il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Pace, lavoro e libertà

Pace, lavoro e libertà

(16 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Manifestazione nazionale della FIOM

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Contratto Metalmeccanici)

Contratto Metalmeccanici

(260 notizie dal 26 Settembre 2002 al 10 Marzo 2021 - pagina 9 di 13)

Metalmeccanici-Un contratto di svolta? Qualche risposta a Pietro Ichino

Già Eugenio Scalfari aveva notato la convergenza tra gli articoli di Panebianco e di Ichino, comparsi qualche giorno addietro sul Corriere della Sera. In effetti i due autori, muovendosi l'uno sul terreno politico in funzione della costruzione del partito democratico, l'altro su quello sociale per una destrutturazione del sindacato e del contratto nazionali, convergono e convengono sulla "marginalizzazione...

(21 Gennaio 2006)

Alfonso Gianni (Liberazione 21 Gennaio 2006)

Chi ha paura della lotta dei metalmeccanici?

Sicuramente di fronte alle mobilitazioni, ai blocchi, ai picchetti hanno tremato gli industriali e loro leccapiedi, hanno tremato perché hanno intravisto la forza e l’energia che i metalmeccanici possono sprigionare e con cui possono travolgerli! Qualche brivido lungo la schiena deve però essere passato anche ai tre segretari delle confederazioni che si sono affrettati a sottoscrivere...

(21 Gennaio 2006)

Slai Cobas CNH Modena

Metalmeccanici: la lotta paga!

La firma dell’accordo dei metalmeccanici è un grande successo della lotta di questi mesi. Confindustria da tempo mette in discussione i contratti nazionali e ha fatto una pesante offensiva per ottenere uno scambio tra salario e mano libera sugli orari a livello di fabbrica. Grazie alle lotte, questa operazione dei padroni è stata sconfitta e nel contratto vi è un buon risultato...

(21 Gennaio 2006)

Partito della Rifondazione Comunista

I metalmeccanici hanno fatto politica. La politica cosa fa?

Ce l’hanno fatta. Sono stati i metalmeccanici nelle strade, nelle stazioni, in mezzo al traffico e alle persone che hanno strappato in questi giorni il contratto agli industriali. E’ bene ricordarlo, quando tutti si dicono tranquillamente soddisfatti. Solo dieci giorni fa la Federmeccanica sosteneva ancora che era praticamente lo stesso fare o non fare l’accordo. Il grande mondo...

(20 Gennaio 2006)

Giorgio Cremaschi (Liberazione 20 Gennaio 2006)

L’assedio delle tute blu piega Confindustria. La sinistra, se fa la sinistra, può vincere

Mister Massimo Calearo che è uno che se ne intende aveva detto: "Cento euro? Assolutamente no". E invece ieri mattina Fim, Fiom e Uilm hanno siglato l’ipotesi di accordo del contratto nazionale (secondo biennio) proprio a 100 euro. Sono stati loro, alla fine, a poter dire "assolutamente no" alla libertà dei padroni a fare il bello e cattivo tempo in azienda attraverso la flessibilità...

(20 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 20 gennaio 2006)

Sciopero metalmeccanici: a Modena un dirigente fiat spintona un lavoratore

Nuovo episodio di tensione oggi in occasione dello sciopero di otto ore dei metalmeccanici, proclamato dai sindacati a livello regionale a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto. Stamattina prima delle 8 un alto dirigente aziendale della Fiat CNH ha spintonato un lavoratore durante il presidio organizzato da Fim-Fiom-Uilm davanti ai cancelli di via Pico della Mirandola a Modena. Gli...

(19 Gennaio 2006)

a cura della sezione operai contro-aslo della fiat new holland di modena

Lo sciopero dei metalmeccanici a bologna

Piccole considerazioni su una giornata particolare

Migliaia di lavoratori metalmeccanici sono entrati alla stazione di Bologna impedendo l'arrivo e la partenza dei treni. Il corteo numeroso e colorato dei metalmeccanici dell'emilia romagna, sotto la neve ha risvegliato la città. All'interno del corteo particolarmente visibili e determinati i compagni e le compagne della FIOM della ferrari di Modena, la FIOM di Reggio Emila con una nutrita delegazione...

