il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

CUB Trasporti - LA DIVISIONE INFORMATICA AZ DEVE RESTARE IN ALITALIA-ETIHAD

MANIFESTAZIONE CHE SI TERRA’ MARTEDI’ 25 NOVEMBRE ALLE ORE 15,00 A FIUMICINO SOTTO LA PALAZZINA RPU. La vertenza dei lavoratori informatici di Alitalia prosegue per ribadire che l’esternalizzazione a terzi del CED è un progetto fallimentare sia dal punto di vista industriale perché compromette il controllo dei processi sia dal punto di vista della tutela dei posti...

(21 Novembre 2014)

CUB Trasporti


in: «Lavoratori di troppo»

Cgil e Cisl Trentino allergiche alla democrazia

E poi ci stupiamo che i posti di lavoro assomiglino sempre più a delle galere, anziché ammodernarsi secondo le direttive europee !!!

Trento – sabato, 22 novembre 2014 E poi ci stupiamo che i posti di lavoro assomiglino sempre più a delle galere, anziché ammodernarsi secondo le direttive europee !!! Quello che segue è il comunicato della RSU USB Inps Regionale Trentino Alto Adige in merito alla trattativa dell'orario di lavoro decentrato. In data 20 novembre c.a. è stato presentato l ’accordo...

(22 Novembre 2014)

USB TRENTO

Inquilini abbandonati dall’ATERP di Catanzaro

L’USB attraverso il dirigente sindacale Silipo Giancarlo e in concomitanza al Collettivo ALTRA LAMEZIA, ha effettuato un sopraluogo in via D’Ippolito a Lamezia Terme, per constatare le condizioni generali delle palazzine, poiché sono pervenute in sede sindacale ripetute segnalazioni per la fatiscenza delle stesse. Dopo un’attenta analisi, abbiamo constatato che è emerso...

(21 Novembre 2014)

AS.I.A. USB - Collettivo Altra Lamezia

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE E ALLA SVENDITA DI ENAV

ENAV Spa, il cui core business, 100% delle azioni, è di proprietà del Ministero EF, risulta attualmente una delle più grandi Società partecipate e controllate dallo Stato. Operante in attività strategica e su scala europea e mondiale. Negli anni duemila l'ex Ministro Tremonti prelevò 500 milioni di Euro dal Bilancio consolidato, per metterli a conto del deficit...

(21 Novembre 2014)

USB Lavoro Privato/Trasporti


in: «No alle privatizzazioni»

DICHIARAZIONI OFFENSIVE DI RENZI NON TANTO VERSO IL SINDACATO MA VERSO LA REALTA' DELLA FATICA, DEL LAVORO, DEI SACRIFICI

(notizia da Il Tempo.it) con un commento della redazione di PERCHE' LA SINISTRA

Le dichiarazioni di Renzi contro la proclamazione dello sciopero del 12 Dicembre e la segreteria della CGIL rappresentano un fatto di gravità inaudita perchè non riguardano tanto il merito della vicenda o il giudizio riguardante l'organizzazione sindacale per quello che questa adesso rappresenta con i suoi errori e i suoi enormi limiti di rappresentanza e di iniziativa. Le parole di...

(20 Novembre 2014)

Redazione Perchè La Sinistra

La bona schola del futuro: descolarizzazione e gerarchi del meritocrazismo

L’aggressività del Governo Renzi si manifesta a tutto campo compresa la decostruzione del diritto allo studio e della scuola come diritto all’istruzione per tutti

note di classe Oltre novanta cortei con decine e decine di migliaia di studenti nella maggior parte delle città capoluogo italiane, trenta piazze di lavoratori della scuola (docente e ATA, precari e “stabili”) organizzate dai Cobas Scuola, un’adesione allo sciopero tra il 20% e il 25%: questi i numeri della giornata di venerdì 10 ottobre, che ha inaugurato su scala nazionale...

