il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Confederazione Cobas

(913 notizie - pagina 2 di 46)

La tassa dei rifiuti aumenta ma peggiorano le nostre retribuzioni e anche in Toscana aumentano infortuni e malattie sul lavoro

In 5 anni, dal 2010 al 2015, la tassa dei rifiuti è aumentata del 25%. fatti due conti (dati Cgia), una famiglia di 3 persone con abitazione media dovrà pagare quasi 300 euro I rincari per gli esercizi commerciali (http://www.cgiamestre.com/2015/08/paghiamo-i-rifiuti-a-peso-doro/) parrebbero essere assai maggiori e il pagamento della Tari è ormai divenuta una tassa sempre piu'...

(21 Agosto 2015)

cobas igiene ambientale cobas lavoro privato


in: «No alle privatizzazioni»

Ato costa: analisi del protocollo di Intesa e proposte a tutela dei lavoratori degli appalti

A distanza di alcune settimane dalla sottoscrizione della intesa tra Ato costa e Cgil cisl uil e fiadel i Cobas tornano a ribadire quanto già scritto e detto Il Protocollo d'Intesa lascia insoluti numerosi problemi che nel corso dell'ultimo anno sono stati piu' volte affrontati, segno che esiste la volontà politica di Ato, Regione Toscana e Anci di continuare ad avvalersi dell'intricato...

(29 Luglio 2015)

Cobas lavoro privato


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

ANCORA CASSA INTEGRAZIONE ALLA BORRI DI BIBBIENA

Dopo i primi accordi sindacali sugli ammortizzatori sociali firmati a dicembre 2014 che hanno visto lavoratori collocati in cassa integrazione fino a maggio 2015, sembrava che alla Borri di Bibbiena il peggio fosse passato. Invece il peggio molto probabilmente deve ancora venire. Nonostante nel periodo estivo siano programmate le ferie con conseguente riduzione dei volumi di lavoro, nell'assemblea...

(28 Luglio 2015)

COBAS LAVORO PRIVATO (Aderente COBAS CONFEDERAZIONE DEI COMITATI DI BASE)


in: «Lavoratori di troppo»

AMA ROMA: Precisazioni sull’accordo dell'8 aprile 2015

Nella settimana post-accordo dell’8 aprile, sottoscritto tra amministrazione comunale, azienda e OO.SS. AMA, sono state dette molte inesattezze, che a nostro modo di vedere danno un senso distorto di questo accordo. In primis perchè CGIL, CISL, UIL e FIADEL, questo accordo lo stanno facendo passare come una vittoria straordinaria, che in realtà non è. A nostro modo di vedere,...

(17 Aprile 2015)

COBAS AMA


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Riordino delle Province. Ma il personale? E le scuole cadono a pezzi

E' ormai passato il 31 marzo , termine entro cui avremmo dovuto conoscere il numero preciso e la qualifica dei ventimila dipendenti Provinciali dichiarati i n soprannumero rispetto alle cosiddette funzioni fondamentali previste dalla legge Del Rio. Niente sappiamo e regna una confusione costruita ad arte. Di certo rimane il fatto che la Legge di stabilità ha reso ancora piu' incerto il futuro...

(1 Aprile 2015)

cobas pubblico impiego


in: «Lo sfascio della Pubblica Amministrazione»

I COBAS AL FORUM SOCIALE MONDIALE DI TUNISI (24 -28 marzo 2015)

Il Comitato Organizzatore del Forum Sociale Mondiale di Tunisi, nella sua riunione dopo l’attentato terrorista al Museo del Bardo - preso atto del sostegno al Forum e alla Tunisia da parte di oltre 4000 organizzazioni sociali di tutto il mondo, che hanno rinnovato la loro totale adesione e la volontà di partecipare a questo momento eccezionale di mobilitazione popolare in Tunisia e nella...

(22 Marzo 2015)

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS

NAPOLI, NO ALLA "BUONA SCUOLA "

PER L'ASSUNZIONE IMMEDIATA DI TUTTI I PRECARI/E

MARTEDI' 10 MARZO ore 17.00 in Piazza CARITA PRESIDIO CON VOLANTINAGGIO Il Laboratorio Napoletano per lo sciopero sociale e i Cobas hanno convocato un presidio con volantinaggio per Martedì 10 marzo alle ore 17.00 a Piazza Carità contro il rinvio voluto dal governo Renzi alla legge ordinaria del decreto per l’assunzione dei precari. Contemporaneamente i Cobas di Roma presidieranno...

