il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Morti bianche

Morti bianche

(1 Settembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(L'unico straniero è il capitalismo)

L'unico straniero è il capitalismo

Tra i lavoratori non ci sono stranieri, l'unico straniero è il capitalismo

(664 notizie dal 11 Marzo 2002 al 12 Gennaio 2019 - pagina 1 di 34)

Dividere, emarginare, reprimere i proletari: questa è da sempre la parola d’ordine della classe dominante

La dinamica degli eventi che sta dietro l'esplosione del cosiddetto “movimento dei gilet gialli” è per noi importante perché segnala il profondo disagio sociale che matura in seno a quella che è la sesta potenza mondiale, nel cuore stesso dell'Europa e del suo capitalismo stramaturo. Al di là delle (minime) concessioni che il governo francese ha dovuto fare...

(12 Gennaio 2019)

Partito comunista internazionale (il programma comunista)

QUALE OPPOSIZIONE AL DECRETO SICUREZZA

Editoriale del n. 72 di "Alternativa di Classe" Il cosiddetto Decreto Salvini o “Decreto sicurezza”, il D.L. n. 113 del 4 Ottobre 2018, pur dopo qualche polemica e qualche dissidio, è stato convertito in legge dello Stato: la Legge n. 132 del 1 Dicembre 2018, entrata in vigore Martedì 4 Dicembre scorso. Come si ricorderà, rappresenta la significativa fusione tra due...

(2 Gennaio 2019)

Alternativa di Classe

E adesso cosa facciamo?

La legge Salvini è in vigore e noi immigrati ne stiamo già pagando le conseguenze. Adesso dobbiamo pagare 250 euro per inoltrare la richiesta di cittadinanza e per ottenere un certificato storico di residenza potremmo aspettare anche 6 mesi. Dovremmo poi aspettarne altri 4 di anni perché la pratica di cittadinanza venga espletata. Queste sono alcune delle conseguenze che subiranno...

(19 Dicembre 2018)

Zaria Galiano - Comitato Immigrati in Italia

APPELLO UTILE E IMPORTANTE

In vista del corteo del 15 dicembre volevo informarvi che in Italia ci sono circa 6 milioni di IMMIGRATI dei quali quasi 1 milione di irregolari. La maggioranza di questi lavoratori internazionali non è arrivata nei barconi, non ha un permesso di soggiorno per motivi umanitari o altre forme di protezione e non vive nei centri di accoglienza. Di questi 6 milioni, 850000 sono studenti e quasi...

(12 Dicembre 2018)

Zaria Galiano - Comitato Immigrati in Italia

Sabato 15 dicembre manifestazione nazionale a Roma: Get Up, Stand Up

Il decreto Salvini è diventato legge e centinaia di migliaia di migranti stanno per essere ricacciati nella clandestinità. Il processo in verità è già in corso dai primi di ottobre, da quando cioè le questure e le prefetture hanno cominciato a mettere in pratica i dispositivi del decreto, prima ancora che venisse definitivamente tramutato in legge dello Stato...

(8 Dicembre 2018)

Unione Sindacale di Base

L'UNICA LOTTA POSSIBILE

Prima di tutto voglio precisare che la maggioranza degli immigrati presenti sul territorio italiano sono LAVORATORI. La maggior parte di questi lavoratori non sono braccianti, non hanno un permesso di soggiorno per motivi umanitari o asilo politico o altri tipi di protezione, non vivono nei centri di accoglienza e pertanto si sa molto poco delle loro condizioni di vita. Attualmente nelle scuole...

(8 Dicembre 2018)

Zaria Galiano - Comitato Immigrati in Italia

APPELLO ALLA RESISTENZA DEI LAVORATORI IMMIGRATI, PARTIGIANI DEL III MILLENNIO

Voglio fare un grosso in bocca al lupo ai miei fratelli immigrati che dovranno continuare a fare ciò che fanno da sempre, resistere per sopravvivere. I miei fratelli immigrati dovranno continuare a produrre circa il 10% del PIL italiano e a donare allo stato italiano un saldo attivo di 3,9 miliardi di euro. I miei fratelli immigrati (circa 6 milioni) dovranno continuare a mandare i loro figli...

