il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gugliotta

Si apre una finestra sui metodi della polizia italiana

(14 Maggio 2010) Enzo Apicella
I TG trasmettono l'intervista a Stefano Gugliotta, che porta i segni del pestaggio immotivato da parte della polizia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Stato e istituzioni (cronaca centro)

Storie di ordinaria repressione

(258 notizie dal 1 Agosto 2002 al 3 Agosto 2021 - pagina 5 di 13)

Revocati i domiciliari per paolo di vetta, resta l’obbligo di firma

Sabato manifestazione cittadina contro la "nuova fase di escalation repressiva".

Mila Pernice 15/3/2012 - La notizia e’ arrivata in tarda mattinata e ha parzialmente sollevato gli animi dei tanti che da venerdi’ scorso chiedevano la liberazione di Paolo Di Vetta, arrestato venerdi’ 9 marzo, dopo essere stato prelevato dall’ospedale Santo Spirito in seguito alle ferite riportate dopo le cariche di fronte al CIPE. Quella giornata, iniziata in Via della Mercede,...

(16 Marzo 2012)

Radio Città Aperta - Roma

Paolo Di Vetta (quasi) libero all'assemblea cittadina

Roma – giovedì, 15 marzo 2012 Paolo Di Vetta, da alcune ore libero anche se assoggettato a misure di controllo, l'obbligo di firma presso la PS di zona due volte a settimana, partecipa all'affollata assemblea cittadina che si sta tenendo a Roma proprio per discutere della "liberta' di movimento" dopo la grave aggressione sotto al CIPE di venerdì' scorso che aveva portato all'arresto...

(15 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

Un'ordinanza molto ideologica

L'ordinanza che ha convalidato gli arresti di Paolo Di Vetta e degli altri attivisti, assume i contorni di un teorema molto pericoloso per i movimenti sociali e i sindacati. Una chiave di lettura che “viene dall'alto”. Un appello di attivisti immigrati chiarisce: “A noi non ci strumentalizza nessuno perchè lottiamo fianco a fianco”. Ha colpito molto - e negativamente...

(15 Marzo 2012)

Sergio Cararo

Libertà di movimento e di parola. Assemblea pubblica a Roma il 15 marzo

Centro Congressi di via Cavour giovedì 15 marzo ore 16.30 Roma – mercoledì, 14 marzo 2012 I movimenti, le realtà sociali e del sindacalismo conflittuale, in mobilitazione permanente da venerdì 9 marzo contro i provvedimenti giudiziari seguiti all'aggressione delle forze dell'ordine a danno dei manifestanti davanti la sede del CIPE, hanno convocato un momento d'incontro...

(14 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

Appello: No alla repressione! Libertà per Paolo Di Vetta!

FIRMA L'APPELLO Manda una mail a: abousidicke@gmail.com indicando nell'oggetto 'Firmo l'appello per la libertà di Paolo Di Vetta' e inserendo il tuo nome, la città e l'eventuale gruppo che rappresenti Paolo Di Vetta è una persona impegnata da anni a fianco dei “senza voce, senza casa, migranti, richiedenti asilo” nonché dirigente dell’Unione Sindacale...

(14 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

17 marzo 2012. Corteo a Roma: le lotte sociali non si arrestano

Le grandi opere inutili come il TAV danneggiano i territori e sottraggono risorse pubbliche. Il governo Monti, come in Val di Susa, anche a Roma impedisce ai movimenti e agli abitanti di manifestare in difesa dei diritti, a partire dalla casa e dal reddito > PER LA LIBERTÀ DI MOVIMENTO > CONTRO LA CRISI E LA PRECARIETÀ, > PER LA DIFESA DEI BENI COMUNI > LE LOTTE SOCIALI NON SI ARRESTANO CORTEO sabato...

