il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Partito di Alternativa Comunista

(222 notizie - pagina 3 di 12)

Massima solidarietà alle lavoratrici della Nek! Massimo disprezzo per Elena Donazzan!

Esprimiamo vicinanza e solidarietà alle lavoratrici in lotta dell’azienda Nek, azienda di trattamento di rifiuti di Monselice, e in modo particolare alla compagna che ha abortito a causa delle tensioni, della repressione, dei tentativi di sgombero della polizia nei confronti dell’occupazione coraggiosamente attuata da oltre un mese contro i licenziamenti. Una lotta eroica di queste...

(6 Febbraio 2016)

Commissione Lavoro Donne del Partito di Alternativa Comunista


in: «Storie di ordinaria repressione»

La campagna d'inverno
del sindacalismo concertativo

La “campagna d’inverno” lanciata in queste settimane dalla Cgil (e in parte sostenuta da Cisl e Uil) si fonda sul riconoscimento di una sconfitta di carattere epocale da parte delle burocrazie sindacali. A quasi dieci anni dalla scoppio di quella che è chiamata Grande Recessione o anche Grande Contrazione, i dirigenti del maggior sindacato italiano riconoscono che l’azione...

(31 Gennaio 2016)

Alberto Madoglio - PdAC


in: «Dove và la CGIL?»

Scandalo delle banche fallite: il carattere criminale del capitalismo

Lo scandalo bancario esploso col “fallimento” di 4 istituti di credito di piccole dimensioni (Cari Ferrara, Cari Chieti, Popolare Marche e Popolare Etruria) prova una volta di più il carattere criminale e truffaldino del sistema capitalistico e dimostra quanto i governi e i partiti politici borghesi siano al servizio degli speculatori. Evidenzia inoltre come i devastanti effetti...

(15 Dicembre 2015)

Alberto Madoglio - PdAC

Contro maschilismo, violenza sulle donne e razzismo
Unire le lotte contro il sistema!

Orribile episodio di violenza contro una giovane donna a Caltanissetta

Noi militanti del Partito di Alternativa Comunista, pochi giorni dopo il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne (in occasione della quale abbiamo promosso un banchetto con volantinaggio in piazza), condanniamo l'abominevole atto perpetrato a Caltanissetta ai danni di una giovane donna che è stata vittima di una violenza di gruppo, stuprata e ridotta in stato di...

(5 Dicembre 2015)

Pdac sezione Caltanissetta


in: «Questioni di genere»

La finanziaria di Renzi e Confindustria: un attacco dei padroni da respingere con le lotte

La finanziaria (legge di stabilità) 2016 è presentata, dal governo, alle masse popolari e all’opinione pubblica del nostro Paese come l’atto di giustizia atteso da tempo, un atto che metterà la parola fine all’immoralità dei decenni precedenti, una scelta di equità di una generazione nei confronti di un’altra, un atto di pentimento da parte...

(10 Novembre 2015)

Patrizia Cammarata - Partito di Alternativa Comunista

Vicenza, 1 ottobre: iniziativa in solidarietà con gli immigrati

La sezione di Vicenza del Partito di Alternativa Comunista parteciperà all'iniziativa di giovedì 1 ottobre h 20,30 a Vicenza in solidarietà con gli immigrati. L'Europa sta attraversando la peggiore crisi umanitaria degli ultimi sessanta anni. Centinaia di migliaia di uomini, donne e bambini in fuga da guerre e dittature conniventi con l'imperialismo, si ritrovano costrette ad...

(30 Settembre 2015)

Partito di Alternativa Comunista -sezione di Vicenza


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Le due (o tre) lezioni ateniesi

La seconda vittoria elettorale di Syriza, il 20 settembre, rialimenterà illusioni e consentirà a molti ciarlatani della sinistra riformista di esercitarsi nel loro mestiere. Ma i fuochi artificiali saranno stavolta più deboli di quelli sparati per la precedente vittoria elettorale e sono destinati a ricadere rapidamente a terra. Ciò perché il Tsipras II (ancora una...

