il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

Da Bologna a Gaza, no alle stragi di Stato

Bologna – mercoledì, 30 luglio 2014 Il 2 agosto 2014 saremo in Piazza Medaglie d’Oro a ricordare le vittime della strage e di tutte le stragi di Stato. La memoria, filo di continuità della Storia, non può lasciarci indifferenti mentre si compie l’ennesima strage a carico della popolazione di Gaza, strage deliberatamente determinata da Israele che, come sempre,...

(30 Luglio 2014)

usb.it


in: «Siamo tutti palestinesi»

Piemonte: le scuole private ora vogliono persino decidere dove può essere aperta una scuola pubblica. È il momento di dire basta!

La CUB Scuola Università Ricerca ritiene che quanto emerso dall'incontro odierno con l'Assessora Pentenero riguardo alla situazione determinatasi a causa della pretesa delle scuole private del Piemonte di decidere sulla possibilità di istituire scuola pubbliche sia assolutamente insoddisfacente. Emerge infatti una situazione nella quale si sono cercate soluzioni a breve località...

(31 Luglio 2014)

Per la CUB SUR Il Coordinatore Nazionale Cosimo Scarinzi


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Province: fermiamo l'emendamento ammazza precari

In discussione nel Parlamento il decreto P.A, fermo restando che solo con il testo finale potremmo ragionare, non possiamo che rimanere sconcertati dalle prime notizie inerenti alcuni articoli ed emendamenti al testo Mentre è ancora incerto il futuro dei lavoratori e delle lavoratrici delle Province, i rapporti a tempo determinato rischiano di essere interrotti al 30 settembre 4 mesi prima...

(31 Luglio 2014)

cobas pubblico impiego


in: «Lavoratori di troppo»

SCUOLA INFANZIA ROMA: ASSESSORE CATTOI E BUROCRATI METTONO ALLA PORTA 2.000 PRECARIE STORICHE

L’USB INCONTRA IL SINDACO E AVVIA INIZIATIVA LEGALE

“L'Assessore Cattoi non sente ragioni e pilatescamente sceglie la via burocratica, anziché politica, per espellere il precariato storico dal conferimento degli incarichi di supplenza nelle scuole dell’infanzia di Roma Capitale”, dichiara Daniela Pitti, della USB di Roma Capitale. “In questo modo vengono messe alla porta circa 2.000 persone - evidenzia Pitti - perlopiù...

(31 Luglio 2014)

Unione Sindacale di Base Roma e Lazio


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Pisa, 1 agosto: sciopero alla mensa di Ospedaletto

a seguito della trattativa in provincia del 30 luglio e delle volontà della Del monte di non sospendere o revocare le lettere di licenziamento alle 4 lavoratrici della del monte (a cui si aggiungerà una quinta lettera), filcams cgil e cobas lavoro privato indicono per venerdi' 1 agosto sciopero alla mensa del monte a ospedaletto presso il complesso valdarno alle 11 conferenza...

(31 Luglio 2014)

per la cgil ombretta pieracci per il cobas f. giusti


in: «Lavoratori di troppo»

IL PERCHE' DI UNA STRAGE CONTINUA

La strage di Scaltenigo di Mirano sul Passante dimostra per l'ennesima volta dove porta il supersfruttamento dei camionisti. Piangiamo gli operai Mauro Camerotto e Francesco Villacci, VITTIME DEL SISTEMA !

DISATTENDENDO LA DIRETTIVA 15/2002 CHE DA' VITA AL REGOLAMENTO 561/2006 UE, DISATTENDENDO IL D.LGS.234/2007 CHE IL CCNL SCAVALCA CON IL FAMIGERATO 11 BIS E CON GLI INFAMI CONTRATTI AZIENDALI ABUSATI DAI DATORI DI LAVORO CHE SUBISCONO A LORO VOLTA LA FRETTA E I RITMI FRENETICI, ANTIECONOMICI E PARANOIDI DEL MERCATO DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE, L'ITALIA GENERA UNA STRAGE CHE CONTINUA, sequenze di semirimorchi...

