il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Comidad

(185 notizie - pagina 7 di 10)

Uno sciopero generale contro la menzogna sociale

Un sistema mediatico appeso per giorni all'attesa degli oracoli sibillini della Conferenza Episcopale Italiana, ha invece totalmente ignorato l'approssimarsi della scadenza dello Sciopero Generale del 28 gennaio. Intanto lo stesso sistema mediatico sta affilando le sue armi per cercare di liquidare questo sciopero come una espressione di attaccamento all'ideologia in un mondo che cambia. In effetti,...

(27 Gennaio 2011)

Comidad


in: «Contratto Metalmeccanici»

Marchionne tra investimenti fantomatici e cassa integrazione automatica

La dignità dei poveri risulta molto più irritante dell'arroganza dei ricchi. E così il rifiuto della stragrande maggioranza degli operai di subire il ricatto di Marchionne, per i media e per i politici, non deve essere considerato come manifestazione di dignità, ma va catalogato come espressione di "disagio". Ecco la nuova parola d'ordine antioperaia lanciata dal sindaco...

(20 Gennaio 2011)

Comidad


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Povero Marchionne, ridotto a fare la vittima del terrorismo

E così anche Marchionne è stato costretto a ricorrere all'espediente vittimistico della minaccia terroristica nella speranza di riguadagnare legittimazione, esattamente come un qualsiasi esponente del ceto politico italiano. Si tratta di un gravissimo segnale di debolezza, che segue intere settimane in cui, mentre l'informazione ufficiale e gli esponenti dei principali partiti osannavano...

(13 Gennaio 2011)

Comidad


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

L'euro: da alternativa al dollaro a business della povertà

Il ministro dell'Economia Tremonti ha rilanciato i facili entusiasmi dei suoi supporter della "destra antagonista" ripresentando alla Germania la proposta degli "Eurobond", cioè di titoli emessi allo scopo di sostenere l'euro attraverso un impegno dell'Unione Europea nel suo complesso. La proposta si è qualificata da sé come un nonsenso, dato che è apparsa come andare da...

(23 Dicembre 2010)

Comidad


in: «Il capitalismo è crisi»

Marchionne: crimine organizzato e pubbliche relazioni

Il dirigente della FIOM Giorgio Cremaschi ha espresso la sua indignazione per la mancanza di dignità dimostrata da Confindustria di fronte all'operazione di delegittimazione della storica organizzazione degli industriali ad opera dell'amministratore delegato della FIAT, Sergio Marchionne. Cremaschi non è nuovo a commenti del genere, poiché già qualche mese fa aveva manifestato...

(16 Dicembre 2010)

Comidad


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Wikileaks, il wto e la guerra psicologica

Il presidente dell'Iran Ahmadinejad ha immediatamente catalogato il caso Wikileaks nell'ambito della guerra psicologica, un concetto che nel dibattito politico iraniano non solo è abituale, ma viene anche richiamato in modo appropriato, con chiaro riferimento agli aspetti tecnici del problema. Per un Paese che cerchi di difendersi dal colonialismo, il concetto di "guerra psicologica" infatti...

(9 Dicembre 2010)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

La finta riforma gelmini e il furto dei beni demaniali dello stato

La "riforma" universitaria che porta il nome del ministro Gelmini si è avvalsa di una copertura mediatica con rari precedenti, a cominciare dai commenti entusiastici de "Il Sole-24 ore", organo della Confindustria. Sebbene Maria Stella Gelmini sia un personaggio impresentabile, assolutamente privo di una storia personale che possa accreditarne gli intenti riformatori, le poche critiche che...

(2 Dicembre 2010)

Comidad


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Maroni e Saviano: un gioco delle parti fra sionisti

Il ministro degli Interni Maroni sta avanzando la sua candidatura per succedere a Berlusconi alla Presidenza del Consiglio e sta anche cominciando a raccogliere le prime significative adesioni. All'inizio di novembre Maroni è volato in Israele, nel rituale pellegrinaggio che tutti gli uomini politici italiani devono compiere per ricevere l'avallo sionista alle proprie aspirazioni di leadership....

(25 Novembre 2010)

Comidad


in: «Siamo tutti palestinesi»

L'11 settembre un altro incendio del reichstag

C'è un'involontaria ironia nella recentissima notizia secondo cui il palazzo del parlamento tedesco a Berlino, il Reichstag, è stato parzialmente chiuso al pubblico a causa della presunta minaccia di un attentato da parte della fantomatica Al Qaeda. L'incendio del Reichstag, avvenuto il 27 febbraio del 1933, fu attribuito falsamente ai comunisti, ma costituì in effetti un auto-attentato...

(25 Novembre 2010)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Bonanni: da semplice venduto a fantoccio coloniale

Dopo Berlusconi, lo scorso 5 novembre a Milano anche il segretario nazionale della CISL, Raffaele Bonanni, ha avuto modo di mostrare platealmente al mondo il suo status di fantoccio. Di fronte a dei giornalisti che gli chiedevano un commento sul terribile incidente sul lavoro avvenuto il giorno prima a Paderno Dugnano, Bonanni ha risposto di non saperne nulla, poiché era stato "chiuso" in una...