(14 Marzo 2012)

BLOCCHI PRECARI METROPOLITANI • COORD. CITTADINO DI LOTTA PER LA CASA • USB

No alla repressione delle lotte sociali. libertà per gli attivisti arrestati il 9 marzo -foto, video-

Roma – lunedì, 12 marzo 2012 Si è tenuta questa mattina a Roma, davanti alla sede del CIPE, una affollatissima conferenza stampa indetta da USB, ASIA-USB, Coordinamento cittadino di lotta per la casa, Blocchi Precari Metropolitani e Comitato Nazionale No Debito, per denunciare la restrizione degli spazi di agibilità democratica ed il preoccupante crescendo repressivo che...

(12 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

“Liberate Paolo, le lotte sociali non si arrestano!”

Conferenza stampa di massa questa mattina davanti al Cipe. Per chiedere la liberazione di Paolo Di Vetta, il ritorno dell'agibilità democratica nella capitale, lo stop alle grandi opere inutili e dannose. Sabato manifestazione cittadina. Più che una conferenza stampa quella che si è tenuta in tarda mattinata davanti alla sede del Cipe in via della Mercede a Roma è stata...

(12 Marzo 2012)

Marco Santopadre - Contropiano

Lunedi' 12 marzo conferenza stampa al cipe: '1 km di tav costa quanto 500 case popolari'

Roma – sabato, 10 marzo 2012 1KM DI TAV COSTA QUANTO 500 CASE POPOLARI Lunedì 12 Marzo 2012-03-10 Ore 12.00 davanti alla sede CIPE In Via della Mercede 9 CONFERENZA STAMPA di denuncia della grave repressione dei movimenti sociali: dalla TAV alla lotta per la casa. In seguito ai gravissimi fatti avvenuti Venerdì 9 Marzo scorso davanti alla sede del CIPE, con il pestaggio dei...

(11 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

Solidarieta’ al compagno di vetta e agli altri compagni arrestati

Questa mattina è avvenuta, oramai è routine, un’aggressione di polizia nei confronti di compagni impegnati nella lotta, a Roma, per il diritto all’abitare. L’aggressione delle forze dell’ordine è avvenuta, questa mattina in via della Mercede davanti alla sede del CIPE, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, dove oggi dovevano essere...

(10 Marzo 2012)

Eugenio Gemmo Direzione Naz. PCL

Roma: arrestati Paolo di Vetta e altri 4 attivisti

Stamattina circa 150 senza casa e precari hanno tentato di occupare pacificamente la sede del Cipe a Roma per chiedere che i soldi buttati nella Tav vadano a finanziare lavoro, casa e welfare. La Polizia ha risposto caricando i manifestanti e arrestanto cinque attivisti. 9/3/2012 - Paolo Di Vetta, dirigente dell’Unione Sindacale di Base e coordinatore dei Blocchi Precari Metropolitani, è...

(9 Marzo 2012)

Redazione Contropiano

Arrestato di vetta, dirigente nazionale usb. leonardi (esecutivo usb): atto gravissimo, basta repressione -foto, video-

TUTTI AL TRIBUNALE DI PIAZZALE CLODIO, SABATO 10 MARZO, ORE 9 SOLIDARIETA' AGLI ARRESTATI

Roma – venerdì, 09 marzo 2012 Paolo Di Vetta, dirigente dell’Unione Sindacale di Base, è stato di fermo insieme ad altri 4 attivisti dei movimenti sociali dopo essere stato malmenato e poi prelevato dalla Polizia dal pronto soccorso dell’Ospedale Santo Spirito di Roma, dove aveva ricevuto una prognosi di tre giorni per i colpi subìti. Di Vetta è attualmente...

(9 Marzo 2012)

USB Unione Sindacale di Base

TUTTE LIBERE ! TUTTI LIBERI !

Giovanni, Robert, Ilaria, Lorenzo, Giuseppe: nomi come altri, persone tra tante. Nomi come altri, tra tutti coloro che il 15 ottobre erano a Roma. Persone tra tante, che quel giorno hanno portato la loro rabbia per le strade della città. Giovani ragazzi, ai quali lo Stato sta presentando il conto: sentenze “esemplari”, che suonano come monito rivolto a tutti coloro che osino alzare...

