il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Risorgete Partigiani greci

Risorgete Partigiani greci

(25 Febbraio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale e lavoro

(15620 notizie - pagina 6 di 781)

ALITALIA - LE VOCI DEL PADRONE!

PUNTUALE COME SEMPRE LA STAMPA ITALIANA SI SCHIERA CONTRO LE LEGITTIME RIVENDICAZIONI DEI LAVORATORI ALITALIA Che la stampa italiana, per la gran parte, fosse schierata contro i lavoratori ed in difesa degli interessi delle controparti datoriali è un fatto ormai assodato e risaputo. Più potente è il gruppo industriale e più influenti i suoi proprietari, meno trovano spazio...

(23 Settembre 2016)

Cub Trasporti

Spoleto, 24 settembre: manifestazione per la dignità del lavoro e contro i licenziamenti

Sabato 24 settembre a Spoleto, Piazza Garibaldi, manifestiamo perché nel 2016 si deve ancora morire per difendere il lavoro, per dire basta alle morti sul lavoro, per dire NO ai licenziamenti a partire dalla Cementir e SI allo sblocco della vertenza IMS-IF , per il lavoro e i diritti dei lavoratori! • Un lavoratore a Piacenza è stato travolto e ucciso da un Tir aziendale della...

(22 Settembre 2016)


in: «Di lavoro si muore»

FIRMA CONTRATTO PUBBLICO IMPIEGO: "Non in mio nome"

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 178 del 2015 che ha sancito l’obbligo di rinnovare i contratti del Pubblico Impiego, stiamo assistendo a una commedia che non rispecchia il dramma che stanno vivendo milioni di lavoratori del Pubblico Impiego. In 7 anni di blocco contrattuale i lavoratori pubblici hanno perso circa 300 euro al mese di valore d’acquisto con ricadute pesantissime...

(21 Settembre 2016)

CUB Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base Sindacato Generale di Base - SGB


in: «Contratto Pubblico Impiego»

Abd Elsalam, a Piacenza un altro operaio assassinato in nome del profitto

Nei giorni scorsi ai magazzini GLS a Piacenza è stato assassinato Abd Elsalam Ahmed Eldanf, un operaio egiziano, padre di 5 figli, e un altro facchino è stato ferito. È stato ucciso a un picchetto organizzato dall’USB, mentre protestava contro la precarietà degli appalti e per il rispetto degli accordi contrattuali, costantemente messi in discussione dalla GLS. È...

(20 Settembre 2016)

Comitato di sostegno ai lavoratori Fincantieri


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

VIGILI DEL FUOCO: USB, IL GOVERNO LI ESCLUDE DALLA LISTA DEI LAVORI USURANTI

Basta foto e abbracci, vogliamo quello che ci spetta

“Si apre in questi giorni il confronto del Governo con le solite parti sociali in merito al riconoscimento di lavori usuranti e, come al solito, i Vigili del Fuoco vengono esclusi”, dichiara il sindacalista USB Antonio Jiritano. “Non siamo nemmeno stati interpellati da questo Governo, il cui Presidente del Consiglio ad Amatrice tanto ha tenuto a farsi la foto abbracciato ai ‘pompieri’”. ...

(20 Settembre 2016)

Ufficio Stampa USB

Piacenza, il silenzio complice e la risposta necessaria

Ieri, Sabato 17, a Piacenza, eravamo almeno in 3000 a ricordare Abd Elsalam. Più del doppio dei numeri annunciati il giorno prima dai giornali, che riprendevano le comunicazioni della questura. Gli stessi giornali invitavano gli abitanti e i commercianti del centro città a chiudere case e negozi, annunciando pericoli senza alcun fondamento, come ha dimostrato la manifestazione: determinata,...

(19 Settembre 2016)

Clash City Workers


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Comune di Roma: AAA cercasi Assessore alla casa

A tre mesi dall’insediamento, il sindaco Raggi non ha ancora assegnato la delega alle politiche abitative. Quanto dovremo aspettare per avere un interlocutore politico con cui confrontarci?

