il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Italiani!

Italiani

(15 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?

(655 notizie dal 23 Gennaio 2008 al 14 Gennaio 2019 - pagina 10 di 33)

28 FEBBRAIO: L'OPPOSIZIONE SOCIALE IN PIAZZA A ROMA E A MILANO. E L'OPPOSIZIONE POLITICA?

Due piazze, Roma e Milano, per dimostrare come l’opposizione sociale c’è ed è ben viva. A Roma in opposizione alla manifestazione fascio/leghista ha sfilato il vario mondo che si sta misurando con l’insieme delle contraddizioni metropolitane, contro il razzismo, la sopraffazione, l’emarginazione. A Milano, attraverso una spiccata presenza dei sindacati di base,...

(28 Febbraio 2015)

Collettivo Militante "Autoconvocati per l'Opposizione"

Il primo compito è guardare in faccia la realtà!

Dalla sinistra italiana fiumi di parole sulla Grecia

Il dibattito che in queste settimane di sta sviluppando attorno al governo di Syriza sembra un tuffo nel passato. Se in Grecia i limiti dell’accordo appaiono chiari almeno tra i militanti e i quadri di Syriza, come testimonia anche la divisone nel Comitato centrale e nello stesso gruppo parlamentare, nella sinistra italiana assistiamo ad un diluvio di propaganda. Una propaganda che non entra...

(27 Febbraio 2015)

Jacopo Renda - FalceMartello

A SINISTRA IN ITALIA: TRA COALIZIONE SOCIALE, FRONTE POP E NECESSITA’ DI UN PARTITO COMUNISTA, D’OPPOSIZIONE PER L’ALTERNATIVA

Nadia Urbinati scrive oggi su “Sbilanciamoci” : ..Per esempio, i partiti di sinistra del ventesimo secolo avevano lo scopo di rivendicare i diritti dei molti contro l’abuso del potere dei pochi potenti e usavano la sola arma che i deboli hanno da sempre: l’alleanza, l’unione, l’integrazione delle forze sparse. In questo modo riuscivano a resistere all’oligarchia...

(27 Febbraio 2015)

Franco Astengo

GRECIA E GOVERNO DELLA SINISTRA: LIMITI STRUTTURALI E INSUFFICIENZA POLITICA

Mentre Manolis Glezos, l’uomo che ammainò la bandiera nazista dal Partenone e trascorse in galera il periodo della dittatura dei colonnelli, grida dal suo seggio dell’Europarlamento tutta la contrarietà all’operazione in corso da parte del governo greco rispetto ai “poteri forti” europei, la lettura del “memorandum” che oggi lo stesso governo...

(23 Febbraio 2015)

Franco Astengo

ATTUALITA’ DEL MARXISMO E SOGGETTO POLITICO

Non c’è consentito, pur nella difficoltà dei frangenti che stiamo vivendo, di tralasciare il discorso attorno all’esigenza ineludibile di avviare la costruzione di un nuovo soggetto politico rappresentativo in Italia della sinistra comunista, d’opposizione e d’alternativa. Abbiamo indicato più volte, nel corso degli ultimi anni, quest’obiettivo,...

(20 Febbraio 2015)

Franco Astengo

“SINISTRA RADICALE”:
NUOVO APPRODO O NUOVO NAUFRAGIO?

Editoriale del n. 26 di "Alternativa di Classe"

Ancora una volta è un successo elettorale a muovere il ceto politico di una sinistra più o meno parlamentare: la vittoria di Syriza in Grecia! Con il 36% dei voti sul 63,9% di votanti (anche in Grecia “renzianamente” importa poco che la vera maggioranza sia del non-voto, con il 36,1% degli elettori!...), il 25 Gennaio il suo leader, Alexis Tsipras, si è affermato,...