(18 Gennaio 2006)

diego negri cordinatore cittadino pdci bologna

L'assedio delle tute blu fa breccia Confindustria riapre le trattative

Almeno ventimila metalmeccanici sfilano per Milano e accerchiano Assolombarda: «Chiediamo rispetto». In piazza le fabbriche storiche e le aziende elettroniche e informatiche. Oggi sindacati di nuovo al tavolo, per strappare il contratto dopo 11 mesi di vertenza Milano [nostro corrispondente] - Contratto! Lo hanno gridato migliaia di volte i 20mila metalmeccanici di Milano, con rabbia...

(18 Gennaio 2006)

Claudio Jampaglia (Liberazione 18 Gennaio 2006)

Metalmeccanici/ Calearo ad Affari: i sindacati paghino chi sciopera

"La nostra posizione è quella della settimana scorsa. Domani, però, c'è un incontro di tipo politico con il consiglio direttivo e la giunta di Federmeccanica: faremo un'analisi per verificare possibili sviluppi, che potrebbero essere la rottura o la ricerca di una soluzione, che auspichiamo". Parole del presidente di Federmeccanica, Massimo Calearo, intervistato da Affari alla...

(16 Gennaio 2006)

Lunedí 16.01.2006 15:39

Metalmeccanici, è sciopero. Bloccate statali e autostrade

Un blocco dell’autostrada Torino-Milano nei due sensi di marcia, per chiedere il rinnovo del contratto nazionale. È iniziata così la giornata di lunedì per circa 500 metalmeccanici del polo industriale Chivasso e non solo. A Torino e in altre città italiane ci sono stati vari blocchi statali e autostradali. I blocchi più importanti hanno riguardato l'autostrada...

(16 Gennaio 2006)

L'Unità 16.01.2006

La vertenza dei metalmeccanici

Un anno di dure lotte per il contratto

La vertenza dei metalmeccanici per il rinnovo della parte economica del contratto nazionale dura ormai da un anno, un anno che ha visto i lavoratori impegnati in dure lotte contro la provocatoria proposta padronale di appena 60 di aumento al 5° livello e accompagnata dall’intento di riprendere totalmente il comando sulla forza lavoro. In una vertenza centrata solo sul salario - in quanto...

(16 Gennaio 2006)

Francesco Doro (Direttivo regionale Fiom Cgil Veneto)

Tute blu, altre otto ore di sciopero

Da lunedì nuove mobilitazioni. Il fuoco della protesta si concentrerà martedì a Milano dove si riuniranno gli organi di Federmeccanica. Ieri i metalmeccanici sono tornati a bloccare strade e ferrovie da Genova a Termini Imerese

Fin dalle prime ore del mattino, ieri, si sono avute agitazioni, cortei spontanei e blocchi stradali e ferroviari. Tra le città più coinvolte Ancona, Genova, Vicenza, Monfalcone, Potenza, Brescia e Napoli. E' quasi impossibile citarle tutte. Lotta dura anche a Termini Imerese dove le due ore di blocco della produzione sono state "sottolineate" con il blocco della statale 113. A Livorno...

(14 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 14 Gennaio 2006)

Federmeccanica indigeribile

I sindacati respingono le proposte degli industriali ma non rompono: «Confronto solo sui salari». Le imprese decidono il 17: «Si riparte da 60 euro»

Isindacati hanno bocciato la proposta di Federmeccanica su mercato del lavoro e flessibilità. Ma, responsabilmente, hanno deciso di non rompere il tavolo, chiedendo di trattare solo sul salario. Una «patata bollente» finita in mano agli industriali, che hanno sospeso la trattativa e deciso di rinviare la decisione al 17 gennaio prossimo, ma non senza lanciare una pesante minaccia:...

(14 Gennaio 2006)

ANTONIO SCIOTTO (IL Manifesto 13 Gennaio 2006)

Federmeccanica rompe le trattative Scioperi in tutta Italia

La confindustria scende in pista e pone il veto politico. I sindacati dei metalmeccanicini dicono no alle proposte «irricevibili» su flessibilità, mercato del lavoro e apprendistato

Anche ieri la spinta dei lavoratori metalmeccanici al contratto è stata incontenibile. Per il quarto giorno consecutivo decine le strade e autostrade bloccate e centinaia gli scioperi e i presidi. Non altrettanto positiva, però, la situazione del confronto tra le parti a livello nazionale. Proprio mentre andavamo in stampa Federmeccanica ha rotto le trattive. Ieri la giornata è...

