il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Euskadi

(158 notizie dal 17 Settembre 2002 al 30 Luglio 2015 - pagina 7 di 8)

Attentato a Madrid: Conferenza stampa di Batasuna

condanna e solidarietà con le vittime

ATTENTATO A MADRID La sinistra indipendentista basca mostra il" più assoluto rifiuto" agli attentati di Madrid e la sua" piena solidarietà con l'insieme delle vittime" In un incontro davanti alla stampa a San Sebastian, una rappresentazione della sinistra indipendentista basca guidata da Arnaldo Otegi, Joseba Permach e Pernando Barrena, ha fatto pubblico il suo" più assoluto...

(12 Marzo 2004)

articolo di GARA

Madrid: barbarie senza giustificazioni

La strategia della tensione non appartiene al popolo Basco

Apprendiamo dai telegiornali degli assurdi attentati che a Madrid hanno causato a tuttora più di 170 morti ed oltre 400 feriti. Ancora una volta è stata colpita la popolazione civile. Le modalità riportano alla memoria le immagini degli ani '60 e '70 qui nello Stato italiano, quelle delle stragi di Piazza Fontana, dell'Italicus, di Brescia, via via fino alla strage di Bologna...

(12 Marzo 2004)

Solidali con Euskal Herria - Genova

Madrid 11 marzo 2004. Un altro incendio del Reichstag?

editoriale di Radio Città Aperta

Stamattina Madrid è stata sconvolta da quattro esplosioni che hanno dilaniato tre treni occupati per lo più da pendolari che si stavano recando a scuola, all’università, ai propri posti di lavoro. Mentre scriviamo le autorità spagnole parlano di più di 140 morti e di parecchie centinaia di feriti: tutti innocenti colpiti da una violenza cieca, barbara, ingiustificabile. Detto...

(11 Marzo 2004)

Radio Città Aperta

Paese Basco: Zona di guerra?

Articolo pubblicato su "Guerra e Pace" Febbraio 2004

All'alba del 4 novembre alcuni tranquilli borghi del Paese basco si sono trasformati in zona di guerra. In uno squallido remake di Apokalipse Now, elicotteri da combattimento hanno scaricato nelle piazze di Euskal Herria un migliaio di paracadutisti in assetto da guerra che, per sgranchirsi le gambe, hanno scelto il territorio che meno li ama. Sindaci e semplici cittadini hanno denunciato l'atteggiamento...

(26 Febbraio 2004)

Marco Santopadre (CONTROPIANO)

Euskal Herria: la solidarietà rimossa

La messa fuori legge della sinistra indipendentista ha privato almeno il 15% della popolazione basca del diritto ad essere rappresentata. Ma come dimostrano i 150.000 voti nulli depositati nelle urne dagli elettori di Batasuna nelle amministrative di maggio, il movimento popolare basco non rinuncia alla lotta. Continua le mobilitazioni per il riavvicinamento dei prigionieri politici e per la liberazione...

(13 Gennaio 2004)

di Marco Santopadre

Prigionieri baschi: più di cento parenti digiunano e cercano appoggio in Europa

Iniziative in corso - delegazioni basche in Europa (dal quotidiano GARA)

Conferenze stampa, distribuzione di materiale informativo, concentrazioni e molteplici riunioni hanno costituito ieri l'agenda dei parenti di prigionieri politici baschi che si trovano a Ginevra, Berlino, Milano, Bruxelles, Parigi e, da oggi, Barcellona. A dispetto dell'intenso freddo e del rifiuto di ingerire alimenti, non hanno smesso di percorrere le principali strade di queste città per...

(9 Gennaio 2004)

dal quotidiano GARA

Sulle dichiarazioni di Renzo Imbeni sugli attentati a personalità europee

Ho letto quest’oggi alcune dichiarazioni rilasciate dal Vicepresidente del Parlamento Europeo Renzo Imbeni a proposito di presunte collusioni tra Anarco Insurrezionalisti e separatisti Baschi a proposito dei pacchi esplosivi indirizzati a personalità simbolo del Parlamento Europeo. Non scendo assolutamente nel merito della questione però, da conoscitore ed appartenente ad una...

