il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Ultime notizie

Imperialismo e guerra

Ultime notizie (dal 8 Maggio 2022 a oggi )

Sulla guerra in Ucraina, dal punto di vista dell’internazionalismo

Questo è il testo di un intervento che il compagno Pietro Basso (della redazione di questo blog e della rivista Il Cuneo rosso) ha tenuto a Lucca venerdì 24 giugno ad un’iniziativa sulla guerra in Ucraina, volta a denunciare il bellicismo pro-NATO che ogni giorno di più impazza in Italia, con i suoi risvolti maccartisti tra l’orrido e il grottesco. Essendo un intervento...

(30 Giugno 2022)

Il pungolo rosso

LA GUERRA IMPERIALISTA INTORNO ALLA “LINEA DI FAGLIA” UCRAINA

Pubblichiamo e condividiamo un articolo dei compagni di “Prospettiva Marxista” sulla guerra in Ucraina, guerra la cui natura imperialistica diventa ogni giorno più evidente agli operai coscienti e a tutti coloro che si riconoscono nell’internazionalismo proletario. Ogni giorno in più di questa guerra approfondisce il solco che divide coloro che tentano di tradurre l’implicita...

(24 Giugno 2022)

Circolo Internazionalista "Coalizione Operaia"

PCI aderisce a campagna #AggiungetemiAllaLista. Libertà virale

La campagna ideata da Sara Reginella, giornalista e documentarista dopo lo "scandalo" Corriere della sera-Copasir

Nessuno deve avere paura di esternare un punto differente dal Governo. A cominciare dalla questione armi per Ucraina . Il PCI a sostegno della campagna promossa da Sara Reginella, giornalista e documentarista, attraverso l’hashtag #AggiungetemiAllaLista, motto di solidarietà che vi invitiamo a condividere, affinché in futuro nessuno debba avere paura di manifestare il proprio pensiero...

(15 Giugno 2022)

maurizio aversa

Roma, 2 giugno Antimilitarista e Contro la Guerra

Presidio a largo di Torre Argentina, ore 11:00 Mobilitiamoci contro la parata militare e i venti di guerra che soffiano in Europa. -No al 2 giugno militare in sostegno della guerra -Stop all'invio di armi -Fuori l'Italia dalla Nato -No all'economia di guerra, Sì allo Stato sociale Dopo tre mesi dall'invasione della Federazione russa e la generalizzazione del conflitto su tutta l’Ucraina,...

(28 Maggio 2022)

"Assemblea romana contro la guerra"

OLTRE LO SCIOPERO DEL 20 MAGGIO
CONTRO LA GUERRA IMPERIALISTA

Editoriale del n. 113 di "Alternativa di Classe" Il 9 Maggio, anniversario della vittoria sul nazismo, con la sua resa nel 1945, è diventata con V. Putin la principale festa nazionale della Russia, e molti ritenevano che quest'anno fosse la data destinata anche ad una sua celebrazione dell'Ucraina ormai “denazificata”. In realtà, soprattutto a causa degli armamenti forniti...

(19 Maggio 2022)

Alternativa di Classe

Il disfacimento della Russia

L’effetto boomerang della guerra d’Ucraina

Papa Bergoglio da un lato, la Cina dall’altro [vedi la dichiarazione di Zhao Lijian portavoce del ministero degli esteri cinese, 9 marzo, https://www.financialounge.com/news/2022/03/09/la-cina-accusa-nato-e-usa-per-la-guerra-in-ucraina/] hanno denunciato la natura provocatoria dell’intervento Nato in Ucraina che, dietro le quinte (ma non tanto), vede yankee e Unione europea tirare le fila...

(12 Maggio 2022)

Dino Erba

UN'AZIONE EFFICACE, E FORSE LA PIU' EFFICACE, PER FERMARE LA GUERRA E SALVARE INNUMEREVOLI VITE: SCIOGLIERE LA NATO

Ogni persona ragionevole, ogni umano istituto ordinato al bene comune, crediamo condividano queste convinzioni: che ogni essere umano ha diritto alla vita; che la guerra, che le vite umane distrugge, è un crimine. Ed in specifico riferimento alla guerra scatenata dal folle e criminale governo russo contro la popolazione ucraina inerme e innocente: che occorre soccorrere, accogliere, assistere...

(8 Maggio 2022)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

Crisi russo-ucraina: l’interventismo dell’Occidente, la lesione antropologica e i moniti del Novecento

Dilaga oggi il convincimento che il Mondo sia sprofondato in una nuova guerra fredda, ma le cose non stanno così. La guerra fredda, che per circa 40 anni, dagli ultimi anni quaranta a tutti gli ottanta del Novecento, ha diviso una parte cospicua del Globo in due sistemi contrapposti, militari e politici, quindi in due sfere d’influenza, si è risolta in concreto in una situazione...

