il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

SLAI Cobas

(653 notizie - pagina 15 di 33)

Sciopero alla Fiege di Brembio

Dopo 82 ore di sciopero e picchetto ai cancelli 35 lavoratori migranti della cooperativa che lavorano alla Fiege Borruso di Brembio, con la solidarietà di molti lavoratori, comitati e centri sociali accorsi in solidarietà alla lotta, piegano i padroni. Conquistano la vittoria sul campo e su tutti gli obiettivi che rivendicavano. Lo Slai Cobas che ha diretto questa lotta ha ottenuto di...

(6 Gennaio 2010)

Per lo Slai Cobas Aldo Milani


in: «Lotte operaie nella crisi»

Gravi violenze delle forze “dell’ordine” contro i lavoratori di una cooperativa della FIEGE BORRUSO di Brembio

in lotta per la difesa del posto di lavoro

Il 30 dicembre, dopo l’interruzione della trattativa sindacale per mantenere in azienda tutti i 68 lavoratori per il cambio d’appalto con una nuova cooperativa subentrante, verso le ore 13 i lavoratori, per protesta contro la direzione della Fiege Borruso che non si era presentata all’incontro, sono scesi in sciopero. Su 68 dipendenti della cooperativa 35 sono scesi in sciopero la...

(2 Gennaio 2010)

per SLAI COBAS Aldo Milani e Fulvio Di Giorgio


in: «Lavoratori di troppo»

Lodi. La polizia carica selvaggiamente gli operai in sciopero

Ieri sera i lavoratori di una cooperativa in sciopero sono stati duramente caricati dalla polizia mentre picchettavano l'ingresso dell'azienda in protesta contro il piano di licenziamenti. Almeno due partecipanti al picchetto sono in ospedale, altri due sono trattenuti in questura; uno dei trattenuti in caserma è un sindacalista dello slai cobas, l'altro un operaio di 31. Tra i feriti, pare,...

(2 Gennaio 2010)

SLAI Cobas Cremona


in: «Lotte operaie nella crisi»

Noi non pagheremo la vostra crisi !

queste le proposte tese a sostenere i lavoratori ,i precari,i ceti popolari in generale di fronte al perdurare della crisi economica,condivise anche da numerose realtà sociali e politiche del territorio blocco di tutti i licenziamenti, stabilizzazione delle varie tipologie di contratti precari, proroga della CIG ed estensione degli ammortizzatori sociali per la categorie non coperte; previsione...

(13 Dicembre 2009)


in: «Lotte operaie nella crisi»

Noi la crisi non la paghiamo... nemmeno alle poste!

Alle Poste il vertice aziendale sta compiendo scelte scellerate come esternalizzare tutti i prodotti migliori, agevolare misteriosamente la concorrenza, spostare tutta la propria attenzione sul Bancoposta (redditizio), a discapito del Settore Postale (i servizi) in vista del probabile smembramento. Mentre la nave del recapito sta affondando (perchè la stanno affondando) i topi scappano, i Confederali...

(5 Dicembre 2009)

SLAI COBAS POSTE


in: «Lotte operaie nella crisi»

Roberto Scavo: morto. Maurizio Stabile: licenziato

Morire di Posta. E' ormai una storia di ordinaria follia.

I lavoratori postali stanno contribuendo lautamente alla media nazionale dei 3 morti al giorno. Il bilancio del 2008 è il più sconcertante: 13 postini e un autista. Tra questi il portalettere 20enne di Como Roberto Scavo, ma “fa notizia” oggi, perchè il suo collega Maurizio 50enne è stato licenziato il 19 ottobre 2009 da Poste Italiane SpA, per aver denunciato...

(5 Dicembre 2009)

SLAI COBAS POSTE


in: «Di lavoro si muore»

Poste. E’ ora di lottare

Il 17 novembre 2009, Poste ha presentato ai sindacati un nuovo documento sulla riorganizzazione del recapito. Le proposte restano inaccettabili, anzi, le modifiche prevedono soluzioni e scelte ancor più pesanti e intollerabili per i lavoratori. Rimane l’ipotesi di costringere il recapito su cinque giorni la settimana, 7 ore e 12 giornaliere, più la mezz’ora di pausa mensa...

