il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

Italian comics

Italian comics

(12 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Ultime notizie (dal Sudamerica)

Stato e istituzioni

Ultime notizie (dal 18 Maggio 2008 a oggi )

Massacro di Curuguaty. Rubén Villalba libero!

Da ancorafischiailvento.org PARAGUAY. A 6 ANNI DAL MASSACRO DI CURUGUATY. Il 13 settembre scorso l’ultimo prigioniero del massacro di Curuguay Rubén Villalba, miltante del Partito Comunista Paraguaiano è stato liberato. Un comunicato del Partito Comunista Paraguayano racconta la vicenda e le prospettive di lotta. COMUNICATO DEL PARTITO COMUNISTA PARAGUAIANO: RUBÉN LIBERO! TRIONFO...

(25 Settembre 2018)

A cura di Francesco Cecchini

Cile: repressione e rabbia studentesca. Scontri e arresti

Nuove mobilitazioni studentesche in Cile contro un sistema universitario che esclude la maggioranza dei giovani dall'istruzione superiore. Repressione, scontri e arresti a Santiago. I media cileni e il governo del post-pinochetista Sebastian Piñera avevano già dato per morto il movimento studentesco che da anni protesta e manifesta per ottenere una riforma sostanziale del sistema d’istruzione...

(2 Aprile 2013)

Marco Santopadre - Contropiano

10 dicembre: Giornata Mondiale dei Diritti Umani
LIBERTA’ PER I “DIECI DI LULUNCOTO”!

In Ecuador la classe operaia, i contadini, la gioventù e i popoli indigeni sono impegnati da decenni nella battaglia contro il saccheggio e la dominazione imperialista, per la sovranità nazionale, il progresso sociale e per un vero cambiamento rivoluzionario. Le forze che si sono poste alla testa dei grandi movimenti popolari hanno sempre svolto un ruolo fondamentale nella sconfitta...

(8 Dicembre 2012)

Piattaforma Comunista

I militari sparano sui contadini maya

GUATEMALA · Protesta pacifica, bagno di sangue Almeno 4 i morti. Manifestavano contro lo scippo «costituzionale» delle terre La notizia riporta la memoria agli anni della dittatura militare in Guatemala. Nel pomeriggio del 4 ottobre agenti della polizia nazionale e militari dell'esercito hanno aperto il fuoco contro una pacifica dimostrazione di contadini e abitanti del distretto...

(7 Ottobre 2012)

Paola Desai - Il Manifesto

Brutale repressione dei laboratori della Kraft-Terrabusi in Argentina

Venerdì 25 settembre la polizia argentina, per ordine del giudice Ricardo Costa in accordo con la Unione Industriali Argentini, hanno messo in atto un brutale attacco contro i lavoratori che occupavano la fabbrica chiedendo il reintegro di 162 operai licenziati. Mandiamo in rete i collegamenti ai video pubblicati su Indymedia Argentina, anche se li stessi sono in spagnolo, si capisce molto...

(30 Settembre 2009)

Ass. Argentina Vientos del Sur http://www.vientosdelsur.org/

L’ONU ad Haiti: repressione contro studenti e lavoratori

Il 4 giugno 2009 la Polizia Nazionale haitiana, coadiuvata dalle truppe ONU della missione MINUSTAH (Missions des Nationes Unies pour Stabilisation en Haïti), ha messo in scena una violenta repressione contro una manifestazione di studenti universitari scesi in piazza per chiedere la pubblicazione della “Legge dell’aumento salariale” adottata dal potere legislativo. Sul campo...

(26 Giugno 2009)

RED-NET rete delle realtà studentesche autorganizzate www.red-net.it

L'Argentina rifiuta la salma di Priebke. "Non accettiamo questo tipo di affronti alla dignità umana"

"Gli argentini non accettano questo tipo di affronti alla dignita' umana". Con queste parole L'Argentina ha deciso di opporsi alla sepoltura di Erich Priebke nel paese. E con un un twitter, il ministero degli Esteri di Buenos Aires ha reso ufficiali le paorle del ministro degli Esteri He'ctor Timerman: "Gli argentini non accettano questo tipo di affronti alla dignita' umana", ha reso noto la stessa...

