il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

S.I. Cobas - Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati

(210 notizie - pagina 9 di 11)

SCIOPERO GENERALE. come, quando, con chi, perché. Una prima riflessione.

Verso lo sciopero generale del 15 aprile

Di sciopero generale in questi ultimi tempi si è parlato parecchio e ne sono stati indetti diversi. Rimanendo solo al 2011: il 28 gennaio dalla Fiom (orfana della CGIL) per i soli metalmeccanici, ma esteso a tutte le categorie dalla Confederazione Cobas; l’1 marzo lo sciopero generale dei lavoratori immigrati; l’11 marzo lo “sciopero generale” di USB, Slai Cobas,...

(13 Aprile 2011)

S.I. Cobas


in: «Lotte operaie nella crisi»

New Holland Modena. Sciopero contro lo straordinario sabato 9 e sabato 16

Invitiamo gli operai a scioperare, anche perché così facciamo ossigenare lo stabilimento, visto che non sanno più dove appoggiare le crociere incomplete e di scarto. Rimanendo a casa, si corrono anche meno rischi di infortunio, visto che la sicurezza alla New Holland è a targhe alterne. Non si era detto che le crociere non si dovevano più sovrapporre, esattamente...

(1 Aprile 2011)

RSU SI COBAS NEW HOLLAND SI COBAS MODENA


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Comunicato sulla guerra in libia.

Come avevamo sostenuto nell’appello diffuso sulle rivolte popolari nel nord Africa: “Le sommosse nordafricane interagiscono profondamente con la crisi strutturale in cui versa la società capitalistica e segnano una risposta proletaria a tale crisi. Pur apparendo ancora incerte le prospettive perseguite dalle masse nordafricane in rivolta, la loro mobilitazione tende a mettere in...

(22 Marzo 2011)

Sindacato Intercategoriale COBAS


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Per l’autodeterminazione dei popoli

Contro l’aggressione imperialista in Libia

L’aggressione militare che in queste ore è stata rivolta alla Libia, da Stati Uniti, Inghilterra, Francia e Italia, dietro il pretesto di un intervento fatto a fini umanitari, per impedire l’ulteriore uccisione di civili oppositori al regime di Gheddafi è in realtà l’ennesimo inganno operato a danno delle popolazioni dei paesi coinvolti nel conflitto. Attraverso...

(22 Marzo 2011)

SI COBAS MODENA


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

No a qualsiasi intervento militare. sosteniamo le rivolte dei popoli arabi

Le rivolte delle popolazioni arabe contro i regimi autoritari, da sempre amici dei governi occidentali, rappresentano uno sconvolgimento di portata storica. Sono le prime rivoluzioni nella fase della crisi del sistema a livello planetario, rivolte per la libertà, la partecipazione, la giustizia sociale. Donne e uomini, lavoratrici e lavoratori, più o meno precari, giovani in cerca di...

(17 Marzo 2011)

S.I. Cobas - Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

17 marzo 2011: una presa per il culo per tutti i lavoratori italiani, pubblici e privati!

Il 17 marzo 2011, pensavamo tutti di “festeggiare” i 150 anni dell’ unità d’Italia come un giorno di festa nazionale , ed invece ci troviamo l’ ennesima fregatura,quella che utilizzano una nostra ex festività (il 4 novembre) per farci la festa e non avere oneri a carico della finanza pubblica. Il decreto legge, del 22 febbraio 2011 n° 5 al comma 2 recita:...

(16 Marzo 2011)

S.I. COBAS MILANO


in: «Diritti sindacali»

Morire da lavoro - morire per i profitti

La Marlane di Praia a Mare (CS), fabbrica tessile del gruppo Marzotto, dal 1973 al 2001 ha causato oltre 100 operai morti per tumore e altri 60 ammalati ancora oggi. Il territorio e il mare di Praia sono serviti da discarica per i rifiuti tossici delle lavorazioni. Tutto questo è avvenuto con la complicità delle amministrazioni locali e dei partiti (di centro destra e centro sinistra),...

(8 Marzo 2011)

Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro e nel Territorio Sindacato Intercategoriale Cobas


in: «Di lavoro si muore»

Per l'unificazione delle lotte! per rimettere al centro il conflitto!

