il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Partito di Alternativa Comunista

(227 notizie - pagina 10 di 12)

Indignati Usa
La crescita del movimento: siamo il 99%!

Sono passati più di due mesi dalla nascita (il 17 settembre scorso) del movimento Occupy Wall Street, nel cuore del capitalismo mondiale. Un movimento che nel giro di poche settimane è arrivato a estendersi su tutto il territorio nordamericano, dall’Atlantico al Pacifico, da New York a Los Angeles, nonostante la repressione sempre più feroce della polizia di Obama e le mistificazioni...

(30 Novembre 2011)

Adriano Lotito - responsabile nazionale Giovani di Alternativa Comunista


in: «Lotte operaie nella crisi»

DALLA PADELLA ALLA BRACE

Per cacciarli tutti servono le piazze e l'indipendenza di classe dai due schieramenti borghesi

Dopo il voto sul rendiconto finanziario dello Stato, Berlusconi ha dovuto prendere atto di non avere più una maggioranza parlamentare che lo supportasse, annunciando così le sue imminenti dimissioni. Si aprono ora diversi scenari politici, tutti permeati da un elemento inconfondibile: la crisi di governo viene formalmente pilotata da Napolitano, ma sono le istituzioni internazionali...

(11 Novembre 2011)

Claudio Mastrogiulio - PdAC


in: «Il governo Monti - Napolitano»

Roma 3 novembre 2011: Repressione di stato!

A Roma il corteo studentesco attaccato dalle squadracce antisommossa

“Corteo, corteo!”, queste le parole scandite da centinaia di studenti questa mattina, 3 novembre, a Roma, per protestare contro l’ordinanza del sindaco Alemanno che vieta per un mese ogni forma di manifestazione nelle strade del centro di Roma, risposta alla manifestazione del 15 ottobre nonché riconferma dell’involuzione repressiva dello Stato che deve prepararsi alle...

(4 Novembre 2011)

Adriano Lotito responsabile Giovani del Partito di Alternativa Comunista (Lit)


in: «Storie di ordinaria repressione»

Vendola e Fitto a braccetto.

L'incontro avevnuto stamattina tra il governatore Vendola e i capigruppo dell'opposizione sancisce definitivamente la sacralità dell'accordo Vendola-Fitto sui tagli alla sanità pubblica. Tra l'altro, al di là del gioco delle parti, si conferma quanto da me dichiarato nella scorsa campagna elettorale regionale, ossia che i due Poli di centrodestra e centrosinistra sono programmaticamente...

(29 Ottobre 2011)

Michele Rizzi - Coordinatore regionale di Alternativa comunista


in: «Dove va il centrosinistra?»

Liberare subito Bobo Aprile e i disoccupati arrestati stamattina.

Le lotte non si arrestano!!

Alternativa comunista Puglia condanna espressamente gli arresti avvenuti stamattina ad opera della Digos di Brindisi nei confronti del compagno Bobo Aprile e di altri disoccupati e attivisti sindacali dei Cobas con i quali abbiamo condiviso tante lotte in questi anni. Questo è un messaggio chiaro di intimidazione nei confronti di una lotta, quella dei disoccupati, per il diritto al lavoro e...

(13 Ottobre 2011)

Michele Rizzi - Coordinatore regionale di Alternativa comunista


in: «Storie di ordinaria repressione»

Dalla Quarta Internazionale alla Lit
Dalla Lit alla Quarta Internazionale

Biografia della Lit alla vigilia del X Congresso mondiale
La più estesa e dinamica tra le organizzazioni che si richiamano al trotskismo

Alla vigilia del X Congresso mondiale della Lit-Quarta Internazionale, ne ricostruiamo sinteticamente la storia. L’organizzazione internazionale di cui il Pdac costituisce sezione italiana, la Lega Internazionale dei Lavoratori – Quarta Internazionale (Lit-Quarta Internazionale), venne fondata nel gennaio del 1982 su iniziativa di un settore rilevante delle forze che fino ad allora erano...

(7 Ottobre 2011)

Valerio Torre - PdAC


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Morte delle 5 operaie: Questa volta nulla deve rimanere impunito!

