il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Circolo Alternativa di classe (SP)

(270 notizie - pagina 8 di 14)

DOPO 115 ANNI LA STORICA RIVOLTA DEI BOXER RESTA UN FATTO IMPORTANTE PER CAPIRE LA REALTA' CINESE

Dal n. 29 di "Alternativa di Classe" Introduzione “L'impero del Centro”: così, da sempre, era conosciuto dai cinesi il loro Paese, e, già prima dell'avvento del colonialismo, era il più vasto e organizzato Stato del mondo, uno stato imperiale con circa 400 milioni di abitanti, guidato da lunghe dinastie di imperatori. L'ideologia che per secoli aveva sorretto la comunità...

(26 Maggio 2015)

Alternativa di Classe

LO SCONTRO INTERIMPERIALISTA
TRA MERCATI E GUERRE

Editoriale del n. 29 di "Alternativa di Classe" Sabato 9 Maggio si è svolta a Mosca la celebrazione del 70° anniversario della vittoria della Seconda Guerra Mondiale, di quando, cioè, le truppe russe entrarono a Berlino. Vi è stata una parata militare, definita “colossale” da tutti i principali media occidentali: pare sia stata “la più grande parata...

(20 Maggio 2015)

Alternativa di Classe


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

E' uscito il n. 29 di "Alternativa di Classe"

Indice n. 29: Politica internazionale. Lo scontro interimperialistico tra mercati e guerre……………..….….……….………………….pag. 1 Ricorrenze storiche. Dopo 115 anni la storica rivolta dei Boxer in Cina resta un fatto importante per .…………………..pag....

(19 Maggio 2015)

Alternativa di classe

SULL'ECCIDIO DI CELANO, 65 ANNI DOPO

Dal n. 28 di "Alternativa di Classe" Dopo la lunga e sanguinosa Guerra Mondiale, l'Italia nel 1945 era una nazione devastata, un terzo della sua ricchezza era stata distrutta, la produzione industriale era scesa ad un terzo di quella del 1938 ed era prevalentemente una nazione contadina (oltre il 40% della popolazione), dove la iniqua distribuzione delle terre aveva creato una situazione di arretratezza...

(24 Aprile 2015)

Alternativa di Classe


in: «La nostra storia»

EXPO 2015: CONTRO IL MERCATO,
...E NON SOLO A MILANO!

Editoriale del n. 28 di "Alternativa di Classe" Da quando esiste il mercato, cioè addirittura da prima del capitalismo, i venditori, “l'offerta”, hanno sempre organizzato eventi particolari, in cui promuovere i loro beni prima, le loro merci poi, ammantando tali “eventi” di significati etici, che avrebbero dovuto trascendere i reali contenuti promozionali, perlomeno agli...

(19 Aprile 2015)

Alternativa di Classe

E' uscito il n. 28 di "Alternativa di Classe"

Indice Attualità politica. Expò 2015: contro il mercato, e non solo a Milano……………………..…….……….………..pag. 1 Politica interna. Azione elettorale o mobilitazione del proletariato?………………………………………..……..pag....

(18 Aprile 2015)

Alternativa di Classe

ANCHE IPAZIA MORI' L'OTTO MARZO

Dal n. 27 di "Alternativa di Classe" Ipazia è stata la prima donna scienziata, che la Storia ricordi, la cui vita ed opere ci sono state tramandate da numerose testimonianze. Degna di impersonare una ricorrenza, come l'8 Marzo, nata per ricordare donne proletarie uccise dal lavoro salariato, e non il consumismo al femminile! Era nata ad Alessandria d'Egitto intorno al 370 d. c. Ed assassinata...

(21 Marzo 2015)

Alternativa di Classe


in: «L'oppio dei popoli»

PER L'IMPERIALISMO ITALIANO
RILANCIO INTERNAZIONALE A TUTTI I COSTI

Editoriale del n. 27 di "Alternativa di Classe" A forza di macabre immagini di teste mozzate il “Califfato Islamico”, meglio noto come ISIS, si è fatto propaganda in tutto il mondo, con la collaborazione dei principali media. Quando è stata la volta di ventuno ostaggi cristiani egiziani, Al Sisi, il Presidente dell'Egitto, ha risposto il 16 Febbraio, bombardando un'area libica...

(19 Marzo 2015)

Alternativa di Classe


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

E' uscito il n. 27 di "Alternativa di Classe"

Indice: Attualità politica. Per l’imperialismo italiano rilancio internazionale a tutti i costi…….…….……..….….………..pag. 1 Politica generale. Capitale e soggettività della classe………………………………………………………………..pag....

(18 Marzo 2015)

Alternativa di Classe

70 ANNI DOPO: PIU' CHIARE LE IMPLICAZIONI DI YALTA

Dal n. 26 di "Alternativa di Classe" Esattamente settanta anni fa (fra il 4 e l'11 febbraio 1945), i principali Alleati contro le potenze dell'Asse (Germania, Italia e Giappone), e cioè Gran Bretagna, Stati Uniti ed Unione Sovietica, nella II° Guerra Mondiale, si ritrovarono a Yalta, in Crimea, nel Palazzo di Livadija, vecchia residenza estiva dello Zar Nicola II°, per definire, nel...

(22 Febbraio 2015)

Alternativa di Classe

“SINISTRA RADICALE”:
NUOVO APPRODO O NUOVO NAUFRAGIO?

