il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

3 al giorno

3 al giorno

(10 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

Capitale e lavoro (cronaca nordest)

Di lavoro si muore

Sicurezza nei luoghi di lavoro

(145 notizie dal 12 Novembre 2001 al 14 Maggio 2018 - pagina 1 di 8)

Bruciati vivi per il profitto capitalistico

Mentre i politicanti populisti e razzisti si spartiscono le poltrone del governo, non si ferma la strage sui posti di lavoro, l'unico settore che non conosce crisi: il capitale esige le sue vittime sacrificali tutti i giorni della settimana, festivi compresi, senza distinzione di nazionalità, di contratto, di età. Domenica 13 maggio è avvenuto un gravissimo incidente nelle ...

(14 Maggio 2018)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Monfalcone: ancora tributo di sangue operaio in Fincantieri

Comunicato stampa del nucleo isontino del Partito Comunista dei Lavoratori

Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime la sua vicinanza alla famiglia del giovane operaio dell’indotto caduto sul lavoro nella mattinata di ieri 9 maggio e alla classe operaia intera dello stabilimento Fincantieri di Panzano. E’ la seconda morte operaia in due giorni e la terza in poco più di due settimane in Friuli Venezia-Giulia cui si aggiunge, sempre ieri, l’infortunio...

(10 Maggio 2018)

Partito Comunista dei Lavoratori - nucleo isontino

Il modello Fincantieri uccide ancora a Monfalcone

Giovedì 2 marzo l’organizzazione produttiva di Fincantieri ha richiesto un altro tributo di sangue: nello stabilimento del rione di Panzano un operaio originario della Bosnia, dipendente di una ditta esterna in sub-appalto, che lavorava all’allestimento dei nuovi capannoni destinati alla verniciatura delle navi, è precipitato dal sottotetto della struttura restando ucciso...

(5 Marzo 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori - Nucleo isontino

IN RICORDO DELL'AMICO E COLLEGA RAFFAELE SORGATO

L'udienza del 16 giugno 2016, nel Tribunale di Vicenza, per la morte del nostro collega e amico Raffale Sorgato, ha emesso una sentenza di condanna nei confronti di Dal Prà Enrico, delegato per la sicurezza della Greta, alla pena di un anno e sei mesi di reclusione, con pena sospesa, oltre che al risarcimento del danno al sindacato USB e spese legali e peritali. Siamo soddisfatti di questo...

(18 Giugno 2016)

Luc Thibault Delegato RSU-USB Alto Vicentino Ambiente

IL PERCHE' DI UNA STRAGE CONTINUA

La strage di Scaltenigo di Mirano sul Passante dimostra per l'ennesima volta dove porta il supersfruttamento dei camionisti. Piangiamo gli operai Mauro Camerotto e Francesco Villacci, VITTIME DEL SISTEMA !

DISATTENDENDO LA DIRETTIVA 15/2002 CHE DA' VITA AL REGOLAMENTO 561/2006 UE, DISATTENDENDO IL D.LGS.234/2007 CHE IL CCNL SCAVALCA CON IL FAMIGERATO 11 BIS E CON GLI INFAMI CONTRATTI AZIENDALI ABUSATI DAI DATORI DI LAVORO CHE SUBISCONO A LORO VOLTA LA FRETTA E I RITMI FRENETICI, ANTIECONOMICI E PARANOIDI DEL MERCATO DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE, L'ITALIA GENERA UNA STRAGE CHE CONTINUA, sequenze di semirimorchi...

(30 Luglio 2014)

Federazione Autisti Operai

Giustizia per i morti sul lavoro e di lavoro.

Contro l’ingiustizia del sistema capitalista che considera normale che ogni anno migliaia di lavoratori vengano uccisi per il profitto.

Mercoledì 27 giugno il tribunale di Trento dovrebbe emettere la sentenza del processo in cui 8 nostri compagni sono accusati di minacce ed imbrattamento. Si trattava delle proteste seguite alla sentenza di 1° grado con cui il tribunale di Bassano del Grappa, giudice Deborah de Stefano, mandava assolti titolari e dirigente della Tricom di Tezze sul Brenta (VI), azienda galvanica nella quale...

