il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Combattente per la libertà

Combattente per la libertà

(13 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Il Nobel per la Pace al dissidente cinese Liu Xiaobo. In Palestina arrestato Mufid Mansour, di 8 anni, dopo essere stato investito dall'auto di un colono

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Palestina occupata)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Palestina occupata

(1913 notizie dal 2 Aprile 2002 al 11 Agosto 2017 - pagina 6 di 96)

Israele, l’assassinio dei calciofili

S'illudeva chi pensava che il Fun Time Beach Cafe di Khan Younis potesse salvarsi dalla missione di punizione e morte che da quattro giorni Israele dispensa a uomini, donne, vecchi e bambini della Striscia di Gaza. Il massacro di palestinesi, amanti del pallone e dei Mondiali di calcio, o semplicemente calamitati sull’unico svago che gli tamponasse il dolore di rinnovate oppressioni s’è...

(11 Luglio 2014)

Enrico Campofreda

Fermiamo la criminale aggressione ai palestinesi

Da anticapitalista.org Gli attacchi criminali dell’esercito e dell’aviazione israeliana su Gaza e la sua popolazione civile si susseguono uno dopo l’altro, e le autorità governative e militari di Tel Aviv dichiarano che questa nuova aggressione omicida è ben lungi dal concludersi. Ormai le vittime palestinesi non si contano più. Benyamin Netanyahu e i suoi alleati...

(10 Luglio 2014)

Esecutivo nazionale di Sinistra Anticapitalista

SOLIDARIETA’ COL POPOLO PALESTINESE!
CESSAZIONE IMMEDIATA DELLA BARBARA
AGGRESSIONE SIONISTA!

Nelle ultime settimane le forze di occupazione sioniste hanno intensificato la loro aggressione contro il popolo palestinese, infliggendogli una punizione collettiva per un crimine che non ha commesso (quello della provocatoria uccisione di tre giovani coloni rapiti in un settore super-controllato da Israele). Il sangue palestinese scorre nelle strade di Gaza e della Cisgiordania, gli attacchi aerei...

(10 Luglio 2014)

Piattaforma Comunista

Caccia made in Italy per i raid israeliani a Gaza

Mentre nella striscia di Gaza è in atto l’operazione militare “Bordo protettivo”, la più devastante degli ultimi due anni, la testata giornalistica Heyl Ha’Avir annuncia che nelle prossime ore due caccia addestratori avanzati M-346 “Master” di produzione italiana saranno consegnati alle forze armate israeliane. Si tratta dei primi velivoli prodotti...

(9 Luglio 2014)

Antonio Mazzeo

SOLIDARIETA’ CON IL POPOLO PALESTINESE – FERMIAMO IL MASSACRO A GAZA – CONDANNIAMO IL GOVERNO CRIMINALE DI ISRAELE

Abbiamo sempre sottolineato come la questione palestinese sia essenzialmente politica e non umanitaria, ma in queste ore ancora una volta umani, donne e uomini, sono sotto le bombe assassine di Tel Aviv. A Gaza si sta compiendo l’ennesimo massacro, il tutto nel più assoluto silenzio di un mondo che non vuole vedere e sentire. Decine di morti, centinaia di feriti, un bollettino di guerra...

(9 Luglio 2014)

Pdci – Partito dei comunisti italiani

Con la Resistenza Palestinese nel cuore

Da contropiano.org In queste ore lo stato sionista d’Israele sta intensificando la sua criminale “punizione collettiva” contro il popolo palestinese nella striscia di Gaza. L’esercito israeliano sta eseguendo le nuove direttive del governo Netanyahu le quali puntano ad assestare un duro colpo non solo ad Hamas e all'accordo di unità nazionale palestinese, ma ad infliggere...