(7 Marzo 2012)

EVASIONI – Rete solidale contro carcere, cie e repressione

Comunicato di Ror sulle condanne del 15 ottobre

Alla vigilia della manifestazione del 25 febbraio in Val di Susa a sostegno del movimento NO TAV, la magistratura ha inflitto condanne pesantissime a due imputati per i fatti accaduti durante la manifestazione del 15 ottobre 2011 a Roma: 5 anni di reclusione a Giuseppe Ciurleo e 4 anni a Lorenzo Giuliani che si vanno ad aggiungere a quelle di 3 anni e 4 mesi a Giovanni Caputi e 2 anni a Robert Scarlett,...

(23 Febbraio 2012)

La redazione di Radio Onda Rossa

Solidarietà ai No Tav arrestati: un centinaio alla stazione di Livorno .

Un centinaio di compagni e compagni legati a spazi sociali, sindacati di base e partiti hanno oggi manifestato alla stazione centrale di Livorno in solidarietà agli arrestati del 26 gennaio. Come in molte altre città italiane la solidarietà è stata espressa simbolicamente nelle stazioni per richiamare l'inutilità delle infrastrutture legate al Tav. Di fronte a un...

(29 Gennaio 2012)

www.senzasoste.it

Solidarietà ai comitati di resistenza della Val Susa

Il CPAFiSud esprime tutta la propria solidarietà ai comitati di resistenza della Val Susa e ai compagni arrestati la mattina del 26 gennaio 2012 in varie città d'Italia. Nel caso in cui non ci basti lo scempio della Val Susa, la militarizzazione di quel territorio, l'esasperazione e la repressione a cui da anni resistono i suoi abitanti, ancora una volta le forze repressive ci ricordano...

(28 Gennaio 2012)

Centro Popolare Autogestito Firenze Sud

I servizi segreti bloccano lezione scrittrice nel carcere di regina coeli

di Federico Rucco Una scrittrice e attivista, Miryam Marino, avrebbe dovute portare il piacere di leggere tra i detenuti del carcere romano. Ma una informativa dei servizi segreti ha posto divieto all'ingresso della scrittrice..... per motivi di sicurezza”. Miryam Marino oggi avrebbe dovuto tenere un incontro nel carcere di Regina Coeli su “Leggere e conversare in carcere”. Ma...

(16 Gennaio 2012)

Radio Città Aperta - Roma

Contro la repressione solidarietà ai prigionieri e ai compagni detenuti per motivi politici

Tortura, isolamento e pestaggi. Sono alcune delle pratiche che è costretto ad affrontare in ogni parte del mondo chi subisce la prigionia politica. Il sistema carcerario si ristruttura in funzione di una sua sempre maggiore efficienza nel tentativo di distruzione della identità politica del prigioniero, di estendere la sofferenza ai familiari, di impedire o limitare la solidarietà...

(15 Gennaio 2012)

Cosa succede nella città di Pisa?

Nell'arco di un paio di giorni si sono verificati a Pisa due episodi di natura liberticida, protagonista il corpo dei vigili urbani. In occasione della protesta di Rebeldia, davanti al Palazzo comunale, è stato impedito ai cittadini di assistere alla seduta del Consiglio, che dovrebbe invece essere aperta. Il comandante dei vigili, Bortoluzzi, ha ordinato loro di presidiare l'atrio del palazzo,...

(7 Dicembre 2011)

Associazione Italia - Cuba Circolo C. Cienfuegos Pisa Collettivo XXV Aprile

Il 5 dicembre tutti e tutte a P.le Clodio.

La caccia alle streghe scatenata dai mass-media capitanati da "La Repubblica" dopo la manifestazione del 15 ottobre, comincia a dare i suoi frutti avvelenati. Dopo l'ormai abituale abuso della carcerazione preventiva, stavolta ai danni di giovani manifestanti rastrellate/i a caso il 15 ottobre stesso, si è avuta la prima, vergognosa sentenza. Giovanni, 22 anni, è stato condannato a 3...

(1 Dicembre 2011)

Le Compagne e i Compagni di Roma

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

850935