il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Comunisti Italiani

(281 notizie - pagina 7 di 15)

Fermiamo gli interessi privati nella sanità!

Socializzare i debiti, privatizzare i profitti! Questo è il verbo della destra liberista che governa l’Italia e il Veneto. Qui nel Veneto Orientale, la Lega e le politiche di Zaia, stanno sconvolgendo la sanità pubblica e ce la stanno presentando in una forma che nulla ha a che vedere con il servizio che abbiamo conosciuto fino a pochi anni fa. Il disegno reazionario della politica...

(11 Marzo 2015)

Partito Comunista d’Italia Veneto Orientale


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

CARO ZINGARETTI, IO NON CONDANNO UNA MANO INNOCENTE CHE URLA PER LE TROPPE VERITA’ TACIUTE!

LETTERA PUBBLICA DI MAURIZIO AVERSA, SEGRETARIO DEL PARTITO COMUNISTA D’ITALIA – SEZIONE DI MARINO, RIVOLTA A NICOLA ZINGARETTI

Caro Nicola, posso appellarti così, perché ti sostenni in campagna elettorale per Presidente della Provincia di Roma dove, amministrativamente e politicamente hai saputo sempre interpretare culture e politiche di sinistra. Caro Nicola, per la scritta alla casa del ricordo “Viva i partigiani Jugoslavi” non c’è proprio nulla da condannare. Queste scemenze lasciale...

(12 Febbraio 2015)

MAURIZIO AVERSA, SEGRETARIO DEL PARTITO COMUNISTA D’ITALIA – SEZIONE DI MARINO


in: «Operazione foibe»

NO AD UNA SOLA PSICHIATRIA IN ULSS10

Uno degli aspetti problematici dell’operazione di impoverimento della sanità pubblica nel Veneto orientale, riguarda la salute mentale. Le schede ospedaliere, che la Leganord si ostina a non bloccare, prevedono in Ulss 10 la chiusura di “psichiatria” a Portogruaro, trasferendo tutta l’attività a San Donà, con un reparto da 24 posti letto, ben oltre il...

(12 Febbraio 2015)

Marina Alfier PCd'I- Comunisti Italiani Veneto Orientale


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

I COMUNISTI CASTELLANI PARTECIPANO ALLA MANIFESTAZIONE SOLIDALE COL POPOLO GRECO E CON LA GRECIA.
(CAMBIA LA GRECIA-CAMBIA L’EUROPA)

Secondo quanto comunicato da Cesare Procaccini, segretario nazionale del Partito Comunista d’Italia, i dirigenti e gli attivisti locali del Partito “raccolgono l’invito dell’appello “Cambia la Grecia, cambia l’Europa” e aderisce alla manifestazione nazionale di sabato 14 febbraio a Roma (Piazza Indipendenza alle 14.00). Seguiamo con attenzione e interesse...

(11 Febbraio 2015)

Comunisti Italiani - Albano e Marino


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Forcolin deve tutelare la salute dei cittadini

La località “Tre Scalini” in comune di Musile di Piave, in cui sorgeva l’attività di ingrasso polli, presenta un livello estremamente elevato di degrado ambientale; negli anni è continuato imperterrito lo smaltimento illegale di enormi quantità di deiezioni animali, trasgredendo le più elementari regole di rispetto dell'ambiente e della salute...

(10 Febbraio 2015)

Alberto D'Andrea, Marina Alfier PCd'I- comunisti italiani Veneto orientale

Albano, 10 febbraio: ricordo del bombardamento di Propaganda Fide

ALBANO. IL PARTITO COMUNISTA D’ITALIA INVITA COMPAGNI E CITTADINI AD UNA INIZIATIVA CHE E’ UNA CONFERMA DEL LEGAME ANTIFASCISTA DELLA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE, NATA E FONDATA,COME DETTO DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, SERGIO MATTARELLA, DALLA RESISTENZA. Il 10 febbraio, in occasione del ricordo del bombardamento di Propaganda Fide, saremo alla palazzina Vespignani, per confermare...

(9 Febbraio 2015)

PARTITO COMUNISTA d’ITALIA - ALBANO


in: «Ora e sempre Resistenza»

Jesolo: ci rapinano i beni comuni

La scellerata operazione immobiliare che si sta per consumare a Jesolo è il prezzo da pagare alla lobby della svendita dei beni comuni, rappresentata dai partiti politici che governano l’Italia, dai governi delle larghissime intese, creati ad arte per garantire “governabilità”. Lo sviluppo dell’edilizia a Jesolo è il frutto di un’idea di progresso...