(30 Luglio 2014)

Federazione Autisti Operai


in: «Di lavoro si muore»

Israele ha completamente distrutto 5.000 abitazioni palestinesi a Gaza, e danneggiate 26.000

Gaza-Maan. Il ministro palestinese della Salute ha riferito martedì che circa 5mila case sono state distrutte a Gaza, numero che risale a lunedì scorso ma che sembra destinato ad aumentare in mezzo ai continui e ripetuti bombardamenti. Il portavoce del ministro a Gaza, Ashraf al-Qidra, ha riferito che un totale di 4.987 abitazioni sono state completamente distrutte dagli attacchi aerei...

(31 Luglio 2014)

Agenzia stampa Infopal


in: «Palestina occupata»

A CENT’ANNI DALLA PRIMA GUERRA MONDIALE: IL CROLLO DELLA SECONDA INTERNAZIONALE

Lo scoppio della prima guerra mondiale e il crollo della seconda Internazionale verificatosi nello stesso momento rappresentano due fatti decisivi nella storia del movimento operaio internazionale: anzi c’è chi sostiene che la “nostra” sconfitta storica si sia verificata proprio in quel frangente. Questa ricostruzione intende semplicemente ripristinare una memoria degli avvenimenti...

(31 Luglio 2014)

Franco Astengo


in: «1914-1918: il grande crimine della borghesia»

Amira Hass: “La disfatta morale di Israele ci perseguiterà per anni”

Scrive la giornalista israeliana: “Se vittoria vuol dire causare al nemico una pila di bambini massacrati, allora Israele ha vinto. Queste vittorie si aggiungono alla nostra implosione morale, la sconfitta etica di una società che ora si impegna a non fare un’auto-analisi, che si bea nell’autocommiserazione a proposito di ritardi nei voli aerei?” di Amira Hass –...

(30 Luglio 2014)

Nena News


in: «Palestina occupata»

Perché Gaza è sola?

Gaza. Il silenzio del movimento pacifista e l’ipocrisia dei media embedded

Non voglio par­lare nel merito di quanto sta acca­dendo a Gaza. Non ne voglio scri­vere per­ché provo troppo dolore a dover per l’ennesima volta emet­tere grida di indi­gna­zione, né ho voglia di ridurmi ad auspi­care da anima buona il dia­logo fra le due parti, eser­ci­zio cui si dedi­cano le belle penne del nostro paese. Come si...

(30 Luglio 2014)

Luciana Castellina, il manifesto


in: «Palestina occupata»

La loro commemorazione della Prima Guerra Mondiale e la nostra

Ancora sulla Prima Guerra Mondiale. Pubblichiamo la traduzione di un articolo dei compagni della CWO sulle celebrazioni della borghesia relative a uno dei più grandi macelli della storia dell'umanità, innescato e prodotto dalla maturazione dei contrasti imperialistici tra i segmenti della borghesia europea e mondiale La Prima Guerra Mondiale scoppiò 100 anni fa, in questo mese....

(29 Luglio 2014)

leftcom.org


in: «1914-1918: il grande crimine della borghesia»

Sulle riforme costituzionali, il “canguro” è decisionista

Senato. L'applicazione del regolamento può bloccare la discussione su un riforma che rischia di ridurre la rappresentanza politica Riforme a ogni costo, tuona Renzi. La giunta per il rego­la­mento apre la strada dando luce verde al taglio degli emen­da­menti, ma il senato sem­bra El Ala­mein e Grasso viene dura­mente con­te­stato. Certo, il «can­guro»...

(31 Luglio 2014)

Massimo Villone, il manifesto


in: «"Terza Repubblica"»

L'EVERSIONE DALL'ALTO DA PARTE DI UN GOVERNO QUALUNQUISTA

Dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Il Presidente della Repubblica, confermando il suo ormai "storico" orientamento autoritario, non è intervenuto sulle indegne affermazioni di Renzi circa i timori dei senatori di "perdere la poltrona". Questo di Renzi è qualunquismo puro, che si associa all'evidente antiparlamentarismo della signora ministro delle Riforme. Con quali argomenti...

