il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Ricordo di Arrigoni

ricordo di arrigoni

(22 Settembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Imperialismo e guerra

(9233 notizie - pagina 1 di 462)

Kurdistan turco, il passo dell’autonomia energetica

Mentre Heval Kewstani, membro del parlamento regionale del Kurdistan, propone la candidatura di Abdullah Öcalan per il Nobel della pace (il Comitato per il prestigioso premio lo inserisce fra le 278 candidature, ma viene poi smentito dalla Fondazione per il Nobel che preferisce glissare), gli amministratori delle province kurde di Hakkari e Sirnak, più il co-direttore del Partito della...

(15 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

Ribelli e regime siriano corresponsabili della catastrofe a Yarmouk

EI. Il sanguinoso bilancio della guerra civile in Siria ha coinvolto sia milioni di siriani che i rifugiati palestinesi. Le battaglie tra il governo siriano e i ribelli hanno sconfinato nei campi profughi palestinesi, che sono molto integrati con i centri urbani siriani. Un nuovo rapporto, che sarà pubblicato nella prossima uscita del Journal of Palestine studies, descrive dettagliatamente...

(15 Aprile 2014)

Traduzione di Stefano Di Felice per InfoPal


in: «Siria, tra guerra civile e ingerenze imperialiste»

Presidenziali afghane: Abdullah è in testa e non lamenta brogli

Il doppio binario sul quale si convogliano le notizie delle presidenziali afghane offre uno scenario ondivago. I brogli segnalati sono tanti, tantissimi, minori comunque a quelli registrati nel 2009 quando Abdullah Abdullah attuò il clamoroso gesto di ritirarsi dal ballottaggio contro Karzai. Forse ora non lo ripeterà, visto che le prime note dello spoglio che comprende26 delle 34 province,...

(14 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

Assemblea sulla situazione in Ucraina

A Milano si è tenuta il 16 marzo una assemlea sull’Ucraina. Si è iniziato con una breve resoconto degli avvenimenti che si sono succeduti in questi ultimi mesi, delle proteste, inizialmente studentesche e di settori del ceto medio e della piccola borghesia, contro il governo che stava chiudendo la prospettiva di integrazione del paese nell’orbita dell’UE (da alcuni...

(13 Aprile 2014)

Partito Comunista Internazionalista


in: «Ucraina: un paese conteso»

Presidenziali egiziane: Sabbahi, l’educatore delle uniformi

C’è un’aria leggiadra e naïve (non vogliamo inveire) che caratterizza Hamdeed Sabbahi nel suo doppio passo di vaghezza politica e supporto alla reazione. Non sappiamo se inconsapevoli. Da buon veteranoha molti sostenitori: nel 2012 giunse terzo nella sfida presidenziale, raccogliendo quattro milioni e ottocentomila voti. Possiede un credo e una coerenza rispetto a valori che...

(12 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «Paese arabo»

UN TANGO PER LA LIBERTÀ

Serata di solidarietà per la liberazione di Marwan Barghouthi, Ahmad Sa’adat e dei detenuti politici palestinesi

12 aprile 2014 ore 17.00 Piazzale della Presidenza del Consiglio regionale - Cagliari L’associazione Amicizia Sardegna Palestina aderisce alla serata di solidarietà “Un tango per la libertà” che si terrà a Cagliari sabato 12 aprile 2014, a partire dalle ore 17.00, nel piazzale della Presidenza del Consiglio regionale. "Un tango per la libertà" è...

(10 Aprile 2014)

Associazione Amicizia Sardegna Palestina


in: «Siamo tutti palestinesi»

Faccia e legge di spia per Erdogan

Dopo la pausa elettorale è tornato nel Parlamento di Ankara il disegno di legge a favore dei Servizi segreti nazionali (Mit) e ha immediatamente rilanciato un focoso dibattito. L’opposizione repubblicana è insorta annunciando il ricorso alla Corte Costituzionale se la misura dovesse passare. Il provvedimento è accusato d’imitare le ingerenze sulla vita politica nazionale...

(10 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «I cento volti della Turchia»

Turchia ed estremisti islamici hanno organizzato le stragi dei civili siriani. Occorre uscire dalla Nato e costruire un’Europa neutrale e non allineata

L’estratto del testo del premio Pulitzer Seymour M. Hersh, pubblicato oggi da Repubblica (il testo completo si può leggere qui http://www.lrb.co.uk), dà un contributo decisivo per fare luce sull’orribile strage di civili siriani, tra cui molti bambini, vittime del gas sarin. Il giornalista ci dimostra come la strage sia stata organizzata dai gruppi islamici radicali con il...

(9 Aprile 2014)

Paolo Ferrero


in: «Siria, tra guerra civile e ingerenze imperialiste»

SIRIA. Siccità, milioni di persone a rischio denutrizione

Agli scontri tra regime e opposizioni, si aggiunge ora l’assenza di pioggia e il crollo della produzione agricola. Sul campo Assad, con l’aiuto di Hezbollah, si riprende la regione di Qalamoun. dalla redazione Roma, 9 aprile 2014, Nena News – Ad una guerra civile che sta andando avanti da tre anni si aggiunge ora la siccità. L’allarme lanciato dal World Food Program,...

(9 Aprile 2014)

Nena News


in: «Siria, tra guerra civile e ingerenze imperialiste»

Un pezzo d’Afghanistan cerca il presidente

La Commissione Elettorale Indipendente, che presiede le operazioni del voto afghano, s’è mostrata molto soddisfatta nel diffondere i dati sull’affluenza alle urne. Le cifre, tuttora parziali, parlano di circa sette milioni di votanti (il 35% sono donne); se confermate l’ingresso dei cittadini nei seggi sarebbe aumentato del 50% rispetto al 2009. La trasparenza, già...