(5 Dicembre 2009)

SLAI COBAS POSTE


in: «Diritti sindacali»

Codogno. Vergogna!

un accordo che sancisce il licenziamento dei 12 operatori dell'RSA di Codogno e pone le premesse per la sua privatizzazione

Cari segretari della funzione pubblica di CGIL, CISL, UIL e CONFSAL … vi facciamo i nostri complimenti, dopo mesi di arruffianamento politico istituzionale e becero vittimismo, strumentalizzando la grave situazione dei lavoratori del Fatebenefratelli, avete raggiunto il vostro scopo, siete riusciti a togliere, in accordo con la dirigenza dell’ASL, l'utenza pubblica dell'RSA di Codogno...

(5 Dicembre 2009)

SLAI COBAS SANITÀ DI LODI slaicobaslodi@gmail.com


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Alfa Romeo di Arese: associazione a delinquere?

Apprendiamo da il quotidiano "laRepubblica"di oggi, pagina milanese, che Angela Di Marzo, "la titolare dell'agenzia investigativa comasca Adm, secondo il PM Stefano Civardi avrebbe piazzato una microspia sotto il tavolo del city manager Giuseppe Sala" (del comune di Milano), e che Lorenzo Fabbrizzi, che "a metà settembre , all'indomani del ritrovamento della cimice, è entrato nell'ufficio...

(30 Novembre 2009)

Slai Cobas Alfa Romeo


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Fiat. Appello alla mobilitazione ed alla lotta organizzata

Dopo le bellicose dichiarazioni di Marchionne, con cui il management della Fiat, annuncia pesanti tagli a carico dei lavoratori dell’intero gruppo la mobilitazione operaia è costretta a confrontarsi con una situazione irta di difficoltà. L’intransigenza padronale trova facile gioco nell’azione collaborazionista di Cisl e Uil e nella palese ambiguità della Cgil....

(28 Novembre 2009)

Slai/Cobas coordinamento provinciale Napoli Federazione Campana dell’RdB


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Contro l’attacco alla sanità pubblica

No alla chiusura della R.S.A. di Codogno

Per anni le pazienti dell'R.S.A. di Codogno, l'ex ospedale psichiatrico, hanno vissuto in condizioni pietose, per anni hanno avuto a loro disposizione una struttura non adatta alle loro esigenze. Ora che si stanziano soldi per ristrutturare l'R.S.A., fondi che potrebbero permettere loro di vivere dignitosamente, vengono invece trasferite al Fatebenfratelli di S. Colombano al Lambro, una struttura...

(17 Novembre 2009)

SLAI COBAS SANITÀ DI LODI slaicobaslodi@gmail.com


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

La crisi non è per tutti

Trade Business è una di quelle famose riviste di settore che conosci solo se bazzichi certi ambienti. Gli argomenti sono quindi molto specifici e le tirature sono commisurate a un pubblico non di massa (con relativo prezzo di copertina non esattamente basso, ma comunque neppure esagerato per un mensile). Come suggerisce il nome, la rivista si occupa di normalmente di commercio e distribuzione. Il...

(14 Novembre 2009)

SLAI COBAS IPERCOOP CREMA


in: «Il capitalismo è crisi»

Napoli. Manifestazione dei lavoratori di Pomigliano

FIAT ALFA ROMEO POMIGLIANO. LAVORATORI IN ASSEMBLE PREPARANO LA MANIFESTAZIONE DI DOMANI ALLA GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA « PER IL RIPRISTINO DELLA DEMOCRAZIA SINDACALE IN FABBRICA E CONTRO IL ‘PIANO MARCHIONNE’, I REPARTI-CONFINO, LA CASSA INTEGRAZIONE ED I PROSPETTATI TAGLI OCCUPAZIONALI » IN OCCASIONE DELL’INCONTRO IN SEDE DI GIUNTA REGIONALE TRA FIAT-SINDACATI-DIREZIONE...

(10 Novembre 2009)

Slai Cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate - coordinamento provinciale di Napoli


in: «Lavoratori di troppo»

Inceneritore di Castiraga Vidardo (LO). La Ecowatt tace e il sindacato Fim CISL farfuglia.

I Lavoratori dell’inceneritore di Castiarga Vidardo continuano a non far sentire la loro voce delegando al confederume sindacale una nota a mezzo stampa, di viva preoccupazione per le sorti occupazionali. La Ecowatt tace e il sindacato CISL farfuglia sulle veline aziendali: "L’ambiente di lavoro - aggiunge il “sindacalista di mestiere” Aniello D’Errico segretario della...