(18 Novembre 2010)

Comidad


in: «Servi dei padroni»

Il mito del "berlusconismo culturale" per non vedere le basi nato

Le "fibrillazioni politico-istituzionali" di cui parlava il presidente Napolitano avevano sortito i loro effetti già qualche giorno prima che Gianfranco Fini invitasse Berlusconi a dimettersi. Ai primi di novembre, infatti, il ministro degli Interni Roberto Maroni volava in Israele con il pretesto dell'antiterrorismo, ma in realtà in cerca di investiture internazionali. Il viaggio in...

(11 Novembre 2010)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Mahatma obama

Il premio nobel per la pace Barack Obama non si era dimenticato, nel suo discorso per l’attribuzione del premio, di dichiararsi simbolicamente sotto la protezione del Mahatma Gandhi. Eccolo in questi giorni in pellegrinaggio proprio nella terra del suo mentore, del quale si è recato subito a visitare la tomba. Eppure qualcuno ha avanzato il sospetto che non siano i princìpi gandhiani...

(11 Novembre 2010)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Il colonialismo "etico" di clinton e bertolaso

La notizia dell'epidemia di colera ad Haiti è arrivata ad un mese preciso da un'altra notizia, di cui però i media ufficiali si sono occupati molto poco, cioè la presentazione di scuse ufficiali da parte del governo statunitense al Guatemala per gli esperimenti "medici" compiuti sulla popolazione civile negli anni '40.In quella circostanza il personale medico statunitense, che...

(4 Novembre 2010)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Le privatizzazioni non dormono mai

L'Unione Europea sembrerebbe ossessionata dal problema dei "diritti umani" a Cuba. Dopo l'assegnazione del Nobel per la letteratura ad un ex romanziere (ora opinionista anticastrista, ed anti-Chavez ed anti-Morales, del quotidiano spagnolo "El Pais"), l'ultima perfomance a riguardo è stata l'assegnazione, da parte del Parlamento Europeo, del Premio Sacharov al "dissidente" cubano Guillermo...

(28 Ottobre 2010)

www.comidad.org


in: «No alle privatizzazioni»

Se la fiom coinvolge il ceto medio

Il giorno dopo la manifestazione della FIOM del 16 ottobre, i giornali avrebbero potuto titolare: "Nessun morto alla manifestazione della FIOM: Sacconi in lutto". Il ministro del "Welfare" (?), Sacconi, non è stato l'unico esponente del governo ad aver puntato decisamente sulla strategia del disordine pubblico per liquidare la protesta sociale guidata dalla FIOM, infatti anche il ministro degli...

(21 Ottobre 2010)

www.comidad.org


in: «Contratto Metalmeccanici»

Manuale del piccolo colonialista n°16

BOLIVIA, MORALES, LITIO E COCA Cola Evo Morales è dal 2005 il primo presidente indigeno dell’America latina, e già per questo la propaganda occidentale doveva ritenerlo indigesto; se a questo si aggiunge che Morales è un ex cocalero e che ha difeso i contadini boliviani, allora non poteva che essere in combutta con i narcos. Ma la propaganda occidentale e colonialistica...

(17 Ottobre 2010)

www.comidad.org


in: «Americas Reaparecidas»

La russa usa gli alpini morti come pretesto per un bomb-business

Nella settimana in cui il linguaggio politico si è arricchito di una nuova locuzione (il "cerchio sovrastrutturale" di Rinaldo Arpisella, portavoce di Emma Marcegaglia), sono anche morti altri quattro alpini per una mina artigianale in Afghanistan, e il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha immediatamente tratto motivo dall'evento per proporre di dotare di bombe gli aerei da ricognizione...

(14 Ottobre 2010)

www.comidad.org


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Cosa si nasconde sotto l'inceneritore di acerra

Che il feeling tra il governo e le forze di polizia non sia ai suoi massimi storici, è venuto in evidenza per la rapidità con cui il caso del presunto "attentato" al direttore del quotidiano berlusconiano "Libero", Maurizio Belpietro, è stato lasciato sgonfiare. Il ministro degli Interni Maroni, che già discettava trionfalmente di imminente pericolo di nuovi attentati,...

(7 Ottobre 2010)

www.comidad.org


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Il trattore di marchionne

Non sapendo più chi insultare, Marchionne se l'è presa persino con gli animali dello zoo, dimostrando ormai di dare dei punti anche a Brunetta in fatto di ingiurie. Nel frattempo però l'AD della FIAT ha continuato a svolgere la sua missione di agente coloniale, alienando quel po' che rimane della stessa FIAT alle multinazionali straniere. Non ci voleva molto a prevedere che la...

(7 Ottobre 2010)

www.comidad.org


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Bertolaso, de gennaro, la russa e maroni: i misteri della monnezza

Il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, ha dichiarato che nell'ennesima emergenza-rifiuti a Napoli "qualcosa non torna". In compenso è tornato lui, perciò, in piena emergenza, Napoli ha potuto registrare un successo insperato nel campo del riciclaggio dell'immondizia, infatti Bertolaso si è potuto riciclare alla grande sui media come vendicatore e giudice delle magagne...

(30 Settembre 2010)

www.comidad.org


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

56728