il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

39 tagli in FLINT per essere più “competitivi”... e la Responsabilità Sociale va a farsi fottere!

A.L.L.C.A. Cub - I lavoratori non sono una merce!

Il piano di ristrutturazione aziendale della FLINT Group Italia costa 27 riduzioni di posti di lavoro su un totale di 390 dipendenti tra operai e impiegati, più 12 lavoratori a termine sempre più invisibili da questo grave impatto sociale. Mentre i dirigenti in forza sono 24 che sull’organico complessivo contano 1 dirigente ogni 16 dipendenti. Le strategie di ristrutturazione...

(25 Luglio 2014)

A.L.L.C.A. (Associazione Lavoratrici e Lavoratori Chimici-Affini) Confederazione Unitaria di Base


in: «Lavoratori di troppo»

In evidenza / 2

La solidarietà verso la resistenza palestinese non ammette i fascisti

In questi giorni sono tante le iniziative che si stanno costruendo per portare solidarietà ai palestinesi. La lotta di questo popolo che dura dal 47 contro una pulizia etnica progressiva, contro l'apartheid, contro uno stato sionista, fascista, teocratico è oggi sottoposta ad un'altra grandissima prova di resistenza contro gli occupanti. La solidarietà ai palestinesi è...

(25 Luglio 2014)

Rete Milanese Fronte Palestina - Milano PalestinaRossa


in: «Ora e sempre Resistenza»

UNIONE INQUILINI: NO ALLA VENDITA DEL PATRIMONIO PUBBLICO AD USO ABITATIVO DELLA REGIONE LAZIO

La regione Lazio ha messo in vendita molti immobili cosiddetti “di pregio” sostenendo, con ampio risalto sui giornali, che serviranno “a ripianare la finanze della Regione”. Peccato che nella proposta di vendita, risulta esservi anche un palazzo in via Tommaso D'Aquino un tempo abbandonato nel più completo degrado e che da 13 anni è stato perciò “auto...

(25 Luglio 2014)

Renato Rizzo, Responsabile “auto recupero” della segreteria romana dell'Unione Inquilini


in: «Senza casa mai più!»

Farmacap (Roma) - La lotta non va in ferie!

A seguito della mobilitazione del 16 luglio presso la sede dei gruppi consiliari in via delle Vergini, il successo dello sciopero del 21 luglio che ha visto un’ampia partecipazione al presidio in Campidoglio, come lavoratrici, lavoratori e organizzazioni sindacali Farmacap, abbiamo ottenuto un incontro con i capigruppo della maggioranza capitolina. Pur valutando positivamente la dichiarata volontà...

(25 Luglio 2014)

Lavoratori Farmacap in Lotta


in: «No alle privatizzazioni»

P.A.: USB A PARLAMENTO, NON CONVERTITE IN LEGGE IL DECRETO 90

IL 28 LUGLIO PRESIDIO IN PIAZZA DI MONTE CITORIO - ORE 14.00

Già migliaia le firme dei lavoratori pubblici contro la svolta autoritaria Lunedì 28 luglio approderà in Aula alla Camera il Dl 90/2014, parte della più complessa riforma della pubblica amministrazione annunciata da Renzi. “Non convertite quel decreto”: l’USB Pubblico Impiego lo griderà chiaro e forte lunedì 28 luglio in Piazza di Monte Citorio,...

(25 Luglio 2014)

USB Pubblico Impiego


in: «Lo sfascio della Pubblica Amministrazione»

SIAMO TUTTI FACCHINI

Sabato 26 Luglio giornata nazionale di mobilitazione in solidarietà ai 24 facchini licenziati dall’Ikea di Piacenza.

Da anni ormai il settore della logistica è attraversato da importanti cicli di lotta per vedere rispettati i più elementari diritti. Infatti nei magazzini di Piacenza e di tutta Italia vige un vero e proprio sistema di sfruttamento della forza-lavoro, dominato da un sistema di cooperative in appalto e subappalto che impongono ritmi e carichi di lavoro impossibili, senza alcuna garanzia...

(24 Luglio 2014)

Lavoratori, precari, disoccupati, immigrati, studenti, UNITI NELLA LOTTA


in: «Licenziamenti politici»

REFERENDUM in ALITALIA? VOTARE? NO, GRAZIE! Questo referendum è una truffa ed una vergognosa farsa.

