il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

No al protocollo del luglio 2007

Respingiamo 'attacco alle pensioni e al welfare

(111 notizie dal 17 Luglio 2007 al 26 Ottobre 2007 - pagina 1 di 6)

Ci sono aziende che i Confederali si guardano bene dal consultare

Le lavoratrici e i lavoratori di Aci Informatica riuniti in assemblea il giorno 17/10/2007: - denunciano di non essere stati consultati in merito al Protocollo firmato lo scorso 23 luglio da CGIL-CISL-UIL-UGL-Confindustria-Governo e il carattere antidemocratico della stessa consultazione; - respingono i contenuti del Protocollo che riduce le pensioni delle lavoratrici e dei lavoratori a regime...

(26 Ottobre 2007)

ASSEMBLEA DEI LAVORATORI DI ACI INFORMATICA

La lotta continua

Intervento di Giorgio Cremaschi al Comitato Direttivo Cgil del 23 ottobre 2007

Una discussione che conclude una consultazione che ha visto prevalere il sì senza che, come ha confermato tutto quello detto qui sinora, si sia concessa legittimità politico-sindacale a quella parte dei gruppi dirigenti che avevano scelto o sostenevano il no, si conclude con un processo politico e un rinvio a giudizio per quegli stessi gruppi dirigenti. Solo i lavoratori, è stato...

(24 Ottobre 2007)

Giorgio Cremaschi

20 ottobre a Roma? No grazie, abbiamo altri programmi…

volantino distribuito in piazza Dante a Pisa venerdì 12 ottobre IL 4 NOVEMBRE A NOVARA CONTRO IL MILITARISMO IL 9 NOVEMBRE IN TUTTA ITALIA SCIOPERO GENERALE E GENERALIZZATO Il 20 ottobre i partiti della sinistra di governo (Rifondazione, Comunisti Italiani, Sinistra Democratica e Verdi) chiamano il popolo di sinistra ad una manifestazione per "spostare a sinistra l'asse del governo Prodi",...

(17 Ottobre 2007)

COMUNISTI ANARCHICI – PISA

Contro il governo, contro i padroni!

Verso lo sciopero generale del 9 Novembre...

Il 23 luglio scorso il governo e i sindacati confederali hanno varato il Protocollo su previdenza, lavoro e competitività; i punti salienti del protocollo sono noti: - innalzamento rapido e progressivo dell'età pensionabile (niente abolizione dello "scalone" della riforma Maroni, bensì un "superamento" in senso peggiorativo); - ridefinizione triennale dei coefficienti di calcolo...

(17 Ottobre 2007)

Il voto sul protocollo walfare

Non sono d'accordo con chi, anche fra i sostenitori del no, dichiarano che la consultazione sindacale è stata un "grande fatto democratico". Sulla natura democratica della consultazione ho più di qualche dubbio non solo e non già per i brogli che ci sono stati quanto per l'impostazione plebiscitaria che si è voluto dare all'evento. E il plebiscito è tipico dei regimi...

(15 Ottobre 2007)

Lucio Costa

Il sindacato sta benissimo e gode di ottima salute?

Ora stanno utilizzando anche il voto del referendum sul “Welfare” per sostenerlo... ma non e’ cosi’ !!!

L’andamento delle consultazioni indette dai confederali hanno dimostrato che sia i pensionati, sia i lavoratori dipendenti sono ormai determinati dalla paura di perdere anche il POCO che hanno !!! Ciò è valso per tutte che categorie che hanno rinunciato al conflitto, a differenza delle aziende dove hanno prevalso i NO, mentre è prevalso il sì in fabbriche o aziende...

(15 Ottobre 2007)

Gruppo lavoratori Asl 12 Veneziana

Referendum sul Protocollo del 23-07-07: aspettate a cantar vittoria

Come previsto, al referendum indetto e gestito da CGIL-CISL-UIL ha vinto ampiamente il Si, avvallando le loro firme sul protocollo. Sarebbe stato incomprensibile che la classe lavoratrice italiana, intruppata in buona parte dietro a tali sindacati statalisti, avesse scelto all’improvviso di non ubbidire alle direttive della burocrazia sindacale. Nonostante ciò ci sembra inopportuno...