(1 Dicembre 2018)

Zaria Galiano - Comitato Immigrati in Italia

BARI, Giovedì 6/12/18 - ASSEMBLEA ANTIRAZZISTA

In vista della manifestazione nazionale che si terrà a Roma il 15 dicembre Assemblea Antirazzista Giovedì 6 Dicembre ore 18,00 Via M. Signorile 39, Bari (quartiere Madonnella) Chiediamo: • regolarizzazione con rilascio di un permesso di soggiorno per tutti/tutte; • rottura del legame tra contratto di lavoro e permesso di soggiorno; • accesso al reddito e alla...

(29 Novembre 2018)

La Torre di Babele Unione Sindacale di Base Bari Casa del Popolo

PRETENDIAMO LO IUS SOLI

CHI CRESCE O NASCE IN ITALIA DA GENITORI IMMIGRATI DEVE ESSERE ITALIANO

I figli degli immigrati hanno impedito che moltissime scuole chiudessero, hanno impedito che moltissime maestre fossero disoccupate, hanno impedito che alcuni parchi pubblici fossero abbandonati. I figli degli immigrati permettono ai vostri figli di crescere con una visione del mondo diversa ed aperta ad altre culture, i vostri figli hanno la possibilità di entrare nelle nostre case ed assaggiare...

(26 Novembre 2018)

Zaria Galiano - Comitato Immigrati in Italia

Tortona, 25/11: assemblea pubblica dei lavoratori e delle lavoratrici di Alessandria e Tortona

Assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici dell'alessandrino e del tortonese, domenica 25 novembre alle ore 11 a Tortona presso la sede della Croce Rossa in c.so della Repubblica n° 31. Si discuterà di: - diritti - contratti - salario - razzismo e rispetto sul luogo di lavoro Con la crisi, nei territori aumenta lo sfruttamento della forza lavoro e cresce la repressione di chi lotta...

(21 Novembre 2018)

Lavoratori e lavoratrici del tortonese e dell'alessandrino S.I. Cobas

BOLOGNA: LAVORATRICI E LAVORATORI CONTRO IL DECRETO SALVINI

Un decreto per mettere in-sicurezza padroni e controparti ! LUNEDì 26 NOVEMBRE 2018 Presidi sotto le Prefetture in tutto il Paese A BOLOGNA ore 12.00 Piazza Roosevelt Il Senato ha approvato con il voto di fiducia il cosiddetto decreto sicurezza e il 28 Novembre andrà al voto della Camera per divenire definitivamente Legge. Un decreto che parla chiaro: garantire sicurezza ai...

(19 Novembre 2018)

sindacatosgb.it

Abbasso il nazionalismo sciovinista,razzista, guerrafondaio!
L’unica «patria» dei lavoratori e delle lavoratrici è l’internazionalismo proletario!

Il nostro appoggio allo sciopero generale del 26 ottobre promosso dall’area conflittuale del sindacalismo di base:

Elevare la prospettiva delle lotte operaie sociali e politiche - Fronte unito di tutti i lavoratori/ci locali e immigrati/e – Formare i comitati di autodifesa e attacco per rintuzzare lo squadrismo fascio-leghista e neofascista. RESPINGERE L’ATTACCO PADRONAL-STATALE CONTRO IMMIGRATI LAVORATORI GIOVANI DELLA BANDA DI GOVERNO GIALLO-VERDE. PER L’UNIFICAZIONE DEI LAVORATORI, GIOVANI...

(8 Novembre 2018)

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO

Partecipiamo alla manifestazione nazionale antirazzista del 10 novembre, portando in piazza contenuti di classe e internazionalisti!

Il 10 novembre si terrà a Roma (h. 14:00 Piazza della Repubblica) una manifestazione nazionale contro la politica razzista del governo Salvini-Di Maio, a cui aderiscono moltissime sigle sindacali, associazioni antifasciste, antirazziste e di movimento. E’ una manifestazione significativa, che si tiene in un clima di attacco diretto ai migranti, agli operai, ai lavoratori, ai sindacalisti...

(8 Novembre 2018)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Sulla manifestazione nazionale del 27 ottobre

Sabato 27 ottobre si è tenuta la manifestazione nazionale indetta dal SI Cobas contro le politiche antioperaie e reazionarie del governo Salvini-Di Maio. Essa è stata preceduta dallo sciopero generale proclamato da diversi sindacati conflittuali per il giorno precedente, che ha visto significative adesioni nei magazzini e nei trasporti. Alla manifestazione - che fra i suoi obiettivi...