(27 Ottobre 2009)

Sindacato dei Lavoratori Autorganizzati Intercategoriale S.L.A.I. cobas


in: «Di lavoro si muore»

Udienza alla corte di cassazione: Cesare Romiti contro 100 operai alfa/ fiat

Il Procuratore generale respinge le richieste di Romiti. Tra qualche settimana il deposito della sentenza.

Lunedì 5 ottobre 2009, presso la terza sezione civile della Corte di Cassazione, si è tenuta una causa intentata da Cesare Romiti e da Francesco Paolo Mattioli contro un centinaio di lavoratori Alfa Romeo e Fiat di Arese, Pomigliano, Torino, Termoli e Modena. Romiti e Mattioli, difesi dagli avvocati Franzo Grande Stevens, Anita De Luca ed Edoardo Pontecorvo, hanno chiesto la cancellazione...

(8 Ottobre 2009)

Slai Cobas www.slaicobas.it


in: «Diritti sindacali»

Fascismo a Milano!!!

Continua la caccia! L'Atm è partecipe!

Nella Milano medaglia d'oro contro il nazi-fascismo, continua la mostruosa esibizione. Anche ATM, storica Azienda dei Trasporti Milanese, si è lasciata trascinare nel tunnel della prevaricazione dei diritti dell’uomo. Gridano assieme ai gestori del Comune “al ladro al ladro”, sopratutto contro “portoghesi” scuri di pelle, lavoratori in “nero”, sfruttati,...

(5 Ottobre 2009)

S.L.A.I. COBAS trasporti A.T.M. S.p.a. - Milano


in: «La tolleranza zero»

Il termovalorizzatore di Castiraga Vidardo (LO) è stato spento

L’attività è stata temporaneamente sospesa per ulteriori accertamenti da parte dell’autorità giudiziaria. L’area adiacente l’inceneritore gestito dall’ECOWATT VIDARDO S.r.l. che produce energia elettrica mediante incenerimento del CDR (combustibile da rifiuti) è stata sottoposta a sequestro giudiziario da parte della Comando Carabinieri per...

(28 Settembre 2009)

SLAI COBAS Il coordinatore Provinciale di Cremona Fulvio Di Giorgio


in: «Il saccheggio del territorio»

Noi non piangiamo i soldati caduti per una guerra di rapina imperialista

Per cosa sono morti i soldati italiani? Questa è la prima domanda che dobbiamo porci, al di là della retorica che in questi momenti sommergerà l’Italia e che cercherà di nascondere i veri motivi perché questi soldati con le armi più sofisticate erano in questo Afganistan. I politici, i pennivendoli del regime, i sindacati confederali, vi racconteranno...

(18 Settembre 2009)

Lavoratori e delegati sindacali dello Slai Cobas della Regione Lombardia


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Per la difesa della democrazia sindacale, della libertà di lotta e di organizzazione.

Assemblea nazionale a Napoli Sabato 26 settembre

Questo inizio di autunno si sta caratterizzando per una intensificazione dell’attacco padronale e governativo ai lavoratori. Il governo Berlusconi, la Confindustria e i poteri forti vogliono – a tutti i costi – scaricare i costi della crisi sulla pelle dei lavoratori, dei precari, dei disoccupati e degli immigrati. Tale disegno antipopolare, per affermarsi più agevolmente,...

(18 Settembre 2009)

Slai/Cobas – coordinamento nazionale. Federazione nazionale delle Rappresentanze Sindacali di Base/CUB.


in: «Diritti sindacali»

Presidio di protesta davanti alla Coop. sociale Il Gabbiano di Trento

Il due luglio, dalle 7 alle 8 del mattino, si è tenuto un presidio di protesta davanti alla sede di Ravina (Trento) della Coop. sociale Il Gabbiano. Il presidio era organizzato in solidarietà con il lavoratore, cosidetto 'svantaggiato', licenziato dalla Coop. Il Gabbiano dopo che il medico aziendale lo sveva definito come "non idoneo" al lavoro di operaio generico. Il lavoratore era...

(3 Luglio 2009)


in: «Lavoratori di troppo»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

136448