il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Ventiquattro ore senza di noi

Ventiquattro ore senza di noi

(1 Marzo 2010) Enzo Apicella
Sciopero generale dei lavoratori migranti

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(L'unico straniero è il capitalismo)

L'unico straniero è il capitalismo

Tra i lavoratori non ci sono stranieri, l'unico straniero è il capitalismo

(664 notizie dal 11 Marzo 2002 al 12 Gennaio 2019 - pagina 2 di 34)

L’assemblea antirazzista internazionalista del 23 settembre a Bologna: un punto di svolta

È il caso di dire qualcosa, molto in breve, sull’assemblea antirazzista internazionalista convocata a Bologna domenica scorsa dal SI Cobas, perché può essere un punto di svolta, l’inizio di un vero movimento di lotta presente sull’intero territorio nazionale, proiettato internazionalmente, contro la politica del governo Lega-Cinquestelle di aggressione agli emigranti...

(30 Settembre 2018)

Il cuneo rosso

Uno spettro si aggira per l' Europa ….. il proletariato immigrato che ha alzato la testa ed è disposto a battersi contro la società capitalista

Veniamo dalla partecipatissima assemblea di domenica 23 a Bologna promossa dal SiCobas che troviamo molto difficile da riportare e sintetizzare per la quantità, la qualità e soprattutto la carica dirompente per l'oggettiva rottura rivoluzionaria di molti interventi e il significativo contributo di realtà di lotta europee. Sarebbe non corretto definirla semplicemente entusiastica,...

(27 Settembre 2018)

CSA VITTORIA

Decreto sicurezza e immigrazione: Salvini si intesta il Minniti-bis

Sabato 29 a Roma assemblea nazionale di Diritti senza Confini

Quello che a breve passerà all'approvazione del Presidente della Repubblica per poi approdare in Parlamento, è un decreto sicurezza che ricalca la stessa filosofia del precedente Ministro degli Interni Minniti: criminalizzazione dei migranti, riduzione degli spazi per una effettiva regolarizzazione ed inasprimento delle pene e delle sanzioni per chi protesta e rivendica diritti. La...

(26 Settembre 2018)

USB

Aperitivo migrante

Il 30 settembre, alle ore 18.00, in via San Romano 65 (Roma) +++DOMENICA 30 SETTEMBRE SARÀ L'ULTIMA OCCASIONE PER ADERIRE A POTERE AL POPOLO PRIMA DELLA VOTAZIONE DELLO STATUTO: VIENI A FARLO ALL'APERITIVO+++ Lo sapevi che a Roma si sta creando un gruppo d'azione popolare sulle migrazioni? È da poco più di due mesi che, per rispondere all'odio spacciato per panacea di tutti i...

(25 Settembre 2018)

Potere al Popolo - Roma

NOI DANNATI della TERRA ROVESCEREMO il MONDO!

Sulla pelle dei proletari immigrati si giocano battagliette elettorali e strategie demografiche, politiche europee, governative e tentativi di ripresa politica. Per noi sono fratelli di classe, compagni di sfruttamento. Insieme siamo la miscela infiammabile della rivoluzione. NOI DANNATI della TERRA ROVESCEREMO il MONDO! ANTIRAZZISMO o ANTICAPITALISMO, “COMPASSIONE” o RIVOLUZIONE? Donne...

(10 Settembre 2018)

CLASSE contro CLASSE

Patria, Costituzione e... Ius soli

Come Cub Immigrazione da sempre seguiamo con attenzione le novità che si producono nel dibattito politico a sinistra, soprattutto quando rinviano a una discontinuità col passato recente, segnato dalla subalternità ai poteri forti e dall’accettazione delle politiche liberiste imposte da Confindustria e Unione Europea. Su questo fronte, ci sembra collocarsi la nascita dell’Associazione...

(7 Settembre 2018)

Cub Immigrazione Roma

Bari, 21 settembre: prima gli sfruttati

USB Bari aderisce alla manifestazione "Mai con Salvini"

La Confederazione barese dell'Unione Sindacale di Base, aderisce e sostiene la manifestazione "Mai con Salvini" in programma il 21 settembre a Bari (concentramento Piazza Umberto ore 11.00). Per Salvini, a fronte di tutti i problemi che attanagliano il paese, il primo "impegno" è stato quello di dare la caccia ai migranti e bloccare con una ferocia senza precedenti i tentativi di nuovi arrivi,...

(5 Settembre 2018)

USB - Bari

Immigrazione e deliri nazionalisti

Da "Il Partito Comunista" N. 390 - Luglio-Agosto 2018

Su “Il Primato Nazionale”, il quotidiano on line di Casapound, alcuni noti intellettuali pseudosinistri, presentati nei talk show addirittura come marxisti, attribuiscono le migrazioni a un progetto mondialista: «Coerente con la norma della competitività deregolamentata, l’obiettivo degli architetti del mondialismo deregolamentato è sempre il medesimo: il conseguimento...

(26 Agosto 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Migranti: Lo schifo della politica borghese

Sui corpi sofferenti dei migranti in fuga da miseria, guerre, disperazione, dilaga sempre più la fetida melma della politica borghese, miserabile espressione delle primarie esigenze di sopravvivenza di un modo di produzione in crisi strutturale. E’ una partita, quella che si gioca su quei corpi, che una volta di più porta alla luce l’“essenza” di quella politica:...

(24 Agosto 2018)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist)

Le vostre pummarole a tavola, sporche del sangue dei braccianti

Oggi nel foggiano si è tenuto lo sciopero dei braccianti indetto dalla sigla USB, "unica forza sindacale che riesce ad operare con i lavoratori immigrati del settore", dopo i fatti terribili accaduti tra il 6 e 7 Agosto. https://www.ilfattoquotidiano.it/…/foggia-sono-10-…/4541600/ Uno sciopero dovuto, che ha visto il 100% dei lavoratori braccianti incrociare le braccia; i lavoratori...

