il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

Iran, USA e le guerre (invisibili) alla periferia

di Silvina M. Romano (*) Quello a cui assistiamo nella scalata di tensione a livello internazionale in virtù della ritirata degli USA dall’Accordo nucleare firmato con l’Iran, in definitiva potrebbe essere inquadrato nella ridefinizione di cosa è la guerra, o cosa si intende oggi per guerra e l’impatto che ha il concetto nell’opinione pubblica. Dalla 2°...

(21 Maggio 2018)

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Sfruttamento 4.0

Da "Il Partito Comunista", N. 388 - marzo-aprile 2018 Nelle fabbriche e nei magazzini ai lavoratori sono imposti ritmi di lavoro disumani. Il decrepito modo di produzione capitalistico sopravvive solo sulla spremitura della forza lavoro. Alla Amazon ogni trenta secondi si deve confezionare un pacco, a Porcia, nelle catene di montaggio della Electrolux, passa una lavatrice ogni 38 secondi. Questo massacrante...

(21 Maggio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Contro il concordato e contro la privatizzazione di ATAC, fare come in Francia!

L’INCENDIO DEL BUS IN VIA DEL TRITONE È SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG Il rogo dell’autobus in via del Tritone di qualche giorno fa, rappresenta il culmine di una tragedia che vede protagonista il trasporto pubblico romano ormai da troppo tempo. Sicuramente i lavoratori Atac e i milioni di cittadini che ogni giorno utilizzano i mezzi pubblici non avevano bisogno di questo ennesimo...

(21 Maggio 2018)

Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Roma


in: «No alle privatizzazioni»

Enigma Fornero: abbasseranno l'età pensionabile?

Dal Blog delegati e lavoratori indipendenti Pisa, riprendiamo questa interessante proposta su come inserirsi - dal punto di vista di lavoratrici e lavoratori - nel dibattito aperto dalle proposte di modifica della RIforma Fornero avanzate dall'esecutivo che sta per nascere, invero assai timide se confrontate alle promesse elettorali. Ovviamente, le ipotesi di "copertura finanziaria" qui formulate...

(20 Maggio 2018)

Delegati e Lavoratori Indipendenti Pisa


in: «Difendiamo pensioni e TFR»

Usb Sanità: per una effettiva valutazione del microclima negli ambienti di lavoro

Con il seguente scritto chiediamo delle risposte alla politica comunale e regionale affinchè siano individuate specifiche responsabilità per l’impossibilità del rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza del lavoro da parte degli organismi di vigilanza. Con il termine “Microclima nel luogo di lavoro” si intende l’insieme di 4 parametri che...

(18 Maggio 2018)

Usb Sanità


in: «Di lavoro si muore»

Basta chiacchiere e promesse. Abolizione della buona scuola e assunzioni subito

Mentre le maestre diplomate proseguono le proteste per mantenere i loro posti di lavoro e migliaia di precari della scuola ATA e docenti rimangono in attesa della dovuta stabilizzazione, alla fine dell’anno scolastico l'agenda politica accenna anche alla scuola in qualche articolo di stampa o in contratti di governo più o meno fantasiosi. Non si intravedono in queste esternazioni delle...

(18 Maggio 2018)

USB Pubblico Impiego - Scuola


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

PRIMA GUERRA MONDIALE

Stanno per compiersi i 100 anni della “Vittoria Mutilata” e sicuramente ci si appresta a ricordare, con grande sfoggio di retorica, “L’Italia di Vittorio Veneto”. In questi giorni, invece,ricorrono i 103 anni dalle “radiose giornate di maggio” e dell’ingresso dell’Italia nella “inutile strage” come la definì Benedetto XV. In...

(21 Maggio 2018)

Franco Astengo


in: «1914-1918: il grande crimine della borghesia»

Trattato bando nucleare, già 10 significative ratifiche: Palestina, Cuba, Venezuela, Santa Sede, Austria, Vietnam.....

Da lecorvettedellelba.blogspot.it Al 19 maggio 2018, dieci paesi hanno terminato l'iter di ratifica del Trattato per il bando nucleare approvato dall'Assemblea ONU il 7 luglio 2017, mentre 58 sono i membri ONU che finora hanno firmato il trattato. Per entrare in vigore l'accordo deve raggiungere le 50 ratifiche, ma nell'Assemblea ONU per il Disarmo, che si riunisce periodicamente a Ginevra, hanno...

(19 Maggio 2018)

M.P.


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

EUROPA E POLITICA ESTERA

Nel dibattito apertosi sulla formazione del nuovo governo appare omesso, anche da parte di chi parrebbe porsi all’opposizione, il tema centrale che lega la questione “europea” e più in generale della politica estera: quella riguardante la pace da ricercare a ogni costo uscendo dai vincoli NATO prendendo atto del modificarsi del sistema di relazioni tra le grandi potenze, in...