(8 Maggio 2022)

Carlo Ruta: Storico, direttore scientifico degli Annali di storia e del Laboratorio degli Annali di storia

La NATO cambia pelle?

Un anno fa, nel Giugno 2021, la NATO ci informava che la guerra era cambiata e che questa non si combatteva più solo con le armi convenzionali, ma anche attraverso strumenti cosiddetti ibridi, ideati cioè per scopi altri rispetto alla guerra ma comunque funzionali ad obiettivi strategici. Ad esempio, l’informazione viene identificata come uno di questi strumenti ibridi, ed è...

(15 Giugno 2022)

Michela Arricale - altrenotizie

IL SI COBAS ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DEL 2 GIUGNO A COLTANO

Da tre mesi assistiamo ad una guerra in cui migliaia di proletari vengono mandati al massacro per servire gli interessi di stati imperialisti. Il governo del nostro paese ha deciso di indossare l’elmetto, inviando armamenti verso l’Ucraina e aumentando le spese militari. Queste scelte provocano pesanti conseguenze sui lavoratori e sulle lavoratrici e più in generale sulle fasce...

(29 Maggio 2022)

SI Cobas Nazionale

IMPERIALISMO, GUERRA E SFRUTTAMENTO IN CONGO

Dal n. 113 di "Alternativa di Classe" E' una guerra strisciante quella in Congo. In una fuga perenne da violenze e scontri armati, la popolazione civile della Repubblica democratica del Congo è esposta a costanti pericoli. I rapimenti, gli attacchi a scuole e ospedali, sono solo alcune delle violenze perpetrate dai gruppi armati che si contendono il territorio e le sue importanti risorse naturali. In...

(27 Maggio 2022)

Alternativa di Classe

Ennesimo assassinio ai danni dei palestinesi

Sembrerebbe che la matrice dell’omicidio sia di mano sionista, e a cadere è stata la famosa giornalista Shireen Abu Akleh

L’ennesimo assassinio ai danni dei palestinesi è stato compiuto, qualche giorno fa, a causa di una guerra fratricida che si consuma da anni tra israeliani occupanti e palestinesi resistenti, nell’indifferenza assoluta di quasi tutta la stampa ufficiale dell’occidente, presa com’è a servire il padrone yankee sui movimenti della guerra tra Russia e Ucraina-Nato....

(24 Maggio 2022)

Pasquale Aiello

13° PREMIO INTERNAZIONALE STEFANO CHIARINI 2022: PREMIATI PAOLA CARIDI E GIANLUCA FOGLIA “FOGLIAZZA”

Quest'anno il Premio Stefano Chiarini sarà attribuito alla scrittrice, saggista e giornalista Paola Caridi, che si occupa da oltre vent’anni di storia politica contemporanea del mondo arabo. Fondatrice e Presidente di Lettera22, è stata corrispondente dal Cairo dal 2001 al 2003 e da Gerusalemme per i successivi dieci anni. Verrà in contemporanea riconosciuto il Premio Maurizio...

(12 Maggio 2022)

ALTRE NOTIZIE

CONTRO LE SCELTE BELLICISTE E ANTIOPERAIE
DELL'IMPERIALISMO DI CASA NOSTRA

Editoriale del n. 114 di "Alternativa di Classe" Mentre ci stiamo avvicinando alla fine del quarto mese di guerra nel continente europeo, Venerdì 3 Giugno il Consiglio UE ha adottato una sesta tranche di sanzioni alla Russia. Riguarda, fondamentalmente, l'embargo sui combustibili petroliferi liquidi via mare, con “deroga temporanea” per Bulgaria e Croazia; lo stop completo vi sarà...

(19 Giugno 2022)

Alternativa di Classe

Roma, PCI: elezione S.E. Cardinal Zuppi induce ad aspettative

Ogni energia spesa per fermare la rincorsa ad armare eserciti è impegno per la pace

Zuppi: indicando col Papa, la via che porta alla pace. Non possiamo dimenticare anche tutti i pezzi delle altre guerre che si combattono al mondo “Nel giorno del centenario della nascita di Enrico Berlinguer, uno dei grandi del comunismo nazionale ed internazionale, ed uno dei moderni costruttori della Repubblica antifascista schierato sempre dalla parte dei lavoratori; - commenta Virgilio Seu,...

(28 Maggio 2022)

Trasmesso da Maurizio Aversa

1221852