Una giornata intera nella mia città, davanti ad una catatrofe annunciata, davanti ad una palazzina che ha sepolto ed ha ucciso delle operaie ed una bambina, davanti ad un simbolo di speculazione edilizia e di crisi economica. Ancora una volta pagano i lavoratori, pagano delle operaie di uno scantinato chiamato opificio, paga chi non ha voce e non l'ha avuta neppure per urlare il suo desiderio...

(5 Ottobre 2011)

Michele Rizzi - Coordinatore regionale di Alternativa comunista


in: «Di lavoro si muore»

E’ nata la rivista teorica che mancava: Troskysmo oggi

Sessanta pagine di storia, politica e cultura per ribadire l’attualità del marxismo rivoluzionario, cioè del trotskismo. Trotskismo oggi è una nuova pubblicazione che va ad affiancare il giornale politico del Pdac, Progetto Comunista All’interno di questo numero un testo inedito di Lev Trotsky: La guerra e la Quarta Internazionale (1934) La nuova pubblicazione sarà...

(3 Settembre 2011)

Partito di Alternativa Comunista

Zapatero e i suoi epigoni italiani

Il fallimento di un "modello" e dei suoi estimatori: Bertinotti, Ferrero, Vendola

Ricordiamo tutti, quando Josè Luis Zapatero fu eletto, gli elogi sperticati di gran parte dei leader dei partiti della sinistra italiana. Ogni occasione era buona pur di decantare le magnifiche sorti del governo riformista del socialista spagnolo, dimostrazione (a loro dire) della possibilità di governare "diversamente" il capitalismo. Ma poi, si sa, i fatti hanno la testa dura. L'eloquio...

(28 Luglio 2011)

Claudio Mastrogiulio - Partito di Alternativa Comunista


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Dalla poesia alla tragedia: Vendola randella lavoratori e precari pugliesi.

Riassumendo: in pochi mesi, Vendola e il centrosinistra pugliese tagliano 2500 posti letto, 19 ospedali pubblici, aumentano l'accise sulla benzina, aumentano l'irpef per i lavoratori dipendenti, finanziano Don Verzè con 120 milioni di euro e ben 11 nuovi ospedali privati. La poesia della campagna elettorale di un anno fa si è strasformata in tragedia per le tasche di precari e lavoratori...

(25 Giugno 2011)

Michele Rizzi - Coordinatore regionale di Alternativa comunista


in: «Dove va il centrosinistra?»

NASCONO I GIOVANI DEL PDAC

Intervista ad Adriano Lotito, responsabile nazionale

Abbiamo incontrato Adriano Lotito, classe 1992, di Andria, responsabile nazionale dei Giovani di Alternativa Comunista, una struttura nata da poche settimane. Adriano, partiamo da una domanda personale (l'unica, promesso). Come ti sei avvicinato al Pdac? Sei uno dei dirigenti più giovani di Alternativa Comunista? infatti sei anche membro del Comitato Centrale del partito, vero? Mi sono avvicinato...

(24 Giugno 2011)

a cura della redazione web - Partito di Alternativa Comunista

Dopo i paesi nordafricani, riecco le masse europee
La lotta di classe esplode in Spagna

Zapatero risponde coi manganelli e i proiettili di gomma

Puerta del Sol, ormai, non è più soltanto il centro di Madrid, ma sembra essere diventato il cuore pulsante di una nuova grande ondata rivoluzionaria in Europa. Come avevamo più volte previsto, la scintilla che ha acceso le mobilitazioni dei giovani, dei lavoratori e dei disoccupati ha fatto sì che queste riconquistassero lo scenario politico del Vecchio Continente. Dopo...

(2 Giugno 2011)

Claudio Mastrogiulio - Partito di Alternativa Comunista


in: «Lotte operaie nella crisi»

La lotta esemplare degli operai fincantieri

Lotte operaie, adesso tocca all’Italia

Sull'onda delle rivoluzioni arabe e della nuova fiammata di lotta di classe in Europa (Grecia, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna, ecc.) le lotte operaie cominciano a farsi sentire anche nel nostro Paese. I dispensatori di illusioni – dai ministri ai burocrati sindacali – che invitano gli operai ad “aspettare” tempi migliori e li convincono ad accettare accordi che prevedono...