(30 Luglio 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

Irriverenti e libere

"Irriverenti e libere" il libro di Barbara Bonomi Romagnoli presentato alla festa di Viareggio. Recensione di Eliana Como (...) "Irriverenti e libere" racconta i tanti femminismi di questo primo inizio del secolo, quelli che altrove non hanno fatto notizia, ignorati senza appello dai riflettori dei media. Chi scrive è Barbara Bonomi Romagnoli, una giornalista da sempre impegnata in modo organico...

(29 Luglio 2014)

rete28aprile.it


in: «Questioni di genere»

razzisti e neonazisti,
cioè nemici degli ebrei e dei palestinesi

scritte antisemite a Roma

In diversi quartieri di Roma sono apparse scritte antisemite corredate da simboli fascisti e nazisti presuntamente in solidarietà con la popolazione palestinese. Di fronte a ciò, è bene ristabilire alcune verità elementari. L’antisemitismo è un’ideologia e una pratica razzista contro le persone di origine e cultura ebraica che ha avuto la massima espressione...

(29 Luglio 2014)

lacomuneonline.it


in: «Ora e sempre Resistenza»

ANCORA SULLE RAGIONI POLITICHE DI UN GIUDIZIO SULLA SVOLTA AUTORITARIA

Un intervento di Nadia Urbinati apparso sulle colonne di Repubblica il 29 Luglio esplicita con grande chiarezza il passaggio decisivo del mutamento avvenuto, nel corso degli anni, nei meccanismi della decisionalità e della rappresentanza politica. La valutazione contenuta nell’intervento può essere così riassunta: c’è stato un passaggio della domanda politica...

(29 Luglio 2014)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

ALLE FORZE DEL CONTROSEMESTRE EUROPEO: UN FRONTE POPOLARE IN ITALIA PER L'OPPOSIZIONE AL REGIME

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it La gravità della situazione internazionale e interna appare così evidente da consentirci di risparmiare lunghe analisi. Proviamo soltanto a riassumere molto schematicamente riprendendo quanto già elaborato in questi giorni: la situazione italiana è caratterizzata dall’impoverimento generale, dalla disoccupazione, dalla...

(30 Luglio 2014)

Franco Astengo

ORTALE (CPN/PRC): “Unire i Comunisti, costruire il Fronte di Sinistra”

Roma, 29 luglio 2014. Dopo oltre sedici anni passati a frantumare sistematicamente quel che restava dell’atomo comunista, con divisioni ripetute che hanno portato i comunisti e le comuniste nel nostro paese a svolgere un ruolo sempre più marginale all’interno della società reale, si comincia forse a capire che, se si continua su questa brutta china, l’ipotesi infausta...

(29 Luglio 2014)

Claudio Ortale (Cpn/Prc)


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

PERCHE' PROPONIAMO UN NUOVO SOGGETTO DELL'OPPOSIZIONE PER L'ALTERNATIVA

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it La sinistra italiana d’opposizione per l’alternativa deve muoversi guardando avanti alla prospettiva del cambiamento, senza limitarci a considerare l’immediato dell’hic et nunc o – peggio – continuare a voltarci all’indietro rinnovando quella “paura della politica” che è stato il grande limite...

(29 Luglio 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

OLTRE L’ASSOCIAZIONE :“ UN MOVIMENTO PER ROSS@ SOGGETTO POLITICO”

Una proposta di Ross@ Savona con di seguito il testo di 6 tesi da discutere rivolte alla sinistra comunista, anticapitalista, d’opposizione e di alternativa

La compiutezza e l’autonomia d’analisi, la conseguente proposta e l'attuazione di una strutturazione politica coerente stanno sempre alla base di ogni proposta politica che abbia la pretesa di raggiungere un qualche risultato tangibile. E’ questo il caso di Ross@ ? È necessario porsi questa domanda la cui risposta oggi appare con maggiore chiarezza e che è contenuta...

