il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Confederazione Cobas

(915 notizie - pagina 9 di 46)

Colombia : 14/02 l’enel prepara il massacro

Da un lato ci sono centinaia di persone, pescatori, costruttori, braccianti, contadini e mezzadri, accampati lungo il fiume. Dall’altro buldozer, scavatrici, luci che illuminano a giorno il cantiere degli italiani e degli spagnoli. In mezzo esercito e ESMAD, i tristemente famosi squadroni antisommossa colombiani che dalla loro creazione ad oggi, hanno ucciso decine di presone reprimendo il...

(12 Febbraio 2012)

COBAS LAVORO PRIVATO


in: «Il saccheggio del territorio»

Università pubblica statale tra oblio e falsità

Le prossime elezioni RSU nelle Università dal 5 al 7 Marzo 2012, sono forse una delle ultime occasioni per arrestare lo sfascio della Pubblica Istruzione e in particolare dell’Università pubblica statale. A scanso di equivoci, ricordiamo che sono in molti ad avere responsabilità della situazione attuale: i governi degli ultimi 25 anni, con la complicità dei Sindacati...

(10 Febbraio 2012)

Cobas Università


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Il posto fisso per Monti è monotono. Ma la figlia del ministro Fornero ne ha due

Silvia Deaglio, 37 anni, risulta professore associato alla facoltà di Medicina dell’Università di Torino. Il secondo impiego è quello di responsabile della ricerca presso la HuGeF, una fondazione attiva nel campo della genetica

Il ministro del Lavoro che ha un figlia con doppio lavoro e per giunta nella stessa università torinese di mamma e papà. Silvia Deaglio, 37 anni, risulta così ricercatrice in oncologia e professore associato alla facoltà di Medicina dell’Università di Torino. Il secondo impiego è quello di responsabile della ricerca presso la HuGeF, una fondazione attiva...

(8 Febbraio 2012)

Confederazione Cobas


in: «Il governo Monti - Napolitano»

Da pescara a roma via groenlandia

L’episodio dell’altra notte, in cui un gran numero di passeggeri della Roma-Pescara- Roma è rimasto prigioniero per una notte intera dentro un treno, mentre fuori imperversava la bufera di neve, è la naturale conseguenza, come ben sanno i pendolari soprattutto della tratta Avezzano Roma, del disinvestimento sistematico di Trenitalia nel sistema trasportistico abruzzese...

(7 Febbraio 2012)

Confederazione Cobas Abruzzo


in: «Per un trasporto senza classi»

Il NO TAV non si arresta !

Sabato 28 gennaio a Torino in 10.000 si è manifestato a sostegno della NO Tav e per la liberazione dei compagni/e arrestati nell'operazione poliziesco-giudiziaria chiamata " teorema Caselli". Nonostante la copiosa e gelida nevicata , i manifestanti hanno percorso le principali strada di Torino partendo dalla stazione di Porta Nuova, transitando in piazza S.Carlo per concludere in piazza Vittorio....

(29 Gennaio 2012)

Confederazione Cobas


in: «Storie di ordinaria repressione»

Brescia, Rassegna cinematografica sulla storia e cultura di Rom e Sinti

Giovedi 26 gennaio LIBERTE' : regia di Tony Gatlif Nel 1943, sotto l' occupazione nazista, una carovana di gitani giunge in un piccolo villaggio rurale. Ma il clima e' cambiato e la carovana,per via delle ordinanze emanate dal governo collaborazionista di Vichy, e' ormai assediata da insidie e sospetti. Giovedi 2 febbraio SUSPINO : Documentario Nella Romania la piu' grande concentrazione Rom in...

