">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale

(549 notizie - pagina 7 di 28)

23.06.11 - Marcegaglia (Milano) - Inaccettabile l'espulsione di Osvaldo!

Osvaldo Celano rsu della FIOM alla Marcegaglia di Milano è stato espulso dalla Cgil. E' un atto di autoritarismo inaccettabile contro il dissenso. (...) Esprimiamo piena solidarietà al compagno Osvaldo, da sempre riferimento di tanti lavoratori alla Marcegaglia.

(23 Giugno 2011)

Red. sito R28A


in: «Dove và la CGIL?»

23.06.11 - Pensioni a 67 anni: dichiarazione di G.Cremaschi

L'innalzamento dell'età pensionabile a 67 anni è una follia e una vergogna sociale! Si tratta di una misura iniqua che rischia di creare centinaia di migliaia di disoccupati, perchè un lavoratore per le aziende è già troppo vecchio a 50 anni. E' una misura di stampo greco a cui bisogna rispondere lottando come in Grecia. La crisi la devono pagare la banche, le...

(23 Giugno 2011)

Giorgio Cremaschi


in: «Difendiamo pensioni e TFR»

22.06.11 - Rivoluzione in Europa: non pagare

Perché i lavoratori, i cittadini, il popolo greco dovrebbero impiccarsi alla corda degli strozzini di tutta Europa? Perché la Grecia dovrebbe rinunciare a stato sociale, diritti, regole, sicurezza; vendere all’incanto i propri beni comuni, a partire proprio dall’acqua, per far quadrare i conti delle grandi banche europee e americane? Questa è la domanda di fondo che...

(22 Giugno 2011)

Giorgio Cremaschi


in: «Il capitalismo è crisi»

21.06.11 - Roma -. Precari della scuola - Presidio e sciopero della fame a Montecitorio

Nel pomeriggio di sabato 18 giugno i PRECARI UNITI CONTRO I TAGLI hanno dato inizio al presidio permanente. Un gruppo di lavoratori precari della scuola presidierà giorno e notte piazza Monte Citorio; una docente precaria, Monja Marconi, inizia lo sciopero della fame. Chiediamo il ritiro dei tagli iniziati con la legge 133 del 2008 che hanno peggiorato la qualità dell'insegnamento...

(21 Giugno 2011)

Precari uniti contro i tagli


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

17.06.11 - Piaggio (Pontedera) - Lettera alla segreteria nazionale della FIOM

Caro Segretario, in relazione al vostro volantino affisso nelle bacheche degli stabilimenti il 19 maggio scorso vogliamo sottoporvi alcune riflessioni. Nel volantino si definiva non congrua o poco comprensibile la decisione dell'azienda riguardante i sabati lavorativi del mese di maggio. Le perplessità scaturivano da diversi fattori, quali la Cassa lntegrazione programmata, la mobilità...

(20 Giugno 2011)

Lavoratori Piaggio


in: «Dove và la CGIL?»

13.06.11 - Vince il popolo dei beni comuni, perdono i 4B

Ha vinto il popolo dei beni comuni, quel popolo che dice no alla privatizzazione dell’acqua così come alla distruzione della natura, della salute delle persone e dei loro diritti, nel nome del profitto. Questo è il primo chiaro segnale che viene dall’eccezionale risultato di partecipazione del referendum. Ha vinto il popolo che vuole la democrazia, i diritti, il lavoro e...

(13 Giugno 2011)

Giorgio Cremaschi


in: «Referendum 12 e 13 giugno 2011»

09.06.11 - Cosenza - Appello al voto

Il 12 e 13 Giugno difendiamo il nostro diritto a sceglierci il futuro. (...)

Andiamo a votare SI ai 4 Referendum in difesa dell’acqua pubblica, contro il nucleare e per una giustizia uguale per tutti. Il Governo sta tentando in tutti i modi scipparci questo straordinario strumento di partecipazione democratica; con il nostro voto possiamo impedirlo. Questa volta siamo tutti indispensabili. Andiamo a votare SI per costruire un nuovo modello do sviluppo, per evitare...

