il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

  • 24 Maggio 2015 - Roma
    1943-2013: Settant'anni contro venti e maree.
    Storia documentaria del Partito Comunista Internazionalista dalle origini ai nostri giorni

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

ROMA, RESOCONTO DELL'INCONTRO DEL 13 MAGGIO CON IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELLA FARMACAP

Si è svolto il 13 maggio 2015, su convocazione urgente telefonica della Farmacap, dopo lo sciopero del 12 maggio, un incontro con la Rsa Rls interna dell’Usi, presenti i delegati sindacali Cristina Pulimanti (settore educativo) e Vicenzo Salvitti, per la USI intercategoriale Roberto Martelli, con il Commissario Straordinario dell’Azienda Speciale Comunale Prof. Franco Alvaro. Oggetto...

(22 Maggio 2015)

Unione Sindacale Italiana USI e Rsa Rls Usi Farmacap


in: «No alle privatizzazioni»

Cascina: una lettera aperta sulla Città del Teatro

Al Presidente della Fondazione Sipario Toscana, Michelangelo Betti Al Sindaco di Cascina, Alessio Antonelli Al Presidente della Provincia, Marco Filippeschi Sono a porvi alcune questioni che purtroppo non hanno avuto fino ad oggi risposta né attraverso varie interpellanze politiche né attraverso il “ confronto sindacale”. Allora faccio direttamente le mie domande...

(22 Maggio 2015)

Francesca Pompeo

DIRITTO DI SCIOPERO: DELRIO E RENZI VOGLIONO SOFFOCARLO

TOMASELLI (USB), RISPONDEREMO COLPO SU COLPO
ANCHE CON LO SCIOPERO

“Per noi il diritto di sciopero non deve essere ulteriormente compresso, o si rischia che la pentola a pressione esploda, senza neanche più la salvaguardia della valvola di sicurezza”, afferma Fabrizio Tomaselli, dell'Esecutivo nazionale USB. Continua il sindacalista: “Il Ministro Delrio annuncia che entro fine giugno ‘il disegno di legge per riformare il trasporto...

(22 Maggio 2015)

Unione Sindacale di Base


in: «Diritto di sciopero»

Acer, la casa è sempre meno popolare! Il 26 maggio presidio alla Regione Emilia!

Negli ultimi tempi la Giunta Regionale dell’Emilia Romagna si sta impegnando in una revisione del regolamento di accesso e permanenza riguardante il patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP). I risultati, tuttavia, decisamente non fanno ben sperare le migliaia di assegnatari e richiedenti alloggio. Se già, infatti, le inadeguatezze del servizio erogato nella nostra regione...

(22 Maggio 2015)

ASIA-USB Bologna


in: «Senza casa mai più!»

SE TOCCANO UNO, TOCCANO TUTTI. A FIANCO DEI LAVORATORI SICOBAS AGGREDITI, UNITI PER DIFENDERE LE LOTTE.

Qualche giorno fa, il SI COBAS ha organizzato presso la sede romana della SDA di Roma un picchetto di lavoratrici e lavoratori della logistica. Uno sciopero di solidarietà con lavoratori e lavoratrici di Bologna, a loro volta in lotta contro le discriminazioni antisindacali della SDA, che impediva il ritorno al lavoro di 13 iscritti SI COBAS. Di fronte a questa lotta, come è possibile...

(22 Maggio 2015)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Un abisso da abolire con la rivoluzione sociale del proletariato

Secondo i dati diffusi dall’Ocse, l’1% della popolazione italiana possiede il 14,3% della ricchezza nazionale, praticamente il triplo del 40% più povero che ne possiede solo il 4,9%. Il 20% più ricco possiede il 61,6% della ricchezza, dunque al restante 80% della società ne rimane solo il 38,4%. Cosa significano questi dati? In primo luogo, significano che lo sfruttamento...

