il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

3 al giorno

3 al giorno

(10 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

Di lavoro si muore

Sicurezza nei luoghi di lavoro

(990 notizie dal 12 Novembre 2001 al 14 Settembre 2020 - pagina 6 di 50)

Il costo umano del profitto

Il Partito Comunista dei Lavoratori, sez. Romagna, esprime tutta la propria vicinanza e solidarietà al giovane operaio Marcegaglia che ha subito un grave infortunio il 26 gennaio. Non possiamo evitare di sottolineare la gravità di questo episodio, l’ultimo in termini di tempo che ha interessato il Gruppo Marcegaglia: solo lo scorso anno vi sono stati decine di infortuni di media...

(2 Febbraio 2016)

Cellula operaia - PCL sezione Romagna "Domenico Maltoni"

Milano, Processo Breda/Ansaldo: cominciano a parlare i testimoni del P.M. Nicola Balice

Sul banco degli imputati 10 manager per la morte di mesotelioma o tumore polmonare di 12 lavoratori

Nell’udienza di oggi 8 gennaio, davanti al giudice dr. Simone Luerti della 9° Sezione Penale del Tribunale di Milano, è stato ascoltato il teste Ghezzi (ufficiale di polizia giudiziaria), che ha condotto l’inchiesta insieme ad altri colleghi dopo le denunce di alcuni lavoratori (alcuni RLS e RSU dell’azienda Breda Termomeccanica associati al nostro Comitato), ed ha ricostruito...

(8 Gennaio 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Morti per amianto alla BredaTermomeccanica /Ansaldo: il processo entra nel vivo.

Dopo oltre un anno di rinvii, cambi di giudici, richieste di perizie e cavilli vari per allungare i tempi processuali (la prescrizione è sempre un obiettivo che perseguono gli avvocati difensori di tutti i padroni e manager imputati) si è svolta oggi l’udienza al Palazzo di Giustizia di Milano. Il processo contro i dirigenti della Breda Termomeccanica/Ansaldo di Milano, imputati...

(16 Dicembre 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Un contributo al Congresso di Medicina Democratica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo contributo al Congresso di Medicina Democratica che si è concluso ieri a Firenze OTTAVO CONGRESSO DI MEDICINA DEMOCRATICA 19-21 NOVEMBRE – FIRENZE Sfruttamento, “monetizzazione della salute” e delega Le lotte per migliorare le condizioni di vita e gli ambienti di lavoro degli operai e dei lavoratori, contro la nocività, per...

(22 Novembre 2015)

Michele Michelino Presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Taranto, operaio muore all’Ilva

Redazione di Operai Contro, la strage di operai continua all’ilva di Taranto. Un operaio di una ditta appaltatrice, la Pitrelli, ha perso la vita schiacciato da un grosso tubo mentre lavorava all’interno dello stabilimento, in particolare nell’area di agglomerazione dell’acciaieria. L’uomo, Cosimo Martucci, 49 anni di Massafra, è rimasto ucciso sul colpo. Sembra...

(17 Novembre 2015)

operaicontro.it

2 NOVEMBRE: UDIENZA DEL PROCESSO PIRELLI BIS PER AMIANTO, PARLANO LE DIFESE DEI 10 MANAGER IMPUTATI.

All’inizio dell’udienza, sorprendendo tutte le parti civili, l’avv. Di Bugno del foro di Lucca, legale di Guido Veronesi, ha presentato alla giudice dott. ssa Anna Maria Gatto presidente della V sezione penale del tribunale di Milano un’istanza e una perizia psichiatrica di parte, chiedendo la sospensione di Veronesi dal processo. L’avvocato ha dichiarato che il suo assistito...

(2 Novembre 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

AEROPORTO FIUMICINO: CIOLELLA (USB), T3 COME CHERNOBYL

Ancora incapsulato a 5 mesi dall’incendio. Chiediamo incontro urgente in Prefettu

"A quasi cinque mesi dal rogo che ha devastato oltre 700 mq del Terminal 3, all'aeroporto di Fiumicino la situazione continua ad essere estremamente critica”, dichiara Susi Ciolella, dell’ Esecutivo provinciale confederale USB. "Nessuno ne parla più, ma i lavoratori continuano a manifestare problematiche di salute - denuncia la sindacalista - alcuni di questi sono precari lasciati...