(12 Ottobre 2013)

g.m. - controlacrisi.org

Arcigay. Una targa a Daniel, assassinato dall'omofobia in Cile

"Ci è giunta la notizia della fine spaventosa di Daniel Zamudio, un giovane omosessuale cileno segregato da un gruppo neonazista. Daniel ha subito una lentissima, spaventosa agonia: sul suo corpo sono state incise lunghe svastiche con lunghe schegge di vetro, amputazioni, bruciature ed ogni genere di efferatezze". Con una nota l'Arcigay ricorda questa triste e terribile vicenda che arriva dal...

(30 Marzo 2012)

DirittiDistorti

Cile, manifestazione a Santiago per la depenalizzazione dell'aborto

Lo scorso 25 luglio a Santiago del Cile si è svolta una grossa manifestazione per chiedere la depenalizzazione dell'aborto. Il Cile è infatti uno dei paesi in cui praticare l'aborto costituisce ancora un reato in qualsiasi caso, con la conseguenza che moltissime donne sono costrette a ricorrere agli aborti clandestini (dolorosi e pericolosi perché spesso causano la morte) e molte...

(30 Luglio 2013)

Infoaut

Indignazione in Argentina contro Berlusconi

Un moto di ripudio contro il premier italiano che si burla dei desaparecidos. L’Argentina chiede una spiegazione per le dichiarazioni di Berlusconi sulle vittime della dittatura

La cancelleria argentina ha richiamato l’ambasciatore italiano, Stefano Ronca, esprimendogli la profonda preoccupazione ed il malessere del governo per le dichiarazioni attribuite al primo ministro italiano, Silvio Berlusconi, che in riferimento ai detenuti -desaparecidos gettati in mare nei voli della morte della passata dittatura argentina ha dichiarato che “erano belle giornate, quando...

(20 Febbraio 2009)

Stella Calloni Corrispondente del quotidiano “La Jornada” (México)

Frattini "persona non gradita" in America Latina

Frattini no dialogara con Chavez.

El presidente venezolano declaro che no se reunira con el ministro del exterior italiano Franco Frattini en la V Cumbre de jefes de Estado y de Gobierno de América latina, Caribe y Unión Europea en Lima, el presidente Chavez dice, que dada la posición racista y fascista del gobierno de Silvio Berlusconi contra los emigrantes, el no tiene ninguna intención de reunirse con...

(18 Maggio 2008)

Ernews

Il Vaticano concede asilo politico all’antichavista venezuelano Nixon Moreno accusato di stupro e tentato omicidio.

Il Venezuela orientato a non concedere il salvacondotto.

Nixon Moreno il 25 Maggio 2006, all’epoca studente dell’Universitá delle Ande (ULA) di Merida, in Venezuela, fu uno dei protagonisti delle violente manifestazioni antigovernative organizzate dall’opposizione antigovernativa.Nel corso degli scontri due agenti, un uomo ed una donna, si ritrovano accerchiati dai dimostranti, uno dei quali ferisce a revolverate l’agente,...

(21 Settembre 2008)

Raffaele Della Rosa

ALTRE NOTIZIE

Nicaragua: Ortega riconfermato alla presidenza

Vince invece la destra in Guatemala

[RCA News] Daniel Ortega è stato riconfermato alla presidenza del Nicaragua nelle elezioni di ieri. I risultati, seppur ancora ancora parziali, danno al presidente sandinista il 66 per cento dei voti, come riferisce il sito peacereporter.net, contro il 25 per cento del suo principale avversario, l'imprenditore Fabio Gadea, del Partito liberale indipendente. "Una nuova vittoria del popolo",...

(7 Novembre 2011)

Radio Città Aperta - Roma

Elezioni in Nicaragua e Guatemala

Ieri due Paesi del Sud America si sono recati alle urne tra le polemiche. In Nicaragua sembra sia stato riconfermato alla presidenza il sandinista ed ex guerrigliero Daniel Ortega, che si è ripresentato alle elezioni appoggiandosi a una sentenza giudiziaria che ha invalidato l’articolo della Costituzione vietante l’immediata ricandidatura, una decisione che l’opposizione taccia...

(7 Novembre 2011)

Valentina Valentini DirittiDistorti

Argentina, polemica per la legge sui media

Alessandro Grandi C'è voluto diverso tempo ma alla fine la nuova "Ley de Medios" fortemente voluta dall'esecutivo della presidente Cristina Fernandez Kirchner è entrata in vigore. Una legge nuova e innovativa che prevede la riforma sostanziale del settore dei media. Nuove regole per evitare monopoli dannosi per la libera informazione e l'indipendenza del circo mediatico. Sostanzialmente,...

(3 Settembre 2010)

www.radiocittaperta.it

947366