(4 Febbraio 2015)

Alberto D’Andrea Marina Alfier PCd’I Comunisti Italiani San Donà


in: «Il saccheggio del territorio»

Sui fatti di Musile e sulla parata leghista

Strumentalizzando un episodio di cronaca, la Lega a Musile ha dato vita ad una manifestazione dall'evidente connotazione xenofoba Le dichiarazioni pre e post manifestazione leghista del 10 gennaio scorso a Musile di Piave, per bocca dei suoi massimi esponenti Forcolin e Salvini, ci sono parse fin da subito inaccettabili, perché cariche di retorica intollerante e xenofoba;l'ambiguo “no...

(27 Gennaio 2015)

Alberto D'Andrea PCd'I - Comunisti Italiani San Donà di Piave


in: «La tolleranza zero»

Forcolin, i Marò e il nazionalismo di convenienza

La Legge 2 agosto 2011, n. 130, definì le misure antipirateria da effettuarsi anche nell’Oceano Indiano. La legge venne approvata dal Parlamento a larga maggioranza e ottenne anche il voto favorevole dell’onorevole Forcolin Gianluca, il sindaco di Musile della Lega. Alcuni mesi dopo, due marò italiani, uccidono due pescatori indiani...

(16 Gennaio 2015)

Alberto D’Andrea PCd’I-Comunisti italiani


in: «Italiani brava gente?»

EMERGENZA CASA: OGNI MISURA AMMINISTRATIVA PUO’ ESSERE UN INTERVENTO POSITIVO CONTRO DRAMMI E TRAGEDIE

IL GOVERNO NON RECEPISCE ALLARME SOCIALE DELLE GRANDI METROPOLI, MA I COMUNI POSSONO FARE LA LORO PARTE

Roma, Milano e Napoli, stanno denunciando – nella loro qualità di grandi Metropoli italiane – l’inattività del Governo che non raccoglie il grido di allarme per migliaia di famiglie che rischiano di essere buttate fuori di casa a causa della crisi. Se non ci sono immediati fondi, è la richiesta delle tre amministrazioni, che almeno si adotti la misura dello...

(9 Gennaio 2015)

Alessandra Trabalza - responsabile Politiche Comunali Pdci Marino


in: «Senza casa mai più!»

I COMUNISTI DI MARINO PARTECIPANO ALLA RICOSTRUZIONE DEL PARTITO COMUNISTA d’ ITALIA.

ASSEMBLEA SABATO A FROSINONE.

Dopo Livorno, Frosinone. Con questo spirito, a testa bassa, i Comunisti Italiani di Marino parteciperanno alla Assemblea di Presentazione dell’Appello per la RICOSTRUZIONE DEL PARTITO COMUNISTA E L’UNITA’ DELLA SINISTRA. La delegazione marinese che avrà buona parte del Comitato Direttivo partecipante, assisterà agli interventi già programmati: Oreste Della Posta,...

(11 Dicembre 2014)

PDCI Marino


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

ALBANO, AMMINISTRATIVE DI PRIMAVERA. DAL PDCI, QUESITO POLITICO E MORALE AL RESPONSABILE PROVINCIALE DI FORZA ITALIA.

(Dal Corriere della Sera) “ROMA - I tentacoli della «piovra» sul centro storico: dalle carte dell’inchiesta Mondo di Mezzo appare in modo evidente che Carminati e soci puntavano a Campo de’ Fiori, Villa Borghese, Colle Oppio, piazza Vittorio. Dalle biciclette al controllo della movida, dal decoro fino ai «punti verde qualità», fino all’impianto...

(10 Dicembre 2014)

Maurizio Aversa, responsabile Pdci per la campagna elettorale amministrativa di Albano

MARINO. Via del Divino Amore: TRE ERRORI CHE I COMUNISTI NON AVREBBERO COMPIUTO.

I CITTADINI VOGLIONO SOLUZIONI NON INCAPACITA’ AD INTERVENIRE E FUGA DALLE RESPONSABILITA’ .

L’importante appuntamento del Consiglio comunale del 27 novembre scorso non è stato efficace da un punto di vista del ruolo delle istituzioni e di chi, politicamente, vi esercita la rappresentanza. Infatti, almeno tre fatti negativi si sono succeduti: innanzitutto non si è approvata alcuna risoluzione – a seguito della mozione di richiesta di marcia indietro sulla cementificazione...