CUB-Trasporti: Boicottiamo questa assurda votazione aziendal-sindacale. Un vero referendum deve essere preceduto dalle assemblee di informazione ed approfondimento sul contenuto degli accordi, per rendere chiari a tutti gli effetti e le ricadute che si determinano; Un vero referendum deve avere una durata necessaria per consentire il voto a tutti i lavoratori, turnisti, naviganti, cassintegrati, …; Un...

(24 Luglio 2014)

CUB Trasporti


in: «Lavoratori di troppo»

L’imperialismo di Netanyahu e il pericolo di un duplice antisemitismo, antiebraico e antiarabo.

Qual è lo scopo dell’operazione di brigantaggio di Netanyahu a Gaza? Ottenere il pieno controllo dei giacimenti di gas prospicienti la costa di Gaza; si intima ai palestinesi: “O la borsa o la vita, o mi lasciate carta bianca sui gas, o vi faccio fuori”. Gli dà corda un rabbino impazzito: “"“La Torah spiega in che modo gli ebrei devono difendersi dai propri...

(25 Luglio 2014)

Michele Basso


in: «Palestina occupata»

ISRAELE. Una società militarizzata abbraccia il suo esercito

Cinquanta riservisti rifiutano di vestire l’uniforme, una goccia nel mare di una campagna anti-araba che da virtuale si fa reale: aggressioni fisiche in strada e social network per la propaganda. Gerusalemme, 25 luglio 2014, Nena News – Sembra lontano anni luce il movimento delle tende, nell’estate 2011, migliaia di israeliani in piazza contro le politiche sociali del governo Netanyahu....

(25 Luglio 2014)

Chiara Cruciati – Il Manifesto


in: «Palestina occupata»

GUERRA A GAZA

contro la classe operaia palestinese ed israeliana

Le incursioni aeree di questi giorni su Gaza non fanno che continuare la politica di sempre del governo israeliano contro il popolo della Palestina, ed in particolare contro la classe proletaria. Il governo israeliano torna a colpire il “terrorismo” a Gaza, non con l’obbiettivo della totale distruzione di Hamas, come dicono, ma per utilizzarlo al suo servizio, perché continui...

(24 Luglio 2014)

INTERNATIONAL COMMUNIST PARTY


in: «Palestina occupata»

Fermiamo subito i sanguinosi attacchi di Israele
contro il popolo palestinese!

dichiarazione del Segretariato Internazionale della Lit-Quarta Internazionale

Israele continua i suoi feroci attacchi contro la Striscia di Gaza, attraverso intensi e continui bombardamenti aerei. Allo stesso tempo, il governo del primo ministro Benjamin Netanyahu ha annunciato che non esclude un'invasione di terra del territorio palestinese [si tenga presente che il testo, che qui presentiamo tradotto, è stato scritto la settimana scorsa - ndt]. Israele mente dicendo...

(24 Luglio 2014)

Partito di Alternativa Comunista


in: «Palestina occupata»

Roma con i Giovani Palestinesi in Europa: il 26 luglio presidio in piazza del Colosseo

L'appuntamento è alle ore 18.00

I Giovani Palestinesi si mobilitano a Roma insieme alla rete di solidarietà con la Palestina, rispondendo alla chiamata alla mobilitazione dei giovani palestinesi europei. Ringraziamo il movimento NO TAV e tutti i gruppi e associazioni nazionali e locali che si stanno mobilitando in tutta Italia per rispondere all'appello europeo. Di seguito il comunicato in italiano Contro i crimini sionisti...

(24 Luglio 2014)


in: «Palestina occupata»

FLAVIO, TI ASPETTIAMO IN CONSIGLIO!

"Quella delle coppie di fatto è una questione che non va posta in termini ideologici. Qui la questione è un’altra. Le coppie di fatto ormai sono una realtà anche numericamente importante. E non è una questione di sessualità. Anzi. A ben vedere, le coppie gay sono poche. Qui si parla di convivenze tra uomini e donne, soprattutto.La società sta cambiando...

