il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

Italian comics

Italian comics

(12 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Ultime notizie

Stato e istituzioni

Ultime notizie (dal 27 Agosto 2019 a oggi )

GENOVA, 16 SETTEMBRE: TUTTI IN PIAZZA CONTRO LICENZIAMENTI,
DENUNCE E DECRETO SICUREZZA!

Le 19 denunce ad altrettanti lavoratori, militanti sindacali e solidali riferite allo sciopero e al picchetto avvenuto a fine agosto davanti ai cancelli della New Gel rappresentano un precedente eclatante e pericoloso. Per la prima volta a Genova viene utilizzato a pieno contro dei lavoratori in sciopero il Decreto Sicurezza, pacchetto repressivo predisposto dal passato governo giallo – verde...

(15 Settembre 2019)

S.I. Cobas Genova

Napoli, 20 settembre: assemblea regionale contro l'autonomia differenziata

Alle ore 17.00 presso "La Città del Sole" (Vico Giuseppe Maffei, 4) CONTRO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA SENZA SE E SENZA MA INTERVERRANNO: EMILIANO BRANCACCIO (ECONOMISTA) MASSIMO VILLONE (COSTITUZIONALISTA) SARANNO PRESENTI RAPPRESENTANZE DI SIGNIFICATIVE VERTENZE REGIONALI PERCHE’ CONTINUARE LA MOBILITAZIONE CONTRO IL REGIONALISMO DIFFERENZIATO Il Conte-bis ha iniziato il suo cammino,...

(13 Settembre 2019)

COORDINAMENTO NO AUTONOMIA DIFFERENZIATA, ASSOCIAZIONE NAPOLI BENE COMUNE, CITTA’ DELLE DONNE NAPOLI, COORDINAMENTO DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE NAPOLI

SE TOCCANO UNA, TOCCANO TUTTE! NO ALLO SGOMBERO DI LUCHA Y SIESTA

Siamo vicine e solidali con le compagne di Lucha y Siesta che in questi giorni a Roma stanno portando avanti una lotta coraggiosa per non vedersi sottrarre lo spazio nel quale hanno costruito una casa delle donne. Lucha y Siesta non è solo una casa antiviolenza, è una realtà che in questi anni ha creato coscienza e solidarietà tra le donne ed è anche uno spazio recuperato...

(12 Settembre 2019)

#Donnediclasse – Sinistra Anticapitalista

Il Mediterraneo, cimitero di poveri

di Marcos Roitman Rosenmann (*); da: jornada.com.mw; 29.8.2019 Mentre la colta Europa guarda da un’altra parte, migliaia di subsahariani muoiono affogati nelle acque di un mare la cui storia è carica di eventi. Tre civiltà, direbbe Braudel, sono confluite nella sua articolazione politica, dando vita a personaggi, progetti di dominazione e mancati incontri. E’ stato un campo...

(11 Settembre 2019)

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.tagarelli", Sesto S.Giovanni

Il cuore divelto: per un'arte diversa, per una poesia rivoluzionaria

Si può dare, oggi, una poesia rivoluzionaria? Una poesia, cioè, che si agganci a un serio sforzo di trasformazione della realtà senza perdere in forza espressiva né ridursi a mero veicolo per slogan? In questa intervista, Monica Rage à part1 afferma con decisione tale possibilità. Lo fa anzitutto sulla base di un'esperienza concreta, che ci è parsa sorprendente:...

(9 Settembre 2019)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Esce Diari di Cineclub n. 75, Settembre 2019. E' online e gratuito

(scaricalo gratis - free download) Clicca qui: Diari di Cineclub n. 75 – Settembre 2019 In questo numero: Andare a Venezia dopo il ’68. Italo Moscati; Una calda mattina di luglio… Attilio Bertolucci parla di Antony Mann. Stefano Beccastrini; Mademoiselle di Park Chan-wook. Giovanni Ottone; Venezia malgrado tutto. Cahiers du cinéma; Pittura in scena. Danilo Loddo; La...

(31 Agosto 2019)

Diari di Cineclub

LA SCELTA DELL'8 SETTEMBRE

Non è vero che l’8 settembre rimanga come un nodo irrisolto nella storia d’Italia: atti, ruoli, protagonisti, responsabilità sono chiari e restano incontrovertibili nel delineare l’identità del nostro Paese per una intera fase storica. Mi permetto quindi di riproporre questo testo nell’idea che si possa fornire ancora un contributo a delineare ciò...