(26 Giugno 2012)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Tezze sul Brenta e Bassano del Grappa Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Sesto San Giovanni (MI)

GLI OPERAI MORTI E IL LAVORO SOTTO LE MACERIE

Reggono le case, crollano le chiese e le fabbriche. Le chiese e i campanili hanno spesso una storia antica e non sempre una buona manutenzione, i capannoni industriali hanno anche meno di 10 anni, tirati su in quattro e quattr'otto, i pilastri e il tetto. Ma il lavoro è il lavoro, un bene e ormai un lusso, mica si può perdere tempo in burocrazie e vincoli costosi, ben vengano nuovi capannoni....

(22 Maggio 2012)

Loris Campetti - Il Manifesto

Per non dimenticare i lavoratori morti alla Tricom di Tezze sul Brenta

Si apre il processo d’appello contro la sentenza ai vertici aziendali della Tricom Galvanica PM di Tezze sul Brenta, (azienda galvanica già condannata nel 2006 dal Tribunale di Cittadella, perchè responsabile del grave avvelenamento della falda acquifera nell'alta padovana) assolti dal tribunale di Bassano dall'accusa di omicidio colposo per la morte di alcuni operai dell'azienda...

(6 Maggio 2012)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Tezze sul Brenta e Bassano del Grappa

Lavoro. A Torino un morto e due feriti per caduta da 40 metri

Si allunga la lista degli incidenti sul lavoro, l’ennesimo oggi nel torinese: tre operai che stavano lavorando al cantiere dell'inceneritore del Gerbido, a Grugliasco (To), sono caduti da un ponteggio, da un'altezza di circa 40 metri. Uno degli operai, un uomo tra i 40 e i 50 anni di cui ancora non si conoscono le generalità, è morto mentre gli altri due sono stati trasportati...

(31 Marzo 2012)

Valentina Valentini DirittiDistorti

Il Processo di Trento.

Per le proteste contro la sentenza di assoluzione dei padroni della Tricom. il 27 giugno 2012, la sentenza.

Ieri alle ore 15 si è tenuta la 2° udienza del processo che vede imputati 8 nostri compagni di lotta, (6 di Bassano e 2 di Sesto), denunciati per aver protestato, con slogan e qualche uovo contro il tribunale di Bassano del Grappa che lo scorso 24 maggio ha assolto i dirigenti della Tricom/Galvanica PM di Tezze sul Brenta, responsabili della morte di 14 operai e dell’inquinamento...

(14 Marzo 2012)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Sesto San Giovanni Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Tezze sul Brenta e Bassano del Grappa

Morte operaio travolto da treno. Per Gup responsabili Rfi e Metropolitana Milanese, 5 rinvii a giudizio

Anche Rete Ferroviaria Italiana e Metropolitana Milanese devono rispondere per la morte di Carlo Pistoni, 56 anni, l'operaio investito da un treno nel cantiere per la costruzione della fermata Rho-Pero il 6 marzo 2008. Lo ha stabilito il Gup di Milano Andrea Salemme che, in un procedimento che si può definire 'pilota' in relazione alla legge 231 sulla responsabilità amministrativa delle...

(12 Marzo 2012)

DirittiDistorti

Il caso Marlane-Marzotto. Quando il lavoro uccide

Iniziativa a Vicenza il 24 febbraio

La sentenza Eternit è una sentenza epocale. Con essa si stabilisce che le malattie professionali hanno una causa e che questa causa è, principalmente, la ricerca del profitto ad ogni costo. Fa riflettere. Viviamo in una società dove tutto viene asservito al guadagno di pochi. I lavoratori sono strumenti che servono ai padroni per accumulare ricchezza, diventano ingranaggi. Non...

(22 Febbraio 2012)

PdCI - FdS Vicenza

Francesco Pinna: lavorare e morire all’ombra dei riflettori

12 dicembre, Trieste, Palasport:= la struttura del palco sul quale sta lavorando Francesco Pinna, ragazzo, studente, operaio di 22 anni, cede e cade. Francesco resta ucciso sotto tonnellate di layer e altri sette operai feriti. Sono passati 6 giorni da quando è morto. Morto mentre stava montando il palco su cui si sarebbe esibito Jovanotti (all’anagrafe Lorenzo Cherubini), in giro con...