(25 Settembre 2015)

Francesco Ricci - PdAC


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Grecia, intervista a Stefanos (Okde):
“Serve una internazionale operaia in Europa”

a cura del corrispondente di Corriente Roja dalla Grecia (*) La settimana prossima (5-6 settembre) il Pdac organizza a Rimini una assemblea nazionale su "Europa in crisi: riforme o rivoluzione?". Tra i temi centrali ci sarà la Grecia dopo l'esperienza del governo di collaborazione di classe di Tsipras, tema centrale della lotta di classe in Europa e nel mondo su cui abbiamo già pubblicato...

(28 Agosto 2015)

Traduzione di Adriano Lotito - PdAC


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Grecia: un dibattito strategico nella sinistra

di Eduardo Almeida La vittoria elettorale di Syriza e l’accordo fatto dal governo Tsipras con l’Unione europea hanno fatto sorgere una discussione strategica nella sinistra a livello mondiale. Si tratta di una riproposizione del vecchio dibattito tra riformisti e rivoluzionari in pieno XXI secolo. Per parte nostra, ponevamo questa discussione già prima della vittoria di Syriza,...

(9 Agosto 2015)

Traduzione dallo spagnolo di Matteo Bavassano - PdAC


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

NON dimentiCARLO

Martedì 21 luglio dalle ore 20.00 alle ore 23.45 Piazza Aldo Moro Casamassima (BA) Carlo Giuliani ha ventitre anni quando la polizia di Stato nei continui assalti armati contro la folla di manifestanti gli spara in testa in piazza Alimonda. Sono le ore 17,27 del 20 luglio 2001. C’eravamo anche noi in quei giorni a Genova per costruire dibattito in 10,100,1000 incontri , sulle politiche...

(20 Luglio 2015)

Partito di Alternativa Comunista Casamassima


in: «Verità e giustizia per Genova»

Tutti in piazza in difesa del voto per il NO
nel referendum greco!

Dichiarazione del comitato esecutivo internazionale della Lega internazionale dei lavoratori - Quarta internazionale

Domenica prossima in Grecia si celebrerà un referendum per accettare o respingere il preteso “accordo” proposto dalla Troika (Commissione europea, Bce e Fmi). Se vincesse il SÌ, sarà applicato un altro piano di austerità, un’altra riduzione di salari e diritti. Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha messo da parte la diplomazia...

(3 Luglio 2015)

alternativacomunista.it


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Immigrati: l'invenzione della “invasione"

L’immagine degli immigrati a Ventimiglia, la loro richiesta di varcare il confine, lo sgombero avvenuto con la forza, ci parla di più questioni: ci parla di un mondo in cui il capitalismo impera, creando disuguaglianze sociali, devastazioni ambientali e guerre, costringendo milioni di persone a lasciare il proprio Paese e la propria casa alla ricerca della sopravvivenza e di un futuro;...

(25 Giugno 2015)

Patrizia Cammarata - Pdac


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Grecia, contro il diktat imperialista: sospendere il pagamento del debito e nazionalizzare le banche!

Ci sono trattative in corso tra il governo greco e i leader dell'imperialismo europeo. Il pacchetto di misure che l'imperialismo esige non è altro che la firma dello status di colonia seguita da una vera e propria dichiarazione di guerra contro la classe lavoratrice: esige il mantenimento integrale del piano di privatizzazioni (iniziato dal governo di Antonis Samaras di Nuova Democrazia), degli...

(16 Giugno 2015)

Segretariato della Lit-Quarta Internazionale (Traduzione dall'originale spagnolo di Giovanni “Ivan” Alberotanza)


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

No alla cattiva scuola
di Renzi e della Giannini!

5 maggio, sciopero della scuola

Il 5 maggio è sciopero generale della scuola. Una data che unisce le mobilitazioni degli insegnanti (e di tutto il personale della scuola) con quelle degli studenti. Una giornata di lotta importante che però, per essere realmente incisiva, non deve limitarsi a un'azione meramente simbolica. Il governo Renzi, sordo a qualsiasi rivendicazione della classe lavoratrice, ha già dimostrato,...