(25 Luglio 2014)

Pink - GLBTQE Verona

Odg sulle "riforme" costituzionali per il Consiglio Comunale di Parma

Ordine del giorno del Comitato di Parma "Salviamo la Costituzione" per il Consiglio Comunale di Parma, a difesa della democrazia e per la salvaguardia della Costituzione del 1948 della Repubblica nata dalla Resistenza antifascista ORDINE DEL GIORNO Il Consiglio Comunale di Parma, considerato che su iniziativa del Governo e a tappe forzate il Parlamento sta procedendo alla adozione di una serie di...

(25 Luglio 2014)

Comitato di Parma "Salviamo la Costituzione"


in: «"Terza Repubblica"»

QUESTA SI’ E’ BOLSA RETORICA, PROPRIA DEI REGIMI

Al riguardo della “ripartenza” della Costa dall’Isola del Giglio verso Genova il sottosegretario Delrio ha dichiarato: “Il paese ha fatto sistema e ha rimediato all’errore del singolo”. Ecco questa è la retorica di regime, nazionalismo vieto che ritengo abbia offeso chi ha lavorato sul serio all’operazione di rimessa in linea della nave e soprattutto...

(24 Luglio 2014)

Franco Astengo

PERCHE’ SI TRATTA DI UNA SVOLTA AUTORITARIA

CON IL PRESIDENZIALISMO AL POSTO DELLA MONARCHIA L’IMPIANTO E’ PiU’ O MENO QUELLO DELLA LEGGE ACERBO

Al di là del giudizio sulle spinte decisioniste del governo alimentate da atteggiamenti parlamentari del tutto inopportuni tenuti da suoi esponenti, i punti sui quali poggia la svolta autoritaria effettivamente in atto risultano essere essenzialmente questi due: 1) Se il bicameralismo permane in materie e atti costituzionali quali le leggi che modificano la Carta Fondamentale (compreso l’articolo...

(22 Luglio 2014)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

REGIONALIZZAZIONE, PRIVATIZZAZIONI: BUCO NERO DELL’ECONOMIA, DELLO SVILUPPO, DELLA RISPOSTA AI BISOGNI DEI CITTADINI

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it La complessa vicenda legata alla centrale Tirreno Power di Vado Ligure, che ha vissuto ieri un’altra delle sue tappe più drammatiche con la conferma da parte della Procura della Repubblica del sequestro dell’impianto, richiama sul piano più generale due temi che vorremmo ricordare molto brevemente. Regionalizzazione e privatizzazioni:...

(22 Luglio 2014)

Redazione Perchè La Sinistra

TIRRENO POWER DI VADO LIGURE: SERVONO PAROLE ANTICHE MA SEMPRE NUOVE.

LA LOTTA SI FA SEMPRE CONTRO IL PADRONE!

Salgono alle labbra parole antiche che riguardano lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo accompagnato dallo sfruttamento del territorio, della rapina delle minime condizioni di vita: ma non c’è modernità che tenga, né sofisticate analisi economico – sociologiche che cercano di rilevare assetti sociali diversi e articolati. La procura di Savona ha negato...

(22 Luglio 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

GRANDI OPERE, GRANDE SPECULAZIONE!
NO alla trasformazione della E45 in AUTOSTRADA!

L'immaginario dell'Umbria quale polmone verde dell'Italia è ormai superato dalle continue vessazioni che interessi di potere economico-politico agiscono senza nessuna cura e rispetto verso l'ambiente nè tanto meno verso le popolazioni che quei territori li abitano. Sono anni che si assiste a cementificazioni, deturpazioni, imposizioni di centrali e discariche a cielo aperto, in zone...

(16 Luglio 2014)

Comitato Umbria Contro le Devastazioni del Territorio


in: «Il saccheggio del territorio»

Goletta Verde, in Campania il disastro della depurazione non risparmia nessuno

«Fuorilegge 21 punti monitorati sui 31. Procedure di infrazione Ue per 115 agglomerati urbani» Più scende a sud e più Goletta Verde si trova a disegnare un quadro a tinte fosche della depurazione italiana. In Campania non si salva nessuna delle tre province che si affacciano sul Tirreno renica. «Ben 21 punti sui 31 monitorati hanno evidenziato la presenza di scarichi...

