il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Dove va Rifondazione Comunista?

la marcia a ritroso di Rifondazione dal ritiro dell'appoggio al governo Prodi, all'ingresso nel centrosinistra

(494 notizie dal 10 Novembre 2000 al 22 Gennaio 2016 - pagina 5 di 25)

Appello a Ferrero: perchè nel PRC c'è ancora gente come Eugenio Baronti?

Mentre la sinistra radicale continua la sua auto-riproduzione senza fecondazione e non assistita, esistono tuttora esemplari in libertà che a loro volta continuano a produrre disinvoltamente norme liberiste. E questo avviene sotto la segreteria PRC di Ferrero, che mi dicono sia uno tosto, veramente falce e martello, antiliberista e anti inciucio con il PD. Ed ecco che un carneade targato Baronti,...

(25 Febbraio 2009)

Lorenzo Della Corte (www.mercantedivenezia.org)

La "scissione dell'atomo"

ovvero dividi i comunisti e governa

Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad un singolare fenomeno di scissione e disintegrazione degli “atomi comunisti”, già di per sé super-atomizzati, ovvero alla polverizzazione dei residui ancora presenti tra le schiere ormai dissolte del vecchio Partito Comunista Italiano. Un partito che già molti anni prima del Congresso della Bolognina e del cambio del nome (il...

(24 Febbraio 2009)

Lucio Garofalo

La frutta sta andando a male!

Ultimi sviluppi della "svolta a sinistra".

Difficile crederci , ma dopo l'entusiasmante prova di Soru in Sardegna, il prc di Bologna tende ad allearsi al pd per le prossime elezioni locali. Credendo si trattasse di qualche vendoliano a cui non avevano comunicato dall'"alto" la avvenuta scissione dal prc , ho pensato che il tutto si sarebbe chiarito in breve tempo. Non che credessi alle tanto sbandierate e proclamate svolte a sinistra del prc...

(22 Febbraio 2009)

Enrico Biso

A Bologna Rifondazione si gioca il proprio futuro

“Veltroni si è ammazzato da solo” ha dichiarato il segretario del PRC Ferrero. Dopo la dimissioni di Tiziano Loreti a Bologna Ferrero deve decidere se vuole fare altrettanto. Nel capoluogo emiliano il segretario provinciale PRC e una decina di membri del comitato politico si sono dimessi e sembrano intenzionati a lasciare il Partito dopo essere stati messi in minoranza per aver...

(20 Febbraio 2009)

Marco Veruggio Direzione Nazionale Rifondazione Comunista

Per un nuovo inizio della rifondazione teorica, culturale, politica, organizzativa di una forza comunista

Intervento di Leonardo Masella alla Direzione nazionale del PRC del 11 febbraio 2009.

Comincio dichiarando il mio accordo con l’esigenza posta nell’intervento del compagno Veruggio che mi ha preceduto, di una discussione specifica sul sindacato, anche con un attivo nazionale degli iscritti non solo alla Cgil ma anche ai sindacati di base. Non c’è nessuna rifondazione comunista senza la rifondazione di un sindacato di classe. Le due cose vanno di pari passo. Per...

(14 Febbraio 2009)

Leonardo Masella

Nuova sinistra o reality shows

Siamo entrati da un po' di mesi in una grandissima crisi economica, aggravata a dismisura da una sbornia liberista durata per oltre un quarto di secolo. Il precedente storico più citato è la crisi del 29. Il seguito di quella crisi non è stato dei migliori: il fascismo, vittorioso in Italia dai primi anni 20, dopo la sconfitta operaia subita in quegli anni, è germogliato...

(7 Febbraio 2009)

Marco Zanchetta

Crisi interna e rischio di scissione nel Prc

La crisi e la frattura che si sono determinate all'interno del Prc irpino e, più in generale, su scala nazionale, sembrano essere approdate ad un livello addirittura drammatico ed insanabile, prossimo ad un'inevitabile e dolorosa scissione interna. Tuttavia, nulla avviene casualmente, per cui è d'uopo sollecitare una riflessione il più possibile onesta, serena e rigorosa per provare...

(12 Gennaio 2009)

Lucio Garofalo

Quale futuro per Liberazione

Premetto che non sono iscritta a Rifondazione, ma dato che questo è un fattore di nessunissimo conto per chi vuole dissertare in merito alla gestione del suo organo ufficiale, cioè “Liberazione” (a cominciare dal suo direttore, che non solo non risulta essere stato iscritto a Rifondazione, ma oltretutto sostiene di “non essere comunista”, penso di poter dire la...

(29 Dicembre 2008)

Claudia Cernigoi

Gaza: per Liberazione non è un campo di concentramento

cari compagni, vi invio questa vignetta che NON troverete sul nostro giornale domani perche' il direttore mi ha fatto sapere che "non pubblica una vignetta che fa riferimento al fascismo". sono rimasto senza parole e mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate. un abbraccio COMUNISTA,

(25 Dicembre 2008)

enzo apicella

La classica foglia di fico

Liberazione e la lotta degli operai Maserati

Caro direttore, come redattore di questo giornale non credo di aver mai preso la penna in mano per scriverti pubblicamente. Nella sezione delle lettere compare la mia firma, purtroppo, solo in calce a qualche necrologio. Lo faccio questa volta per esprimere un senso di rabbia e di impotenza che ormai è diventato incontenibile ed anche per esprimere qualche critica sulle vicende del nostro...