(17 Maggio 2018)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Gaza, dietro il massacro

Dietro il massacro che vede in un solo giorno assassinare uno per uno sessanta palestinesi fra i quattordici e i quarant’anni ci sono la cronaca e la storia. E una ciclopica ingiustizia che non tramonta. L’attualità parla delle provocazioni d’un provocatore che l’America oscurantista ha eletto come presidente: un danno per il mondo, non l’unico, ma consistente....

(15 Maggio 2018)

Enrico Campofreda


in: «Palestina occupata»

Manovrano gli imperialismi regionali nell’Oceano Indiano

Lo scorso 15 febbraio il presidente iraniano Hassan Rouhani si è recato per tre giorni in India, dopo dieci anni che un capo di Stato iraniano non vi andava in visita ufficiale. Ad Hyderabad è stato accolto dal ministro indiano dell’Elettricità e dai governatori degli Stati dell’Andhra Pradesh e del Telangana. Dopo le formalità di benvenuto, è intervenuto...

(15 Maggio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Coordinamento No-Trig: Presidio alla Regione Lazio contro le trivellazioni geotermiche dannose, per una geotermia sostenibile

Il pomeriggio di martedì 22 maggio, dalle 14.00 alle 18.00 sotto la Regione Lazio in via della Pisana n. 1301, si terrà un sit in per contrastare le trivellazioni rischiose finalizzate alla produzione di energia geotermica. Il presidio è indetto dal Coordinamento No Trig che invita all' iniziativa giornalisti, amministratori, associazioni ambientaliste e gruppi politici di tutto...

(21 Maggio 2018)

A cura di M.P.


in: «Il saccheggio del territorio»

Caldo, mare e meduse: allarme in Italia per alcune specie potenzialmente mortali

Decuplicate in 10 anni causa l'aumento delle temperature dovute all'inquinamento

E’ emergenza meduse sulle coste italiane. Dalle acque spagnole a quelle italiane in arrivo la "velenosissima Caravella portoghese (Physalia physalis), avvistata pochi giorni fa sui litorali iberici. Come riportano autorevoli testate spagnole, alcuni esemplari sono stati avvistati al largo di San Juan ad Alicante e delle Costa del Sole, quella sulla quale si affacciano le spiagge di Malaga, la...

(19 Maggio 2018)

Giovanni D’AGATA


in: «Global Warming»

Amianto, smaltimento lento

A ventisei anni dalla messa al bando dell’amianto, con la legge 257/1992, il quadro italiano è ancora allarmante. Dei 3,7 milioni di tonnellate di amianto grezzo prodotte nel Belpaese tra il 1945 e il 1992 e le quasi due milioni di tonnellate importate nello stesso periodo, ancora grosse quantità non sono state smaltite. Per disomogeneità di conoscenze e informazioni a...

(4 Maggio 2018)

Tania Careddu - altrenotizie.org


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Sesto San Giovanni, 28 aprile: giustizia per le vittime dell’amianto

IN RICORDO DI TUTTI I LAVORATORI E I CITTADINI ASSASSINATI PER IL PROFITTO

Sabato 28 aprile 2018 – ore 16.00 corteo partenza dal Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” di via Magenta 88, Sesto San Giovanni, fino alla lapide di via Carducci In tutto il mondo il 28 aprile si celebra la giornata mondiale contro l’amianto. Una fibra killer che continua a uccidere nel mondo oltre 100 mila persone ogni anno. Secondo l’allarme lanciato dall’Organizzazione...

(24 Aprile 2018)

Comitato per la Difesa della salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Volterra, 26 aprile: assemblea pubblica No discarica Bulera

Al Circolo Arci Borgo San Giusto (Volterra), dalle ore 21.00 alle 23.00 Con questa Assemblea Pubblica, noi del coordinamento PAP Volterra intendiamo aprire un confronto e un dibattito su un argomento importante che avrà un impatto ed una ripercussione pesanti sul nostro territorio a livello soprattutto ecologico ed ambientale. Crediamo che proprio nel nostro territorio, nel Comune di Volterra,...

(22 Aprile 2018)

Potere al Popolo - Volterra


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Il conformista

Ormai ho raggiunto un'età (anagrafica ed esistenziale) che basta a cogliere alcune verità (o evidenze di fatto) che un tempo potevo solamente supporre, o acquisire dall'esperienza altrui. Sin dai tempi (ormai remoti) dell'adolescenza ricordo di aver notato quei tipi umani che, pur di contare qualcosa nella propria comunità di residenza, o illudersi di contare un po', quantomeno...

(20 Maggio 2018)

Lucio Garofalo


in: «Culture contro»

IL PROGRAMMA FASCISTA DEL GOVERNO LEGHISTA A 5 STELLE

1) Si conferma l'appartenenza all'Alleanza atlantica, con gli Stati Uniti d’America quale alleato privilegiato. 2) Sparare per difendere la proprietà privata è sempre legittimo. 3) Sì carcere duro e rafforzamento del 41 bis. 4) Campi di concentramento per 500.000 migranti fino al rimpatrio. 5) Nuove forme di "voucher" per aiutare i padroncini ("la cancellazione totale dei...

