il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

Appello per una Mobilitazione antirazzista a Pisa

Da troppo tempo siamo costretti ad assistere alla mattanza di migliaia di esseri umani sulle coste italiane, della Grecia, dell’Est Europa. Persone costrette a fuggire dalle loro terre a causa di sfruttamento e guerre di aggressione promosse dagli USA, dall’Unione Europea, dalla NATO, che hanno distrutto interi Stati (Iraq, Afghanistan, Libia, Siria, Yemen), e che continuano a produrre...

(4 Settembre 2015)

USB Unione Sindacale di Base - Federazione di Pisa


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

In evidenza / 2

Settembre...andiamo!

Care/i colleghe/i, l'11 agosto scorso, a seguito di numerose telefonate ricevute, da personale in forza ai Musei Capitolini, che mi segnalavano condizioni di lavoro estremamente disagiate a causa delle alte temperature, mi sono recata di persona presso i Musei Capitolini verificando quanto mi era stato riferito. Ho avuto modo anche di parlare con l'RLS Massimo di Benedetto che mi ha assicurato di...

(3 Settembre 2015)

Serenetta Monti (RSU/USI Zètema) Unione Sindacale Italiana


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Riprendiamo al lotta contro la "Cattiva Scuola" ed il governo Renzi

La forza messa in campo dal movimento della scuola la scorsa primavera consente di perseguire la lotta per arrivare alla abrogazione della legge 107, ma perché ciò avvenga è necessario che le lavoratrici e i lavoratori della scuola non assumano un atteggiamento di delega ai gruppi dirigenti delle organizzazioni sindacali e siano ancora i protagonisti della ripresa della lotta....

(4 Settembre 2015)

Il Sindacato è un' altra cosa - opposizione Cgil (Veneto)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Sanità: privatizzare? No, aumentare gli investimenti pubblici!

Capita, per necessità, di recarsi al pronto soccorso e, per caso, di ascoltare una conversazione tra persone "comuni e normali" (nel senso che non appartengono a ceti o a fasce sociali privilegiate) che commentano in termini negativi il funzionamento della struttura sanitaria e traggono facili illazioni sulla "mala sanità" o sul presunto "fallimento" della sanità pubblica e via...

(3 Settembre 2015)

Lucio Garofalo


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Torino: il Ministro Giannini conquista sul campo il titolo di PRESIDE D'ITALIA

Ieri sera nel corso della Festa dell'Unità a Torino un consistente gruppo di insegnanti e di studenti ha chiesto la possibilità di partecipare ad un dibattito che vedeva la presenza del Ministro Stefania Giannini. Ci sembrava legittimo un confronto su questioni quali il blocco dei contratti, i rischi per la libertà di insegnamento, i trasferimenti arbitrari imposti ai colleghi...

(3 Settembre 2015)

Per la CUB Scuola Università Ricerca Cosimo Scarinzi


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

LE RIFORME STRUTTURALI NON SONO MAI ABBASTANZA STRUTTURALI

Proprio a metà agosto, quando tutti erano distratti, il governo ha rettificato le cifre sulle assunzioni a tempo indeterminato in conseguenza dell'entrata in vigore del "Jobs Act". Gli assunti effettivi sarebbero in realtà poco più della metà dei seicentotrentamila annunciati in un primo momento. Probabilmente a Natale, o a Capodanno, dalla pagina interna di qualche quotidiano,...

(3 Settembre 2015)

Comidad

TRASPORTO AEREO: USB CONFERMA SCIOPERO GRUPPO MERIDIANAFLY - 6 SETTEMBRE DALLE 14.00 ALLE 18.00

Su tutto il territorio nazionale ad esclusione dei voli da e per Milano, Venezia e Bari

L’USB Lavoro Privato conferma per il prossimo 6 settembre lo sciopero di 4 ore del personale del Gruppo MeridianaFly, già indetto lo scorso 14 luglio e differito d'ordinanza dal Ministro dei Trasporti Graziano Delrio. Lo sciopero sarà effettuato dalle ore 14.00 alle ore 18.00 su tutti i voli in partenza dal territorio nazionale, ad eccezione, a seguito della indicazione della...

