il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Operai contro-aslo

(662 notizie - pagina 4 di 34)

MORIRE DI LAVORO

Redazione di Operai Contro, la scorsa settimana la Corte Suprema del Giappone se ne è uscita con un’altra, inquietante quanto bizzarra, sentenza la Corte è riuscita a stravolgere, ribaltandolo, uno dei principi fondamentali dell’ordinamento giuridico: la pubblicità delle sentenze. Rispondendo (dopo tre anni ) al ricorso di una organizzazione non governativa che...

(9 Ottobre 2013)

operaicontro.it


in: «Di lavoro si muore»

CRONACHE DA POMIGLIANO

Redazione di Operai Contro, Assemblea Fiom a Pomigliano venerdì 4 ottobre. Il motivo ufficiale dell’assemblea è il rilancio delle iniziativa sulla Fiat a Pomigliano ma quello principale è sostenere la manifestazione del 12 a Roma sul rispetto della costituzione. La partecipazione è scarsa, circa 50 persone, praticamente l’apparato fiom locale. Nella relazione...

(8 Ottobre 2013)

Sezione AsLO –Operai Contro di Napoli


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Expo: già aperto lo stand degli sfratti.

Caro Direttore A Milano l’Expo ha già aperto lo stand degli sfratti. Ampi saloni naturali a cielo aperto, con ospiti e arredi rigorosamente dal vivo. Aler (Regione Lombardia), ha deciso di vendere all’asta le case popolari. Chi ha i soldi fa affari con le case popolari, mentre aumentano le famiglie senza tetto. Tra gennaio e agosto 2013, 406 famiglie hanno occupato una casa...

(6 Ottobre 2013)

operaicontro.it


in: «Senza casa mai più!»

Il fascista Tilgher riorganizza il Fronte Nazionale

Redazione di Operai Contro, In un albergo della periferia di Milano si è costituito il gruppo regionale del Fronte Nazionale, il movimento rifondato da Adriano Tilgher dopo il divorzio con La Destra di Storace. I padroni organizzano i loro gruppi armati Non è il rigurgito del fascismo di Mussolini. I padroni organizzano i loro gruppi armati per lo scontro con gli operai oggi Pd...

(6 Ottobre 2013)

operaicontro.it


in: «Ora e sempre Resistenza»

TARANTO VESTAS CHIUDE: 147 LICENZIAMENTI

Redazione di Operai Contro, i successi dei sindacalisti ormai non contano Vestas chiude a Taranto. L’azienda che produce macchine e impianti eolici ha comunicato ieri sera ai sindacati metalmeccanici l’avvio delle procedure di licenziamento per le 147 unità dello stabilimento di Taranto. Proprio ieri erano partite le 13 settimane di cassa integrazione ordinaria chieste dall’azienda...

(1 Ottobre 2013)

operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

TARANTO: «Sterile una coppia su quattro e danni per tre generazioni»

Redazione di Operai Contro, Riva, il padrone assassino, ci condanna a morte con le nostre famiglie Operai, Riva ci condanna e ci rottama quando vuole Ti invio un articolo della Gazzetta del mezzogiorno Una coppia su quattro a Taranto è sterile: i dati sull’aumento dell’infertilità sono l’ultima circostanza che viene addebitata dagli esperti all’inquinamento...

(29 Settembre 2013)

operaicontro.it


in: «Il saccheggio del territorio»

GIUGLIANO: SETTEMILA CONTRO L’INCENERITORE

Redazione di Operai Contro, la popolazione di Giugliano scende in piazza contro la morte a cui li hanno condannati padroni e governo. Alfano, l’uomo di fiducia del pregiudicato Berlusconi li minaccia. Se non si rassegnano a morire di tumore 400 carabinieri e carri armati. Peggio della Val Susa. Solo un coro di “vergogna, vergogna”, poi la marcia silenziosa ha attraversato il corso...

(28 Settembre 2013)

operaicontro.it


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Il RAZZISMO IN ITALIA

Redazione di Operai Contro, il ministro Kyenge dichiara che l’Italia non è razzista. Probabilmente segue poco i discorsi dei suoi colleghi parlamentari e dei giornalisti. Vi invio un articolo del fatto quotidiano sul razzismo nei confronti di Rom e Sinti. Politica, media e internet: la cattiva informazione su rom e sinti scorre abbondante nei canali che plasmano l’opinione pubblica....

(28 Settembre 2013)

operaicontro.it


in: «La tolleranza zero»

ALTRO CHE RIPRESA

Redazione di Operai contro, la ripresa è dietro l’angolo è un’enorme balla. I partiti di governo fanno quello che riesce loro meglio: promettono di spendere soldi che non hanno. Dal Quirinale Giorgio Napolitano ordina la sopravvivenza del governo: la politica proceda “senza incertezze e tantomeno rotture, nel compiere le azioni necessarie”. Il Pil nel 2013...

(25 Settembre 2013)

www.operaicontro.t


in: «Il capitalismo è crisi»

Pisapia pronto al bis degli aumenti

Caro operai Contro Sono un pensionato di Milano con 800 euro al mese. Ho letto che la giunta Pisapia riparla di aumenti delle tariffe dei trasporti! Sono appena aumentate, precisamente da 21 giorni! Vogliono costringere noi pensionati e gran parte della popolazione di Milano e dintorni a non usare più i mezzi pubblici per far circolare meno tram, bus e metrò? Vogliono risolvere...

