il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Piattaforma Comunista

(441 notizie - pagina 11 di 23)

SRADICARE LA POVERTA’ SIGNIFICA SEPPELLIRE IL BARBARO SISTEMA CAPITALISTICO

17 ottobre: giornata internazionale contro la povertà

Secondo la rivista statunitense Forbes 1.826 miliardari possiedono un patrimonio pari a 7.050 miliardi di dollari, in costante aumento negli ultimi anni. Dall’altra parte della scala sociale 1,2 miliardi di esseri umani sopravvivono con meno di un dollaro al giorno. Mentre la ricchezza sociale è sempre più accaparrata da un ristretto gruppo di magnati della finanza, la povertà...

(16 Ottobre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Chi deve decidere è il popolo italiano!

Il governo antidemocratico di Renzi, con l’appoggio determinante della nuova P2 di Verdini, è riuscito a far passare al Senato il Disegno di legge (Ddl) sulle controriforme istituzionali, cuneo della trasformazione reazionaria e autoritaria dello Stato borghese. “Una bellissima giornata” l’ha definita il segretario del PD. Sicuramente lo è stata per Squinzi, Marchionne...

(15 Ottobre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «"Terza Repubblica"»

CRESCE L’OPPOSIZIONE DI MASSA AI TRATTATI NEOLIBERISTI

Si succedono in molti paesi europei le manifestazioni contro i trattati di libero scambio (il TTIP, il CETA e il TiSA) che USA e UE stanno negoziando in segreto. A Berlino hanno dimostrato in 250 mila. La mobilitazione prosegue e si estende fino al 17 ottobre, giornata in cui vi sarà un grande presidio a Bruxelles, nella consapevolezza che il TTIP pregiudicherà la vita dei lavoratori...

(14 Ottobre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

SULLA STRAGE ALLA MANIFESTAZIONE DI ANKARA

Comunicato del Partito del Lavoro (EMEP) di Turchia

Traduzione a cura di Piattaforma Comunista Oggi una Manifestazione per la Pace organizzata ad Ankara dai quattro maggiori sindacati è stata il bersaglio di due attacchi con bombe. Due bombe sono esplose fra le masse che convergevano nella piazza della manifestazione alle 10 di questa mattina, nei pressi della stazione ferroviaria di Ankara. Secondo i dati diffusi dal governo il bilancio delle...

(10 Ottobre 2015)

Partito del Lavoro (EMEP) di Turchia


in: «I cento volti della Turchia»

LA PROTESTA DEI LAVORATORI AIR FRANCE:
UN’ESPRESSIONE DELLA LOTTA DI CLASSE

Non sempre la passano liscia. Se il manager della Volkswagen, responsabile dello scandalo degli 11 milioni di auto truccate, è stato “silurato” con una liquidazione da 60 milioni di euro, altra sorte hanno rischiato i manager di Air France. Alla notizia della conferma di 2900 licenziamenti, i lavoratori della compagnia di bandiera francese hanno preso d’assalto il quartier...

(7 Ottobre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Lavoratori di troppo»

Il capitalismo: un sistema criminale

-- In Germania lo scandalo Volkswagen con 11 milioni di auto truccate per impedire il controllo delle emissioni inquinanti (uno scandalo tanto più ripugnante perché, per far godere al capitale tedesco profitti illeciti, quella casa produttrice ha messo a repentaglio la salute di milioni di persone, non solo in Germania, ma nel mondo intero, a causa dell’inquinamento causato dalle...

(2 Ottobre 2015)

Piattaforma Comunista - per il Partito Comunista del Proletariato d'Italia

Leggete Scintilla n. 62, giornale comunista!

Care compagne e cari compagni, comunichiamo che è uscito Scintilla n. 62, giornale comunista per la lotta, l’unità e l’organizzazione! Il giornale è disponibile nel nostro sito http://www.piattaformacomunista.com/ Leggete, discutete e fate circolare Scintilla! Saluti militanti.

(29 Settembre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

IL DIRITTO DI SCIOPERO SI DIFENDE SCIOPERANDO!

Il governo reazionario e antioperaio di Renzi ha varato oggi un decreto legge che restringe ulteriormente il diritto di sciopero. Con l’aiuto dei principali media e avvalendosi dell’atteggiamento complice dei vertici sindacali collaborazionista, il governo ha preparato da mesi questo provvedimento che colpisce l’intero movimento operaio e sindacale. Lo ha fatto dopo aver cancellato...

(19 Settembre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Diritto di sciopero»

Leggete Teoria e Prassi n. 27 – settembre 2015

Cari compagni e amici, presentiamo la versione digitale del n. 27 di Teoria e Prassi, rivista teorica e politica marxista-leninista. Sommario: -Conquistare al comunismo l’avanguardia del proletariato -Il proletariato oggi nel mondo e in Italia -L’egemonia del proletariato nei nostri classici -Il ruolo della classe operaia nella politica di Fronte unico e di Fronte popolare -Partito laburista...

(2 Settembre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

I MIGRANTI VITTIME DELLA BARBARIE IMPERIALISTA

Nel Mediterraneo e dentro i confini dei “democratici” Stati europei si sta consumando un’orribile ecatombe di migranti. La responsabilità è sotto gli occhi di tutti. Sono i governi imperialisti che impedendo alle vittime delle politiche di saccheggio e di guerra, della destabilizzazione di interi paesi, degli interessi economici delle multinazionali, di entrare nel...