(8 Settembre 2019)

Franco Astengo

L’EUROPEISMO OSCURO DELLA LEGA

La notizia di lunedì scorso è stata il calo di consensi a Salvini nei sondaggi1. Per quello che possono valere i sondaggi, non ci sarebbe nulla di strano nella notizia, vista la goffaggine con cui Salvini ha provocato e gestito la crisi di governo. Mentre l’esito della crisi di governo appartiene al regno dell’irrilevante, invece lo stabilire i motivi dell’apertura...

(29 Agosto 2019)

Comidad

ALTRE NOTIZIE

Il nuovo scenario politico

Risoluzione del Comitato Centrale del PCL

La caduta del governo Conte e la configurazione di un nuovo governo PD-M5S segnano un passaggio politico centrale della crisi italiana. La caduta del governo M5S-Lega è lo sbocco di una prolungata crisi strisciante delle relazioni tra Lega e M5S, dopo il ribaltamento dei rapporti di forza sancito dalle elezioni europee. La leadership della Lega ha operato la rottura col governo nell'attesa...

(12 Settembre 2019)

Partito Comunista dei Lavoratori

CENT'ANNI FA, UN FIUME IN PIENA

11 settembre 1919, si muovevano da Ronchi oltre duemila legionari, diretti alla conquista di Fiume. La questione contingente, quella di rivendicazione nazionale, il capo, Gabriele D"Annunzio, il sentimento, confuso quanto animato e febbrile, di frustrazione, rivalsa verso la classe politica, paura che gli sforzi bellici andassero svaniti, venduti. Da retroterra le idee eroistiche, anarcoidi e futuriste...

(11 Settembre 2019)

Silvio Antonini

11 settembre 1973-2001
CILE-U.S.A.
LE STRAGI BENEDETTE da VANGELO e CORANO

Nel 1973. il Cile di Allende fu raso al suolo da Pinochet e i suoi torturatori, dai suoi ispiratori yankee, coperti e benedetti dal cattolicesimo locale e internazionale. Nel 2001, 2996 lavoratori bruciarono vivi nel rogo delle torri gemelle, spettacolarizzazione del declino americano nel mondo, accelerato e formalizzato dall'attacco fondamentalista finanziato da potenze medioorientali zuppe di petrolio...

(11 Settembre 2019)

Pino ferroviere

'A LEZZIONE

crisi e “nuovo” governo 'A LEZZIONE 'N me và piu' da famme male a carcolà chi scenne e chi sale, a guarda' d' 'a vita solo 'a crosta facenno diventà 'r culo der monno, come 'na mostra, solo 'a destra o 'a sinistra. E nemmeno a quale nummero Conte è arivato so' 'nteressato, sarà che nun vojo governa' né esse' governato. Mentre tutt' attorno...

(4 Settembre 2019)

Pino ferroviere

UNA CRISI DI GOVERNO
E LA SUA BORGHESIA

Quello che è andato in scena con il dibattito in Senato sulla crisi di Governo e nei giorni seguenti è stato un fallimentare trionfo. Ci si poteva attendere, considerato il momento e la sede istituzionale, un cambio almeno di toni e di registri rispetto all’ormai abituale corso della campagna elettorale permanente. E invece il personale politico della borghesia italiana ha addirittura...

(2 Settembre 2019)

Prospettiva Marxista

C’è donna e donna....

Capitalismo e imperialismo hanno bisogno delle loro donne ai vertici europei

Dalla rivista nuova unità Nello scorso luglio alcune donne sono salite agli onori della cronaca, occupando per giorni le prime pagine dei giornali, tanto da far pensare che spirasse un nuovo vento “femminista”. Cominciamo con le più conosciute. Christine Lagarde e Ursula von der Leyen sono diventate, rispettivamente e per la prima volta in quanto donne, direttrice della...

(27 Agosto 2019)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni (Mi)

M5S E PD AL MASSIMO POSSONO FARE UN GOVERNO GIALLO-ARANCIONE

Da tempo, impropriamente, diversi giornali hanno iniziato a denominare un possibile governo M5S-PD come governo giallo-rosso. Dunque, se fosse veramente così, il Presidente del Consiglio non potrebbe che essere Totti. Al di là della burletta ad uso dei tifosi, emerge che oggi i giornali, ed i mass media in generale, assegnano ai partiti la caratteristica di essere rossi, cioè...

(27 Agosto 2019)

Marco Bizzoni

996736