Nonostante alcuni improbabili proclami affidati ai social network, il sindaco Raggi ancora non ha assegnato una delle “deleghe” più importanti e delicate: quella alla casa, che non risulta attribuita ad alcun assessore. A dispetto di quanto promesso a luglio dallo stesso sindaco, la delega è tuttora “vacante”. E’ un fatto di enorme gravità, che rivela...

(19 Settembre 2016)

Unione Inquilini di Roma


in: «Senza casa mai più!»

Perché esco dalla Cgil

La storia della Cgil è legata alla storia del movimento operaio italiano. Una storia che ha iniziato il suo cambiamento nel 1978 quando, la Cgil di Luciano Lama, decise di aderire alla politica dei sacrifici richiesta dal padronato e dalle istituzioni; la Cgil iniziò ad essere il sindacato della concertazione degli interessi dei lavoratori con il governo e i padroni, in piena continuità...

(18 Settembre 2016)

Alberto D'Andrea, San Donà di Piave


in: «Dove và la CGIL?»

ANCORA IL LAVORO SCAMBIATO CON LA MORTE

Due morti per il lavoro in questa drammatica giornata: il primo episodio avviene all’Ilva di Taranto e la vittima è l’operaio di un subappalto Giacomo Campo, 25 anni, addetto alle pulizie di una ditta dell'appalto stava lavorando su un nastro trasportatore che avrebbe dovuto essere disattivato. Il secondo riguarda un operaio, A.A. di 54 anni, che stava cercando di aggiustare un...

(17 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «Di lavoro si muore»

Morire a 24 anni per il lavoro! Morire all'ILVA di Taranto.

Una mattina come le altre, all'inizio di un turno, si muore, ancora, sul lavoro. Ancora all'Ilva di Taranto. Giacomo aveva 24 anni, viveva a Roccaforzata, ed era addetto alle pulizie dei nastri e questa mattina è stato travolto da uno di questi. Lavorava come manovale per una ditta appaltatrice, la Steel Service. Per l'ennesima volta la fabbrica ci consegna morte e disperazione. Siamo stanchi...

(17 Settembre 2016)

USB - ILVA Taranto


in: «Di lavoro si muore»

Procurato pericolo

Ancora una volta durante uno sciopero dei Lavoratori e Lavoratrici autostradali contro il taglio del servizio al pedaggio nei caselli la Direzione aziendale ha costretto gli utenti ad utilizzare i varchi automatici procurando gravi condizioni di pericolo alla circolazione del traffico. Oramai gli unici a cui importa qualcosa del servizio pubblico autostradale milanese sono rimasti i lavoratori della...

(17 Settembre 2016)

CUB Trasporti in Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A.

IL CAPITALISMO E’ MORTE
UN ALTRO LAVORATORE ASSASSINATO SUL POSTO DI LAVORO
MENTRE LOTTA

La notte del 14 settembre Abd Elsalam Ahmed Eldanf - un operaio egiziano di 53 anni, padre di 5 figli, iscritto al sindacato USB, che stava partecipando a un picchetto all'esterno di un'azienda di logistica a Piacenza - e' stato travolto e ucciso dall'autista di un tir. L’assassino, fermato dopo la notte in questura a Piacenza, è stato subito rimesso in libertà: è indagato...

(17 Settembre 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

GLS DI CASTEL DI LEVA E DI RIANO: SCIOPERI DI SOLIDARIETA' CON IL COMPAGNO DI LAVORO UCCISO ALLA GLS DI PIACENZA

Stamattina 16 settembre, il lavoratori del nostro cobas di drivers (autisti) del magazzino della GLS di Roma, filiale di castel di Leva, hanno effettuato uno sciopero di due ore - inizio turno - in solidarietà con il lavoratore travolto da un camion della GLS che tentava di forzare il picchetto durante uno sciopero indetto dalla USB al magazzino di Piacenza della GLS. Per lo stesso motivo i...

