il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Il Barone Rosso

Il Barone Rosso

(21 Luglio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Il capitalismo è crisi

Notizie e analisi sulla crisi del sistema di produzione capitalistico

(552 notizie dal 1 Giugno 2004 al 21 Aprile 2020 - pagina 5 di 28)

La crisi morde le famiglie: spesa ridotta di 3.660 euro

Il dato si riferisce al 2012 e ci racconta di una crisi che fa male, che colpisce le famiglie italiane in maniera dura. Infatti, secondo Confindustria, le famiglie hanno «rivisto» le proprie spese annue, riducendole di 3.660 euro in cinque anni. Questo è quanto emerge dal confronto della media annua del 2012 (26.100 euro) con quella del 2007. E' come se le famiglie avessero «tagliato»...

(3 Agosto 2013)

controlacrisi.org

La crisi del mattone non si arresta. 2012, crollo permessi costruzione edilizia

La crisi del mattone non si arresta. A certificarlo i dati dell'Istat che per la seconda metà del 2012 presentano un crollo dei permessi per costruire nell'edilizia residenziale, con tonfi su base annua pari al 28,3% sulle nuove abitazioni e al 26,4% per la superficie utile abitabile. In negativo anche autorizzazioni sia per l'edilizia non residenziale, nonostante la caduta sia meno accentuata...

(30 Luglio 2013)

controlacrisi

Disoccupazione e pauperismo (miseria) frutto del capitale

Da “nuova unità” luglio 2013 Il rapporto tra capitale e lavoro è il fondamento e il cardine su cui gira tutto il nostro odierno sistema sociale. Al contrario di quanto comunemente la borghesia vuole farci credere, la tendenza al peggioramento delle condizioni di vita di importanti settori della popolazione deriva dallo sviluppo del capitale. Anche nella crisi i capitalisti...

(24 Luglio 2013)

Michele Michelino - Centro di Iniziativa Proletaria “G: Tagarelli” (Sesto san Giovanni)

Piccolo cabotaggio riformistico

E' più che evidente come il quadro generale dell'economia sia allarmante per la stessa borghesia, al punto che gli “economisti seri” (?) prevedono il peggioramento di una persistente recessione con costi enormi e una “pericolosa degenerazione” del tessuto sociale: la famosa “luce” in fondo al tunnel si è completamente spenta. Se ne discute fra i medici...

(21 Luglio 2013)

DC - Partito Comunista Internazionalista (Battaglia Comunista)

Italiani risparmiano su pane e pasta

Crolla nel 2013 la spesa alimentare degli italiani. Secondo l’Istat, più di 6 famiglie su 10 hanno tagliato sulla qualità e/o quantità della spesa alimentare che è passata, nel 2012, da 477 euro mensili a 468 euro, rimandendo sostanzialmente ferma. Il valore mediano della spesa mensile familiare, cioè quello al di sotto del quale si colloca la spesa della...

(5 Luglio 2013)

controlacrisi.org

Fmi: "L'Italia peggiora a vista d'occhio"

"Ricette" scadute e previsioni di recessione continuata. Poi lo zuccherino: "stringete la cinghia, la fine del tunnel arriverà". Un po' più in là... È la solita storia del dito e della luna. E da nessuna parte come in Italia il numero degli imbecilli è così alto. Il report del Fondo monetario internazionale sull'Italia dice molte cose, ma la classe politica...

(5 Luglio 2013)

Claudio Conti - Contropiano

La coperta corta del capitalismo italiano

Il traballante governo italiano sotto l'ecumenica direzione di Letta annaspa disperatamente su tutti i fronti caldi dell'economia e delle emergenze sociali. Pressato dalla sua stessa maggioranza, il presidente (a termine) del consiglio emana decreti e propone “soluzioni” che si contraddicono a vicenda. In via preliminare ha dovuto rimandare al 17 settembre la decisione circa il pagamento...

(1 Luglio 2013)

FD - Partito Comunista Internazionalista (Battaglia Comunista)

Disoccupazione al 12,2%, record storico

La disoccupazione a maggio e' al 12,2%. Lo rileva l'Istat (dati destagionalizzati e provvisori). E' il nuovo massimo storico, il livello piu' alto sia dalle serie mensili (gennaio 2004) che da quelle trimestrali, avviate nel primo trimestre 1977, cioe' 36 anni fa. Il numero di disoccupati a maggio e' pari a 3 milioni 140 mila, in aumento di 56 mila unita' su aprile e di 480 mila su base annua. Lo...

(1 Luglio 2013)

controlacrisi.org

L'economia cinese rallenta ancora

Il Purchasing Manager Index (Pmi) della Cina, ritenuto un indicatore affidabile dell'andamento della produzione industriale, e' rallentato in giugno scendendo al 50,1% rispetto al 50,8 di maggio. Lo afferma l'agenzia Nuova Cina. Un livello superiore al 50% del Pmi indica una crescita positiva della produzione. In pratica, siamo al punto di stallo (50 punti). Anche se la crescita della Cina viaggia...

(1 Luglio 2013)

Redazione Contropiano

Crisi, disoccupati rubano pesche per venderle

30/06/2013 01:12 Succede anche questo. Disoccupati, ormai senza un soldo in tasca, hanno pensato di rubare delle pesche in una azienda agricola per poi venderle. Così almeno guadagnavano qualche euro. I protagonisti, cinque giovani tra i 23 e i 30 anni, sono stati arrestati dai carabinieri a Cassano allo Ionio e poi sottoposti all'obbligo di firma. I cinque, tutti incensurati, sono stati arrestati...

