">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Pietro Ancona - segretario generale CGIL sicilia in pensione

(781 notizie - pagina 20 di 40)

"inter persecutiones mundi et consolationem Dei"

La questione "pedofilia" è stata completamente ribaltata. Fino a quando le notizie arrivavano dalle agenzie ed i giornali non potevano fare a meno di pubblicarle siamo stati informati di quanto accadeva e potevamo partecipare alla crescente indignazione del mondo per l'enormità dello scandalo di migliaia e migliaia di bambini abusati. Bambini spesso istituzionalizzati in orfanotrofi...

(21 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «L'oppio dei popoli»

Cronache del Regime

Ieri la grande manifestazione per Emergency con bellissimo e civilissimo discorso di Gino Strada contro la guerra che l'Occidente fa ai popoli poveri del mondo. Non ammazzare! L'adesione è stata grande ed è la prova che l'Italia ha ancora un cuore ed una ragione non offuscata dalla prepotenza dei Berlusconi e dei La Russa. Anche se la CGIL ed il PD non partecipano più ai cortei...

(19 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «Il quarto governo Berlusconi»

Fini, il PD e la borghesia italiana

La battaglia di Fini è perduta. Arriva fuori tempo massimo. La borghesia italiana non vuole più essere liberal, desidera continuare con Berlusconi e con Bossi. Sopratutto con Bossi. Osservate con quanta tenacia il Corriere della Sera ed il Sole 24 ore sono impegnati a valorizzare ogni cosa della Lega a cominciare dal decisionismo volgare e razzista dei suoi esponenti. Gli arcigni ed...

(18 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «Il quarto governo Berlusconi»

25 aprile: giornata di lutto per la Costituzione perduta

Partecipiamo alle manifestazioni con una fascia nera di lutto al braccio

Il 25 aprile di quest'anno arriva in un paese inquieto turbato da eventi che ne hanno minato l'unità e la coesione. Non credo sia opportuna una celebrazione unitaria mettendoci dentro tutti anche coloro che non si sono mai riconosciuti e non si riconoscono nei valori espressi dalla Resistenza e racchiusi nella Costituzione. Le forze che fecero il 25 aprile sono state sconfitte e sono diventate...

(16 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «Ora e sempre Resistenza»

Lo spauracchio di Al Qaeda

Il meeting organizzato da Obama a Washington sulla sicurezza nucleare ha avuto come obiettivo principale l'isolamento dell'Iran dal consesso internazionale delle nazioni in vista di una possibile aggressione sollecitata da Sarkozy. L'Iran non è stato invitato ma soltanto iscritto nella lista dei cattivi assieme alla Corea del Nord. Israele, invitato, ha preferito disertare come normalmente...

(15 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

In preda al panico

Commento ad una proposta di Prodi

Prodi è stato tra i maggiori responsabili della crisi del PD. Il suo Governo bruciò rapidamente il programma che aveva concordato con la sinistra costringendola poi ad una sconfitta elettorale che le è costata la fuoriuscita dal Parlamento e difatto distrusse la stessa identità del centro-sinistra e del PD. In che modo Prodi realizzò questo capolavoro di suicidio?...

(14 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «Dove va il centrosinistra?»

Collegato lavoro. Audizione quasi segreta della Cgil

Domani la CGIL sarà sentita dalla Commissione Parlamentare che sta rivedendo la 1167. Nessuna mobilitazione dei lavoratori. Silenzio assoluto. Sosterrà l'articolo 18? Dirà che l'arbitrato non può essere abilitato a discutere di licenziamenti? Non lo sappiamo. Sappiamo che il PD ha presentato un disegno di legge che sotterra l'art.18 (CUI il CPE francese). Un ddl firmato...

(13 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «La legge 1167 “Collegato Lavoro”»

I conti truffaldini del federalismo padano

Ieri sera ad Anno Zero il Professore Ricolfi sosteneva che la causa dell'arretratezza del Mezzogiorno è da cercare nell'evasione fiscale e nella scarsa efficienza dei servizi pubblici. Il federalismo costringendo le amministrazioni del Sud a finanziarsi attraverso un prelievo fiscale piuttosto che da trasferimenti statali e costringendole alla efficienza le renderà virtuose e capaci...

(10 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «Il quarto governo Berlusconi»

La reazione ritardata ed insufficiente. L'Art.18 è morto.

Soltanto ieri, a distanza di sette giorni dal rinvio alle Camere della 1167, la CGIL si è fatta viva con una iniziativa concreta. Ha chiesto alle Camere di essere sentita. Una richiesta giusta che sottolinea l'attenzione della più grande e rappresentativa Confederazione dei Lavoratori per il grave problema che si è creato attorno all'art.18 ed in generale sulla tutela di fondamentali...

(9 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «La legge 1167 “Collegato Lavoro”»

Pasqua di sangue e di terrore in Palestina

Nel giorno di Pasqua che dovrebbe ricordare agli ebrei le sofferenze patite in secoli di persecuzione razziale motivata ideologicamente dalla Chiesa Cattolica (popolo deicida) culminate nel Grande Sterminio dei lagers nazisti, si rinnovano le atrocità, le angherie, i delitti, il terrorismo di Israele contro la popolazione palestinese ed in particolare contro quella di Gaza. La striscia di...