(9 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

I bambini di Gaza sono più poveri di quelli in Cisgiordania

Al-Khalil – Pal.info. Un nuovo rapporto ha mostrato che in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, i bambini, nel numero di circa due milioni di individui, costituiscono la metà della società. Quelli della Striscia di Gaza sono più poveri dei loro compagni della Cisgiordania. Il rapporto è stato pubblicato questo giovedì 3 aprile dall’Ufficio centrale...

(8 Aprile 2014)

InfoPal


in: «Palestina occupata»

Diego Siragusa, IL TERRORISMO IMPUNITO. Perché i crimini di Israele minacciano la pace mondiale, Zambon Verlag, Francoforte 2012

IL TERRORISMO IMPUNITO. Perché i crimini di Israele minacciano la pace mondiale Libro di Diego Siragusa Prefazione di Fulvio Grimaldi Editore Zambon Verlag, Francoforte 2012 Nuova impresa storica e letteraria per Diego Siragusa, Autore del libro “Il terrorismo impunito. Perché i crimini di Israele minacciano la pace mondiale”. L'opera è un monumentale dossier,...

(7 Aprile 2014)

Laura Tussi - Peacelink


in: «Palestina occupata»

BURKINA FASO, L’OPPOSIZIONE È GIÀ IN CAMPAGNA ELETTORALE

Un programma social-democratico, pensato per “vincere le elezioni del prossimo anno”, è stato approvato nel corso del primo congresso di un partito di opposizione nato da una scissione nella formazione del presidente Blaise Compaoré. Il programma e la composizione dell’ufficio esecutivo nazionale del Movimento del popolo per il progresso (Mpp) sono stati approvati...

(7 Aprile 2014)

Misna


in: «Scenari africani»

DA VITERBO A VERONA

Si è svolto sabato 5 aprile 2014 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di riflessione in preparazione del 25 aprile. Nel corso dell'incontro è stato presentato l'appello che promuove l'iniziativa nonviolenta nazionale denominata "Arena di pace e disarmo" che si svolgerà appunto il 25 aprile 2014 all'Arena di Verona, promossa da innumerevoli...

(5 Aprile 2014)

"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «No basi, no guerre»

Afghanistan, ancora sangue sulle presidenziali

Esperte, brave, premiate e colpite, anche a morte. Accade a Khost, città afghana del sud-est verso il confine pakistano. La tedesca Anja Niedringhaus è deceduta, mentre la canadese Kathy Gannon fortunatamente è solo ferita. A compiere l’azione criminosa un ufficiale della polizia che ha imbracciato il fucile d’assalto Ak-47 e ha crivellato la loro auto. Le croniste...

(4 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

L’Unione Europea alla conquista di Africa ed Estremo Oriente

In tempi di crisi del capitalismo e di competizione globale tra i poli geoeconomici la conquista di nuovi mercati e di nuove relazioni commerciali diventa prioritaria e sempre più forsennata. Anche perché i competitori – in particolare Stati Uniti e Cina – non se ne stanno certo con le mani in mano. E così Bruxelles punta in maniera sempre più evidente verso...

(4 Aprile 2014)

Marco Santopadre - Contropiano


in: «Il polo imperialista europeo»

Erdogan, pericolosi orizzonti di gloria

Volendo disegnare la Turchia erdoganiana in base ai dati ufficial-ufficiosi delle amministrative - visto che le contestazioni di schede sono numerosissime e diffuse - la lampadina arancione del Partito della Giustizia e dello Sviluppo illuminerebbe tutta la penisola anatolica spolpata dei contorni. Perché delle 81 province il ‘partito-regime’ ne prende 48, quasi tutto il blocco...

(4 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «I cento volti della Turchia»

LA LOBBY IBM DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AGLI F-35

Due anni fa il quotidiano "Libero" narrava del "ravvedimento" del quotidiano avversario, "La Repubblica", a proposito del giudizio nei confronti dei provvedimenti del ministro Renato Brunetta contro le assenze dei lavoratori per malattia. Secondo "Libero", il giornale di Ezio Mauro sarebbe passato, dalla critica spietata e barricadiera, al riconoscimento del buon lavoro svolto da Brunetta. Ovviamente...

(3 Aprile 2014)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Amministrative turche: Kilinç (area Bdp) “Non crediamo al menzognero Erdogan, andiamo avanti con l’autonomia“

Signor Kilinç il Bdp esce dalle amministrative con risultati lusinghieri, che riflesso avrà tale successo sulla comunità kurda? Com’è nostro costume anche in queste elezioni abbiamo presentato progetti per donne, bambini e l’intera comunità che è sempre al centro di ogni nostra mossa politica. Dal buon risultato seguiranno ulteriori avanzamenti. Queste...

(3 Aprile 2014)

Enrico Campofreda


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

CRISI UCRAINA E RUMORI DI GUERRA:
PER UNA RIPRESA DEL MOVIMENTO ANTIMILITARISTA E CONTRO LA GUERRA.

La vicenda ucraina rappresenta solo l’anello più recente di una catena di avvenimenti della politica internazionale in direzione di una crescente conflittualità tra le principali potenze mondiali la cui evoluzione dovrebbe far scattare più di un campanello di allarme tra gli attivisti ed i pacifisti conseguenti. La competizione non si svolge più solo con gli strumenti...

(1 Aprile 2014)

RETE NAPOLI NOWAR


in: «Ucraina: un paese conteso»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

396677