(26 Gennaio 2012)


in: «La tolleranza zero»

Una riflessione sul ““Movimento dei forconi”

La scorsa settimana la Sicilia dall'estremo oriente meridionale alla punta nord occidentale è stata paralizzata dalla scesa in campo del movimento “Forza d'Urto” , sigla che riunisce al suo interno l'AIAS (Associazione imprese autotrasportatori siciliani) e gli agricoltori del “Movimento dei forconi”. Con i mezzi messi a disposizione dalle varie aziende aderenti al movimento,...

(26 Gennaio 2012)

Confederazione Cobas


in: «La rivolta dei forconi»

Contro la scuola-miseria e la scuola-quiz

NELLE PROSSIME ELEZIONI RSU CANDIDATI NELLE LISTE COBAS, SOSTIENILE E VOTALE LE LISTE RSU SI PRESENTANO DAL 20 GENNAIO ALL’8 FEBBRAIO. LE VOTAZIONI SI SVOLGERANNO DAL 5 AL 7 MARZO. Abbiamo combattuto fin dall’inizio la disastrosa politica, sostenuta in modo bipartisan da governi di centrodestra e centrosinistra, della scuola-azienda, della mercificazione e privatizzazione dell’istruzione...

(11 Gennaio 2012)

Cobas Scuola


in: «Per un sindacato di classe»

Sentenza umbria olii: condannato a 7 anni e mezzo il padrone

Ieri 14 dicembre , a oltre 5 anni dal disastro della Umbria Olii (Campello sul Clitunno) che procurò la morte di 4 operai, Giorgio Del Papa , titolare dell’ azienda , è stato condannato dal Tribunale di Spoleto a 7 anni e mezzo e al risarcimento di 1 milione ai familiari delle vittime. Il padrone della Umbria Oli è stato dichiarato responsabile dell’insicurezza dell’impianto...

(16 Dicembre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Di lavoro si muore»

Neocontratto auto = ricatti e diritti negati

Il 13 dicembre 2011 con la firma del “ contratto auto” , Marchionne completa il disegno neocorporativo di sottomissione dei lavoratori al profitto d’impresa e con la negazione dei diritti sindacali a chi non si subordina. Marchionne, a prescindere da produzioni,investimenti e occupazione nel gruppo Fiat-Italia, OTTIENE CARTA BIANCA : 1) nel rapporto di lavoro , con l’aumento...

(14 Dicembre 2011)

COBAS LAVORO PRIVATO


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Comunicato stampa della Confederazione Cobas di Firenze

In merito ai tragici ed agghiaccianti fatti accaduti quest'oggi a Firenze vogliamo esprimere la nostra vicinanza e solidarietà alla comunità senegalese così duramente colpita. Quello che è accaduto ci sembra davvero il frutto più avvelenato del clima di odio costruito scientemente da una varietà di forze politiche di destra che in vent'anni hanno additato...

(14 Dicembre 2011)

Confederazione Cobas Firenze


in: «Ora e sempre Resistenza»

Contro la patrimoniale alla rovescia del governo bipartisan Monti

I COBAS scioperano e manifestano il 12 dicembre

Quanto fosse ultra-liberista il governo Monti, e la manovraccia che ci avrebbe imposto, era chiaro fin dalla investitura fatta da Re Giorgio (Napolitano). Per questo il 17 novembre abbiamo invitato, con la Cub, a scioperare, portando in piazza insieme agli studenti circa centomila manifestanti per sfiduciarlo immediatamente. Ma la soddisfazione generalizzata per la caduta di Berlusconi, le illusioni,...

(10 Dicembre 2011)

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

“La valle è nelle nostre mani”

ORA E SEMPRE NOTAV Anche questa giornata dell’8 dicembre passerà nella memoria leggendaria della Val di Susa, nel ricordo del dicembre di riconquista di Venaus 2005. Due cortei, partiti da Giaglione e Chiomonte, inerpicatisi attraverso il bosco della Ramats e poi scesi sul torrente della Clarea, accerchiano il cantiere e tagliano pezzi della recinzione in fil di ferro. Un altro corteo...