La rivolta tunisina ha dato fuoco alle polveri, ha incendiato il Maghreb e i Paesi arabi avviando un sommovimento di portata eccezionale. Le masse di questi Paesi, pur pagando un caro prezzo in sangue e morte, si sono sollevate e hanno rovesciato dei sistemi di dominio e corruzione al potere. La lotta in corso in Libia ed il suo possibile sviluppo, è importante per cambiare più o meno...

(4 Marzo 2011)

Coordinamento di sostegno ai lavoratori delle cooperative in lotta


in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

Padroni e mercenari. mandanti ed esecutori.

A due operai con disabilità vengono tolti gli sgabelli che avevano da anni di fianco alla postazione di lavoro, dove ogni tanto potevano anche sedersi per riprendersi, il capo squadra dopo l’eliminazione degli sgabelli aveva invitato gli stessi operai a sedersi al “bar” area ristoro oppure nel suo ufficio.Questi due operai con problemi si erano recati nell’ufficio del...

(1 Marzo 2011)

RSU SI-COBAS NEW HOLLAND MODENA - SI-COBAS MODENA


in: «Diritti sindacali»

Continuano gli scioperi alla New Holland di Modena

Agli operai un… grazie. Ancora non è sufficiente? Vogliamo continuare a farci prendere per il culo!

Sono stati raggiunti buoni risultati nel 2010, ma i “premi” tra le 4.000 e gli oltre 15.000 euro a testa saranno divisi solo tra quadri e dirigenti. Noi operai invece dobbiamo accontentarci di una pacca sulla spalla e dei ringraziamenti verbali, cosa dobbiamo pensare, che noi veniamo in fabbrica come dei turisti? E gli unici che sgobbano sono i nostri quadri e dirigenti? Ricordiamoci...

(26 Febbraio 2011)

RSU SI COBAS NEW HOLLAND MODENA SI COBAS MODENA


in: «Diritti sindacali»

Adesione al SI COBAS dei compagni di TERMOLI e PERUGIA

I coordinamenti Slai Cobas di Campobasso, Chieti e Perugia entrano nel SI Cobas

Sabato 19-02-2011 è stato un giorno importante per il S.I. Cobas: la maggioranza dei compagni dello Slai Cobas di Termoli (compresi Stefano Musacchio, leader storico degli stabilimenti Fiat, e Andrea Di Paolo, attuale RSU alla Fiat Powertrain di Termoli) hanno aderito alle nostre posizioni politiche ed organizzative. E’ un reincontro tra compagni che, nello Slai Cobas, condividevano...

(24 Febbraio 2011)

S.I. Cobas - Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati


in: «Per un sindacato di classe»

Quando difendere i propri diritti è eversivo. in risposta alla cgil di lodi.

Difendere i propri diritti è eversivo. Questo a nostro avviso è quanto esce dalla bocca del funzionario della CGIL Guido Scarpino. Questo signore, prende al balzo la questione sui sabotaggi avvenuti alla Fiege Borruso a Brembio, per attribuire alla conflittualità operaia sviluppatasi in questo sito la responsabilità di questi avvenimenti. Vogliamo ricordare a questo signore...

(21 Febbraio 2011)

Sindacato Intercategoriale Cobas Milano


in: «Dove và la CGIL?»

Comunicato dei lavoratori cooperative in appalto alla fiege borruso di brembio.

Nella giornata del 16 febbraio 2011 i sottoscritti hanno appreso il contenuto della comunicazione della Fiege Borruso di Brembio a firma di Roberto Buzzone, attraverso la quale dopo aver constatato la sparizione delle batterie che vengono utilizzate per il funzionamento delle attrezzature elettroniche palmari e voice picking in dotazione al personale del magazzino, venivano lanciate precise accuse...

(19 Febbraio 2011)

S.I. Cobas - Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Continuano gli scioperi degli straordinari alla New Holland Modena

Ribelli sempre. Al sabato straordinario continueremo a dire no !!!