(16 Settembre 2016)

SI COBAS - Coordinamento Provinciale di Roma


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Farmacap: basta col Fango! La parola a lavoratrici e lavoratori.

Da giorni assistiamo con sgomento ad una campagna volta a riproporre il teorema di Farmacap, come azienda pubblica di clientele e sprechi e furti, campagna supportata da inchieste della Procura e denunce. Un ritornello più volte sentito, che portò la Giunta Marino a “giustificare” una delibera di privatizzazione, rimasta poi inattuata, dell’Azienda Speciale Farma-socio-sanitaria...

(16 Settembre 2016)

sindacatounaltracosa.org


in: «No alle privatizzazioni»

Omicidi di ordinario capitalismo

Durante il picchetto dei lavoratori della logistica (magazzino di Gls di Piacenza), nella notte tra il 14 e il 15 settembre, uno di essi – Abd Elsslam Ahmed Eldanf – è stato travolto da un camion in uscita che cercava di forzare il picchetto. Lo sciopero era in atto per richiedere l’assunzione di 13 operai a tempo indeterminato. L’operaio ucciso era regolarmente assunto...

(16 Settembre 2016)

Partito comunista internazionale - Il programma comunista


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

BASTARDI ASSASSINI

un lavoratore assassinato dai padroni a Piacenza.

La conosciamo bene la GLS, multinazionale del settore facente capo al gruppo Royal Mail e tra i leader europei del trasporto e del magazzinaggio merci. La conosciamo dal 2010, quando il movimento di lotta che sta scuotendo l'intero comparto della logistica ribaltandone equilibri e rapporti di forza dati per ineluttabili era quasi agli albori. Ricordiamo i facchini in sciopero e i compagni e le compagne,...

(16 Settembre 2016)

csavittoria.org


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Gls - Piacenza
OMICIDIO DI CLASSE

La notte scorsa, al magazzino GLS di Piacenza, nel corso di uno sciopero indetto dall’Unione Sindacale di Base, un operaio che stava partecipando al picchetto è stato travolto e ucciso da un camionista che, incitato dagli aguzzini dell’azienda, cercava di forzare il blocco. Nonostante la stampa borghese si guardi bene dal parlarne, episodi analoghi sono accaduti cento volte negli...

(16 Settembre 2016)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Scioperante, un simbolo da schiacciare

Non è la festa di Promenade des Anglais trasformata in tragica strage dal neo jihadista Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, ma è un dramma altrettanto atroce. E anche ideologico, al contrario di quel che dirà la voce del padrone. E’ accaduto a Piacenza all’ingresso d’una ditta dov’era in corso un picchetto contro la mancata assunzione di lavoratori precari a tempo...

(15 Settembre 2016)

Enrico Campofreda


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Abd Elsalam è stato assassinato perché scioperava contro il padrone, in difesa degli interessi di classe

La notte del 14 settembre Abd Elsalam Ahmed Eldanf, un compagno operaio egiziano iscritto al sindacato USB, è stato investito e travolto da un camion davanti al magazzino GLS di Piacenza durante uno sciopero con picchetto. E’ morto poco dopo. Un altro operaio è rimasto ferito. L’assassinio è avvenuto dopo che un responsabile aziendale aveva incitato un camionista...

(15 Settembre 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

OMICIDIO PIACENZA: USB PROCLAMA PER DOMANI SCIOPERO IN TUTTO IL SETTORE PRIVATO

Confermato sciopero di 24 ore nella logistica

In relazione al barbaro assassinio di Abd El Salam Ahmed El Danf, l’Unione Sindacale di Base Lavoro Privato proclama 2 ore di sciopero nazionale a fine di ogni turno per tutti i settori, le aziende e le società di lavoro privato per la giornata di domani, 16 settembre. L’USB conferma per tutto il settore della logistica lo sciopero nazionale di 24 ore, indetto dalle ore 05.00...

(15 Settembre 2016)

Ufficio Stampa USB


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

1105074