(19 Dicembre 2008)

Fabio Sebastiani

Dentisti comunisti

Il segretario di “Rifondazione”, Paolo Ferrero, nel segno della svendita al ribasso dei diritti dei cittadini poveri, propone alla vorace, voracissima categoria dei dentisti di fare tariffe a prezzi politici, permettendo così le cure odontoiatriche a quei milioni di cittadini che non possono permettersele. La velleitaria ipotesi si fonda sul fatto che lui conosce uno studio a Roma,...

(13 Dicembre 2008)

Paolo De Gregorio

Isola dei famosi: vincono i comunisti...

Storica tappa nella via italiana al socialismo, che ha visto i militanti di Rifondazione impegnati nella campagna elettorale volta a far vincere la loro compagna Luxuria nella competizione sado-masochista denominata “isola dei famosi”. Fa veramente pena l’esultanza di una parte di Rifondazione che considera positiva qualche frase che la “transgender” ha pronunciato in...

(25 Novembre 2008)

Paolo De Gregorio

Proposte invereconde

Caro Segretario Ferrero, la proposta che hai avanzato di 1000 euro ai percettori di reddito entro un certo tetto non differisce di molto da quella del governo e si muove nella logica filosofica del capitalismo compassionevole: non diritti ma mance!! Era anche la logica del governo Prodi quando affrontò la questione dei pensionati. Evidentemente c'è un filo comune che lega gli economisti...

(21 Novembre 2008)

Pietro Ancona

Sansonetti non puo' continuare a fare il direttore di Liberazione

Proprio pochi giorni dopo la grandiosa manifestazione comunista dell'11 ottobre, Piero Sansonetti, dalla prima pagina di Liberazione torna a sostenere lo scioglimento del Partito della Rifondazione Comunista, nonostante il congresso concluso da poco abbia democraticamente deciso il contrario. Sansonetti per la prima volta giunge anche ad affermare testualmente: "Da anni non sono più comunista",...

(19 Ottobre 2008)

Leonardo Masella Capogruppo Prc Regione Emilia-Romagna, della Direzione nazionale.

Bandiere levate, bandiere calpestate

L’11 ottobre 2008 ha rivisto un fiume di bandiere rosse che scorreva come una piena da Roma Termini fino ai templi di Bocca della Verità. Un fiume che, tracimando e travolgendo, ha spazzato via detriti e scorie di cui, pure, alcuni esemplari si erano avventurati nel corteo dei cento e centomila rosseggianti. Bertinotti, Vendola, attaccati alla piccola massa gelatinosa dei SD (già...

(15 Ottobre 2008)

Fulvio Grimaldi

Manifestazione dell’11 ottobre. Il rischio della solitudine di massa

La manifestazione convocata sabato 11 ottobre dalle forze che diedero vita alla Sinistra Arcobaleno, ha visto una buona riuscita sul piano della partecipazione. Quasi due ore di corteo che sfila, indica che i numeri dati dagli organizzatori questa volta possono starci. L’abbiamo seguita con attenzione questa manifestazione, cercando di coglierne direttamente gli umori, le aspettative e la realtà...

(14 Ottobre 2008)

Contropiano

Ai compagni dell’11 Ottobre…

…una lettera aperta.

I primi mesi del Governo Berlusconi sono stati davvero cupi. A fronte di provvedimenti d'inaudita gravità e di segno marcatamente antipopolare, hanno prevalso la passività e - si direbbe - una sorta di stordimento. Prevaleva, forse, la sorpresa davanti ad uno scenario nuovo, che evidenzia un salto qualitativo nella democrazia rappresentativa italiana. A compimento di un processo in atto...

(10 Ottobre 2008)

Circolo ALTERNATIVA DI CLASSE alter_classe@yahoo.it Corrispondenze Metropolitane cmetropolitane@yahoo.it

L’autunno della sinistra. Errare è umano, ma perseverare è diabolico!

L’autunno è ancora lontano e ad arroventare il clima ci stanno pensando le alte temperature più che le annunciate e mai convocate mobilitazioni della sinistra ex arcobaleno. Ma in compenso su giornali e siti internet ad impazzare è la polemica proprio sull’autunno caldo: la data della discordia sembra essere quella dell’11 ottobre. Nel mese di ottobre infatti...

(13 Settembre 2008)

Radio Città Aperta

Altro che svolta a sinistra.

La casta ros(s)a : come al solito se la cantano e se la suonano

Rieccoli tutti uniti nel solito riproporre una manifestazione nazionale della sinistra arlecchina,la data?L'11 ottobre. Un appello firmato da tutto l'entourage responsabile dei voti assertivi alle missioni di guerra e delle politiche antipopolari del fu governo Prodi. Altro che svolta a sinistra del prc,tutti insieme appassionatamente.La manifestazione nazionale,non solo non si smarca dal PD ma,nella...

(11 Settembre 2008)

Enrico Biso

Roma: Appello a tutti i comunisti

il documento allegato è un appello promosso da alcuni compagni che, in epoche diverse, hanno militato nel PRC, per uscirne a seguito delle "svolte" governiste e opportuniste susseguitesi negli anni. Dopo l'esito imprevisto del VII Congresso, si ritiene che si siano prodotte le condizioni per riaprire anche in quella direzione una dialettica indirizzata al processo costituente di una forza politica...

(8 Settembre 2008)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

252056