(10 Giugno 2011)

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale


in: «Referendum 12 e 13 giugno 2011»

26.5.2011 - La Confindustria a destra del Governo

Non stupisce per niente che ancora una volta la Confindustria scelga le posizioni più regressive. Oggi si scaglia contro il referendum e rivendica la privatizzazione dell’acqua. Ancora una volta l’associazione delle imprese italiane sceglie i facili guadagni dei diritti dei lavoratori e dei cittadini, piuttosto che la dura fatica della competizione sui prodotti e sull’innovazione. C’è...

(27 Maggio 2011)

Giorgio Cremaschi

25.5.2011 - Lettera su Area "La Cgil che vogliamo" dei compagni di La Spezia

Al Coordinatore Nazionale di “La CGIL che vogliamo” compagno Gianni Rinaldini e, p. c., al compagno Maurizio Landini al compagno Giorgio Cremaschi Come compagni spezzini di “La CGIL che vogliamo”, sentiamo il bisogno di comunicare cosa pensiamo sugli ultimi eventi sindacali e sul prossimo futuro. Innanzi tutto, in relazione al referendum tenutosi alla Ex Bertone, intendiamo...

(25 Maggio 2011)


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

20.5.2011 - Non si rieleggono le Rsu alla Bertone

Venerdì 20 Maggio 2011 12:15 La maggioranza della Commissione elettorale,ad eccezione della componente Fiom, ha deciso che le elezioni Rsu alla ex Bertone non si possono fare causa assenza lavoratori per Cassa integrazione... Inutile dire che lo stesso referendum capestro dei primi di maggio si è tenuto nella medesima condizione... Qualcuno sotto sotto dice candidamente: che senso...

(25 Maggio 2011)

la redazione del sito www.rete28aprile.it


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

17.5.2011 - Il sindacato insostenibile

Martedì 17 Maggio 2011 14:43 Analisi del documento finale approvato dal direttivo della CGIL (...) Il documento finale approvato dal direttivo della CGIL l’11 maggio, può essere analizzato distinguendo gli aspetti più specificamente sindacali e quelli più generali di ordine politico. La scelta di una simile scansione tematica, è operata con la consapevolezza...

(17 Maggio 2011)

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale


in: «Dove và la CGIL?»

12.5.2011 - svolta negativa nel direttivo della cgil

Nota informativa Il Direttivo nazionale della Cgil il 10 e 11 maggio ha compiuto una scelta negativa, approvando un documento che, nella sostanza, propone un patto sociale “per la crescita” con la Confindustria, e alla fine con il governo, e accetta il ridimensionamento del ruolo del contratto nazionale. Come è stato dichiarato dal segretario generale della Fiom che ha votato contro...

(12 Maggio 2011)

La redazione del sito www.rete28aprile.it


in: «Dove và la CGIL?»

10.05.11 - Comitato centrale FIOM sulla vicenda ex Bertone

Dichiarazione di voto di Sergio Bellavita e documenti

"Preso atto che non vengono accettate le modifiche al documento presentato dal segretario generale e che parte dalle richieste che ho esplicitato nel mio intervento, ed in particolare quella di trattare l'intesa ex Bertone al pari degli accordi separati di Pomigliano e Mirafiori, sono state assunte, dichiaro il mio voto di astensione sul documento Landini. Mentre resta il dissenso di merito e di metodo...

(10 Maggio 2011)


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

"Sciopero riuscito, si va avanti contro governo e Confindustria, anche senza Cisl e Uil"

Lo sciopero è riuscito dappertutto, nonostante le difficoltà e l’attacco continuo ai diritti del lavoro e anche le debolezze nella sua preparazione. Lo sciopero ha mostrato una volontà di lotta che tocca milioni di persone. E’ un segnale importante e non scontato. Si vuole continuare, non ci si vuole arrendere, non si vuole accettare la politica economica disastrosa...