(29 Ottobre 2015)

Ufficio Stampa Usb

CONTINUANO AD AUMENTARE LE MORTI DI OPERAI NEI LUOGHI DI LAVORO IN ITALIA, “GRAZIE” AL JOBS ACT DEL GOVERNO RENZI.

Le nuove, agghiaccianti statistiche diffuse dall'ANML, in occasione della giornata delle vittime di incidenti sul lavoro, rappresentano l'indiscutibile atto di accusa contro il governo italiano che, con il suo “nuovo mercato del lavoro”, oltre a non produrre occupazione, è riuscito nell'impresa di aumentare le morti di operai nei propri luoghi di lavoro. Il PCL sez. di Ancona,...

(22 Ottobre 2015)

PCL sez Ancona

PROCESSO PIRELLI BIS PER AMIANTO: LA PAROLA ALL’AVVOCATO DEL PADRONE

DOPO LA RICHIESTA DI CONDANNA DEL P.M. PER 7 DEI 10 MANAGER IMPUTATI CON PENE CHE VANNO DAI 9 ANNI AI 4 ANNI E SEI MESI DI RECLUSIONE PER LA MORTE DI DECINE DI LAVORATORI, LA PAROLA PASSA AI PADRONI. L’udienza di oggi è stata caratterizzata dall’arringa difensiva dell’avvocatessa del padroni (i responsabili civili di PIRELLI TYRE SPA e Pirelli & C. .S.p.A.) contro le ultime...

(20 Ottobre 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

11 ottobre Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro

Anche quest’anno l’ANMIL celebrerà Domenica 11 ottobre - sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio di INAIL e INPS - in tutte le province d’Italia attraverso le proprie sedi, la 65a Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro, istituzionalizzata su richiesta dell’Associazione nel ’98 con Direttiva del Presidente...

(6 Ottobre 2015)

DirittiDistorti

Morti per amianto alla BredaTermomeccanica /Ansaldo: notizie sul processo

Oggi 21 settembre si è tenuta al Palazzo di Giustizia di Milano un’altra udienza del processo contro 10 dirigenti della Breda Termomeccanica/Ansaldo di Milano, imputati della morte per amianto di 12 lavoratori, con un nuovo giudice il dr. Simone Luerti della 9° Sezione Penale del Tribunale di Milano. Dopo l’appello degli imputati e delle parti civili, fra cui il nostro Comitato...

(22 Settembre 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

PROCESSO PIRELLI PER AMIANTO BIS.
IL P.M. CHIEDE CONDANNE PER 7 DEI 10 MANAGER IMPUTATI

CON PENE CHE VANNO DAI 9 ANNI AI 4 ANNI E SEI MESI DI RECLUSIONE.

Al termine della sua lunga requisitoria, nel tardo pomeriggio di oggi 7 settembre, il P.M. del Tribunale di Milano Maurizio Ascione - dopo aver puntualmente ripercorso tutte fasi del processo e la responsabilità dei vertici dell’azienda Pirelli degli stabilimenti di Viale Sarca di Milano e via Ripamonti nella la morte di decine di lavoratori avvenuta fra il 1979 e il 1989 - ha chiesto...

(8 Settembre 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Oggi, giorno di lutto cittadino a Livorno…

… la Rsu Cobas e i lavoratori e le lavoratrici della Magna esprimono la loro solidarietà ai familiari del lavoratore che mercoledì 26 agosto a Livorno, durante le verifiche della tenuta dello scafo di una nave, ha perso la vita sul lavoro a causa del cedimento di un sostegno del bacino di riparazione. E vogliamo esprimere la nostra solidarietà anche agli undici operai feriti,...

(2 Settembre 2015)

RSU COBAS – Magna

Porti: la sicurezza è solo un optional

La morte del lavoratore nel porto di Livorno non è accidentale o un caso isolato, come non lo è quella avvenuta pochi giorni prima nel porto di La Spezia. Il macabro conteggio dei lavoratori morti in tutti i settori produttivi vede una media di tre infortuni mortali al giorno, di cui solo quelli con maggiore rilevanza mediatica finiscono sui quotidiani o nei notiziari. Per combattere...

