il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(26 Ottobre 2012) Enzo Apicella
Una ricerca del ministero della Salute indica che a Taranto le morti per tumori sono nettamente al di sopra della media

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • L’iniquità dell’Irpef
    (18 Gennaio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Il saccheggio del territorio)

    Il saccheggio del territorio

    (818 notizie dal 7 Dicembre 2001 al 14 Gennaio 2022 - pagina 19 di 41)

    Quel viceministro banchiere del Ponte

    "Penso che il Ponte sullo Stretto di Messina possa essere un ulteriore incubatore di sviluppo e di crescita per un'area di importanza strategica per tutto il paese". A pronunciare queste parole, il 20 ottobre 2009, era Mario Ciaccia, amministratore delegato e direttore generale di BIIS - Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo (gruppo Intesa Sanpaolo), neo-vicesuperministro dell'Economia, delle...

    (6 Dicembre 2011)

    Antonio Mazzeo

    La Chevron ammette l’errore?

    C’é qualcosa d’insolito. La Chevron, seconda compagnia petrolifera del mondo, nota per i suoi metodi autoritari, offre pubbliche scuse e si addossa tutta la responsabilità (e i costi) del recente sversamento di greggio al largo della costa brasiliana. Il gigante petrolifero aveva tentato per qualche giorno di minimizzare l’accaduto e di ridimensionare le sue responsabilità,...

    (6 Dicembre 2011)

    Sara Seganti - Altrenotizie

    Caso Radio Vaticana: depositate in Procura le firme raccolte contro le antenne

    Alessio Ramaccioni – Radio Città Aperta 4/12/2011 - 4400 firme raccolte per ribadire il no alle antenne di Santa Maria di Galeria, che una recente perizia del Tribunale di Roma ha individuato come responsabili dei casi di leucemia e linfomi registrati nell’area. Ma le istituzioni continuano a non intervenire. Giovedì 24 novembre una delegazione del comitato “Bambini...

    (4 Dicembre 2011)

    Radio Città Aperta - Roma

    L'Abruzzo(e il Vastese) non possono diventare un'unica grande Sodoma

    Le speculazioni edilizie e le infiltrazioni criminali stanno segnando il presente e il futuro dell'Abruzzo. E ci sono casi nei quali la politica si arrende, quando non favorisce, il malaffare.

    Arriverà una Histonium 3? Era l'interrogativo che ci si poneva un anno fa, dopo le durissime parole del procuratore aggiunto di Reggio Calabria Nicola Gratteri, in visita in Abruzzo. "È uno dei segnali più forti della presenza della 'ndrangheta. Nella normalità infatti, gli imprenditori costruiscono un primo lotto, vendono gli appartamenti già sulla carta e solo...

    (4 Dicembre 2011)

    Alessio Di Florio

    Sulla variante generale al P.R.G.C. di Ronchi dei Legionari

    assemblea pubblica il 13 dicembre

    Entro Natale la maggioranza consiliare composta da Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà ed Insieme per Ronchi che sostiene il Sindaco Fontanot vuole portare in votazione in consiglio comunale l’ approvazione definitiva della variante generale al P.R.G.C. di Ronchi dei Legionari ed è per questo che in questi giorni a tappe forzate il documento urbanistico viene affrontato...

    (3 Dicembre 2011)

    I consiglieri comunali al Comune di Ronchi dei Legionari Luigi Bon - gruppo consiliare comunale Rifondazione Comunista / Federazione della Sinistra Fabio Damonte - gruppo consiliare comunale Italia dei Valori

    I residenti: "Contrari all'ecomostro"

    Municipio XVI. Flash mob dei cittadini di via Innocenzo X per scongiurare la costruzione del complesso residenziale Cosa sta accadendo in via Innocenzo X? Ieri mattina si è svolto un flash mob organizzato dal collettivo Roma Futura, davanti all’area Ex Fleming, per chiedere chiarezza sui lavori in corso nonostante la Sovraintendenza ai beni culturali del Comune abbia bloccato il progetto...