(15 Ottobre 2007)

Il Segretario Nazionale dell’Unione Sindacale Italiana (Zanchi Fabrizio)

La consultazione Cgil-Cisl-Uil: una partita truccata

La consultazione, promossa da Cgil-Cisl-Uil sul Protocollo del 23 luglio, viene esaltata come una grande prova di democrazia, ma in realtà è una partita truccata come tutta la democrazia sindacale, requisita dai tre sindacati concertativi, che la esercitano in maniera monopolistica, da sindacato di Stato, negando ogni spazio (trattative, votazioni nazionali per verificare la rappresentatività,...

(14 Ottobre 2007)

Piero Bernocchi portavoce nazionale dei Cobas della scuola

Gli operai dell'industria hanno detto NO

Tutto il resto è solo una truffa

Il dato è inequivocabile, l'accordo sulle pensioni è stato bocciato dagli operai con percentuali che vanno dall'80% in su. La frattura fra Cgil, Cisl e Uil e le grandi fabbriche è ormai un dato di fatto. Hanno fatto vincere i SI raccogliendo voti ovunque, dai pensionati ricattati dal miserabile aumento, ad indefinite casalinghe, dagli impiegati privilegiati fino a tutto quello...

(14 Ottobre 2007)

Associazione per la Liberazione degli Operai www.asloperaicontro.org

Consultazione welfare: tutto scontato, Cgil Cisl Uil non fanno prigionieri

Le dichiarazioni rese da Epifani a poche ore dal voto, secondo cui il futuro del Governo sarebbe dipeso dall’esito della consultazione, già definivano quale sarebbe stato lo scontato risultato di questo sedicente referendum”, dichiara Pierpaolo Leonardi, Coordinatore nazionale CUB. “Le percentuali bulgare del SI, proclamate da Cgil Cisl Uil, dimostrano che non c’era...

(13 Ottobre 2007)

Confederazione Unitaria di Base

La consultazione Cgil-Cisl-Uil: una partita truccata

…ma non sono riusciti a truccare la resistenza operaia

La consultazione, promossa da Cgil-Cisl-Uil sul Protocollo del 23 luglio, risoltasi in uno scontato “trionfo” del sì viene esaltata come una grande prova di democrazia, ma in realtà è una partita truccata, come tutta la “democrazia sindacale”, requisita dai tre sindacati concertativi che ne hanno fatto un loro monopolio, da sindacato di Stato, negando ogni...

(13 Ottobre 2007)

Confederazione Cobas

Consultazione su welfare e pensioni: contestato lo show dei sindacati di governo

Un centinaio di precari, lavoratori “stabili” e pensionati ha rovinato stamattina lo show della “casta sindacale” che a Roma presentava in una conferenza-stampa i risultati di quella grande operazione propagandistica filo-governativa che è stata la consultazione sul Protocollo del 23 luglio. Per due ore, mentre i segretari di Cgil-Cisl-Uil restavano asserragliati nella...

(13 Ottobre 2007)

Confederazione Cobas

Referendum Welfare: si stanno dando i numeri

Referendum Welfare: Sul referendum per l'approvazione del protocollo del Welfare "si stanno dando letteralmente i numeri": lo afferma la Confederazione unitaria di base (Cub) nazionale che parla di "consultazione truffa" e di "al massimo il 15% di partecipanti fra chi aveva diritto al voto". I sindacalismo di base conferma lo sciopero generale del 9 novembre per la redistribuzione del reddito a favore...

(12 Ottobre 2007)

Confederazione Unitaria di Base

la democrazia delle urne contro gli operai!

referendum: tutti sapevano tutto.

Adesso che tutto e’ compiuto, e ciascuno ha recitato la propria parte, possiamo tirare le somme. Tutti sapevano tutto. Chi ha votato “si” vince e vende la sua democrazia; chi ha votato “no” perde, denuncia i brogli e tenta recuperi di corrente politica e sindacale. Tutti sapevano tutto. I sindacati ufficiali di vincere, gli altri di perdere per i brogli; eppure, entrambi...