(20 Novembre 2014)

nuova unità


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Tunisia, l’ora del presidente

Torna alle urne la Tunisia del cambiamento e della conservazione, stavolta votando per il nuovo presidente. Ventisette candidati, vecchi volponi e alternative reali o presunte. Tredici gli indipendenti. La tesi d’una Tunisia unica nazione delle Primavere arabe a essersi preservata dal caos e dalla restaurazione autoritaria è davanti agli occhi di tutti. Il miracolo s’è materializzato...

(22 Novembre 2014)

Enrico Campofreda


in: «Paese arabo»

UN PO' DI CHIAREZZA SUGLI INTRECCI IN MEDIORIENTE

Dal n. 23 di "Alternativa di Classe" Il dollaro è moneta di riferimento per le transazioni internazionali fino dagli accordi di Bretton Woods del Luglio '44. Nei primi anni '70 furono apportati due “correttivi” importanti. Nel '71 il Presidente USA, Richard Nixon, decise lo sganciamento del dollaro dall'oro, che “liberò” il movimento internazionale di capitali,...

(21 Novembre 2014)

Alternativa di Classe


in: «Paese arabo»

Cagliari - Note di Resistenza

L'Associazione Amicizia Sardegna Palestina organizza domenica 23 novembre, dalle ore 19, presso il teatro la vetreria di Pirri, l'evento "Note di Resistenza. Musiche e voci dei palestinesi di ieri e di oggi". L'evento prevede musiche, danze e letture, dalla Sardegna e dalla Palestina. Ospite principale della serata sarà il cantante e suonatore di Oud (liuto arabo) Palestineze Faisal Taher,...

(18 Novembre 2014)

Associazione Amicizia Sardegna Palestina


in: «Siamo tutti palestinesi»

Rete No War: no all'invio dei Tornado in Iraq

La Rete No War condanna nel modo più fermo l'inizio di una nuova avventura militare che il governo Renzi intende attuare in spregio all'articolo 11 della nostra Costituzione e - al solito - senza consultare il Parlamento, né le Commissioni parlamentari. L'invio in Iraq di una squadriglia di aerei da combattimento, come i Tornado, fa entrare l'Italia di nuovo in guerra dopo quelle contro...

(17 Novembre 2014)

Rete No War


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

[Diari di Istanbul X] Vita senza filo spinato

Una passeggiata nel quartiere Gülsuyu a Istanbul. Traduzione di un articolo di Peter Schaber del 9 novembre 2014 (da lowerclassmag.com)

E‘ una regola che vale sempre, quella che il mio amico Mehmet Onur ha scoperto: vicino a una Cemevi, la dimora alevita di dio, ci sono normalmente posti che vale la pena visitare. A Okmeydani, un quartiere rivoluzionario nella parte occidentale di Istanbul, quel posto è Sivas Pideci, dove viene servito il Pide migliore in assoluto per rapporto qualità prezzo, e quel posto è...

(17 Novembre 2014)

traduzione di Trevis Annoni


in: «I cento volti della Turchia»

TARANTO: SULL'UDIENZA DEL PROCESSO ILVA

Gli avvocati di Riva, società dei Riva e degli altri imputati rigettano tutte le parti civili - un'aula che si è trasformata in un "teatrino".

L'udienza di ieri del processo Ilva ha dato una prima dimostrazione di come si possano allungare i tempi per non dare "giustizia". Un'estenuante giornata terminata oltre le 20 che poteva essere ridotta invece a poche ore, se decine e decine di "galli e galletti" degli avvocati degli imputati grandi o piccoli per importanza e peso, non avessero in buona parte allungato i tempi per farsi vedere, ma...

(22 Novembre 2014)

operai dell'Ilva,lavoratori cimiteriali, cittadini tamburi presenti al processo Slai cobas per il sindacato di classe taranto


in: «Il saccheggio del territorio»

INGIUSTIZIA E’ FATTA: UCCIDERE PER IL PROFITTO E’ UN DIRITTO DEL PADRONE
ANNULLATA PER PRESCRIZIONE LA CONDANNA DEL PADRONE ETERNIT

La Corte di Cassazione, accogliendo la tesi del procuratore generale Francesco Iacoviello, ha annullato la condanna a 18 anni di reclusione del magnate svizzero Stephan Schmidheiny, padrone e Amministratore Delegato della fabbrica Eternit, (uno degli uomini più ricchi del mondo) che si è arricchito sulle pelle di decine di migliaia di operai, lavoratori e cittadini nel mondo. La ‘giustizia’...