    (1 Dicembre 2011)

    Ivan Selloni - Cinque Giorni (edizione romana)

    Veneto city: allarme rosso

    Diversamente da quanto speravamo, gli eventi sulla vicenda Veneto City stanno precipitando: venerdì prossimo alle 10 è stata convocata la Conferenza dei Servizi Decisoria per la stesura definitva dell'accordo di programma. E' molto probabile che già prima di Natale verranno convocati i Consigli Comunali di Dolo e Pianiga per l'approvazione finale, dopodichè ci sarà...

    (30 Novembre 2011)

    CAT Comitati Ambiente e Territorio - Riviera del Brenta e Miranese

    Il petrolio maledetto dell'Uganda

    Non ha ancora sfornato il suo primo barile di petrolio, ma sta già sperimentando tutti i problemi che l'industria estrattiva si porta dietro - dalla corruzione all'impatto su comunità locali che stanno perdendo terra, foreste, risorse. Si tratta dell'Uganda, l'ultimo paese africano a entrare nella cerchia dei produttori: i primi giacimenti sono stati individuati nel 2006 nella zona di...

    (18 Novembre 2011)

    Paola Desai - Il Manifesto

    «Quel pup non serve al quartiere»

    Via Como. I cittadini hanno deciso di intraprendere una class action contro il parcheggio interrato

    Non si arrestano le proteste dei residenti di via Como uniti più che mai nella difesa del loro quartiere contro la speculazione edilizia. Nel 2007 ai cittadini era stata promessa la realizzazione di un impianto sportivo con annessi campi da tennis e piscina, i cui lavori sono bloccati dal 2009. Va avanti invece la costruzione di un parcheggio interrato (pup) che doveva nascere insieme al centro....

    (26 Ottobre 2011)

    Paola Filiani - Cinque Giorni (edizione romana)

    Come sparisce il Ponte sullo Stretto

    A chi è stato promesso, perché non lo faranno mai, come finirà la storia del Ponte. Risponde Antonio Mazzeo, autore de "I padrini del Ponte. Affari di mafia sullo Stretto di Messina" (Alegre Edizioni, Roma). Il Ponte sullo Stretto non si farà. Questa, l'implicita ammissione contenuta in una lettera indirizzata, il 24 Settembre scorso, dal premier Berlusconi al Presidente...

    (23 Ottobre 2011)

    Antonio Mazzeo

    Crimine organizzato e costruzione del Ponte di Messina

    Il Padre di tutte le Grandi Opere, monumento-cattedrale allo spreco delle risorse e al consumo di territorio, delirio d'onnipotenza di una classe politica inetta e parassitaria. È il Ponte sullo Stretto di Messina, l'Ecomostro i cui lavori dovrebbero iniziare entro la fine del prossimo anno e che ha già battuto tutti i possibili record: il progetto più costoso della storia dei...

    (21 Ottobre 2011)

    Antonio Mazzeo

    PUP A VIA LEONARDO DA VINCI: IL PARCHEGGIO NON SI FARA’!

    Roma, 10 ottobre 2011. Stamattina un centinaio di cittadini della zona della Metro San Paolo hanno svolto una prima e importante iniziativa di lotta in viale Leonardo da Vinci, per dire NO all'ennesima speculazione di nome P.U.P., dove il "ghiotto" progetto di parcheggio sotterraneo serve solo a sfamare il ventre del costruttore di turno, a fronte di un inutile spreco di territorio pubblico e con...

    (11 Ottobre 2011)

    Luca Fontana - Segretario del Circolo "Che Guevara" del PRC-FdS Municipio 11 Claudio Ortale - Membro CPF Federazione di Roma e consigliere PRC-FdS Municipio 19

    Brasile, giudice sospende costruzione diga in Amazzonia

    Carlos Castro Martins ha detto a no a qualsiasi intervento che possa interferire col corso naturale del fiume Xingu Un giudice brasiliano ha sospeso la costruzione della diga di Belo Monte, in Amazzonia. La sentenza arriva dopo che gruppi ambientalisti e associazioni di pescatori si erano rivolti al tribunale per fermare una serie di piani di costruzione lungo il fiume Xingu. A festeggiare sono soprattutto...