(9 Luglio 2014)

Rete dei Comunisti

"Operation Protective Edge": che l'orrore continui

Si può trovare sui siti dell'Idf (Israel Defense Forces) il video che presenta l'ennesima operazione di guerra -“Operation Protective Edge”- a danni della popolazione di Gaza da parte del governo sionista. Il video si apre con un'immagine di repertorio dell'operazione “Pillar of Defense” in cui si dice come nel 2012, in risposta al lancio di razzi dalla Striscia di...

(8 Luglio 2014)

Infoaut

Morire di Palestina

I corpi nella Terra santa e contesa possono giacere inerti. In questi giorni è accaduto a Naftali, Gilad, Eyal. O diventare cenere come Mohammed. Possono sopravvivere a un odio vivo che si blocca prima di sfigurare del tutto Tariq. In tanti hanno pianto e le vendette, quella praticata, minacciata o promessa, restano nell’aria e non svaniranno anche se i politici stavolta cercano di placare...

(7 Luglio 2014)

Enrico Campofreda

COMUNICATO DEL COMITATO “CON LA PALESTINA NEL CUORE”

Il Comitato “Con la Palestina nel cuore” (Roma), di fronte al dispiegarsi in questi giorni della violenza israeliana a seguito del ritrovamento dei corpi dei tre coloni israeliani: - condanna fermamente le aggressioni di Israele alla Striscia di Gaza, la punizione collettiva imposta a tutto il popolo palestinese, la feroce uccisione di Mohammad Abu Khdeir, la cui unica colpa è stata...

(2 Luglio 2014)

COMITATO “CON LA PALESTINA NEL CUORE” - ROMA

Cesare Procaccini: Indignazione e rabbia per le sofferenze del popolo palestinese

Indignazione e rabbia. Sono questi i sentimenti che mi assalgono di fronte alle notizie che arrivano in queste ore dalla Palestina. Ancora bombe, ancora punizioni di massa, ancora rappresaglie. Ancora crimini perpetuati verso il popolo palestinese, colpevole solo di lottare per la propria indipendenza e libertà. Voglio esprimere il mio dolore – e quello del mio Partito – per tutte...

(2 Luglio 2014)

Cesare Procaccini, segretario nazionale Pdci

Comunicato della Rete romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese

Sgomento. Ci sono volte in cui si cercano, invano, parole capaci di esprimere sentimenti e pensieri che ci agitano, ma ogni concetto sembra insulso, come se le parole fossero finite. Questa è una di quelle volte. E’ difficile esprimere i sentimenti che ci assalgono di fronte alla notizia dell’uccisione dei tre giovani coloni, che erano scomparsi nella zona C della Cisgiordania...

(1 Luglio 2014)

La Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese

La centrale elettrica di Gaza costretta a chiudere non appena avrà esaurito il carburante donato dal Qatar

Da InfoPal Gaza-Ma’an. La società elettrica di Gaza ha annunciato che l’unica centrale elettrica della Striscia chiuderà martedì, dopo che l’ultima fornitura di carburante donato dal Qatar sarà esaurita. Fathi Sheikh Khalil, il vicepresidente della società elettrica di Gaza, ha dichiarato che l’impianto esaurirà le scorte di carburante...

(25 Giugno 2014)

Traduzione di Federica Lomiri

L’esperto: l’occupazione ha modificato le linee di confine senza che nessuno se ne accorgesse

Ramallah-Quds Press. Un esperto palestinese sulle attività d’insediamento ha accertato che le autorità dell’occupazione israeliana, a molti anni dalla Nakba, sono riuscite a modificare i confini stabiliti nel 1948 senza suscitare alcun clamore o resistenza da parte palestinese. ‘Abd al-Hadi Hantash, in un’intervista rilasciata a Quds Press, ha infatti spiegato...