(2 Settembre 2015)

Ufficio Stampa USB

Unione Europea e Orban show

“Penso che abbiamo diritto di decidere di non volere un bel numero di musulmani nel nostro Paese” ha sentenziato nella conferenza stampa di Bruxelles con la certezza che ne contraddistingue pensiero e azione il premier ungherese Orban, di fronte allo sguardo smarrito e imbarazzato del presidente della Parlamento Europeo Schultz. I cultori dell’Orban-idea sostengono che il leader...

(4 Settembre 2015)

Enrico Campofreda


in: «La tolleranza zero»

PEPPE SINI: DIECI RAGIONAMENTI SVOLTI LA MATTINA DEL 3 SETTEMBRE 2015 IN PIAZZA A VITERBO

Ricostruita a memoria e in somma sintesi questa è la sostanza delle cose principali dette parlando a braccio la mattina del 3 settembre 2015 in piazza della Repubblica a Viterbo nel corso dell'iniziativa antirazzista promossa da "Solidarietà cittadina" 1. Ogni essere umano ha diritto alla vita, alla dignità, alla solidarietà. Il primo dovere è salvare le vite. Vi...

(3 Settembre 2015)

A cura del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

Al Sindaco di Viterbo. Un appello urgente

Egregio Sindaco, ho letto nei giorni scorsi sui mezzi d'informazione locali che la sera del 3 settembre, in occasione della piu' importante manifestazione pubblica cittadina, il trasporto della Macchina di Santa Rosa, sarebbe stato invitato presso Palazzo dei Priori, sede del Comune, il segretario della "Lega Nord", movimento e personaggio che da anni si caratterizzano per fomentare la violenza...

(2 Settembre 2015)


in: «La tolleranza zero»

Esce Diari di Cineclub n. 31 - Settembre 2015. E' on line e gratuito

Periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica

(scaricalo gratis - free download) Clicca qui: Diari di Cineclub n. 31 Ho visto con i miei occhi cambiare la faccia di un paese con la nascita di un circolo del cinema, giovani e anziani si animavano improvvisamente e cominciavano a discutere. Cesare Zavattini In questo numero: Fondazione Umberto Barbaro: un’esperienza da salvaguardare. Stefano Macera; Contributi e riconoscimenti 2015 del...

(31 Agosto 2015)

Diari di Cineclub


in: «Culture contro»

Gianmarco libero!
Solidarietà con il compagno colpito dal divieto di dimora.

La repressione di chi lotta per gli spazi e la casa nella nostra città prosegue con il provvedimento di divieto di dimora nei confronti di Gianmarco De Pieri, esponente del centro sociale Tpo. Il Gip Letizio Magliaro, su richiesta del Pm Antonello Gustapane, ha emesso la misura cautelare in relazione allo sgombero di Villa Adelante, la palazzina occupata dal collettivo Labàs in viale...

(30 Agosto 2015)

Ross@ Bologna


in: «Storie di ordinaria repressione»

Insistiamo: costruire un altro mondo rimane il compito storico all’ordine del giorno

Comunicato della maggioranza del CC della Gioventù di Syriza

da neolaiasyriza.gr, traduzione di Giovanna Tinè Il fallimento di Syriza e la nostra posizione Il nuovo “periodo” nel quale è entrata Syriza non è, secondo noi, una ritirata tattica o parziale rispetto ai suoi obiettivi e alle sue dichiarazioni, ma una sconfitta strategica, o, meglio ancora, un fallimento. L’approvazione del terzo memorandum, il sostegno attivo...