(9 Agosto 2018)

C.C.BROZ

Stragi di braccianti per il profitto degli agrari e degli industriali

Gli incidenti stradali nel Foggiano che hanno provocato due stragi di operai agricoli ammassati nei furgoni, dopo una dura giornata di raccolta nei campi di pomodoro, sono il prodotto di condizioni di lavoro e di trasporto bestiali, funzionali al massimo profitto degli agrari e dei capitalisti dell’industria alimentare che determinano prezzi, modalità di coltivazione, raccolta e ritiro...

(8 Agosto 2018)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

POMIDORO ROSSO SANGUE

12 lavoratori migranti morti oggi + 4 sabato=16 morti in 3 giorni. LA STRAGE di FERRAGOSTO! Stretti a decine su furgoni sgangherati, trasportati per centinaia di km. a cogliere i pomodori delle nostre insalate e delle nostre paste fredde: “....e beh d'estate bisogna star leggeri!”. Stomaci leggeri, ma bilancio pesante: 16 morti in 3 giorni! Sono loro, quelli che “ci rubano il lavoro”...

(6 Agosto 2018)

Pino ferroviere

Puglia: strage di braccianti nel Foggiano sabato 4 agosto 2018

Sabato pomeriggio, 4 agosto, quattro braccianti sono morti nel primo pomeriggio in un incidente a un incrocio sulla strada tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri (Foggia), travolti da un Tir carico di pomodori lungo la strada che percorrevano per tornare alle loro baracche. Intrappolati in un furgone per il trasporto merci; altri quattro sono rimasti feriti, due di loro sono in rianimazione....

(5 Agosto 2018)

Centro di Iniziativa Proletaria “G Tagarelli” Via Magenta 88, Sesto San Giovanni (Mi)

USA: PROLETARI AUTOCTONI E IMMIGRATI

Dal n. 67 di "Alternativa di Classe" Sul terreno economico l'Amministrazione Trump, attraverso una feroce politica protezionistica, vuole recuperare il terreno perso dagli USA. Ai capitalisti ha offerto di liberarli dei diritti dei lavoratori e di non far pagare loro le tasse: basta che decidano di investire in America. Ford, General motors e FCA hanno accettato, ma c'è l'opposizione di quei...

(29 Luglio 2018)

Alternativa di Classe

14 luglio, a Ventimiglia per gridare: chi invade chi?

L'invasione c'è, esiste ed è datata storicamente. Carlo V, imperatore del sacro romano impero, promuove una spedizione contro Algeri nel lontano 1541. Da allora le invasioni europee del suolo africano non si sono più fermate. Francesi, inglesi, portoghesi, spagnoli, olandesi, belgi, tedeschi, italiani (in Somalia, in Eritrea, in Etiopia, in Libia). Ed è stata storia...

(12 Luglio 2018)

S.I. COBAS

Migranti e rifugiati politici

Da Nuova unità n.4/2018 Gli operai, i proletari, sono una classe internazionale con gli stessi interessi. Schiavi nel sistema capitalista-imperialista che devono lottare per la propria liberazione dalle catene e dallo sfruttamento Sulla pelle dei migranti è in atto una campagna che ha fatto la fortuna elettorale di diversi partiti, dalla Lega di Salvini al M5 Stelle Di Maio e Grillo,...

(29 Giugno 2018)

Michele Michelino

Prima gli sfruttati! La campagna contro gli immigrati è contro di te

“Prima gli italiani” è la bandiera di Salvini, con Di Maio complice. Richiama facile consenso ma è una truffa contro di te. Serve a distogliere il tuo sguardo da chi ti sfrutta per indirizzarlo contro altri sfruttati. Perché il tuo vero nemico non è l'immigrato, è il padrone che ti toglie il lavoro, che ti paga un salario da fame, che ti costringe a...

(26 Giugno 2018)

Partito Comunista dei Lavoratori

SIAMO SOSTANZA INFIAMMABILE!

Razzismo, come fascismo, nazismo, sessismo, sono le idee diffuse dai padroni e dal loro sistema capitalista, che quando diventano senso comune, si trasformano in ideologie dominanti. Per questo le troviamo in mezzo a noi. Per questo è necessario combatterle, con la lotta, ovunque esse si nascondino. Viviamo i tempi del confronto tra due sistemi ideologici: l'europeismo imperialista, cioè...

(22 Giugno 2018)

Classe contro Classe

Opposizione implacabile al razzismo governativo

La brigantesca azione di chiusura dei porti ai migranti mostra che i soli punti chiari del “contratto di governo” di M5S e Lega si chiamano razzismo e attentato alla vita di migliaia di esseri umani. La barbara politica migratoria di questo governo si realizza con una serie di misure: 1) Respingimenti, espulsioni di massa e feroce persecuzione di donne e gli uomini costretti ad abbandonare...

(21 Giugno 2018)

Da Scintilla n. 90 – giugno 2018

COMPAGNO

Ci sono dei fatti, dei momenti che costituiscono un crinale, una pietra di paragone. Uno di questi è costituito dall'assassinio di Soumaila Sacko, il bracciante ucciso nel Vibonese mentre aiutava altri lavoratori migranti a recuperare lamiere per costruirsi un riparo di fortuna. Quest'uomo, questo attivista del sindacalismo di base, è stato ucciso dalla logica, intrinsecamente omicida,...

(14 Giugno 2018)

Prospettiva Marxista

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

545179