(20 Novembre 2014)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio - Sesto San Giovanni


in: «Amianto. La strage silenziosa»

VITTIMISMO PETROLIFERO

Il Decreto "Sblocca-Italia" si caratterizza già per l'arroganza del suo nome, uno slogan che manifesta le pretese messianiche di tutta la comunicazione del governo Renzi. Come se il mondo non avesse aspettato altro che lui, Matteo Renzi si spaccia come un novello redentore che ordina all'Italia paralitica di alzarsi e di camminare. Ciò è in linea con le attuali tendenze del "management",...

(20 Novembre 2014)

Comidad

GENOVA: ALLUVIONE 2014... ANCORA ACQUA!!!

ECCO COSA SUCCEDE QUANDO LA GESTIONE FALLIMENTARE HA DECISO PER GENOVA UN DESTINO FATTO DI PRIVATIZZAZIONE E DISASTRI...MA USB NON MOLLA!!!

Genova – lunedì, 17 novembre 2014 Lavoratori, Ancora una volta la nostra città viene colpita duramente dall’ennesima alluvione. I tempi di risposta del “Soccorso” tendono, e questo ormai sembra lo stile dell'amministrazione, al ritardo!!! Viene spontaneo chiedersi perché nel Lazio e nel Veneto la dichiarazione dello stato di “Emergenza” è...

(17 Novembre 2014)

USB Vigili del Fuoco Provinciale


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

La CUB denuncia l'intollerabile situazione ambientale del nord ovest

La serie di disastri ambientali che ha colpito in nord ovest come l'assieme del paese conferma l'assoluta ed urgente necessita di dedicare adeguate risorse alla messa in sicurezza del territorio ed alle necessarie "piccole opere" utili che vengono metodicamente invocate di fronte ad ogni evento di questa natura per poi cadere immediatamente dopo nel dimenticatoio. La CUB Piemonte denuncia con...

(13 Novembre 2014)

Per la CUB Piemonte Il Coordinatore regionale Stefano Capello


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

LA DESCRIZIONE DELLO STATO DI COSE IN ATTO NON E' FARINA DEL NOSTRO SACCO MA L'INTERROGATIVO RIMANE QUELLO DI SEMPRE "SOCIALISMO O BARBARIE"

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it “Il mito della continua crescita economica non è più che un mito; il lavoro sta cessando di avere un valore coesivo tra individui e strati sociali; aumenta sempre più il divario tra chi ha e chi non ha, così come la differenza tra i destini dei singoli o tra ciò che significa vivere in un luogo e non in un altro;...

(21 Novembre 2014)

Franco Astengo

Dalla crisi si esce solo cambiando sistema

Il movimento operaio si mobilita nonostante i tentativi frenanti dei sindacati confederali, ma la lotta di classe nella sua vera essenza stenta ancora a ripartire

Di fronte al definitivo attacco all’art. 18 - iniziato con le lacrime della Fornero nel governo Monti - il jobs act, nuove misure come quelle sulla rappresentanza, i continui veri licenziamenti, la repressione nei luoghi di lavoro, comprese le multe alle avanguardie, le populiste false promesse di Renzi e del suo governo guerrafondaio, abbagliano sempre meno. Lo stravolgimento istituzionale...

(20 Novembre 2014)

nuova unità


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

E' uscito il n. 23 di "Alternativa di Classe"

Indice Anno II n.23 Attualità politica. Non lasciamo isolate le lotte!............................................................….….……….…......pag. 1 Politica internazionale. Un po' di chiarezza sugli intrecci in Medio Oriente..........................................…...pag. 3 Politica generale. Unità di classe ed azione diretta contro...