Editoriale del n. 26 di "Alternativa di Classe"

Ancora una volta è un successo elettorale a muovere il ceto politico di una sinistra più o meno parlamentare: la vittoria di Syriza in Grecia! Con il 36% dei voti sul 63,9% di votanti (anche in Grecia “renzianamente” importa poco che la vera maggioranza sia del non-voto, con il 36,1% degli elettori!...), il 25 Gennaio il suo leader, Alexis Tsipras, si è affermato,...

(17 Febbraio 2015)

Alternativa di Classe


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

E' uscito il n. 26 di "Alternativa di Classe"

Indice Anno III n.26: Attualità politica. “Sinistra radicale”: nuovo approdo o nuovo naufragio?...................….….……….…......pag. 1 Ricorrenze storiche. 70 anni dopo: più chiare le implicazioni di Yalta...................................................…...pag. 3 Politica generale. Nuove tecnologie, flessibilità,...

(16 Febbraio 2015)

Alternativa di Classe

TERZO SETTORE: QUESTIONE DI ETICA O DI BUSINESS?

Dal n. 25 di "Alternativa di Classe" Le indagini sul “Mondo di mezzo” hanno finalmente portato all'onore della cronaca un altro business (anche se, fino ad oggi, è considerato tale solo per i suoi legami con quella che viene definita “criminalità”), ma che normalmente viene visto come “opera meritoria”. Certamente un Salvatore Buzzi non avrebbe il minimo...

(24 Gennaio 2015)

Alternativa di Classe


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

LE NECESSITA' PRATICHE DELLA LOTTA DI CLASSE

Dal n. 25 di "Alternativa di Classe" Solo negli ultimi cinque anni sono stati circa due milioni i giovani espulsi in Italia dal mercato del lavoro. Il governo Renzi porta altra precarietà e licenziamenti. I soldi non bastano più per arrivare a fine mese, la mancanza di una casa per molti e l'impossibilità di curarsi. Le azioni del capitale in Italia e nel mondo spingono verso l'abisso,...

(22 Gennaio 2015)

Alternativa di Classe


in: «Lotte operaie nella crisi»

E' uscito il n. 25, anno III, di "Alternativa di Classe"

Indice: Attualità politica. Terzo settore: questione di etica o di business?................................….….………..…......pag. 1 Politica generale. Le necessità pratiche della lotta di classe............................................................................pag. 5 Corrispondenza dal Lazio. Operatori sociali alla lotta...................................................................................pag....

(21 Gennaio 2015)

Alternativa di Classe

A TRENT’ANNI DALLA “STRAGE DI NATALE”

Dal n. 24 di "Alternativa di Classe" Il 23 Dicembre del 1984, esattamente 30 anni fa, un nuovo attentato, nei pressi del punto in cui poco più di dieci anni prima, nell’estate del 1974, la cellula neofascista di Mario Tuti compì la famosa “strage dell’Italicus”, una carica di esplosivo radiocomandata distrusse la 9ª carrozza di II° classe del RAPIDO N....

(23 Dicembre 2014)

Alternativa di Classe


in: «Lo stato delle stragi»

CONTINUIAMO L'OPPOSIZIONE DI CLASSE!

Editoriale del n. 24 di "Alternativa di Classe" Con lo sciopero generale di Venerdì 12, peraltro abbastanza partecipato (pare che le adesioni nell'industria abbiano superato il 60%!...), e la successiva risposta di Renzi, dopo la dichiarata neutralità “benedicente” di Napolitano, si rappresenta l'ambizione del PD di interpretare entrambe le classi principali, sintetizzandone...

(20 Dicembre 2014)

Alternativa di Classe


in: «Lotte operaie nella crisi»

E' uscito il n. 24 di "Alternativa di Classe"

Indice Anno II n. 24: Attualità politica. Continuiamo l'opposizione di classe.................................................….….……….…......pag. 1 Ricorrenze storiche. A trenta anni dalla “Strage di Natale”....................................................................…...pag. 3 Politica generale. Marx, forza-lavoro e classe...

(16 Dicembre 2014)

Alternativa di Classe

OGGI, 12 DICEMBRE...

Oggi è il 12 Dicembre. Per i più vecchi di noi è una data che evoca parecchio. Quarantacinque (45) anni fa, a Milano, in Piazza Fontana, presso la Banca dell'Agricoltura, scoppiava una bomba che faceva sedici vittime ed ottantasette feriti. LA STRAGE DI PIAZZA FONTANA, MEGLIO NOTA FRA I COMPAGNI come LA “STRAGE DI STATO”: ben presto venne definita così da molti. Inaugurava...

(12 Dicembre 2014)

Circolo ALTERNATIVA DI CLASSE


in: «Lotte operaie nella crisi»

UNITA' DI CLASSE ED AZIONE DIRETTA
CONTRO IL PADRONATO

Dal n. 23 di "Alternativa di Classe" Nella crisi del sistema economico capitalistico del nostro Paese il tasso di disoccupazione tra i giovani è al 42,9%. Il numero complessivo di disoccupati è oltre i tre milioni. In Italia, secondo l'OCSE, da metà degli anni'80 fino al 2008, la disuguaglianza economica è cresciuta del 33% (dato più alto fra i Paesi OCSE)....

(23 Novembre 2014)

Alternativa di Classe


in: «Lotte operaie nella crisi»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

56533