(22 Maggio 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Lotte operaie nella crisi»

Lo scalo pugliese di Grottaglie sarà centro aerospaziale dei droni

Governo nazionale, Regione Puglia, Finmeccanica e forze armate candidano lo scalo aeroportuale “Marcello Arlotta” di Grottaglie, Taranto, a futura base europea per la sperimentazione aerospaziale dei droni. Il 14 maggio si è insediato nell’aeroporto tarantino il tavolo tecnico che dovrà definire le regole per l’integrazione dei velivoli a pilotaggio remoto nello...

(22 Maggio 2015)

Antonio Mazzeo


in: «No basi, no guerre»

Il detenuto Adnan consuma solo acqua e sale

Imemc. Khader Adnan, il detenuto che ha iniziato lo sciopero della fame quasi tre settimane fa, attualmente sta consumando solo sale e acqua, rifiutando i controlli medici e ogni sorta di integratore. Ashraf al-Khatib, avvocato del Comitato per i detenuti palestinesi, ha dichiarato che Adnan è determinato a continuare il suo sciopero finché le autorità israeliane non porranno...

(21 Maggio 2015)

Agenzia stampa Infopal


in: «Siamo tutti palestinesi»

LO SCONTRO INTERIMPERIALISTA
TRA MERCATI E GUERRE

Editoriale del n. 29 di "Alternativa di Classe" Sabato 9 Maggio si è svolta a Mosca la celebrazione del 70° anniversario della vittoria della Seconda Guerra Mondiale, di quando, cioè, le truppe russe entrarono a Berlino. Vi è stata una parata militare, definita “colossale” da tutti i principali media occidentali: pare sia stata “la più grande parata...

(20 Maggio 2015)

Alternativa di Classe


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Firenze, 21 maggio: guerra ed Unione Europea

Giovedì 21 maggio 2015 Al Cpa Firenze sud Via di Villamagna, 27a Firenze Incontro con la Rete dei Comunisti La storia della UE, in particolare dal 1990 e dall’assunzione dell’euro, è una storia di guerre e conflitti. Oggi, dall’est Europa al medio oriente ed all’Africa, l’Unione Europea è circondata da conflitti, partecipa e compete con vecchi...

(19 Maggio 2015)

cpafisu.org


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

LA GUERRA CHE VERRA'...

GIOVEDÌ 21 MAGGIO ORE 20.30 - PADOVA SALA NILDE IOTTI - VIA PROSDOCIMI, 2/A (sopra l'Alì di Forcellini) Introduce l'assemblea: ERMANNO GIACHIN (Rete dei Comunisti) Intervengono: • LAURA DI LUCIA COLETTI (candidata alla presidenza del Veneto) • FRANCESCO PICCIONI (redazione di Contropiano) • Una lavoratrice immigrata antifascista del Donbass La guerra che verrà...

(19 Maggio 2015)

Rete dei Comunisti e L'altro Veneto – Ora Possiamo!


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Contestazione alla Meloni: diritto di replica

I giornali hanno parlato della contestazione alla Meloni solo riportando le opinioni espresse da questa ultima. Un "bel" modo di fare cronaca, ascoltare solo una delle parti, ovviamente quella mediaticamente piu' forte Se il comizio non fosse stato disturbato da 40\50 (altro che sparuto gruppo come ha scritto piu' di un giornale) ma interrotto da lanci di uova o pietre, oggi i protagonisti dell'episodio...

(22 Maggio 2015)

cobaspisa.it


in: «Ora e sempre Resistenza»

COMUNE DI MARINO: IL FASCISMO DI PALOZZI A FAVORE DEI COSTRUTTORI

SI ALZA L’ASTICELLA DEL RAZZISMO E DELL’INTOLLERANZA.
CHI STA TACENDO E CHI MESTA NEL TORBIDO?

Stamattina ci siamo recati presso il presidio di via Colizza a Marino. Ci siamo presentati e, ad una delle giovani donne che parlavano a nome del “Comitato” abbiamo rivolto una proposta e lasciato i nostri estremi per essere rintracciati. La proposta e di svolgere una grande assemblea pubblica dove parlare del merito delle cose. Non sappiamo se sarà vagliata o accolta tale proposta....