(19 Novembre 2014)

Alternativa di Classe

La forza centrifuga che lacera il Prc

Bilancio del Comitato politico nazionale 15-16 novembre 2014

Il comitato politico nazionale di Rifondazione si è concluso il 16 novembre senza l’approvazione di alcun documento politico finale. Il testo proposto dalla segreteria nazionale, infatti, è stato respinto con 50 voti a favore e 54 contrari. Il voto finale non sorprenderà chi conosce i rapporti interni a Rifondazione e in particolare il fatto che il segretario Ferrero...

(18 Novembre 2014)

Claudio Bellotti - FalceMartello


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

UNA NOTA DI MARXISMO CRITICO (da un testo di Walter Benjamin)

“ La coscienza di classe proletaria che è la più illuminata trasforma in maniera decisiva-diciamolo per inciso-la struttura della massa proletaria. Il proletariato fornito di coscienza di classe costituisce una massa compatta solo se visto dall’esterno, nell’immagine che ne hanno i suoi oppressori. Nel momento in cui esso intraprende le proprie battaglie, in realtà...

(17 Novembre 2014)

Franco Astengo

DISAGIO E CONFLITTO SOCIALE: IL RISCHIO E’ QUELLO DI UNA DERIVA A DESTRA?

Dal blog http://sinistrainparlamento.blogspot.it In principio troviamo l’acutezza del disagio sociale: crescita delle diseguaglianze, impoverimento generale, cancellazione del welfare, immediatezza delle contraddizioni post-materialiste (da quella ambientale a quella etnica) che bruciano sulla pelle dei ceti più deboli. Un ambito di precarietà, incertezza e anche violenza spicciola...

(20 Novembre 2014)

Franco Astengo

Il supporto «colto» al razzismo di ritorno

Diritti. La destra xenofoba sfrutta la crisi economica per acquisire l’elettorato deluso delle periferie, ma colpiscono ancor di più le «assoluzioni» del razzismo provenienti dal mondo democratico L’Italia è un Paese dove il raz­zi­smo è pur­troppo radi­cato. Fa parte di una cul­tura dif­fusa ed è spesso stru­men­ta­liz­zato...

(19 Novembre 2014)

Filippo Miraglia - il manifesto


in: «La tolleranza zero»

DEMOCRAZIA ITALIANA: CHE FINE HA FATTO IL SUFFRAGIO UNIVERSALE?

Giampiero Cama, Giovanni Battista Pittaluga ed Elena Seghezza, in un loro saggio dal titolo “Suffragio Universale e Poteri del Parlamento” pubblicato nel numero di Agosto dei “Quaderni di Scienza Politica” segnalano una significativa ripresa di studi sul concetto di suffragio universale e sugli esiti determinati dall’estensione della possibilità di partecipazione...

(19 Novembre 2014)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

T-DoR 2014 - IL CORAGGIO DI ESSERE TRANS.

Giovedi 20 Novembre 2014 - Giornata Mondiale della Lotta Contro la TransFobia

Venerdi 21 Novembre, il Circolo Pink inaugura la sua nuova sede in Via Cantarale 63C in Veronetta vicini al Teatro Camploy, aperitivo ore 19.30, con inaugurazione mostra fotografica sull'Identita' Trans dal titolo "Liberta' di identita'" Occuparsi di omosessualità e di transessualità è sempre più di moda, non passa giorno ormai che non esca un articolo, una presa di posizione,...

(18 Novembre 2014)

Circolo Pink gay, lesbiche, bisex, trans, etero Verona

Presentato il programma della 24° settimana della cultura operaia alla CASA ROSSA di Spoleto.

Da oggi 18 novembre si inizia ( ore 17,30) con le immagini di Brushwood 2007. Lo Stato: Ganzer, Lorenzetti, Comodi, contro Michele e i suoi amici. Un'operazione militare in grande stile, giustificata con la motivazione della presenza di un pericoloso gruppo di giovani terroristi a Spoleto. Ma l'associazione eversiva è stata cancellata dal tribunale d'appello, così la giustificazione...

(18 Novembre 2014)

Casa Rossa - Spoleto


in: «Culture contro»

11234424