il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Operai contro-aslo

(662 notizie - pagina 8 di 34)

IL PROGRAMMA DI BERLUSCONI

Redazione di Operai Contro, Letta si prepara a formare il governo di Mapolitano. Berlusconi fa sapere che se vuole fare il governo Letta deve accettare i suoi otto punti. Questi sono gli otto punti di Berlusconi: 1. L’abrogazione dell’Imu sulla prima casa, sui terreni e sui fabbricati funzionali alle attività agricole e la restituzione degli importi versati nel 2012. 2....

(25 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «"Terza Repubblica"»

JABIL, BLITZ IN REGIONE

Caro Operai Contro Alla fine la data e l’ora dell’incontro sono uscite. La sorpresa degli operai licenziati ex Jabil, arrivati nel pomeriggio in Regione Lombardia, ha pagato. Con le prime ore serali, preso atto che non si schiodavano dal salone che avevano occupato, Melazzini assessore delle attività produttive, ha dovuto fissare la data dell’incontro in cui, dare atto...

(25 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

JABIL A TUTTO CAMPO

Caro Operai Contro L’altro giorno, l’inseguimento per strada dei dirigenti Nokia, da parte degli operai licenziati da Jabil, è stato interrotto dall’intervento dei carabinieri. Oggi in Prefettura l’incontro è sortito meno spigoloso, ma sotto la cenere il fuoco è più vivo che mai. Tra le imminenti “spedizioni”, il nuovo assessore...

(24 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

Sciopero a fianco della Jabil occupata

Caro Operai Contro Quattro ore di sciopero dei metalmeccanici della Fiom di Sesto, contro i licenziamenti. Quattro ore di lotta spese a fianco degli operai Jabil licenziati e in presidio; e a fianco dei 700 lavoratori che la Nokia-Siemens ha dichiarato “esuberi”. C’erano delegazioni operaie della Marcegaglia di Sesto, dell’Ansaldo Energia di Sesto, della Innse di Lambrate...

(22 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

CIG, A MARZO BOOM DI RICHIESTE: IN CASSA 520.000

La Cgil è preoccupata che gli operai una buona volta dicano basta! Esplode la richiesta di ore di cassa integrazione a marzo. Con poco meno di 100 milioni di ore registrate lo scorso mese, la cig aumenta in tutti i suoi segmenti (ordinaria, straordinaria e deroga), sia sul mese sia sull’anno. Le 96.973.927 ore registrate a marzo segnano infatti un incremento consistente su febbraio (pari...

(19 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

BERCO – THYSSEN KRUPP 611 OPERAI LICENZIATI

Redazione di Operai Contro, ormai i padroni non si arrestano più. 42 fabbriche chiudono ogni giorno BERCO: chiusura della sede di Torino, tagli pesantissimi a Castelfranco Veneto, Imola e appunto Copparo, il più grande tra gli stabilimenti Berco che in provincia di Ferrara che dà lavoro a 2000 persone. “Al primo incontro in Unindustria ci hanno mostrato tre slide, comunicato...

(18 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

Auto, il mercato scende ancora. Per il diciottesimo mese consecutivo

Non s’arresta il calo sul mercato dell’auto europeo. Per il diciottesimo mese consecutivo, a marzo, nell’Europa a 27, si è registrata una flessione annua del 10,2% e del 10,3% considerando anche i Paesi dell’Efta. Nel primo trimestre del 2013, le immatricolazioni sono state pari a 2,989 milioni di unità con una contrazione del 9,8% rispetto allo stesso periodo...

(17 Aprile 2013)

Operai Contro


in: «Il capitalismo è crisi»

ILVA DI PATRICA CHIUDE

Redazione di Operai Contro, Una settantina di operai, in cassa-integrazione fino al 25 maggio, sono in stato di agitazione perché l’azienda vuole procedere alla cassa integrazione per cessazione dell’attività Gli operai, in cassa-integrazione fino al 25 maggio, sono in stato di agitazione perché l’azienda vuole procedere alla cassa integrazione per cessazione...

(16 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

CRONACHE DA POMIGLIANO

Redazione di Operai Contro, L’11/04 si è tenuto alla regione Campania un incontro tra FIM UILM FISMIC UGL FIAT e rappresentanti del consiglio regionale campano per discutere del futuro dei lavoratori ex ERGOM il cui stabilimento è stato chiuso e la cassa integrazione per cessazione attività scade a luglio prossimo. La FIOM è stata esclusa dall’incontro ufficiale...

(13 Aprile 2013)

Operai Contro Napoli


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

GIANO BIFRONTE A PONTIDA

Giornale, Numero 293 del 8 aprile 2013 Caro Direttore Bossi invita alla calma, doveva rappresentare la corrente anti Maroni, ma poi si è cagato addosso. Dal palco di Pontida chiede espressamente “niente insulti, niente fischi, non fate felice la canaglia romana”. Sarà per via del coccolone che l’ha colpito, ma Bossi non si ricorda più che “la canaglia...