(13 Gennaio 2006)

Claudio Jampaglia e Fabio Sebastiani (Liberazione 13 Gennaio 2006)

Rifondazione da pieno sostegno alla lotta dei metalmeccanici

L’Unione si schieri con il sindacato e Montezemolo la smetta di soffiare sul fuoco.

Le iniziative di lotta messe in campo oggi dai lavoratori e dalle lavoratrici metalmeccaniche sono andate molto bene. Chi pensava di fiaccare il movimento tirando per le lunghe le trattative è quindi stato sconfitto. Sarebbe bene perciò che la pratica del rinvio che una parte degli industriali della categoria, spalleggiati da Montezemolo e da Confindustria, sta praticando, finesse. Altrimenti...

(13 Gennaio 2006)

Paolo Ferrero, responsabile economia e lavoro della segreteria nazionale del PRC

Metalmeccanici, si allontana l'accordo sul contratto

Passi indietro degli industriali nella trattativa. Cremaschi (Fiom): intensificheremo la lotta

Blocchi stradali, fabbriche chiuse, cortei e presìdi di protesta in tutta Italia. Dopo un anno di attesa di un contratto che non arriva e 50 ore di sciopero già effettuate, la vertenza dei metalmeccanici sta entrando nella fase più calda. L'episodio più clamoroso si è verificato ieri mattina a Jesi, in provincia di Ancona, quando i lavoratori della Nuova Maip Pieralisi...

(12 Gennaio 2006)

Roberto Farneti (Liberazione 12/01/06)

I meccanici bloccano tutto

La trattativa non si chiude, i lavoratori intensificano gli scioperi e occupano le strade
Gli eterni 77 L'offerta delle imprese è ferma a 77 euro. Se ne aggiungono 17,5 se si allunga la durata di 6 mesi. I sindacati: «Ancora distanti&

Anche ieri è stata fumata nera per il rinnovo dei metalmeccanici, ma i lavoratori non si danno affatto per vinti, e per tutta la giornata hanno intensificato la lotta. Mentre le segreterie di Fim, Fiom, Uilm e Federmeccanica si riunivano a Roma in cerca di una stretta, in tutta Italia le tute blu occupavano le strade, fermavano le fabbriche, sfilavano per le vie principali delle città....

(12 Gennaio 2006)

IL Manifesto 11 Gennaio 2006

L'assalto delle tute blu al contratto

Da Gorizia a Benevento i metalmeccanici mandano un messaggio preciso a Federmeccanica: «Non siamo stanchi, l'aumento lo vogliamo tutto». Oggi riprende la trattativa ma la Confindustria insiste sulla richiesta di flessibilità

Da Gorizia a Benevento ieri è stata una grande giornata di lotta. Alla Fincantieri di Monfalcone dopo un'affollata assemblea i lavoratori sono usciti dal cantiere invadendo la statale che va da Mestre a Trieste. Scioperi anche in Veneto con presidi e cortei improvvisati soprattutto nella Fincantieri di Porto Marghera, nelle aziende metalmeccaniche del Petrolchimico i cui lavoratori hanno sfilato...

(11 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 11/01/2006)

La rabbia delle tute blu blocca mezza Italia

Prosegue la trattativa per il rinnovo del contratto

Blocchi stradali, sit-in e cortei. Se a Roma manca ancora "un metro" alla conclusione della trattativa, come ricorda il segretario della Cisl Giorgio Caprioli, le tute blu ieri ne hanno percorsi tanti per sottolineare la loro volontà di avere al più presto in busta paga i 105 euro chiesti per il rinnovo del contratto di lavoro. Nonostante le quasi sessanta ore di sciopero e un anno...

(11 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 11/01/2006)

Metalmeccanici e programma di governo: la politica abdica. Comanda Montezemolo

Montezemolo dice che le cooperative hanno perso l’anima. Forse ha ragione. Ma lui che ne sa? Lui l’anima l’ha mai avuta? Tra i sindacati dei metalmeccanici e la Confindustria è in corso un braccio di ferro drammatico. Ieri ci sono stati nuovi scioperi, proteste, gli operai hanno bloccato la circolazione su alcune autostrade. I metalmeccanici chiedono un modesto aumento dei...

(11 Gennaio 2006)

Piero Sansonetti (Liberazione 11 gennaio 2006)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

237739