(17 Febbraio 2015)

Alternativa di Classe

Syriza incanala una grande opposizione popolare agli attacchi della troika europea

dichiarazione del Segretariato Internazionale della Lit-Quarta Internazionale

Superando la forbice elettorale che i sondaggi annunciavano da mesi, il partito Syriza è uscito ampiamente vittorioso dalle elezioni greche. Il partito Nuova democrazia (Nd), dell’ex-premier Andonis Samaras, – principale esecutore dei durissimi attacchi economici alle masse popolari che esige la troika (Ue, Banca centrale europea, Fmi) in cambio dei due “salvataggi”...

(30 Gennaio 2015)

SYRIZA AL GOVERNO: NON E’ PIU’ IL TEMPO DELLE “MAGNIFICHE SORTI E PROGRESSIVE”?

Syriza taglia il traguardo del governo in Grecia alleandosi con un partito nazionalista definito da media “di destra” (secondo il vecchio schema che non esiste un nazionalismo di sinistra almeno in Europa. E’ diverso in Sud America.) “Podemos” (soggetto politico spagnolo, ma in stretto contatto con il Sud America e in particolare la Bolivia) si dichiara d’accordo. Pare...

(26 Gennaio 2015)

Franco Astengo

ESITO E PROPOSTE DALLA PRIMA ASSEMBLEA NAZIONALE DEGLI AUTOCONVOCATI PER L’OPPOSIZIONE

ASSEMBLEA “AUTOCONVOCATI PER L’OPPOSIZIONE”: Milano 18 gennaio 2015 INIZIATIVA E RIFLESSIONE POLITICA: I NOSTRI PROSSIMI IMPEGNI Lo svolgimento e l’esito dell’assemblea organizzata dal collettivo degli “Autoconvocati per l’Opposizione- Movimento per un soggetto politico d’alternativa e comunista” a Milano il 18 gennaio 2015 presso la sede del...

(19 Gennaio 2015)

Collettivo Militante "Autoconvocati per l'Opposizione"

Contro il terzino sinistro

Ci provano, sempre, a trovare un ruolo da terzino sinistro. Anche in questi tempi dove il gioco di squadra appare venir meno in favore di un individualismo sportivo sempre più smaccato. Ci ha provato anche Tommaso Nencioni, nel suo articolo, comparso sul Manifesto, che sotto un titolo di per se’ già molto eloquente “La persona che serva (e che manca)”, sdogana –...

(16 Gennaio 2015)

Patrizia Turchi e Franco Astengo

MILANO 18 GENNAIO 2015 - Invito - Autoconvocati per l'opposizione

Care compagne e cari compagni, mi permetto disturbare per rinnovare l’invito alla partecipazione all’assemblea degli “Autoconvocati per l’Opposizione – Movimento per un soggetto comunista e d’alternativa” che si svolgerà domenica 18 Gennaio prossimo, dalle ore 10, a Milano in via Pellegrino Rossi 29 c/o la sala del circolo “La Riforma” (g.c.). Nei...

(5 Gennaio 2015)

Franco Astengo (Autoconvocati per l’Opposizione)

AUTOCONVOCATI PER L'OPPOSIZIONE - Milano 18 Gennaio 2015
RIEDIFICARE

La proposta di autoconvocazione per il 18 Gennaio prossimo a Milano, coltiva l’intenzione di discutere i temi della realtà politica dei comunisti, delle forze anticapitaliste, della sinistra d’opposizione per l’alternativa in questa fase in Italia e in Europa. Intendiamo rappresentare, pur nelle difficoltà del momento, il punto di avvio per riedificare la realtà...

(30 Dicembre 2014)

Nucleo "Autoconvocati per l'opposizione"

MILANO 18 GENNAIO, UNA SINISTRA DI ISPIRAZIONE GRAMSCIANA

Ci troviamo al centro della temperie di una delle situazioni più drammatiche affrontate, a livello globale, dalla classe subalterna: gli epigoni del capitalismo dell’oggi stanno gestendo il ciclo con una ferocia senza pari rispetto anche a loro lontani predecessori, impoverendo le masse, restringendo i margini di agibilità della stessa democrazia liberale, agitando gli eterni spettri...