(6 Maggio 2011)

Giorgio Cremaschi


in: «Lotte operaie nella crisi»

06.05.11 - Bergamo - Bruciata bandiera cisl: dichiarazione di Simone Grisa

Come al solito, Cgil e Fiom si affrettano a condannare. Diversa la posizione di Simone Grisa che pubblichiamo Venerdì 6 maggio 2011 Dichiarazione di Simone Grisa, segretario della Fiom di Bergamo Non mi sento né di giudicare e né di condannare quei lavoratori che hanno bruciato una bandiera della Cisl, per questo non ho condiviso la posizione presa a maggioranza dalla segreteria...

(6 Maggio 2011)

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale


in: «Servi dei padroni»

28.4.2011 - Comunicato Stampa di Leonardo De Angelis, portavoce La CGIL che vogliamo in Filcams Roma e Lazio

I compagni e le compagne della CGIL che Vogliamo della FILCAMS Roma e Lazio esprimono la loro totale preoccupazione per la piena riuscita dello Sciopero Generale del 6 Maggio. Il silenzio assordante dei media non è efficacemente contrastato dalle iniziative che la nostra confederazione sta mettendo in atto. E' necessario il massimo impegno di tutte le RSU/RSA nei luoghi di lavoro e nelle piazze...

(29 Aprile 2011)

La CGIL che vogliamo - Filcams Roma e Lazio


in: «Lotte operaie nella crisi»

28.04.11 - Solidarietà a Antonello

Piena e totale solidarietà al nostro compagno sardo Antonello Tiddia, il minatore rosso, cui sono state indirizzate minacce di morte da parte di un gruppo fascista locale. (...) Antonello è in prima linea nella protesta contro l'installazione del radar della guardia di finanza a Sant'Antioco. Coraggio Antonello, siamo tutte e tutti con te! Red. sito R28A Segue la notizia (www.indymedia.org) Minacce...

(29 Aprile 2011)

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale


in: «Ora e sempre Resistenza»

21.4.2011 - Cremaschi: "Fiat-Chrysler: la Fiat segue la via disastrosa dell’Olivetti"

La scalata alla Chrysler da parte della Fiat è una buona notizia sicuramente per Marchionne e la famiglia Agnelli-Elkann, potrà produrre utili finanziari, ma è una pessima notizia per il paese. In realtà così l’industria Fiat diventa un decentramento della Chrysler, come la Dacia in Romania lo è per la Renault. E’ un disastro che viene pagato...

(21 Aprile 2011)

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

20.4.2011 - I sindaci berlusconiani del Partito Democratico

Le reazioni degli enti locali di Terni alla sentenza ThyssenKrupp servono a capire perché Berlusconi si senta autorizzato a dire quel che dice contro i giudici e la magistratura. Mi si dirà che il linguaggio e i toni dei rappresentanti delle istituzioni umbre non sono gli stessi del Presidente del Consiglio. E' assolutamente vero, nessuno nega la gravità estrema del linguaggio...

(20 Aprile 2011)

Giorgio Cremaschi


in: «Di lavoro si muore»

18.4.2011 - Il collegato lavoro colpisce: solidarietà ai licenziati da Sacconi

S-COLLEGATI DAL LAVORO (...) Siamo circa 30. Ma il numero potrebbe anche aumentare. Avendoci Italia Lavoro, agenzia tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, licenziato tramite raccomandata a casa, non abbiamo più diritto ad entrare in quello che è stato per 5, 6, 7, 8, 10 anni il nostro posto di lavoro e di accedere alle email aziendali che tutti noi individualmente...

(18 Aprile 2011)

Maurizia Russo Spena Katia Scannavini Bruno Lombardi per i lavoratori e le lavoratrici licenziati da Italia Lavoro


in: «La legge 1167 “Collegato Lavoro”»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

124692