Nulla è cambiato da ieri, nella nostra condizione se non in peggio. I referendum dittatoriali passati con il ricatto sia a Pomigliano che a Mirafiori, voluti dai padroni e serviti su un vassoio dorato dai sindacati di regime CISL, UIL, FISMIC e UGL, sono lì che premono e travolgeranno le nostre condizioni di vita e lavorative. E pensare che c’è stato chi, il dirigente...

(3 Febbraio 2011)

RSU SI COBAS NEW HOLLAND MODENA SI COBAS MODENA


in: «Diritti sindacali»

28 gennaio: blocchiamo la controriforma di governo e padroni! sciopero generale di tutte le categorie

VENERDI’ 28 MANIFESTAZIONE A MILANO, h. 9.00 BASTIONI DI PORTA VENEZIA con lo spezzone dei lavoratori autorganizzati e in lotta, degli studenti, degli immigrati. Il ricatto di Marchionne alla Fiat di Pomigliano e Torino non peggiora le condizioni di lavoro solo degli operai della Fiat. La Confindustria, l’intero padronato, privato e pubblico, vogliono estendere a tutti i lavoratori questa...

(26 Gennaio 2011)

S.I. Cobas - Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati


in: «Lotte operaie nella crisi»

Generalizziamo lo sciopero del 28 gennaio. Solo uniti possiamo vincere!

Il piano Marchionne non colpisce soltanto gli operai metalmeccanici, nè tanto meno solo i dipendenti di Mirafiori, ma è il cavallo di troia dei padroni e del loro governo per farla finita con i residuali diritti economici, normativi e sindacali che sono rimasti ai lavoratori di tutti i comparti, sia del pubblico impiego, che dell’industria privata. I padroni con questo ulteriore...

(23 Gennaio 2011)


in: «Lotte operaie nella crisi»

Basta sfruttamento! Basta precarieta! Vogliamo lavoro, diritti e dignita’!

Da tempo denunciamo le condizioni di lavoro inumane all’interno delle cooperative della logistica: - Lavoratori a cui viene negato il diritto di sciopero con le manganellate. - Lavoratori licenziati semplicemente per aver scelto di essere rappresentati da un sindacato diverso da quelli allineati all’azienda. - Orari e turni di lavoro scelti a discrezione esclusiva del capetto di turno. -...

(19 Gennaio 2011)

S.I. Cobas - Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Quello che dovrebbe fare la CGIL della Camusso (E non fa)

Cgt Mètallurgie: "Accordo inaccettabile, appoggiamo la Fiom".

La proposta di Marchionne "è totalmente inaccettabile". "Appoggiamo la Fiom in questa azione contro un accordo che sferra un attacco fondamentale al diritto sindacale, alla contrattazione collettiva e alla carta sociale". Ad affermarlo è il consigliere federale della Cgt Mètallurgie, Patrick Correa, annunciando l'adesione del sindacato francese allo sciopero generale del 28 gennaio...

(15 Gennaio 2011)

RSU SI COBAS NEW HOLLAND MODENA


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Sciopero alla Fiat contro i ricatti di Marchionne

Contro il logorio della schiavitù moderna... In Fiat si sciopera!!!

Ci risiamo, ci hanno rubato 600 euro e non hanno assunto gli interinali. Ci stanno preparando la forca; usando il piano Marchionne come ariete contro noi operai e a seguire per tutto il mondo del lavoro. Perché dietro al ricatto del posto di lavoro, c’è la necessità padronale di tenerci sottomessi. E non sarà di certo con l’aumento della produttività...

(7 Gennaio 2011)

RSU SI COBAS NEW HOLLAND MODENA SI COBAS MODENA


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Boicotta la billa!

Continua la campagna contro i supermercati Billa (ex Standa) in appoggio ai lavoratori della Cooperativa Lavoratori Ortomercato La Billa ha dato in appalto alla CLO (Cooperativa Lavoratori Ortomercato) la movimentazione merci ai propri magazzini di Lacchiarella (MI). Da settembre i “soci”-lavoratori della CLO hanno iniziato un’agitazione in difesa delle loro condizioni di lavoro....

(14 Dicembre 2010)

COORDINAMENTO DI SOSTEGNO AI LAVORATORI DELLE COOPERATIVE


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

75141