(11 Ottobre 2007)

coordinamento per l'autonomia di classe

Gli operai di Napoli bocciano l'accordo

Dati quasi definitivi: FIAT POMIGLIANO: SI 9,6% NO 90,4% ALENIA POMIGLIANO: SI 36,98% NO 63,02% ALENIA NOLA: SI 30,39% NO 69,61% ALENIA CAPODICHINO: SI 28,27% NO 71,73% ALENIA CASORIA: SI 45,99% NO 54,01% ANSALDO BREDA: SI 39,97% N0 60,03% AVIO POMIGLIANO: 155 SI (29,5%) 370 NO (70,5%) AVIO ACERRA: SI 29,04% NO 70,96% DHL: SI 6,25% NO 93,75% ERGOM POMIGLIANO: SI 4,26% NO 95,74% ERGOM NAPOLI: SI 29,91%...

(11 Ottobre 2007)

E lo chiamano welfare...

Il protocollo d'intesa del 23 luglio è stato definito "Accordo sul Welfare". Dove con welfare (lett. benessere) si sottintende lo Stato sociale, ovvero un insieme di politiche di sostegno all'occupazione, ai redditi e ai consumi. Potrebbe sembrare divertente visti i risultati, ma non fa per niente ridere. Gli accordi di luglio si sono infatti rivelati un ennesimo attacco alle condizioni di...

(11 Ottobre 2007)

In molte grandi fabbriche il protocollo sul welfare è stato respinto

Tra i metalmeccanici l’esito del referendum sull’accordo tra governo e parti sociali sembra rovesciato. Come avevano fatto capire le assemblee calde e le contestazioni delle settimane passate, in molte grandi fabbriche il protocollo sul welfare è stato respinto: gli operai della Fiat di Mirafiori, dallo spoglio dei primi voti, sono in maggioranza contrari. Secondo fonti sindacali...

(11 Ottobre 2007)

Alla S.A.F. di Jesi vince il no

Su 74 aventi diritto di voto, si sono recati alle urne in 55 e si sono così espressi: 37 no 17 si 1 bianca La R.S.U. della S.A.F. ringrazia i lavoratori, le lavoratrici che hanno dimostrato ancora una volta come la partecipazione e la democrazia siano un fatto reale fondato sul confronto ed il rispetto anche per chi ha opinioni diverse. Jesi, 10 – 10 – 2007

(11 Ottobre 2007)

La R.S.U.

Gli operai Fiat e Ferrari bocciano il referendum, alla faccia di Montezemolo e alleati...

Dati definitivi Ferrari/Scaglietti sul referendum accordo 23 luglio Votanti: 1236 Favorevoli: 528 (41,72%) Contrari: 685 (55,42%) Bianche: 9 (0,73%) Nulle: 14 (1,13%) FIAT TRATTORI MODENA (CNH) 437 NO (65%) 246 SI (34%) Informazioni più dettagliate vi saranno fornite dai cartelli affissi nelle bacheche sindacali in azienda e da un comunicato che invieremo nelle prossime ore. Un saluto...

(11 Ottobre 2007)

R.S.U. FERRARI

Accordo del 23 luglio: i risultati che smentiscono la prima proiezione Cgil, Cisl, Uil

Chimici di Brescia (dato provinciale) 2.188 no - 1.833 sì Bitron di Savona 115 no - 106 sì Saf di Jesi 37 no - 17 sì Comune di Dalmine 54 no - 43 sì Gruppo Tsf 245 no - 159 sì Tsf Roma (aziende fornitrici) 58 no - 22 sì Ipercoop Nova di Bologna 218 no - 69 sì Comune di Padova (assemblea precari) 28 no - 1 sì Ikea di Corsico (Milano) 293 no -...

(11 Ottobre 2007)

Rete 28 Aprile nella Cgil per l’indipendenza e la democrazia sindacale

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

56653