(30 Giugno 2013)

controlacrisi.org

In Spagna aumenta la crisi e diminuisce la popolazione

Aumenta la crisi e diminuisce la popolazione. La crisi spagnola intacca anche la demografia: per la prima volta negli ultimi 40 anni la popolazione ha fa registrare un calo, dovuto a una massiccia partenza di stranieri, ma anche a un consistente numero di spagnoli che si reca all'estero in carca di lavoro. Nell'ultimo anno la popolazione residente è scesa di 162.390 unità, attestandosi...

(25 Giugno 2013)

controlacrisi.org

Anche in Germania aumentano i lavoratori poveri

La disoccupazione colpisce sempre meno persone in Germania, ma quasi un tedesco su quattro (22,2%) deve accontentarsi di portare a casa a fine mese un salario basso. Lo rivela uno studio dell'Istituto di Macroeconomia e di ricerca della congiuntura (Imk) della Fondazione "Hans-Boeckler", secondo il quale il 22,2% dei lavoratori tedeschi ha una busta paga inferiore ai due terzi di quella media, che...

(9 Giugno 2013)

Redazione Contropiano

Crisi, Confesercenti: 5 milioni italiani in meno in vacanza, rinuncia il 42%

Numeri che danno il senso di una crisi che non è finita, anzi. Nell'estate di quest'anno si calcolano cinque milioni di vacanzieri in meno rispetto a quella scorsa. Secondo un sondaggio di Confesercenti-Swg, quasi la metà degli italiani rinuncerà ad andare in vacanza nei mesi estivi. Saranno 25,7 milioni gli italiani che non rinunceranno ad un periodo di riposo e svago, «ma...

(8 Giugno 2013)

controlacrisi.org

La crisi non si ferma: Record fallimenti imprese, primo trimestre +12%

Una crisi in piena corsa, che non ne vuole sapere di fermarsi, sostenuta anche da politiche economiche e occupazionali del tutto inefficaci. C'è poco da star tranquili e le parole rassicuranti del governo non cancellano i numeri, che sono quelli che contano. Oggi un altro record, in negativo ovviamente. Nel primo trimestre 2013 in Italia i fallimenti delle imprese hanno toccato la cifra di...

(29 Maggio 2013)

controlacrisi.org

Torna la crisi in Argentina, con gli interessi

Le brevi e scarse notizie che di tanto in tanto circolano sulla crisi economica argentina hanno sempre un’impostazione sensazionalistica e altalenante: si va dal grande boom economico in corso alle grandi manifestazioni di piazza contro il caro vita e il mal governo, dagli indici economici alla “cinese”, ma non riconosciuti dalle organizzazioni statistiche internazionali perché...

(23 Maggio 2013)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Crisi di Cipro un altro passo verso la instabilità e il crollo di tutto il Capitale mondiale

Dopo i paradisi fiscali di Islanda e Irlanda, anche Cipro si è stata investita dalla crisi finanziaria. Come in Islanda e in Irlanda, l’attivo netto delle banche di Cipro è smisurato: 8 volte il prodotto interno lordo. Si trovano in fallimento le due principali banche, alle quali sono affidati più della metà dei depositi nelle banche cipriote, 69 miliardi di euro...

(21 Maggio 2013)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

ITALIA. PEGGIORA LA DISOCCUPAZIONE, SOLO LA GRECIA VA PEGGIO

Per l’Italia “non ci sono segni di ripresa a breve” e il pil “continua a contrarsi”, portandosi a -1,3% per il 2013 e 0,7% nel 2014, “sulla base di persistente incertezza, continua difficoltà di accesso al credito e fiducia di imprese e consumatori ancora negativa”. Queste le stime dell’Ue sulla crescita italiana. Il deficit italiano per il 2013...

(4 Maggio 2013)

Operai Contro

Senza lavoro da due anni si suicida

Ieri a Salerno, oggi a Pisa, domani? Da due anni era senza lavoro e ieri sera si è suicidato lanciandosi nel vuoto dal sesto piano di un palazzo. L'uomo aveva 45 anni, abitava a Ponsacco (Pisa). Dopo due anni alla disperata ricerca di un poso di lavoro, l'operaio è precipitato in una forte depressione, che lo ha portato a compiere il tragico gesto. L'uomo era sposato. Secondo un economista...

(3 Maggio 2013)

controlacrisi.org

Moody's: "l'Italia andrà ancora peggio"

L'agenzia di rating rompe la tregua nei confronti dell'Italia e avverte: la recssione sarà molto più lunga e grave di quanto finora previsto. O meglio; raccontato. Moody's conferma il rating 'Baa2' per l'Italia, con prospettive negative. E avverte: senza un mandato chiaro per il governo le riforme sono a rischio. Lo stallo politico può pesare anche sulla fiducia degli investitori,...

(27 Aprile 2013)

Redazione Contropiano

Ungheria, disoccupazione sale a +11,8%

Il livello di disoccupazione in Ungheria raggiunge l'11,8% nei primi tre mesi dell'anno in corso, in aumento dall'11,6% del precedente trimestre e anche su base annuale. Nello stesso periodo del 2012, l'11,7% degli ungheresi in età attiva risultava senza un lavoro. L'Ufficio statistico di Budapest ha diffuso oggi questi dati, come di prassi su base trimestrale: l'Ungheria non fornisce statistiche...

(26 Aprile 2013)

controlacrisi.org

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

487470