    (29 Settembre 2011)

    it.peacereporter.net

    Novara. La provincia prima di smobilitare vuole regalarci altre devastazioni territoriali

    II Presidente della Provincia di Novara Sozzani, dopo aver lasciato il CIM in stato fallimentare, si prepara ora (che sta per essere licenziato) a formalizzare I'ennesima devastazione territoriale coinvolgendo buona parte dei territori della provincia. Si tratterebbe della cosiddetta “Bretella autostradale Agognate-Malpensa”, inutile quanto costosa (240.000 euro di progetto poi si vedrà)...

    (22 Settembre 2011)

    Assemblea Permanente NO F-35 Comitato Salvanovara Associazione Amici di lsarno

    Deserto d'Aral

    Dalla Newsletter di N+1, numero 177, 13 settembre 2011 Dei 68.000 chilometri quadrati di superficie originaria del Mare d'Aral ne rimangono circa 10.000, il 15%. Il dato più impresssionante, fornito dalle foto satellitari, è quello del calo di supeficie dell'ultimo anno rispetto a quello precedente: quasi il 50%. Un progetto degli anni '50 prevedeva l'uso integrale dell'acqua degli affluenti...

    (19 Settembre 2011)

    n+1 Rivista sul "movimento reale che abolisce lo stato di cose presente"

    Coste italiane senza pace. Il bilancio di Goletta Verde

    ECOSISTEMA MARINO. Presentati i dati del veliero di Legambiente. Tra le regioni più inquinate Calabria, Campania e Sicilia. Promosse Sardegna, Puglia e Toscana. L’assenza o il malfunzionamento dei depuratori nel mirino degli ecologisti. Cemento, rifiuti, depuratori inadeguati e trivellazioni dei fondali marini sono i fattori che contribuiscono a rendere i nostri mari sempre più...

    (17 Agosto 2011)

    Assunta Gammardella - Terra

    Piano casa: niente alloggi popolari per le famiglie

    Devastante aggressione ai parchi, aree agricole e protette, coste e zone montuose sotto tutela integrale

    Con l’approvazione della legge regionale definita “piano casa”, si darà il via libera nel Lazio a una colata di cemento pari a 50 milioni di mc; si perderanno 1.500 ettari di parchi, 500 ettari di aree agricole, oltre 3.000 ettari di aree attualmente destinate a verde e servizi. Si danneggeranno le aree pregiate del territorio, le città storiche, le attività...

    (6 Agosto 2011)

    Gualtiero Alunni ComunistiResistenti - Roma

    Lo scempio laziale

    L'ultimo numero del settimanale del Sole 24 Ore dedicato al territorio denuncia il fallimento dell'ulteriore allentamento delle regole portato avanti dal governo Berlusconi. I numeri confermano che aver reso pressoché automatico i permessi di costruzione senza controllo da parte delle amministrazioni pubbliche, non ha fatto aumentare per nulla il numero delle iniziative edilizie in tutte le...

    (3 Agosto 2011)

    Redazione - Il Manifesto

    Taranto: i regali della Regione all’Ilva. Bloccata la vendita di cozze alla diossina

    29-07-2011/11:47 --- La Regione Puglia ha accolto 2 delle 13 controdeduzioni fatte dall’Ilva in materia di Autorizzazione integrata ambientale per la quale l’iter istruttorio si è concluso positivamente lo scorso 5 luglio. A denunciarlo è Alessandro Marescotti del movimento ambientalista Peacelink. Marescotti afferma che «il primo regalo è sul campionamento...

    (29 Luglio 2011)

    Marina D’Ecclesiis, Radio Città Aperta

    Milano tra sviluppo urbanistico ed Expo: cosa cambia dopo la sconfitta del centrodestra?

    Nel lungo periodo del proprio governo il Centrodestra ha lasciato a Milano un’eredità ingombrante. Sul terreno dello sviluppo urbanistico uno degli ultimi atti della Giunta Moratti è stata l’adozione del nuovo Piano di Governo del Territorio (PGT) approvato dal Consiglio comunale a febbraio, poco prima del proprio scioglimento. Il PGT è stato giustamente criticato...

    (16 Luglio 2011)

    Partito Comunista dei Lavoratori SEZIONE MILANO

    <<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

    803968