(20 Maggio 2014)

Traduzione di Giuliano Stefanoni per InfoPal

Coloni rastrellano i terreni ad est di Hebron

Hebron – Wafa. Nella serata di domenica, 4 maggio, alcuni coloni hanno preso a rastrellare i terreni ad est di Hebron, in Cisgiordania. Fonti locali hanno riferito a Wafa che decine di coloni dell’insediamento di Hafat Jal, costruito sui terreni ad est di Hebron, accompagnati dalle ruspe israeliane e sotto la protezione dell’esercito e della polizia d’occupazione, la cosiddetta...

(5 Maggio 2014)

Traduzione di Michele Di Carlo per InfoPal

I bambini di Gaza sono più poveri di quelli in Cisgiordania

Al-Khalil – Pal.info. Un nuovo rapporto ha mostrato che in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, i bambini, nel numero di circa due milioni di individui, costituiscono la metà della società. Quelli della Striscia di Gaza sono più poveri dei loro compagni della Cisgiordania. Il rapporto è stato pubblicato questo giovedì 3 aprile dall’Ufficio centrale...

(8 Aprile 2014)

InfoPal

Diego Siragusa, IL TERRORISMO IMPUNITO. Perché i crimini di Israele minacciano la pace mondiale, Zambon Verlag, Francoforte 2012

IL TERRORISMO IMPUNITO. Perché i crimini di Israele minacciano la pace mondiale Libro di Diego Siragusa Prefazione di Fulvio Grimaldi Editore Zambon Verlag, Francoforte 2012 Nuova impresa storica e letteraria per Diego Siragusa, Autore del libro “Il terrorismo impunito. Perché i crimini di Israele minacciano la pace mondiale”. L'opera è un monumentale dossier,...

(7 Aprile 2014)

Laura Tussi - Peacelink

Rapporto: la settimana scorsa l’esercito israeliano ha arrestato 91 palestinesi

Ramallah-Quds Press. Un rapporto statistico palestinese ha rivelato come l’esercito israeliano abbia arrestato 91 palestinesi durante la scorsa settimana. La relazione, presentata dal sito “Amamahu” vicino al movimento di Hamas, osserva che “l’occupazione ha arrestato 91 palestinesi nel corso della settimana passata, di cui 18 di Jenin, Betlemme e Hebron, altri 10 di...

(31 Marzo 2014)

InfoPal

CISGIORDANIA, Esercito israeliano uccide 4 palestinesi a Jenin

E’ avvenuto durante un nuovo raid nel campo profughi della citta’. Almeno altri 14 palestinesi sono rimasti feriti. Tensione alta in tutta la zona. Jenin, 22 marzo 2014, Nena News - Quattro palestinesi sono stati uccisi oggi nel campo profughi di Jenin in Cisgiordania nel corso di un raid dell’esercito israeliano. Una delle quattro persone uccise, Hamza Abu Hejla, 22 anni, era un...

(22 Marzo 2014)

Nena News

ISRAELE. L’esercito più morale del mondo

Seminare paura nei villaggi e far capire chi comanda: questo l’obiettivo dei raid notturni effettuati dall’esercito israeliano in tutta la Cisgiordania, i quali spesso finiscono con un’uccisione. Gideon Levy tratteggia la figura dell’esercito di quella che ormai sempre meno sentiamo chiamare “unica democrazia mediorientale di Gideon Levy – Ha’aretz Roma, 17...

(17 Marzo 2014)

Traduzione di Alberto Fierro e Carlo Tagliacozzo

Striscia di Gaza, manifestazione contro la zona cuscinetto: 11 feriti dalle forze israeliane

Gaza-Quds Press. Venerdì 21 febbraio, 11 palestinesi sono stati feriti dai colpi sparati dalle forze di occupazione israeliane, nel nord della Striscia di Gaza. I soldati israeliani hanno aperto il fuoco su un gruppo di giovani palestinesi che stava manifestando, come ogni settimana, contro l’imposizione di una zona cuscinetto lungo il confine nord-orientale della Striscia di Gaza, che...

(22 Febbraio 2014)

InfoPal

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

496662