(7 Gennaio 2004)

Per il Gruppo Consiliare Comunale PRC di casalecchio Il Presidente Odorici Marco

Solidarietà uguale dignità: parlano ex prigionieri politici baschi

dal quotidiano GARA del 06.01.2004

Nelle ultime settimane si è svolto una tour di ex prigionieri ed ex prigioniere per l'Europa, al fine di stabilire, in alcuni casi, e rafforzare, in altri, relazioni di solidarietà con Euskal Herria nel suo contenzioso storico con gli Stati francese e spagnolo. Sia la negazione dei diritti civili e politici di questo paese da parte di entrambi i governi, sia la drammatica situazione...

(6 Gennaio 2004)

Imanol Ostolaza, Edurne Sánchez del Arco e Josu Ormaetxea Sottoscrivono questo scritto anche Joserra Artola, Manex Erdozain e Joseba Izaga. Tutti ex prigionieri politici

Spagna: nelle prigioni ci sono restrizioni che non esistevano neppure ai tempi di Franco

intervista a Félix Soto, uno dei fondatori del movimento pro amnistia

Il movimento pro amnistia ha considerato concluso, un paio di settimane fa, il processo di riflessione intrapreso a novembre. Nella manifestazione finale del Kursaal di San Sebastián, per domani è stato indetto un corteo a Bilbao. Per Félix Soto, uno dei fondatori di questo movimento, la situazione nelle prigioni è più cruda ora che negli anni 70. Félix...

(3 Gennaio 2004)

dal quotidiano GARA del 02.01.2004

Iniziativa dei Familiari dei Prigionieri Politici Baschi in Italia

Il giorno 5 gennaio arrivera' a Milano una folta delegazione (dalle 20 alle 40 persone) di familiari e amici di prigionieri politici baschi. Inizieranno da subito uno sciopero della fame che si concludera' il 9. Il Centro Sociale Leoncavallo (via Watteau 7) ospitera' il gruppo. Una serie di realta' milanesi e la Rete di Solidarieta' con il Paese Basco supporteranno l'iniziativa. Altre delegazioni...

(3 Gennaio 2004)

Rete di Solidarietà con il Paese Basco

Prigionieri baschi: sciopero della fame europeo

comunicato stampa

Nei giorni tra il 5 e il 10 gennaio 2004, più di 200 familiari e amici di prigionieri/e politici baschi attueranno uno sciopero della fame in differenti città europee: Berlino, Ginevra, Copenaghen, Bruxelles, Parigi,Barcellona e Milano. Attraverso questa iniziativa promossa da Etxerat, associazione di familiari e amici dei prigionieri politici baschi, si vogliono contattare le organizzazioni...

(1 Gennaio 2004)

La cosa peggiore è il terrore che non si può descrivere, solo vivere

La testimonianza di Anika Gil, di Iruñea, arrestata e torturata dalla Guardia Civil

Sono passati quasi due anni da quando Anika Gil, di Iruñea, è stata fermata dalla Guardia Civil. Da allora, niente è stato uguale per lei. Il regista Julio Medem ha dato volto ed occhi alla tortura, con la sua testimonianza. Dopo di che, Gil, si è sentita capace, per la prima volta, di narrare nei dettagli quanto accaduto in quei giorni. Oggi incomincerò a scrivere...

(14 Dicembre 2003)

19 e 20 Settembre: Giornate bolognesi di solidarietà con il Paese Basco

Il 26 di Agosto si è compiuto un anno di sospensione attiva di Batasuna, un anno in cui le forme democratiche della politica legata alla Sinistra Indipendentista sono state continuamente attaccate, incriminate ed incarcerate. Una situazione che era sconosciuta dai tempi del franchismo; una situazione repressiva che si attua non in un paese latino americano, non in un paese del terzo mondo...