(29 Agosto 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Una nuova devastante crisi del marcio sistema capitalista

Mentre il mondo non si è ancora ripreso dall’impatto del terremoto economico-finanziario scatenatosi nel 2007 negli USA, nelle viscere del sistema imperialista-capitalista si sono sviluppati gli elementi di una nuova devastante crisi. Dal giugno scorso è iniziato il crollo del mercato azionario in Cina. Il governo revisionista cinese ha cercato di arginarlo con misure di salvataggio...

(25 Agosto 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Il capitalismo è crisi»

UN FUNERALE DI STATO

Il servizio funebre, in perfetto stile mafioso, riservato a Roma al “re” del clan dei Casamonica è stato un’esemplare e inequivocabile dimostrazione dell’intreccio indissolubile fra Stato, gerarchie cattoliche e criminalità organizzata. Dove finisce l’uno? Dove inizia l’altra? In realtà, non vi è soluzione di continuità. Dopo...

(22 Agosto 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Parassitismo e corruzione nei sindacati borghesi e riformisti

Alcuni giorni fa un ex dirigente della CISL ha denunciato gli stipendi e le pensioni da nababbi dei capi del suo sindacato, che sfiorano i 300.000 euro all’anno, mentre gli operai fanno la fame. Furlan, la segretaria generale CISL, ha gettato olio sulle onde promettendo ipocritamente un cambio di rotta, nuove regole, ecc. Intanto all’ex dirigente è arrivato il provvedimento di espulsione. Diciamo...

(18 Agosto 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Servi dei padroni»

Dichiarazione politica dei Partiti e Organizzazioni Marxisti-Leninisti d’America

Dai compagni di Piattaforma Comunista riceviamo e volentieri pubblichiamo Nonostante la crisi economica internazionale scoppiata nel 2007 stia lasciando il posto a una certa ripresa dell'economia nelle grandi potenze, principalmente negli USA, ancora si sentono i suoi colpi di coda: la disoccupazione di milioni di lavoratori in tutti i paesi; i tagli alle spese per l’educazione, la salute e...

(10 Agosto 2015)


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Il fallimento della classe dominante e il problema del potere

I dati recentemente divulgati sulla drammatica situazione del Mezzogiorno e sui livelli record raggiunti dalla disoccupazione sono la dimostrazione più netta e inequivocabile del fallimento della classe dominante, dei suoi partiti politici e dei suoi governi di centrodestra e centrosinistra. La borghesia ha condannato il sud del paese al sottosviluppo e alla miseria, ha posto i lavoratori di...

(6 Agosto 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

L’ennesima “patacca” del governo Renzi

Il pagliaccio messo a Palazzo Chigi dai magnati della finanza si è recentemente rivolto al popolo italiano promettendo un taglio delle tasse se passeranno le controriforme istituzionali e del lavoro. Renzi è in evidente crisi di consenso e cerca di recuperare terreno con gli stessi trucchi di Berlusconi e Tremonti. Ma dopo il Jobs Act e il Ddl sulla scuola non incanta più i lavoratori. Il...

(30 Luglio 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

GRECIA: MISERIA, UMILIAZIONE E SCHIAVITÙ
IMPOSTE DALL’IMPERIALISMO
LA SOCIALDEMOCRAZIA NON E’ UN’ALTERNATIVA

Miseria, umiliazione, schiavitù economica e politica: questo è ciò che il popolo greco deve attendersi dal nuovo accordo di «salvataggio» imposto dall'abusivo Eurogruppo dominato dalla Germania e firmato da Tsipras. E' un accordo-capestro, peggiore di quello bocciato dal referendum popolare, scaturito da ricatti, minacce e asfissia finanziaria. Contiene pesantissime...

(16 Luglio 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Sviluppare la solidarietà con i 5 operai FIAT licenziati!

Circa un mese fa, durante l’assemblea nazionale della “Coalizione sociale”, è stata presentata e approvata per alzata di mano una mozione di solidarietà con i cinque operai (Mimmo Mignano, Antonio Montella, Marco Cusano, Massimo Napolitano e Roberto Fabbricatore) licenziati dalla Fiat a seguito di un’azione di protesta sindacale. Licenziamenti confermati dal tribunale...

(11 Luglio 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Licenziamenti politici»

Lezioni e prospettive del NO greco

Nonostante lo strangolamento economico e le ingerenze delle potenze imperialiste, nonostante le manovre della borghesia greca e la campagna di intossicazione dei mezzi di manipolazione di massa, il popolo greco ha rigettato con uno schiacciante NO il programma di austerità e i ricatti della Troika. Nel referendum la classe operaia, i giovani disoccupati, le donne degli strati popolari, i pensionati...

(8 Luglio 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Referendum Grecia: NO all’austerità, No ai diktat imperialisti!

REFERENDUM IN GRECIA: NO ALL’ AUSTERITA’! SOLIDARIZZIAMO CON I LAVORATORI E IL POPOLO DI GRECIA SVILUPPANDO LA RESISTENZA ALLE INFAMI POLITICHE DELL’UE E DEL GOVERNO RENZI! Domenica 5 luglio il popolo greco è chiamato a votare il referendum indetto dal governo socialdemocratico presieduto da Tsipras, per accettare o respingere l’ultimatum posto dalla Troika UE-BCE-FMI....

(1 Luglio 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

80786