(19 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Riflessioni sulla morte di Francesco Pinna

Il nostro punto di vista…

Come è noto a tutti, il 12 dicembre 2011 Francesco Pinna è morto a Trieste durante il montaggio del palco di Jovanotti. Innanzitutto vogliamo esprimere la nostra piena solidarietà e vicinanza alla sua famiglia e a tutti coloro che sono rimasti feriti o comunque coinvolti in questa tragedia. Un errore umano non può giustificare del tutto la morte di una persona, gli uomini...

(19 Dicembre 2011)

alcuni operai e tecnici dello show business

Trieste. La morte di un giovane operaio

Cinque euro l'ora per allestire le strutture dell'industria degli eventi. Un universo precario e sottopagato condizionato dalla rapidità, dove farsi male o morire mentre si lavora è all'ordine del giorno. Le mezze scempiaggini de Il Manifesto quando parla di lavoro. “Cercasi personale, tecnico e non, per allestimento concerti e spettacoli in Friuli – Venezia - Giulia e in...

(14 Dicembre 2011)

Contropiano

Sulle motivazioni della sentenza che ha assolto titolari e dirigenti della Tricom Galvanica

Sono state rese pubbliche le motivazioni della sentenza (giudice Deborah De Stefano) che ha assolto, il 24 maggio scorso, “al di là di ogni ragionevole dubbio”, titolari e dirigenti della Tricom Galvanica PM di Tezze sul Brenta per la morte di 7 lavoratori per malattia professionale. Un lavoro articolato, volutamente puntiglioso, costruito con la volontà di ricercare sentenze,...

(20 Settembre 2011)

Comitato per la Difesa delle Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Tezze sul Brenta e Bassano del Grappa

Finkantieri Marghera. Storie di operai infortunati lasciati per strada

Noi del COBAS NON CI STIAMO !

Lavoratori e lavoratrici di Fincantieri a appalti ! Tutti sappiamo bene che oltre a lavorare per un misero salario ci tocca anche rischiare la morte sul lavoro, come è successo, molte, troppe volte, anche negli ultimi anni, a dimostrazione che non sono certo sufficienti le parole del Presidente della Repubblica per creare dei cambiamenti nei comportamenti irresponsabili e nelle scelte dei...

(25 Luglio 2011)

Slai Cobas per il Sindacato di Classe Appalti Fincantieri Marghera

Il sistema schiavistico degli appalti a Marghera miete un'altra vittima.

L'operaio rumeno ucciso oggi lavorava nell'area del cracking di quello che un tempo era il polo petrolchimico più importante d'Europa e che ora impiega poche migliaia di persone bonifiche comprese. Schiacciato da un pesante carico. Lavorava alla manutenzione della Polimeri Europa, lascia moglie e due figli. Un operaio romeno di 44 anni, Michai Sadasurschi il suo nome, è morto questa...

(14 Luglio 2011)

Slai Cobas per il sindacato di classe - Marghera

Tricom. Assolvono i padroni, condannano i lavoratori

Puntualmente e con velocita’ sono arrivati gli avvisi di garanzia per sei lavoratori della zona bassanese, tra cui alcuni esponenti del comitato di difesa della salute nei luoghi di lavoro e nel territorio e due esponenti dell’omonimo comitato di sesto san giovanni (mi), denunciati per minacce e imbrattamento, in seguito alla protesta seguita alla assurda sentenza di assoluzione dei...

(2 Luglio 2011)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Tezze sul Brenta e Bassano del Grappa (Vi)

Oltre il danno... la beffa

Giudice e forze del “dis-ordine” contro gli operai.

Dopo che la giudice del tribunale di Bassano del Grappa, moglie di un imprenditore, ha assolto dall’accusa di omicidio (perché “il fatto non sussiste”) ieri 24 maggio 2011 i padroni assassini della Tricom-Pm Galvanica di Tezze sul Brenta (Vicenza), concedendogli nei fatti la licenza di uccidere, sono intervenuti in forze polizia e carabinieri in assetto antisommossa per arginare...

(25 Maggio 2011)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio Sesto San Giovanni (Mi), 25/5/2011

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

615569