(9 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Crisi e trasformazione della Lega»

Rosarno, braccianti ‘sequestrati’ dal lavoro nero

È finita la raccolta delle arance e i migranti lasciano Rosarno e la Calabria. Si spostano in direzione di località dove il lavoro nei campi ha ancora bisogno di loro. In Italia pensavano di trovare un po’ di fortuna, di costruirsi un futuro. Sfruttati e costretti a vivere in ghetti, scoprono invece di essere stati ‘sequestrati’ dalla miseria del lavoro nero. Molti...

(7 Aprile 2013)

Operai Contro


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Il Pd allo sfascio

Redazione di Operai Contro, viene da ridere pensando a Bersani che si sentiva il futuro presidente del Consiglio. Bersani ha governato con il puttaniere Berlusconi per un intero anno appoggiando il governo Monti. Il risultato è stato un violento attacco agli operai, ai pensionati, ai lavoratori. Il padroncino Matteo Renzi chiede: “ O un patto con Berlusconi o elezioni anticipate. ...

(4 Aprile 2013)

www.operaicontro.it


in: «Dove va il centrosinistra?»

Operai gruppo Edipower su torre della centrale

Lavoratori della Sogesa, ditta appaltatrice che presta servizio nella centrale Edipower, sono saliti su una torre del nastro trasportatore dello stabilimento di Brindisi, raggiungendo un’altezza di alcune decine di metri per protestare contro la decisione aziendale di collocare in cassa integrazione, a partire dal 3 marzo, tutti i 24 dipendenti. Ne dà notizia il sindacato provinciale...

(3 Aprile 2013)

Operai Contro


in: «Lavoratori di troppo»

PROPOSTE PRECISE

Nella provincia di Pavia l’operaio propriamente detto affiancherà presto il logo con il panda del WWF. Altri 159 operai senza lavoro nel primo trimestre del 2013, stando ai dati delle liste di mobilità stilate dal centro per l’impiego provinciale. Questo è quindi un quadro solo parziale che non tiene conto ad esempio dei disoccupati cronici. Vai a spiegare agli interclassisti,...

(29 Marzo 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

CASSA INTEGRAZIONE E RIDUZIONE DEL SALARIO

Nel primo bimestre le ore complessivamente autorizzate di cassa integrazione corrispondono a 488 mila lavoratori ciascuno dei quali ha perso in media 1.320 euro, con un abbattimento complessivo dei redditi pari a 644 milioni di euro. La quota maggiore è in cassa integrazione straordinaria (235mila lavoratori), seguono la cassa ordinaria (184mila) e la cassa in deroga (69mila). I dati sul...

(18 Marzo 2013)

Operai Contro


in: «Lavoratori di troppo»

LA GUERRA CON L’INDIA

Gli aeroporti indiani sono stati avvertiti: l’ambasciatore italiano non deve lasciare il Paese. Sta prendendo contorni sempre più gravi la crisi tra Italia e India dopo il mancato rientro a New Delhi dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati di omicidio, per decisione del governo italiano. Il ministero dell’Interno indiano – riferisce l’agenzia...

(16 Marzo 2013)

Operai Contro

UNGHERIA FASCISTA

Redazione di Operai Contro, mentre l’europa borghese esporta la sua democrazia con le bombe. La borghesia Ungherere avanza verso la dittatura fascista. L’Ungheria è un paese presidente di turno dell’Unione europea e membro della Nato. “Dio e Patria, l’orgoglio della nazione etnica magiara, lo Stato definito nella sua essenza nazionale, etnica, non più...

(13 Marzo 2013)

www.operaicontro.it


in: «Ora e sempre Resistenza»

ILVA UNA STORIA INFINITA

Redazione di Operai Contro, Su quali appoggi la famiglia Riva ha potuto contare nei palazzi del potere politico, tra Taranto, Bari e Roma, per evitare controlli all’Ilva o misure legislative troppo ristrettive? La magistratura di Taranto indaga. Come i magistrati dell’Aquila che hanno fatto ricercare il signor Terremoto, i magistrati di Taranto indagheranno per decennni. Gli assassini...

(12 Marzo 2013)

www.operaicontro.it


in: «Di lavoro si muore»

GLI OPERAI CASSINTEGRATI, UN AFFARE PER PADRONI E BANCHE

Redazione di Operai Contro, la cassa integrazione è un affare per i padroni e le banche. Gli operai in cassa integrazione sono un risparmio per i padroni. Riporto alcuni dati dal fatto quotidiano: Più cassintegrati ci sono, più le banche guadagnano. Quanto? Difficile dirlo con precisione perché ogni istituto di credito fissa il proprio tasso d’interesse sugli...

(11 Marzo 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

OCCUPATI GLI UFFICI DELLA NOKIA

Giornale, Numero 262, 8 marzo 2013 Caro Operai Contro A loro non basta il macchinario che Jabil mette a disposizione. Da solo non basta a riavere un salario in cambio del lavoro. Chiedono l’impegno formale di Nokia ad assumere un ruolo centrale nel neutralizzare i licenziamenti. Lo chiedono in vista dell’incontro di lunedì a Roma tra Invitalia, regione, provincia, comune, Nokia...

(9 Marzo 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lotte operaie nella crisi»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

108332