(28 Luglio 2014)

Coordinamento politico Ross@Savona


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

UN AVVIO DI RICERCA SULL’IDENTITA’ DEI COMUNISTI TRA L’IDEA DELLO SVILUPPO E IL CONCETTO DI LIMITE.

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Nel numero di “Sbilanciamoci” uscito il 25 Luglio come inserto del “Manifesto” Elmar Altvater pone una questione che risulta essere, senza tema di smentite, quella decisiva per il futuro. Riporto l’incipit dell’articolo di Altvater: “ La logica dell’accumulazione capitalistica contrasta con l’etica...

(26 Luglio 2014)

Franco Astengo

Inquinamento e tumori. Ex inceneritore Saspi a Lecce. Si parlava di "bomba ecologica" ma la situazione appare invariata.

La denuncia dello "Sportello dei Diritti"

E' passato più di un anno da quando è stata resa nota l'esistenza di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Lecce, partita dall’esposto di un proprietario di un terreno vicino, che ha ipotizzato la contaminazione dell’area, e che cercava di far luce andando a caccia di presunti veleni nei terreni e nelle acque dell’ex Saspi, l’inceneritore che per decenni...

(26 Luglio 2014)

Giovanni D’AGATA


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

TIRRENO POWER DI VADO LIGURE: SERVONO PAROLE ANTICHE MA SEMPRE NUOVE.

LA LOTTA SI FA SEMPRE CONTRO IL PADRONE!

Salgono alle labbra parole antiche che riguardano lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo accompagnato dallo sfruttamento del territorio, della rapina delle minime condizioni di vita: ma non c’è modernità che tenga, né sofisticate analisi economico – sociologiche che cercano di rilevare assetti sociali diversi e articolati. La procura di Savona ha negato...

(22 Luglio 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

GRANDI OPERE, GRANDE SPECULAZIONE!
NO alla trasformazione della E45 in AUTOSTRADA!

L'immaginario dell'Umbria quale polmone verde dell'Italia è ormai superato dalle continue vessazioni che interessi di potere economico-politico agiscono senza nessuna cura e rispetto verso l'ambiente nè tanto meno verso le popolazioni che quei territori li abitano. Sono anni che si assiste a cementificazioni, deturpazioni, imposizioni di centrali e discariche a cielo aperto, in zone...

(16 Luglio 2014)

Comitato Umbria Contro le Devastazioni del Territorio


in: «Il saccheggio del territorio»

Goletta Verde, in Campania il disastro della depurazione non risparmia nessuno

«Fuorilegge 21 punti monitorati sui 31. Procedure di infrazione Ue per 115 agglomerati urbani» Più scende a sud e più Goletta Verde si trova a disegnare un quadro a tinte fosche della depurazione italiana. In Campania non si salva nessuna delle tre province che si affacciano sul Tirreno renica. «Ben 21 punti sui 31 monitorati hanno evidenziato la presenza di scarichi...

(4 Luglio 2014)

greenreport


in: «Il saccheggio del territorio»

5° ANNIVERSARIO STRAGE FERROVIARIA DI VIAREGGIO (29 GIUGNO 2009 - 29 GIUGNO 2014) PER NON DIMENTICARE

CONTINUARE LE MOBILITA ZIONI SU SALUTE E SICUREZZA

Il COMITATO 5 APRILE DI ROMA, nodo locale della Rete Nazionale salute e sicurezza sul lavoro e sui territori, NON DIMENTICA LA STRAGE FERROVIARIA DI VIAREGGIO, di cui ricorre il 29 giugno 2014 il 5° ANNIVERSARIO. Esprimiamo la nostra vicinanza e sostegno alla tenace battaglia fatta dai superstiti, dai familiari delle vittime, dai settori della cittadinanza e dalle associazioni che danni si mobilitano per...

(28 Giugno 2014)

COMITATO 5 APRILE - ROMA - NODO LOCALE DELLA RETE NAZIONALE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO E SUI TERRITORI


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

9678476