(30 Novembre 2014)

Alessandra Trabalza, responsabile politiche comunali e Maurizio Aversa, segretario del Pdci


in: «Il saccheggio del territorio»

MARINO. RAPO ENTRA NEL PD: LEGITTIMA LA SCELTA.
NON CONDIVISIBILE, DA SINISTRA, LA MOTIVAZIONE.

“Due punti sono alla base della scelta politica annunciata da Marco Rapo e da altri dieci firmatari che testimoniano il passaggio da Azione Cittadina al Partito Democratico a Marino: il primo, in sostanza dice che per realizzare una discontinuità amministrativa – perseguita da Az Cit – non sono state sufficienti le forze e occorre qualche forza più di peso; il secondo,...

(29 Novembre 2014)

Maurizio Aversa - PdCI Marino

Marino. I COMUNISTI ITALIANI DENUNCIANO: L’INFORMAZIONE CHE RUOTA ATTORNO A PALOZZI E’ DROGATA ED ANTICOMUNISTA!

Partiamo da un dato oggettivo: Cerca nel sito la dicitura “Adriano Palozzi” e trovi riscontro per 50 volte, di cui il più recente il 15 novembre 2014; simile per la ricerca di “Partito Democratico” 50 volte ma l’ultimo è del 10 novembre. Poi, chissà perché se cerchi “Comunisti italiani” trovi solo 5 (cinque) riscontri, di cui il...

(16 Novembre 2014)

Maurizio Aversa, segretario del Partito dei Comunisti Italiani, sezione di Marino

SANITA' A MARINO. PALOZZI ANCORA SOTTO SBORNIA POST SAGRA?

“Non vogliamo farla lunga, anche perché il luogo ideale di confronto sarebbe stata una assemblea cittadina in Consiglio comunale, mai concessa dall’ex sindaco Adriano Palozzi e dall’attuale Sindaco. Riconosciamo una differenziazione di approccio dell’attuale amministrazione su questo tema, che, sostanzialmente smentisce proprio il Palozzi. Oggi, il consigliere regionale...

(15 Novembre 2014)

maurizio aversa, segretario marinese del Pdci

BENE RICORDARE LORENZO CIOCCI. BENE INTITOLARE A LUI UNA STRADA. MA NON SE NE DISTORCA IL LASCITO POLITICO.

Marino, 12 novembre 2014 A quanto apprendiamo dalla stampa, in questi giorni, un evento ed una decisione – quella di intitolare a Lorenzo Ciocci una strada – sono stati resi dalla stampa e dalle parole del Sindaco di Marino Fabio Silvagni. Per chi ha apprezzato, ed apprezza – con le parole, coi silenzi, e con la coerenza dei comportamenti politici – il grande comunista scomparso,...

(12 Novembre 2014)

Maurizio Aversa, segretario Pdci marinese


in: «La nostra storia»

L'abolizione delle province o l’abolizione delle elezioni?

Nel silenzio quasi completo, sabato e domenica si sono svolte le elezioni per la Città Metropolitana, che sostituisce la Provincia di Bologna. Questa volta però nessun cittadino è stato chiamato al voto. Il nuovo Presidente e il futuro Consiglio saranno eletti solo dagli “eletti”: potevano votare o essere votati solamente i consiglieri comunali e i sindaci dei comuni...

(29 Settembre 2014)

Pdci Bologna


in: «"Terza Repubblica"»

Sguardo sul lavoro alla riapertura delle fabbriche

Rientro in fabbrica amaro per gli operai della cintura bolognese. Tra crisi e richieste di cambio degli orari di lavoro il rientro dalle ferie della meccanica bolognese è pieno di incertezze. Si tenga presente che quasi un operaio su tre è in cassa integrazione e vi è l’incognita del rifinanziamento della cassa in deroga, la cui mancanza lascerebbe migliaia di lavoratori...

(3 Settembre 2014)

Partito dei Comunisti Italiani Federazione di Bologna


in: «Lavoratori di troppo»

MARINO: CENTRI ANZIANI, DISAGI, DENUNCE E RISVOLTO FINALE CHIARIFICATORE.

PURTROPPO IL DISAGIO E’ ACCADUTO: COLPEVOLE IL COMUNE.

A cavallo di Ferragosto, un comunicato del Pdci ha denunciato la chiusura del servizio socio-culturale offerto dalle strutture comunali dei centri anziani. Ne è seguita, tra i cittadini, nel Paese e nei centri anziani un animato dibattito. A seguito di una iniziativa chiarificatrice voluta da una delle componenti la Segreteria del Pdci “E.Berlinguer” di Marino, si è svolto...

(29 Agosto 2014)

Pdci Marino

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

69519