOSCANA!

La riorganizzazione dei servizi ambientali in Toscana, iniziata con la legge regionale n. 61/2007, ha avviato il percorso di creazione di “super gestori” che comporta un processo di privatizzazione di fatto delle aziende pubbliche, creando un unico gestore, attraverso una società mista a maggioranza pubblica per il 55% e privata per il restante 45%. Per questo nel 2011 è...

(16 Luglio 2015)

USB Toscana


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

PROCESSO PIRELLI PER AMIANTO: condannati i dirigenti.

IL GIUDICE RAFFAELE MARTORELLI DELLA SEZIONE VI PENALE DEL TRIBUNALE CONDANNA 11 DIRENGENTI DELLA PIRELLI PER OMICIO COLPOSO CON PENE FINO AI 7,8 ANNI DI RECLUSIONE

La sentenza emessa dal giudice dopo una breve Camera di Consiglio condanna tutti gli imputati andando oltre le richieste del P. M. Ascione che aveva chiesto l’assoluzione per 3 imputarti. Le condanne vanno dai 3 ai 7 anni e 8 mesi di reclusione Il primo processo per amianto contro 11 dirigenti del Consiglio di Amministrazione della Pirelli degli stabilimenti di Viale Sarca e di via Ripamonti...

(15 Luglio 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Land grabbing “italiano” in Senegal? il nebuloso caso Senhuile

Della serie “Aiutiamoli a casa loro”

Il giornale senegalese EnQuête, in un’inchiesta intitolata “Senhuile dans la mélasse des fonds ‘’nébuleux’’, si occupa nuovamente delle attività della Senhuile, una società controllata dall’italiana Tampieri, e in particolare di Relookée, annunciato come «Un investimento straniero destinato ad aiutare il Senegal...

(3 Luglio 2015)

greenreport


in: «Il saccheggio del territorio»

14347787