(19 Maggio 2018)

Casa Rossa - Spoleto

SUL CONTRATTO DI GOVERNO

Al riguardo di un possibile giudizio sul “contratto di governo” in discussione tra Lega e M5S e, al momento non ancora stipulato effettivamente e privo dell’indispensabile riferimento alla figura del presidente del Consiglio, un giudizio può essere espresso soltanto in maniera particolarmente articolata. Prima di tutto è necessario un giudizio politico complessivo,...

(19 Maggio 2018)

Franco Astengo

Civitavecchia: apposizione della Bandiera del Battaglione degli Arditi del popolo

Nell’ambito delle celebrazioni per il suo 121° anniversario, la Compagnia portuale di Civitavecchia (Rm), domenica 20 maggio, alle ore 11.30, presso la propria sede, in via della Cooperazione, 1, inaugurerà la nuova Sala conferenze Ivano Poggi e, durante l’evento, verrà apposta la riproduzione della Bandiera del Battaglione degli Arditi del popolo civitavecchiesi. L’originale...

(16 Maggio 2018)

Patria Socialista, Sezione Celestino Avico della Tuscia


in: «Ora e sempre Resistenza»

DECAPITAZIONE DI TOMMASO BIONDI E HARAKIRI DEI 5 STELLE DI SPOLETO

Il populismo giustizialista è un mostro che mangia anche i propri figli. Come spiegare altrimenti il harakiri dei 5 stelle a Spoleto. Ricordo, all’apparire dei 5 stelle sulla scena parlamentare un Grillo comiziante a Bologna che faceva l’elenco dei parlamentari da cacciare, colpevoli perché condannati dalla legge. Me lo ricordo elencare come si fa con la spesa al supermercato...

(12 Maggio 2018)

Aurelio Fabiani Associazione culturale CASA ROSSA Spoleto


in: «Il Movimento 5 Stelle a un bivio»

OPPOSIZIONE E INVOLUCRO POLITICO

Sulle colonne del “Manifesto” (18 maggio) Marco Bascetta delinea in maniera sufficientemente convincente le linee di un’opposizione al quadro politico che si sta delineando (credo al di là della formazione o meno a questo punto del governo Lega – M5S) fornendo un giudizio di “mancato sbocco della crisi italiana” anzi ritenendo questo passaggio soltanto come...

(18 Maggio 2018)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

ANCORA SU MARXISMO E COMUNISMO ITALIANO

Gli intellettuali di maggior spicco, ormai liberati dall’impegno che proponeva la “Tesi 11”, si stanno sbizzarrendo attorno alle celebrazioni del bicentenario marxiano. Questa ri- attualizzazione, con tratti di spettacolarizzazione addirittura cinematografica, del filosofo di Treviri ha ottenuto uno spazio davvero inusitato nell’insieme della diffusione mediatica e delle proposte...

(13 Maggio 2018)

Franco Astengo


in: «Questioni di teoria»

Il buonuomo Malaparte: tutto fa brodo purché contro Lenin

Dopo un anno di polemica contro il cosiddetto colpo di Stato della Rivoluzione russa, fior di intellettuali -democratici- fanno leva sul fascista Malaparte e sul suo Il buonuomo Lenin per un altro assalto contro Lenin e il marxismo. Fior di intellettuali democratici e progressisti si trovano ad esaltare il Buonuomo Lenin (che, a dispetto del titolo, è una biografia caricaturale e ostile a Lenin)...

(11 Maggio 2018)

Giacomo Danielevic


in: «La nostra storia»

"Errico Malatesta, Un Anarchico nella Roma liberale e fascista", a cura di Roberto Carocci

Pisa, Bfs, 2018, pp. 170, € 18.00

Il 28 maggio 2016, quasi due anni esatti or sono, il Nuovo cinema palazzo, occupato, nel quartiere romano di S. Lorenzo, si gremiva di un pubblico attento e ricettivo nell’assistere al Convegno su Errico Malatesta a Roma, organizzato dall’Associazione di idee I Refrattari. Un’associazione sorta proprio per conservare il lascito umano, morale e politico del “rivoluzionario campano”,...

(9 Maggio 2018)

Silvio Antonini


in: «La nostra storia»

RICORDANDO PEPPINO IMPASTATO A QUARANT'ANNI DALL'UCCISIONE

Ricorre il 9 maggio il quarantesimo anniversario dell'uccisione di Peppino Impastato. Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo lo ricorda ancora una volta coraggioso militante antimafia, generoso compagno di lotte del movimento delle oppresse e degli oppressi per la liberazione dell'umanità da ogni violenza e da ogni menzogna. * Giuseppe Impastato, nato nel 1948, militante...

(9 Maggio 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La nostra storia»

23196834