(3 Settembre 2015)

anticapitalista.org


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Leggete Teoria e Prassi n. 27 – settembre 2015

Cari compagni e amici, presentiamo la versione digitale del n. 27 di Teoria e Prassi, rivista teorica e politica marxista-leninista. Sommario: -Conquistare al comunismo l’avanguardia del proletariato -Il proletariato oggi nel mondo e in Italia -L’egemonia del proletariato nei nostri classici -Il ruolo della classe operaia nella politica di Fronte unico e di Fronte popolare -Partito laburista...

(2 Settembre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Grecia, intervista a Stefanos (Okde):
“Serve una internazionale operaia in Europa”

a cura del corrispondente di Corriente Roja dalla Grecia (*) La settimana prossima (5-6 settembre) il Pdac organizza a Rimini una assemblea nazionale su "Europa in crisi: riforme o rivoluzione?". Tra i temi centrali ci sarà la Grecia dopo l'esperienza del governo di collaborazione di classe di Tsipras, tema centrale della lotta di classe in Europa e nel mondo su cui abbiamo già pubblicato...

(28 Agosto 2015)

Traduzione di Adriano Lotito - PdAC


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

PER IL FUTURO CI ASPETTA UNA SINISTRA UFFICIALE ANCORA PEGGIORE?

Editoriale del n. 32 di "Alternativa di Classe Passato il Ferragosto, siamo ormai nella fase calante di questa estate, ormai un po' meno calda. Non si sa se è per questo, o perché l'estate è l'epoca delle “scuole chiuse”, ma è sempre in tale stagione che “a sinistra” le “nuove formazioni”, o intenzioni del genere, proliferano.... Tutto,...

(20 Agosto 2015)

Alternativa di Classe


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

E' uscito il n. 32, anno III, di "Alternativa di Classe"

Indice: Attualità politica. Per il futuro ci aspetta una sinistra ufficiale ancora peggiore?............................….….......pag. 1 Politica generale. La lotta di classe fa bene alla salute.............................................................................…....pag. 3 Ricorrenze storiche. Ad Hiroshima e Nagasaki 70 anni fa..............................................................................pag....

(18 Agosto 2015)

Alternativa di Classe

Afghanistan, Ghani: jihad contro la corruzione

Bardato come usa fare quando è davanti a capi tribali e amici Warlords, il presidente afghano Ghani, in una conferenza stampa svoltasi ieri nella Amani High School di Kabul, ha annunciato di voler lanciare nientemeno che una jihad contro la corruzione amministrativa e governativa. Cioè contro se stesso. Non ha lesinato metafore il successore di Karzai nel ruolo di Capo d’uno Stato...

(2 Settembre 2015)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

Il gas mette l’Egitto al centro del Mediterraneo

Lo chiamano Zohr, è un pozzo esplorativo di risorse energetiche prospiciente le coste egiziane, frutto dell’attività di ricerca dell’Eni in collaborazione con l’Egyptian Natural Gas Holding Company. Nella perforazione ha raggiunto oltre 4000 metri di profondità rivelando un vero tesoro: un giacimento stimato fino a 850 miliardi di metri cubi di gas. Secondo il...

(31 Agosto 2015)

Enrico Campofreda


in: «Paese arabo»

I MIGRANTI VITTIME DELLA BARBARIE IMPERIALISTA

Nel Mediterraneo e dentro i confini dei “democratici” Stati europei si sta consumando un’orribile ecatombe di migranti. La responsabilità è sotto gli occhi di tutti. Sono i governi imperialisti che impedendo alle vittime delle politiche di saccheggio e di guerra, della destabilizzazione di interi paesi, degli interessi economici delle multinazionali, di entrare nel...