(5 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «Palestina occupata»

L'odio pasquale per gli ebrei

La festa di Pasqua preceduta dalla Settimana Santa viene celebrata da centinaia di anni. Una settimana di tensione, di fortissime emozioni, di lutto, che culminano nella resurrezione di Cristo che ascende alla gloria dei cieli. Pare che la festa abbia circa settecento anni e che sia stato rinnovata solo una volta. In Sicilia dà luogo a grandissime emozionanti rappresentazioni teatrali partecipate...

(4 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «L'oppio dei popoli»

La Chiesa-Stato è riformabile?

Lo Stato-Religione è per sempre?

Nei "promessi sposi" Fra Galdino, cercatore di noci, racconta un apologo a Cecilia e Lucia che conclude dicendo: il convento è come il mare che riceve acqua da tutte le parti e torna a distribuirla a tutti i fiumi." Bisognerebbe vedere se il convento era proprio così e se invece non fosse quello descritto da Umberto Eco, abitato da frati strabordanti di grasso, rubizzi e goderecci che,...

(3 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «L'oppio dei popoli»

Un colpo di teatro ipocrita

L'arbitrato non deve intervenire in materia di licenziamento

La "velina" della batteria massmediatica di oggi sul rinvio alle Camere della legge 1167 è: si tratta di motivi di "opportunità" e non di "anticostituzionalità". La velina poi suggerisce di parlare molto della ipotesi "risarcitoria" in caso di licenziamento senza giusta causa. Gli stessi opinionisti che, fino a ieri, a fronte delle bestialità delle leggi ad personam, sostenevano,...

(2 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «La legge 1167 “Collegato Lavoro”»

Rinvio alle Camera della 1167

Non bisogna riformare l'arbitrato ma abolirlo del tutto in caso di licenziamento. In questo senso non basta la "volontarietà" chiesta dal Quirinale. La "volontarietà" non salva il principio costituzionale della tutela del lavoratore che potrebbe essere indotto "volontariamente" ad adire all'arbitrato. Il Capo dello Stato non ha firmato l'indecente legge 1167 che vanifica l'art.18 e peggiora...

(1 Aprile 2010)

Pietro Ancona


in: «La legge 1167 “Collegato Lavoro”»

Veltrusconi (icona)

Concorrenti e non alternativi

Delle elezioni appena concluse bisognerebbe analizzare a fondo tre questioni: la colonizzazione del Nord ad opera della Lega che straripa verso le regioni centrali del Paese; l'astensionismo, il ruolo del PD. La lega colonizza il Nord usando come arma il suo sostegno a Berlusconi per ottenere cessioni sempre più sostanziose di potere. Astuto partito di lotta e di governo. Di lotta, nel territorio,...

(30 Marzo 2010)

Pietro Ancona


in: «Elezioni regionali 2010»

Indagato Raffaele Lombardo

La notizia di una indagine giudiziaria a carico del Presidente della regione siciliana Raffaele Lombardo giunge mentre sono in corso le elezioni regionali e di quasi cinquecento comuni e province. La reazione di Lombardo è stata immediata. Ha respinto le accuse come "spazzatura". Ha dichiarato di non dimettersi. Ha convocato la giunta regionale a Catania incassandone la solidarietà compresa...

(30 Marzo 2010)

Pietro Ancona

Gli orchi del Papa

La reazione della Chiesa allo scandalo dei preti pedofili è uno scandalo in sé e suscita allarme. La Chiesa mostra fastidio, impazienza e disprezzo per le critiche. Non smentisce come falsi o non avvenuti i tantissimi casi di pedofilia che emergono dal buio e dal silenzio per la rottura di un muro di omerta ed di ingiustizia per vittime spesso appartenenti a poverissime famiglie e socialmente...

(28 Marzo 2010)

Pietro Ancona


in: «L'oppio dei popoli»

Il sinistro rogo del diritto

Il rogo delle leggi officiato dal Ministro alla "semplificazione" padano leghista e separatista Calderoli apre l'anno dell'attacco frontale alla Costituzione. La legge delle leggi, il patto civile che ha riscattato l'Italia dal fascismo ed ha scolpito i diritti di cittadinanza degli italiani, è prossima ad essere demolita dalla destra spero senza la collaborazione del PD. La Costituzione subirà...

(26 Marzo 2010)

Pietro Ancona


in: «Il quarto governo Berlusconi»

Aborto, lavoro e pedofilia.

L'appello della Cei di ieri per un voto contro l'aborto è stato corretto dalla precisazione di un gruppo di vescovi liguri e dallo stesso cardinale Bagnasco in una dichiarazione che suona strana e strumentale nello stesso tempo. Forse i sensori della Chiesa avevano avvertito perplessità nell'elettorato italiano. Che cosa c'entra l'aborto con le elezioni regionali? . Hanno pertanto voluto...

(24 Marzo 2010)

Pietro Ancona


in: «L'oppio dei popoli»

lacrime di coccodrillo (icona)

Cremaschi e l'art.18

Ci sono tanti modi per assecondare una politica compreso quello di avversarla. Importante che l'avversione abbia tempi che non possono più influire sulla sua realizzazione. Cremaschi, importante leader della sinistra sindacale, segretario della Fiom, sapeva assieme a tutta la Fiom ed a tutta la CGIL che il collegato lavoro era in laboriosa gestione al Senato e che sarebbe stato posto in approvazione. La...

(20 Marzo 2010)

Pietro Ancona


in: «La legge 1167 “Collegato Lavoro”»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

136381