(21 Maggio 2015)

Maurizio Aversa - segretario del PCdI di Marino


in: «La tolleranza zero»

NON VOTATE PER IL PD, IN OGNI CASO E OVUNQUE

Nel 1953 quella che fu allora chiamata legge elettorale truffa non scattò perché la Democrazia Cristiana ed i suoi alleati non raggiunsero il quorum richiesto del 50%+1 dei voti validi. Quella che doveva essere un’alleanza al centro in grado di acchiappare consenso in tutte le direzioni perse invece voti ad ampio raggio, alla sua sinistra prima di tutto, ma anche alla sua destra....

(20 Maggio 2015)

Giorgio Cremaschi - Ross@


in: «Dove va il centrosinistra?»

SAVONA, 23 MAGGIO: COMITATO PER LA DEMOCRAZIA REPUBBLICANA

Ci permettiamo di disturbare nuovamente allo scopo di rammentare l'iniziativa di Venerdì prossimo. Di seguito il comunicato- stampa redatto dal collettivo militante degli Autoconvocati per l'opposizione. Scusandomi ancora, ringrazio per l'attenzione A Savona il collettivo militante savonese degli Autoconvocati per l'opposizione ha indetto una iniziativa pubblica il giorno 22 maggio, alle...

(20 Maggio 2015)

Collettivo Militante "Autoconvocati per l'Opposizione"


in: «"Terza Repubblica"»

IL 23 MAGGIO A GORIZIA: UNA RISPOSTA OPERAIA E POPOLARE CONTRO IL FASCISMO E IL CAPITALISMO CHE LO PRODUCE

Sabato 23 maggio la provocazione neofascista e squadrista di Casa Pound vuole infettare Gorizia con un corteo nazionalista che vuole far “risorgere per vincere” le decine di migliaia di soldati italiani morti nelle trincee carsiche della I guerra mondiale. A parte il fatto che soldati italiani sono morti anche combattendo nell’esercito “nemico” austro-ungarico, decine...

(20 Maggio 2015)

PCL Isontino


in: «Ora e sempre Resistenza»

E' uscito il n. 29 di "Alternativa di Classe"

Indice n. 29: Politica internazionale. Lo scontro interimperialistico tra mercati e guerre……………..….….……….………………….pag. 1 Ricorrenze storiche. Dopo 115 anni la storica rivolta dei Boxer in Cina resta un fatto importante per .…………………..pag....

(19 Maggio 2015)

Alternativa di classe

Il nostro compagno Jacques Morand ci ha lasciati

Traduzione a cura di SottoleBandieredelMarxismo Il nostro compagno Jacques Morand (pseudonimo di Jean-Claude Kerjouan, conosciuto anche sotto il nome di Illy) è morto domenica 10 maggio di cancro, all’età di 77 anni Ancora liceale, nel 1956, aderì a Voix Ouvrière, il gruppo da cui derivò Lutte Ouvrière. Fece in seguito parte della direzione di VO, poi...

(18 Maggio 2015)

Convergences révolutionnaires


in: «La nostra storia»

“Ancilu era e non aveva ali”. L’omicidio di Salvatore Carnevale nella poesia e nella letteratura. Sessanta anni dopo.

“La memoria è vita. Ne sono portatori, sempre, gruppi di persone viventi, e quindi essa è in perpetua evoluzione; soggetta alla dialettica del ricordare e del dimenticare, ignara delle successive sue deformazioni, aperta a usi e manipolazioni di ogni sorta. Rimane a volte latente per lunghi periodi, poi ad un tratto rivive. La Storia è ricostruzione, sempre incompleta e...

