il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

Italian comics

Italian comics

(12 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Ultime notizie (dall'Africa)

Stato e istituzioni

Ultime notizie (dal 23 Ottobre 2009 a oggi )

Pattugliatori italiani alla Tunisia per fare la guerra ai migranti

Senza eccessivi clamori, il governo italiano sta per concludere la consegna di dodici pattugliatori alle forze armate della Tunisia, nel quadro dell’accordo intergovernativo “per la sicurezza del Mediterraneo e la prevenzione dei traffici illeciti”, sottoscritto dai due Paesi nell’aprile 2011. Secondo il testo dell’accordo, le unità saranno impiegate nel controllo...

(10 Settembre 2014)

Antonio Mazzeo

L'Egitto ha bisogno di una rivoluzione contro le violenze sessuali

"I nuovi casi di abusi contro le manifestanti in piazza Tahrir mi ricordano la mia drammatica esperienza nel 2011", racconta Mona Eltahawy. di Mona Eltahawy - The Guardian Il Cairo, 12 luglio 2013, Nena News - Nel novembre 2011, dopo aver partecipato ad una protesta in Mohamed Mahmoud Street al Cairo con un'amica, la polizia egiziana mi ha picchiato - rompendomi il braccio sinistro e la mano destra...

(12 Luglio 2013)

Traduzione a cura della redazione di Nena News

Abusi sulle donne in piazza Tahrir

Almeno 46 casi di violenza sessuale registrati al Cairo durante la manifestazione di domenica. Secondo l'ONU, il 99% delle egiziane ha subito molestie. di Emma Mancini Roma, 02 luglio 2013, Nena News - Tornano le violenze sessuali, abusi contro le donne egiziane scese in piazza Tahrir domenica e di nuovo ieri contro il presidente Morsi. Almeno 46 casi di violenza sessuale: a riportare i dati, relativi...

(2 Luglio 2013)

Nena News

Gli stupri di piazza Tahrir

28 gennaio 2013 I violenti scontri in Egitto degli ultimi cinque giorni hanno portato a un aumento degli abusi sulle donne. Dopo i "test di verginità" sulle attiviste da parte dell'esercito nel 2011, almeno venticinque donne hanno subìto violenze sessuali nel corso delle proteste a piazza Tahrir, denunciano le organizzazioni per i diritti umani. La dinamica è sempre la stessa:...

(29 Gennaio 2013)

Internazionale

Egitto: allarmante aumento molestie sessuali

Nel paese, ma anche nel resto della regione, le donne in numero sono vittime di molestie e violenze. Le cause di un fenomeno non nuovo ma sempre piu' preoccupante di Sofia Zavagli Roma, 9 novembre 2012, Nena News - Recenti articoli comparsi sulla stampa araba rimarcano che la molestia sessuale stia raggiungendo livelli epidemici in vari paesi della regione, a cominciare dall'Egitto. Ma come viene...

(9 Novembre 2012)

Nena News

Comunicato sul massacro dei minatori sudafricani

Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime il suo dolore e la sua piena solidarietà con i minatori sudafricani vigliaccamente massacrati dalla polizia del regime “progressista” dell'African National Congress, sostenuto dagli stalinisti del sedicente Partito Comunista Sudafricano, mentre lottavano per le loro giuste rivendicazioni contro la multinazionale inglese Lonmin. Il massacro...

(17 Agosto 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Solidarieta' ai minatori sud africani

Sudafrica: massacro di minatori in sciopero, decine di morti e centinaia di feriti. Il 10 agosto circa 3mila lavoratori della miniera di platino di Marikana, nel nordovest del Sud Africa - gestita dalla società Lonmin, il terzo più grande produttore di platino del mondo - hanno incrociato le braccia nell'ambito di una disputa sui salari. I minatori erano entrati in sciopero rivendicando...

(17 Agosto 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

IL MACHETE NON BASTA!

Sudafrica: poliziotti di tutti i colori contro proletari di tutti i colori.

Oggi, come ieri, dappertutto, poliziotti servi armati del potere reprimono le lotte dei lavoratori, bastonandoli, sparandogli, facendo stragi. Sembra un’ovvietà, ma non lo è. La questione della repressione di stato, delle lotte operaie e della strumentazione atta a difenderle è sempre piu’ attuale, in Sudafrica come qui. Chi pensava di coprire con l’ideologia...

(17 Agosto 2012)

COMUNISTI PER L'ORGANIZZAZIONE DI CLASSE GRUPPO COMUNISTA RIVOLUZIONARIO

BURKINA FASO - DICHIARAZIONE DEI PARTITI POLITICI DELL'OPPOSIZIONE SULLA SITUAZIONE NAZIONALE

Continuano le manifestazioni in Burkina Faso. Oggi sabato 19 marzo 2011 meeting della società civile alla Camera del Lavoro di Ouagadougou e di Bobo Dioulasso

La repressione messa in atto dal 20 febbraio : 6 morti una cinquantina di feriti 19 arresti al carcere di Maco. Milizie armate. Università e campus chiusi. DICHIARAZIONE DI VENERDÌ 18 MARZO 2011 DEI PARTITI POLITICI DELL'OPPOSIZIONE SULLA SITUAZIONE NAZIONALE Dal 22 Febbraio 2011 il nostro paese attraversa un momento di disordini equivalente a quello registrato nel 1998 nel giorno successivo...

(19 Marzo 2011)

Comitato SankaraXX

Mozambico . Rivolta del pane: sale a 10 il bilancio dei morti

Sarebbero almeno 10 i manifestanti uccisi secondo la polizia, 288 i feriti. Tra i morti anche due bambini colpiti mentre tornavano a casa da scuola. Le vittime sono state raggiunte da proiettili sparati dalle forze dell'ordine nel tentativo di sedare le rivolte scoppiate il primo settembre, dopo che il prezzo dei beni di prima necessità, come il pane, sono aumentati fino al 30 per cento. "La...

(4 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Tunisia: la repressione del regime

La sceneggiata elettorale in Tunisa è stata denunciata e combattuta dalle forze democratiche, tra le quali ha svolto un ruolo importante il Partito Comunista degli Operai di Tunisia (PCOT). Il portavoce di questo partito, Hamma Hammami, e sua moglie, Radhia Nasraoui, avvocato e presidente della Associazione contro la tortura, sono stati presi di mira dalla dittatura. La situazione è...

(25 Ottobre 2009)

Sudan - "Sette cristiani crocifissi": la vergognosa menzogna del Corriere e di Porta a Porta

Chi abbia visto lunedì sera Porta a Porta, dedicato alla proposta che la religione musulmana sia insegnata nelle scuole pubbliche, avrà notato, oltre alla untuosa piaggeria del conduttore Vespa, i ragionamenti strampalati e la faccia tosta dell’arcivescovo Rino Fisichella, nonché rettore della Pontificia Università Lateranense. L’islamofobia di contrabbando...

(23 Ottobre 2009)

Moreno Pasquinelli Campo Antimperialista

947365