(4 Luglio 2014)

greenreport


in: «Il saccheggio del territorio»

5° ANNIVERSARIO STRAGE FERROVIARIA DI VIAREGGIO (29 GIUGNO 2009 - 29 GIUGNO 2014) PER NON DIMENTICARE

CONTINUARE LE MOBILITA ZIONI SU SALUTE E SICUREZZA

Il COMITATO 5 APRILE DI ROMA, nodo locale della Rete Nazionale salute e sicurezza sul lavoro e sui territori, NON DIMENTICA LA STRAGE FERROVIARIA DI VIAREGGIO, di cui ricorre il 29 giugno 2014 il 5° ANNIVERSARIO. Esprimiamo la nostra vicinanza e sostegno alla tenace battaglia fatta dai superstiti, dai familiari delle vittime, dai settori della cittadinanza e dalle associazioni che danni si mobilitano per...

(28 Giugno 2014)

COMITATO 5 APRILE - ROMA - NODO LOCALE DELLA RETE NAZIONALE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO E SUI TERRITORI


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

I topi ballano nel formaggio della Grande Opera

Corruzione. Devi essere pronto a qualunque misfatto per far girare la macchina. E’ l’etica neoliberista, lo spirito dell’attuale capitalismo. Modesti politici locali e nazionali di colpo diventano padroni di un territorio da cedere al privato. Corruzione e distruzione vanno insieme Vasto dibat­tito sulla cor­ru­zione dila­gante. Si cerca di distil­lare dalla melma...

(24 Giugno 2014)

Piero Bevilacqua – il manifesto


in: «Il saccheggio del territorio»

UNIRE I COMUNISTI, COSTRUIRE IL FRONTE DI SINISTRA
NEI TERRITORI E NELLA METROPOLI

Per unire una sinistra d'alternativa vera, ossia anticapitalista, serve una forza comunista autonoma. In Italia non mancano i soggetti politici, ma un blocco sociale antagonista agli interessi del capitalismo oggi e una prospettiva di uscita dal capitalismo in crisi: il socialismo nel XXI° secolo. La rifondazione di un partito comunista e la costruzione di un fronte della sinistra contro le...

(21 Luglio 2014)


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

DALLA “LISTA TISPRAS” A ROSS@: AFFRONTARE IL BLOCCO POLITICO DELLA SINISTRA ITALIANA

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Ieri si è svolta l’assemblea nazionale della Lista Tsipras nel corso della quale si è evidenziato ancora una volta quella sorta di “blocco politico” che ormai da molti anni attanaglia la sinistra italiana. Un “blocco politico” che deriva dall’incapacità di espressione di una propria autonomia...

(21 Luglio 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

OCCORRE USCIRE DAL PANTANO; LA LISTA TISPRAS INUTILE PER L’OPPOSIZIONE E L’ALTERNATIVA

Comunque vada l’assemblea della Lista Tsipras in programma a Roma finirà con il sortire il solito esito: un po’ di militanti portati a spasso tra raccolta di firme, feste, campagne elettorali, e un ceto politico (consciamente colpevole) che tenta di abbarbicarsi a quel poco che rimane per sopravvivere. Nella che vada al fondo della situazione politica; nulla che possa servire alla...

(19 Luglio 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

LETTERA AGLI ATTIVISTI DELLA “LISTA TSIPRAS” .

testo del volantino che sarà distribuito in occasione dell' assemblea nazionale della lista Tsipras a Roma sabato prossimo UNA LISTA E UN INGANNO LETTERA AGLI ATTIVISTI DELLA “LISTA TSIPRAS”. Il quorum raggiunto dalla lista Tsipras ha rappresentato e misurato una domanda di rappresentanza di una parte del popolo della sinistra. E' una domanda positiva, verso cui portiamo rispetto....

(18 Luglio 2014)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

E' uscito il n. 19, anno II, di "Alternativa di Classe"

Indice Anno II n. 19: Politica internazionale. Gaza: ripreso il sanguinario “tiro al bersaglio”........................……......…….….......pag. 1 Politica internazionale. Lavoro minorile e “socialismo bolivarista”........................................................…....pag. 3 Politica generale. Dalle condizioni materiali del proletariato...

(17 Luglio 2014)

Alternativa di Classe

9599321