(22 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Dove va il centrosinistra?»

CONTINUA LA SERIE DELLA CRISI È FINITA

Redazione di Operai Contro, vogliono riaprire il Bagaglino e scritturare il comico Letta La sua battuta più famosa è : “La crisi è finita” Il fatturato dell’industria a luglio torna in calo su base mensile, scendendo dello 0,8%. Lo rileva l’Istat. Nel confronto annuo viene toccata la diciannovesima contrazione consecutiva, con un -3,6% (dato corretto...

(20 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Il capitalismo è crisi»

LA CINA E’ VICINA

Redazione di operai Contro, Se la FIAT piange la Peugeot non ride Si preparano nuovi licenziamenti di Operai Hollande come Letta aveva fdichiarato che la crisi era finita Psa (Peugeot-Citroën), il colosso automobilistico francese, va male. Anzi, malissimo: la situazione delle vendite e sul fronte della solidità finanziaria è ancora peggiore di quella dei suoi concorrenti...

(19 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

MAIRE TECNIMONT, 130 ESUBERI

Redazione di Operai contro, ti racconto un’altra della serie la crisi è finita. Maire Tecnimont, la società, che opera nei segmenti delle infrastrutture civili, dell’impiantistica chimica e dell’energia, ha deciso di tagliare drasticamente iposti di lavoro in Italia. Nel mirino del management è finita la divisione Tecnimont Civil Construction per la quale è...

(18 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

IL MERCATO DELLE AUTO AFFONDA

IL MERCATO DELLE AUTO AFFONDA Posted by Operaicontro 2 hours ago CONDIVIDI !!Redazione di Operai Contro, Ad agosto il mercato dell’auto in Europa (27 Paesi Ue più quelli Efta) ha chiuso in calo del 4,9% a 686.957 vetture, contro le 722.458 […] CONDIVIDI !! 0 Redazione di Operai Contro, Ad agosto il mercato dell’auto in Europa (27 Paesi Ue più...

(17 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Il capitalismo è crisi»

Jabil: il sindaco doppiogiochista

Egregio Direttore nel giorno delle sue dimissioni, il sindaco di Cassina De’ Pecchi che diceva di stare dalla parte degli operai è venuto allo scoperto. In un intervista rilasciata a “il Giorno” della Martesana, riferendosi alla trattativa col padrone fattosi avanti per rimettere in moto la ex Jabil, così dichiara: “dovunque aprirà la sua attività,...

(12 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

PADRONE ASSASSINO

Redazione di Operai Contro, Il «re dei wurstel» è agli arresti domiciliari. Attilio Scarlino, 50 anni, di Taurisano, amministratore delegato del «Salumificio Scarlino»,è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito delle indagini sulla morte dell’operaio Mario Orlando, 53 anni, pure lui di Taurisano. L’assassinio...

(11 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Di lavoro si muore»

BRIDGESTONE, OPERAI RIDOTTI A PECORE DAI SINDACALISTI

Redazione di Operai Contro, t’invio questo articolo della Gazzetta del Mezzogiorno. Lo invio come denuncia contro i sindacalisti Fanno bene gli operaio della Jabil a ribellarsi. 950 operai ridotti a pecore da macellare Un operaio di Bari Sì dei 950 lavoratori Bridgestone ad una «vittoria amara», che costerà lacrime e sangue. Ma è pur sempre una vittoria,...

(11 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Servi dei padroni»

Nokia Siemes e le sue aderenze

Egregio Direttore Dopo la rioccupazione della fabbrica ieri, oggi il blocco stradale degli operai Jabil, ha scatenato l’ira di un portavalori col furgonato e di un commercialista con un audi TT. Il primo ha puntato la pistola, prima al fianco di due operaie e poi contro tutti gli operai intorno. Il secondo è sceso dal suo bolide cercando di menare le mani, ma è si fatto improvvisamente...

(10 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

Economia di carta e giornalisti asserviti

Redazione di Operai Contro, I giornalisti asserviti proprio non vogliono dire che l’economia liberale non è più capace di andare avanti dopo aver mostrato negli ultimi anni tutti i suoi limiti. Ogni giorno le borse sbandano di fronte ad una qualsiasi notizia internazionale, oggi la notizia di un possibile coinvolgimento delle forze occidentali nel conflitto siriano ha fatto crollare...

(10 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «Il capitalismo è crisi»

RIVOLTA NEL CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI VIA CORELLI

Redazione di Operai Contro, gli immigrati detenuti nel campo di concentramento di via Corelli si sono nuovamente ribellati. Un’ennesima rivolta di immigrati rinchiusi nei Cie (centri di identificazione ed espulsione), in attesa dell’espulsione dall’Italia, è scoppiata lo scorso fine settimana a Milano. Stavolta si tratta del famigerato Cie di via Corelli. Nove persone...

(10 Settembre 2013)

www.operaicontro.it


in: «La tolleranza zero»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

108296