(17 Settembre 2003)

Rete di Solidarietà con il Paese Basco

Indymedia Euskal Herria compie un anno

Una visione alternativa della realtà di Euskal Herria in internet

La messa fuori legge di Batasuna, la chiusura di «Egunkaria» o le ultime proteste dei solidali con Itoiz hanno avuto il loro riflesso nella rete delle reti grazie al lavoro che svolge Indymedia, un sito di informazione alternativa il cui obiettivo è diventare un punto di riferimento nell’attività quotidiana dei movimenti sociali. Zittire il dissidente. Così...

(8 Luglio 2003)

Costruire una rete di solidarieta' con Euskal Herria e la sinistra abertzale

Questa lettera si rivolge a chi già conosce e simpatizza con la causa basca. Non è necessario dunque che ci dilunghiamo su complesse premesse politiche. Sappiamo della fase durissima che sta vivendo il popolo basco e in special modo la sinistra abertzale, sappiamo dei pericoli di isolamento che la lotta di Euskal Herria corre anche dentro la sinistra. Lo scopo di questa lettera è...

(6 Luglio 2003)

1° Forum Sociale di Euskal Herria (FSEH)

Comunicato diffuso dai compagni di Batasuna

Stimati compagni, Con il presente desideriamo informarvi che nei giorni 27,28 e 29 giugno si svolgerà il 1° FORUM SOCIALE DI EUSKAL HERRIA (FSEH). Dopo quasi un anno di riunioni e dibattiti su caratterizzazione, obiettivi, composizione... che dovrebbe avere il Forum si è riusciti ad organizzare questo primo incontro che vede la partecipazione di un'ampia maggioranza politica, sindacale...

(27 Giugno 2003)

Elezioni municipali e regionali nel Paese Basco (Sud)

Valutazione definitiva di Batasuna

Dopo le elezioni municipali e regionali nel Paese Basco (Sud) la sinistra indipendentista basca continua ad essere indispensabile 1.- Introduzione Le elezioni municipali e regionali del 25 maggio che si sono appena svolte nel Paese Basco (Sud - province di Araba, Bizkaia, Gipuzkoa e Navarra in territorio spagnolo), si sono caratterizzate per il loro evidente sviluppo antidemocratico. Il governo...

(25 Giugno 2003)

Joseba Alvarez, parlamentare del gruppo Sozialista Abertzaleak

Sulle elezioni del maggio 2003 nel Paese Basco (Sud)

La valutazione definitiva di Batasuna

Dopo le elezioni municipali e regionali nel Paese Basco (Sud) la sinistra indipendentista basca continua ad essere indispensabile 1.- Introduzione Le elezioni municipali e regionali del 25 maggio che si sono appena svolte nel Paese Basco (Sud – province di Araba, Bizkaia, Gipuzkoa e Navarra in territorio spagnolo), si sono caratterizzate per il loro evidente sviluppo antidemocratico. Il governo...

(19 Giugno 2003)

Joseba Alvarez, parlamentare del gruppo Sozialista Abertzaleak

Paese Basco: Una delegazione internazionale per “monitorare” il voto

Masibuko Jara parla apertamente di Apartheid: “Ciò che vedo qui oggi mi ricorda la storia del mio popolo, che per un secolo non ha goduto dei diritti politici e civili a causa del colore della pelle o delle opinioni politiche”. Il deputato del Partito Comunista sudafricano sorride soddisfatto quando lo informo che a Buenos Aires 700 persone, convocate dal Partito Comunista Argentino,...

(9 Giugno 2003)

di Marco Santopadre

Elezioni nel Paese Basco. 150.000 voti “fantasma”

Delle amministrative del 25 maggio si parlerà ancora. Non per la presunta vittoria dei regionalisti della coalizione PNV-EA al governo della Comunità Autonoma, i cui voti in realtà sono stati inferiori rispetto alle precedenti elezioni. Per il Partido Popular è andata anche peggio, perché in due anni un terzo dei suoi elettori sono evaporati. Il Partito Socialista...

(9 Giugno 2003)

di Marco Santopadre

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

247864