(29 Ottobre 2018)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Il 27 ottobre, manifestazione a Roma
contro il governo Lega-Cinquestelle, senza se e senza ma

Alla prospettiva dei "sovranisti" di destra e di sinistra,
che è catastrofica per i lavoratori di tutto il mondo, contrapponiamo
il fronte unico proletario anti-capitalista, internazionale e internazionalista!

Dalla sua nascita fino ad oggi, il governo Lega-Cinquestelle gode di un largo consenso popolare. Ha saputo accreditarsi come un governo che sa affrontare a muso duro i "poteri forti", anzitutto l'UE. Un governo che comincia finalmente a restituire ai lavoratori qualcosa di ciò che è stato loro rapinato in trenta e più anni di "austerità neo-liberista" targata centro-destra...

(25 Ottobre 2018)

Il Cuneo rosso - Gruppo comunista rivoluzionario - Pagine marxiste Compagne e compagni per una tendenza internazionalista rivoluzionaria

Nè pacchia nè clandestinità, ma Accoglienza

Lavoratrici e lavoratori dell'accoglienza contro il decreto Salvini

Il 18 ottobre a Bologna, alle ore 19.30 presso il TPO (in Via Casarini 17/5) ASSEMBLEA PUBBLICA per costruire iniziative e mobilitazioni. Interverranno: - Gianfranco Schiavone, vicepresidente ASGI, - gli/le operatori/trici di Ciac onlus, impegnati nella campagna “Diritti non privilegi” Il recente decreto legge varato dal governo, meglio conosciuto come “decreto Salvini” annuncia...

(16 Ottobre 2018)

ADL Cobas Emilia Romagna e Tpo

GRAZIE ALL'UNIONE SINDACALE DI BASE DI SPOLETO PER AVER TENTATO DI FARE UNA COSA IMPORTANTE PER I LAVORATORI DELLA NOSTRA CITTA’

Solidarietà di classe! A fianco dei lavoratori, contro i licenziamenti, i tagli dei salari e dei diritti acquisiti. Imposti, subiti o concertati fa lo stesso. Solidarietà proletaria significa sempre: “Proletari di tutto il mondo uniti”. Da Spoleto a Riace, da Rosarno a Piacenza. Proletari solidali con altri proletari, col proletariato internazionale che lavora e lotta,...

(7 Ottobre 2018)

Associazione culturale CASA ROSSA

Decreto-Salvini: regali a padroni e mafiosi, bastonate per chi lotta

Rispondiamo in massa, il 27 ottobre a Roma

Con il decreto-Salvini, il presunto governo “anti-sistema” dimostra di servire fedelmente gli interessi della classe dominante (del sistema). Il decreto prevede infatti: Abolizione del permesso per protezione umanitaria. Questo permesso, estendibile da 6 mesi a 2 anni, tutelava persone fuggite da paesi martoriati da guerre, disastri naturali o persecuzioni politiche. Al suo posto viene...

(6 Ottobre 2018)

Comitato permanente contro le guerre e il razzismo

RIACE NON SI ARRESTA - SABATO 6 OTTOBRE, A SPOLETO PER IL LAVORO E CONTRO IL RAZZISMO

SABATO 6 OTTOBRE E’ GIORNO DI LOTTA DI CLASSE E LA LOTTA DI CLASSE E’ INTERNAZIONALISTA O NON E’

L’arresto di Mimmo Lucano, sindaco di Riace e il divieto di dimora per la sua compagna hanno il sapore della vendetta di un potere autoritario che teme ciò che crea uguaglianza e sbugiarda con i fatti la narrazione razzista dei neri pericolosi per i bianchi. Gli obiettivi politici sono: criminalizzare la solidarietà, distruggere una esperienza che dimostra che l’accoglienza...

(3 Ottobre 2018)

Associazione culturale CASA ROSSA

USB al fianco di Mimmo Lucano: tutti a Riace il 6 ottobre

L'arresto di Mimmo Lucano, sindaco del Comune di Riace, effettuato da parte della Guardia di Finanza su mandato della Procura della Repubblica di Locri, non fermerà un modello di accoglienza basato sul rispetto della dignità delle persone. L'Unione Sindacale di Base esprime la massima solidarietà a un uomo che da anni lotta per la giustizia sociale e contro qualsiasi deriva razzista...

(2 Ottobre 2018)

Unione Sindacale di Base

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

545378