(26 Maggio 2011)

Partito di Alternativa Comunista


in: «Lotte operaie nella crisi»

Vendola e la bufala del Piano per il lavoro.

In pompa magna, il governatore Vendola illustra alla stampa il sedicente Piano per il lavoro che, nella propaganda governativa, dovrebbe dare lavoro a tanti giovani e non. In realtà, questi fondi pubblici saranno destinati al padronato pugliese che così potrà utilizzare manodopera gratuitamente, per poi, una volta finiti i soldi pubblici (massimo 6 anni di erogazione), scaricheranno...

(10 Maggio 2011)

Michele Rizzi - Coordinatore regionale pugliese di Alternativa comunista


in: «Dove va il centrosinistra?»

PRIMO MAGGIO
La lotta operaia, internazionale e socialista è più attuale che mai

dichiarazione della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

Il Primo Maggio nacque, già oltre 120 anni fa, come omaggio ai "martiri di Chicago", negli Stati Uniti, condannati a morte per aver diretto una lotta contro lo sfruttamento capitalista. Dal 1889 si decise che la miglior forma per esprimere quell'omaggio era realizzare ogni anno, in questa data, un giorno internazionale di lotta per le rivendicazioni della classe operaia. In quell'epoca si...

(1 Maggio 2011)


in: «Lotte operaie nella crisi»

UN 5 PER MILLE DAVVERO UTILE

A chi lotta contro razzismo, guerre imperialiste, sfruttamento

Da diversi anni ormai, il governo ha previsto che le Onlus (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale) possano beneficiare di una sorta di finanziamento indiretto da parte dello Stato, attraverso il versamento del 5 per mille delle tasse che i contribuenti devono versare ogni anno. Il giudizio che diamo di questa norma è ovviamente negativo. Rientra in tutta quella serie di provvedimenti...

(23 Aprile 2011)

Partito di Alternativa Comunista

Chiudere la Guantanamo pugliese di Manduria!

Sabato scorso e in questi giorni, assieme ai militanti di Alternativa comunista e ai militanti del movimento siamo stati a Manduria a manifestare per la liberazione degli immigrati tunisini scaricati lì dal Governo Berlusconi, dopo averli trasportati da Lampedusa come se fossero pacchi di immondizia da scaricare altrove. Il grido di libertà degli immigrati reclusi è la testimonianza...

(6 Aprile 2011)

Michele Rizzi - Alternativa comunista


in: «La tolleranza zero»

E ora Yemen, Siria...
L'inesorabile avanzata delle rivoluzioni arabe

Dopo Tunisia, Egitto, Libia, la rivoluzione corre veloce lungo tutta l’Africa settentrionale e si propaga nel Medio Oriente fino alla Siria, coinvolgendo milioni di persone, diventando inarrestabile. La preoccupazione fra i potenti del mondo è forte e i tentativi per occultare questa preoccupazione sono ogni giorno più vani. Le rivolte non si arrestano, nonostante la repressione...

(2 Aprile 2011)

Riccardo Bocchese - PdAc


in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

Chiudere i lager per gli immigrati di Manduria!

La vicenda dello "scarico" di immigrati, come se fossero immondizia da spostare e portare da Lampedusa in Puglia ed in altre regioni, è di una vergogna senza precedenti. Lo sbarco di immigrati viene definita "l'emergenza" nazionale che va, nei fatti, ad oscurare la vergognosa guerra imperialista per il petrolio che il governo nazionale supportato dal centrosinistra sta facendo in Libia. Così,...

(2 Aprile 2011)

Michele Rizzi - Coordinatore regionale di Alternativa comunista


in: «La tolleranza zero»

Vendola come un Robin Hood al contrario: toglie ai poveri per dare ai ricchi!

Le ultime dichiarazioni dell'assessore alla sanità Fiore sull'aumento del buco nella sanità (fatto dal primo governo Vendola) e quelle dell'assessore al bilancio Pelillo sul possibile aumento dell'irpef dei lavoratori pugliesi, sono totalmente inaccettabili per Alternativa comunista. Infatti Vendola, che nei talk show televisivi parla di lotta per i diritti dei lavoratori, nella nostra...

(19 Marzo 2011)

Michele Rizzi - Coord. reg. di Alternativa comunista.


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

69798