(28 Dicembre 2014)

Franco Astengo

MILANO 18 GENNAIO 2015
QUELLO CHE VA BENE PER I PADRONI NON PUO' ANDAR BENE PER NOI

Uno dei punti di fondo sui quali poggiamo la nostra ipotesi politica di “Autoconvocati per l’Opposizione” deriva dall’analisi dell’intensificarsi, nel corso degli ultimi anni, della materialità della contraddizione di classe e di un’estensione delle condizioni di sfruttamento derivanti da un preciso modello di conduzione del ciclo capitalistico a livello...

(27 Dicembre 2014)

Nucleo "Autoconvocati per l'opposizione"

A proposito della discussione sull’Unità dei Comunisti

Puntualmente ritorna nella discussione a sinistra il tema dell’unità dei comunisti e della ricostruzione di un’unica organizzazione partitica per tutti i comunisti e le comuniste. Una sollecitazione che - di volta in volta - viene riproposta da compagni, intellettuali ed organizzazioni che mettono al centro questo obiettivo che, almeno dal periodo della Bolognina di Achille Occhetto,...

(24 Dicembre 2014)

Michele Franco - Rete dei Comunisti

AUTOCONVOCATI PER L'OPPOSIZIONE: MANIFESTO DI INTENTI E DI ANALISI

dal sito http://autoconvocatiperl'opposizione.com AUTOCONVOCATI PER L'OPPOSIZIONE MILANO 18 GENNAIO 2015 (in via Pellegrino Rossi 29, dalle ore 10) MANIFESTO D’INTENTI E DI ANALISI PER L’AUTOCONVOCAZIONE (aperto il dibattito sul sito: http://autoconvocatiperlopposizione.com ) Intenti La nostra proposta di autoconvocazione contiene in sé due scopi ben precisi: 1) Aprire una discussione...

(17 Dicembre 2014)

Nucleo "Autoconvocati per l'opposizione"

I COMUNISTI DI MARINO PARTECIPANO ALLA RICOSTRUZIONE DEL PARTITO COMUNISTA d’ ITALIA.

ASSEMBLEA SABATO A FROSINONE.

Dopo Livorno, Frosinone. Con questo spirito, a testa bassa, i Comunisti Italiani di Marino parteciperanno alla Assemblea di Presentazione dell’Appello per la RICOSTRUZIONE DEL PARTITO COMUNISTA E L’UNITA’ DELLA SINISTRA. La delegazione marinese che avrà buona parte del Comitato Direttivo partecipante, assisterà agli interventi già programmati: Oreste Della Posta,...

(11 Dicembre 2014)

PDCI Marino

AUTOCONVOCATI PER L'OPPOSIZIONE: UNA RICERCA SULL'IDENTITA' COMUNISTA

In vista della prima autoconvocazione a livello nazionale che si svolgerà domenica 18 gennaio 2015 a Miano e nella previsione di compilare un “Manifesto” d’analisi e d’intenti è già possibile avviare un dibattito rivolto a quelli che dovrebbero rappresentare i punti più salienti della nostra comune elaborazione. Il tema dell’identità...

(8 Dicembre 2014)

Franco Astengo

AUTOCONVOCATI PER L’OPPOSIZIONE

In esito alla riunione svoltasi a Savona il 5 Dicembre 2014 e sulla base delle argomentazioni sostenute nel documento che segue si è costituito il primo nucleo degli “Autoconvocati per l’opposizione, un movimento per un soggetto politico d’alternativa e comunista”. Nei prossimi giorni saranno approntate tutte le necessarie forme di presenza e di comunicazione politica,...

(6 Dicembre 2014)

Nucleo "Autoconvocati per l'opposizione"

IL SOGGETTO POLITICO E LE CHIAVI DEL CONFLITTO

“ A situazione eccezionale, risposta eccezionale”: questo banale sillogismo potrebbe essere applicato alla situazione politico-sociale dell’Italia in una fase nella quale la drammatica temperie della gestione capitalistica sta pigiando sull’acceleratore dell’aumento delle diseguaglianze, dell’impoverimento generale e della riduzione degli spazi di democrazia spinta...

(27 Novembre 2014)

Franco Astengo

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

669787