(29 Agosto 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

BENJAMIN NETANYAHU MASSACRATORE DI PALESTINESI E PROTETTORE DELL’IS
E’ PERSONA NON GRADITA A FIRENZE

UN LEADER DEL TERRORISMO INTERNAZIONALE INVITATO IN ITALIA DAL GOVERNO RENZI

Venerdì 28 agosto il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sarà a Firenze su invito del premier Renzi, a coronamento di una politica estera caratterizzata da una sempre più spiccata aggressività politico/militare contro i paesi del Sud Mediterraneo e dell’Est europeo. La visita di Netanyahu è, in questa cornice, particolarmente odiosa, per il ruolo...

(27 Agosto 2015)

Rete dei Comunisti - Sede di Pisa


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Oltre 100 mila rifugiati palestinesi hanno lasciato la Siria

Damasco-PIC. Il numero di rifugiati palestinesi che sono emigrati dalla Siria verso Paesi europei o arabi dall’inizio della crisi in Siria ha oltrepassato i 100 mila, secondo quanto ha rivelato dall’UNRWA sabato 22 agosto. Durante una conferenza stampa, l’UNRWA ha rivelato che il numero di Palestinesi rifugiati che sono emigrati dalla Siria dall’inizio del conflitto, nel marzo...

(25 Agosto 2015)

Agenzia stampa Infopal


in: «Siria, tra guerra civile e ingerenze imperialiste»

Inquinamento: due terzi degli uccelli marini hanno spazzatura di plastica nello stomaco

Ricercatori australiani lanciano l'allarme: la maggior parte uccelli marini hanno residui di plastica nello stomaco. Nel 2050, fino al 95 % di tutti gli animali potrà essere interessato. Gli scienziati invocano, quindi, un migliore smaltimento dei rifiuti. I risultati di una recente ricerca sono drammatici: quasi tutti i tipi di uccelli marini avranno problemi a causa dei rifiuti di plastica...

(1 Settembre 2015)

Giovanni D’AGATA


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

No agli impianti a biomasse su via del Progresso!

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo comunicato relativo alla protesta svoltasi due giorni fa presso il Comune di Lamezia Terme Stamattina abbiamo partecipato, davanti al comune, alla protesta contro le centrali a biomasse che si vorrebbero realizzare nei pressi di via del Progresso, per ribadire il nostro no a questi impianti altamente nocivi e per portare la nostra vicinanza ai residenti. È...

(12 Agosto 2015)

Collettivo Autonomo Altra Lamezia

Obama: ambiente pulito, affari sporchi

Niente arrosto, tutto fumo

Il 2 agosto 2015, Barack Obama ha diffuso urbi et orbi il suo progetto per la difesa dell’ambiente: Energia pulita. Che il Pianeta goda di cattiva salute è un dato di fatto, anche i grandi sporcaccioni se ne sono accorti, almeno dal 1992: Summit della Terra (Conferenza Onu di Rio de Janeiro). Ma a parte le chiacchiere, poco o nulla hanno fatto. E la situazione diventa sempre più...

(5 Agosto 2015)

Dino Erba

Orti Urbani: comunicato della Federazione Anarchica Livornese

La Federazione Anarchica Livornese ritiene che la mobilitazione sostenuta dai cittadini degli Orti Urbani rappresenti un importante momento di contrasto alla speculazione edilizia e alla proprietà privata attuato tramite la riappropriazione popolare di spazi sottratti alla collettività. L’esperienza degli Orti Urbani, condotta attraverso la gestione collettiva e la sperimentazione...

(2 Agosto 2015)

Federazione Anarchica Livornese

NUOVE CONTRADDIZIONI CAPITALISTICHE
E MOVIMENTO OPERAIO

Dal n. 31 di "Alternativa di Classe" Il capitalismo, così come rapina le risorse umane, distrugge la natura e altera l'ambiente. Il capitalismo è dissipazione e putrefazione ambientale. Sotto il nome della democrazia, la follia produttivista, i morti sul lavoro sacrificati al profitto, una umanità falcidiata da continue guerre, diventate sempre più atroci ed, in prospettiva,...

(25 Luglio 2015)

Alternativa di Classe

14582592