(2 Maggio 2015)

Fabiana Stefanoni - Pdac


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

25 Aprile
La Resistenza determinante (e censurata)
delle donne

In Italia l’eroica guerra partigiana contro il fascismo, la Resistenza, ha subito almeno due tradimenti: da una parte fu un processo rivoluzionario tradito e rimasto incompiuto a causa della direzione stalinista del Pci (Partito Comunista italiano) di Palmiro Togliatti che ne favorì l’esaurimento e condivise con i partiti della borghesia la restaurazione dell’ordine capitalistico...

(24 Aprile 2015)

Patrizia Cammarata - Pdac


in: «Ora e sempre Resistenza»

I giovani nella costruzione del partito rivoluzionario

Verso il IV Congresso del Pdac: intervista ad Adriano Lotito (Gcr)

a cura della redazione web Continuiamo le interviste sulll'imminente IV Congresso nazionale del Partito di Alternativa Comunista (maggio 2015). Dopo la prima intervista a Ricci, dell'Esecutivo nazionale del partito, oggi incontriamo Adriano Lotito, coordinatore nazionale dei Giovani Comunisti Rivoluzionari, il progetto di costruzione giovanile avviato da poco dal Pdac. Adriano, innanzitutto qual...

(10 Marzo 2015)

Partito di Alternativa Comunista Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

8 MARZO 2015: KOBANE INSEGNA

Il fenomeno dell'oppressione femminile, della discriminazione e della disuguaglianza è ben radicato nella società capitalistica: le donne sono da sempre marginalizzate nel lavoro e nella vita sociale/politica/sindacale. Nei Paesi dipendenti le donne subiscono soprusi e violenze solo per il fatto di essere donne: vivono in miseria, economicamente dipendenti da mariti che spesso non hanno...

(7 Marzo 2015)

Patrizia Cammarata - Commissione Lavoro Donne del Partito di Alternativa Comunista (sezione italiana della Lit-Qi-Lega Internazionale dei Lavoratori-Quarta Internazionale )


in: «Questioni di genere»

Syriza incanala una grande opposizione popolare agli attacchi della troika europea

dichiarazione del Segretariato Internazionale della Lit-Quarta Internazionale

Superando la forbice elettorale che i sondaggi annunciavano da mesi, il partito Syriza è uscito ampiamente vittorioso dalle elezioni greche. Il partito Nuova democrazia (Nd), dell’ex-premier Andonis Samaras, – principale esecutore dei durissimi attacchi economici alle masse popolari che esige la troika (Ue, Banca centrale europea, Fmi) in cambio dei due “salvataggi”...

(30 Gennaio 2015)


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

BASTA DELOCALIZZAZIONI, NESSUN LICENZIAMENTO ALLA CAMPAGNOLO

Il profitto non ha confini e lo sfruttamento nemmeno… La Campagnolo annuncia di voler delocalizzare la produzione in Romania e avvia le procedure per licenziare 68 dei circa 400 lavoratori dello stabilimento di Vicenza. Dopo aver aperto in Romania la MechRom 1 nel 2005 (6.400 mq) ha deciso di ampliarsi ulteriormente con la MechRom 2 nel 2011 (16 mila mq). Attualmente sono circa 400 i lavoratori...

(29 Gennaio 2015)

Partito di Alternativa Comunista, Vicenza


in: «Lavoratori di troppo»

Brasile: nuova ondata
di lotte popolari e operaie

Dallo sciopero dei metalmeccanici
alle proteste contro le tariffe

In questi primi venti giorni dell'anno, il Brasile ha conosciuto una nuova ondata di proteste e scioperi, dopo le grandi mobilitazioni che avevano fatto tremare il governo prima, durante e dopo la Coppa del mondo di calcio. In realtà, a prescindere dalla copertura mediatica o meno, le lotte di lavoratori e studenti in Brasile non si erano mai fermate: le ore di sciopero continuavano ad aumentare...

(23 Gennaio 2015)

Adriano Lotito - Partito di Alternativa Comunista


in: «Brasile in rivolta»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

67573