(28 Agosto 2015)

Cobas Pisa

I TEMPI SONO MATURI

Genova – giovedì, 27 agosto 2015 LAVORATORI A volte prendere coscienza serve a comprendere il vero volto della nostra amministrazione. Nonostante tutti i giorni sul territorio dimostriamo la volontà di far funzionare l’apparato del soccorso nonostante un’amministrazione incapace di opporsi alle dinamiche dei tagli, ci troviamo a prendere “mazzate” su tutti...

(28 Agosto 2015)

per USB Vigili del Fuoco Provinciale Stefano Giordano

FIUMICINO. PER ENAC SCALO RIENTRATO ALLA NORMALITA'

USB: si potrà parlare di normalità quando in questo aeroporto il rispetto delle persone tornerà ad essere il primo valore di riferimento

"Le dichiarazioni rilasciate venerdi scorso dal presidente dell'Ente nazionale dell'aviazione civile (Enac), Vito Riggio, al termine del secondo sopralluogo compiuto allo scalo romano, secondo cui L'aeroporto di Fiumicino è tornato alla normalità e sembrerebbe non siano neanche avvenuti il rogo del 7 maggio scorso nè quello della pineta di Focene dimostrano ancora una volta che...

(17 Agosto 2015)

USB

MARCINELLE 8 AGOSTO 1956 - 8 AGOSTO 2015: PER NON DIMENTICARE

8 AGOSTO 1956 - 8 AGOSTO 2015, sono passati 59 anni, dalla la strage sul lavoro nella miniera di MARCINELLE in Belgio. 262 morti, di cui 136 di emigrati italiani, nel linguaggio locale, a metà tra francese e dialetto, la strage fu chiamata "La catastròfa". Un incendio scoppiato a quota 975 della miniera, nel distretto carbonifero di Charleroi, 262 morti a causa di un incidente banale,...

(8 Agosto 2015)

USI UNIONE SINDACALE ITALIANA – Confederazione sindacale nazionale autorganizzata, autogestita, indipendente (aderente alla RETE NAZIONALE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO E SUI TERRITORI)

Modugno: sette morti senza gloria

Da sindacatounaltracosa.org Le vicissitudini di Marino, della città di Roma e la firma in stile da regime dell’accordo whirpool prendono tutte le prime pagine dei quotidiani di oggi. Nemmeno il manifesto quotidiano comunista, manca l’appuntamento mainstream. Dei sette morti della fabbrica di fuochi di Modugno poco importa, non fa notizia. Relegata alle pagine interne una delle più...

(25 Luglio 2015)

Sergio Bellavita

Aeroporto di Fiumicino, esercizi commerciali chiusi, turni ridotti e mascherine obbligatorie

Non c'è fumo senza fuoco

Finalmente Aeroporti di Roma impone misure cautelari anche al personale degli esercizi commerciali del molo C. Dopo il caso di Valentina, dipendente di Dolce e Gabbana curata presso il pronto soccorso dell’Aeroporto di Fiumicino e subito dopo la terza relazione dell'Istituto Superiore di Sanità, si prende atto del rischio corso dai lavoratori. «Esprimiamo parziale soddisfazione»...

(4 Luglio 2015)

USB Lavoro Privato

Aeroporto di Fiumicino, lavoratrice Dolce & Gabbana al pronto soccorso

Le analisi dei dati trovano riscontro nella realtà

Valentina, dipendente di Dolce e Gabbana, si trova febbricitante e sotto flebo di cortisone, presso il pronto soccorso dell’Aeroporto di Fiumicino. Nonostante la terza relazione dell'Istituto Superiore di Sanità che conferma ancora la presenza di diossine e furani, i lavoratori del molo C, a ridosso del Terminal 3, non hanno prescritta alcuna protezione dal rischio degli agenti inquinanti...

(30 Giugno 2015)

USB Lavoro Privato

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

663421