(16 Maggio 2015)

Leonardo Donghi


in: «La nostra storia»

PER LA MEMORIA DEI COMUNISTI DISPERSI E SFIDUCIATI. BUDAPEST 1956: IL SECONDO ASSALTO AL CIELO

I comunisti, in Italia ma anche altrove, appaiono dispersi e sfiduciati: si nascondono dietro altre sigle, cercano improbabili giustificazioni per una storia che non sono più capaci di rivendicare, hanno ceduto alle sirene del potere e del trasformismo. Soprattutto non appaiono più in grado di produrre “Utopia”. Quell’Utopia che rappresenta sempre il veicolo per trasportare...

(15 Maggio 2015)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

UNA SINISTRA INCAPACE DI RISPONDERE E DI PROPORRE: OPPOSIZIONE E ALTERNATIVA

Renzi parla di “sinistra masochista” raggiungendo l’apice (per ora) nella sua capacità di offendere gratuitamente la storia, gloriosa o meno, del movimento operaio. Nessuno però replica a tono, nell’ignavia persistente che caratterizza la sinistra italiana ormai da molto tempo. Non emerge la capacità di definire con chiarezza le caratteristiche che oggi...

(13 Maggio 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Beni comuni: cominciamo dall'acqua

Il comitato territoriale di Forlì de “L'Altra Europa”, nonché “L'Altra Emilia-Romagna”, esprime il pieno sostegno alla manifestazione, indetta dai comitati di “Acqua Bene Comune” dell'Emilia-Romagna, contro la preannunciata decisione della maggioranza dei Consigli Comunali di modificare lo statuto di Hera ed il patto di sindacato dei soci pubblici,...

(28 Aprile 2015)

L’Altra Europa - Comitato di Forlì Laura Foschi Euro Camporesi Chiara Mancini


in: «Acqua bene comune»

28 aprile, giornata mondiale delle vittime dell’amianto

Ma l’amianto continua a uccidere in silenzio fra indifferenza e impunità del governo e istituzion

Ogni anno nel mondo più di centomila persone, una ogni 5 minuti, perde la vita a causa delle fibre d’amianto. In Italia sono quasi 5 mila, otto al giorno, e i responsabili di questo genocidio continuano a restare impuniti, mentre le bonifiche degli oltre 38 mila siti d’amianto censiti dal ministero dell’ambiente continuano a disperdere le loro mortali fibre inquinando l’ambiente...

(28 Aprile 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Corteo contro le morti per amianto, 18 aprile 2015

Numerosi ex lavoratori esposti all’amianto, insieme ai famigliari delle vittime, e semplici cittadini hanno manifestato partendo dalla sede del nostro Comitato - il Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli” - sfilando per le vie della città di Sesto San Giovanni accompagnati dalla banda degli ottoni, fino alla lapide che ricorda tutte le vittime dell’amianto...

(19 Aprile 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Sull'arresto dei manager E.ON

I dirigenti della centrale di Fiumesanto erano pienamente coscienti del disastro ambientale che stavano causando nella nostra terra. Questa è la motivazione con la quale la magistratura ha disposto l'arresto e altre ordinanze cautelari verso diversi manager della E.ON. Fra le altre cose, avrebbero nascosto i continui sversamenti che avvenivano da un serbatoio da cinquantamila litri di carburante...

(15 Aprile 2015)

A Manca pro s'Indipendèntzia


in: «Il saccheggio del territorio»

E45: L'AUTOSTRADA NON SI FARA'!!

Il Coordinamento Umbro – No E45 Autostrada, assieme a tutte le organizzazioni della Rete nazionale Stop Or-Me, accoglie con soddisfazione la notizia dello stralcio della Orte-Mestre dal DEF 2016 (Documento di Economia e Finanza) varato dal Consiglio dei Ministri. Accogliamo con soddisfazione questo stop temporaneo, frutto anche dell’opposizione di tanti comitati e associazioni che si...

(13 Aprile 2015)

Marcello Teti Coordinamento Umbro – No E45 Autostrada


in: «Il saccheggio del territorio»

13492552