(10 Dicembre 2011)

Confederazione Cobas


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Il vero spread è quello delle pensioni

Questo documento rappresenta la necessaria prosecuzione delle precedenti pubblicazioni da noi realizzate sugli squilibri ed i privilegi reali del sistema previdenziale di questo paese. È un necessario completamento, che tiene conto del quadro politico ed economico che nel frattempo è andato maturando, costituito dall’affermazione di un governo “super-partes”, che facendosi...

(6 Dicembre 2011)

COBAS - INPDAP


in: «Difendiamo pensioni e TFR»

Il presidio del 5 dicembre degli operai e del Cobas Mirafiori all'Unione Industriale di Torino

Oggi 5 dicembre il presidio dei Cobas Mirafiori è stato grosso e determinato. a entrare. La polizia prima ha impedito ai lavoratori e lavoratrici di aggirare da dietro il manipolo di operai clack convocato dalla Fim contro cui sono volati slogan feroci da tutto il presidio e ora era il momento di farli scappare poi, quando le Rsu cobas e altri militanti si sono buttati contro la porta dell'Unione...

(6 Dicembre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Una patrimoniale alla rovescia

Monti ruba a chi ha sempre pagato e non tocca ricchi, evasori, politicanti e corrotti

Alla fine Monti una “patrimoniale” l’ha fatta, però alla rovescia, applicandola a quel poco di redditi e di diritti restati a milioni di salariati e di ceti medi impoveriti: e non ai ricchi, ai grandi patrimoni, alle rendite finanziarie, agli evasori, alla casta politica, ai corrotti. La maggiore violenza il governo bipartisan la esercita contro le pensioni. Nonostante l’INPS...

(5 Dicembre 2011)

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

26 novembre a roma una bella giornata di lotta ,per l’acqua , i beni comuni, la democrazia

Almeno 50000 acquaioli hanno dato vita alla manifestazione nazionale, che a Roma in corteo ha sfilato per ore da p.za della Repubblica a p.za Bocca della Verità , divenuta il simbolo della vittoria referendaria; tra questi i Cobas che erano di gran lunga l’organizzazione sindacale più partecipe, con il significativo striscione “ acqua bene comune : autoriduzione , pubblicizzazione...

(27 Novembre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Acqua bene comune»

Comunicato stampa - Contro il radar anti-migranti a Melilli (Siracusa)

Al peggio non c’è mai fine ! Continua ad essere massacrato senza pietà il territorio della nostra provincia, ora, quello definito il triangolo della morte Melilli, Augusta, Priolo; non c’è mai pace per i loro abitanti. Il radar anti-migranti che stava per essere utilizzato in avvistamento per respingere i migranti presso una delle zone più belle della nostra...

(27 Novembre 2011)

Confederazione Provinciale Cobas


in: «La tolleranza zero»

Per il rispetto dei referendum, i beni comuni, un’uscita alternativa dalla crisi

I cobas domani a roma (piazza repubblica ore 14) con i comitati per l’acqua pubblica

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua ha indetto e organizzato per domani 26 novembre una manifestazione nazionale a Roma (P.della Repubblica ore 14) per la difesa dell’acqua pubblica, per la sua completa ri-pubblicizzazione, contro la privatizzazione degli altri servizi locali e nazionali, per il rispetto dell’esito referendario e la democrazia, per i beni comuni, per un’uscita...

(25 Novembre 2011)

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS


in: «Acqua bene comune»

A proposito dell’articolo di piero bernocchi sulla crisi

Sia pur di misura, la casta politica italiana è infine giunta al giudizio da tempo condiviso dalla stampa e dai governi esteri, nonché dal capitale internazionale: quella di Berlusconi non è la «squadra» di governo né la coalizione politica più adatta a far pagare la crisi ai lavoratori italiani. È questo certamente il significato dell’allargarsi...

(24 Novembre 2011)

Michele Nobile


in: «Il capitalismo è crisi»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

132739