(10 Marzo 2015)

cobasnapoli.org


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Legge di stabilità 2015: sanità a rischio in Toscana. Renzi toglie ai poveri per dare ai ricchi

La legge di stabilità 2015 ha un impatto negativo sulla Regione Toscana e sono a rischio servizi ospedalieri e sanitari. La riduzione dei fondi determina una perdita di risorse a carico dei comuni che avranno meno soldi causa la minor base imponibile ai fini Imu La finanza pubblica viene “risanata” con la riduzione delle spese correnti per gli enti locali e la Regione, solo in...

(23 Febbraio 2015)

COBAS PUBBLICO IMPIEGO


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

società in house: lavoratori senza tutele....

Le società partecipare dagli enti locali senza dubbio devono sottostare alle regole che limitano il ricorso ai contratti flessibili ma ci sono ancora troppe scappatoie che non tutelano i lavoratori e allontanano la stabilizzazione dei numerosi precari. Numerose sono le società in house in Toscana Se prima le società dovevano adeguarsi alle regole degli enti locali, ora non esiste...

(10 Febbraio 2015)

cobas pubblico impiego


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Qual è l'effettiva possibilità di assunzioni negli Enti Locali?

Se lo chiedono in molti, soprattutto alla luce del fatto che ci saranno 20 mila posti di lavoro tagliati nelle Province che almeno in parte andranno in mobilità negli Enti Locali e nelle Regioni. Come si calcola allora il rapporto tra la spesa di personale e le spese correnti per stabilire quanto personale ciascun ente potrà assumere nell'anno 2015? Nel 2014, ai fini del calcolo, erano...

(12 Gennaio 2015)

Cobas Pubblico Impiego


in: «Lavoratori di troppo»

I Cobas denunciano: sempre più infortuni e malattie nei supermercati

Esistono lavori ormai a rischio anche se apparentemente non lo sembrano. E' il caso del diffondersi di patologie derivanti dal sovraccarico biomeccanico dell’arto superiore. Colpisce le cassiere degli ipermercati ma anche numerose addette ai front office. Da un recente studio dell’INAIL-CONTARP si evince che è proprio l’attività di cassa nei supermercati a determinare...

(18 Dicembre 2014)

cobas lavoro privato


in: «Di lavoro si muore»

Il decreto Poletti non aumenta il lavoro...neanche a Pisa e provincia

Con lo smantellamento delle Province sarà sempre piu' difficile conoscere i dati relativi all'occupazione e ci si affiderà a Confindustria dando per buone le loro statistiche. In questi giorni ci viene detto che il decreto Poletti e il Jobs act aumenteranno l'occupazione. Siamo stati alcuni giorni al centro per l'impiego e abbiamo visto che anche sul nostro territorio il lavoro manca...

(6 Dicembre 2014)

cobas lavoro privato

I cobas e il servizio pulizia a Vicopisano

il gruppo noi cittadini si è accorto che il servizio è cambiato?

Dal 2009 ad oggi c'è stato un incremento della tariffa sulla raccolta rifiuti nel comune di Vicopisano, ma nel frattempo ci sono stati cambiamenti significativi passando dalla raccolta al cassonetto a quella domiciliare, il famoso "porta a porta", che costa molto di più. Le lamentele della consigliera Giobbi si basano sul nulla, perchè la spazzatrice viene usata correttamente...

(18 Novembre 2014)

cobas lavoro privato


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

14 novembre: il cobas scrive ai\lle dipendenti del Pubblico Impiego

Semplificare la Pubblica amministrazione? 20 mila tagli nelle province, migliaia nelle privatizzate, comuni allo sbando.
Dai un segnale forte:sciopera

Sono sei anni che hanno bloccato i contratti nazionali e non c'è stato alcun sciopero della pubblica amministrazione contro queste decisioni che hanno determinato la perdita di migliaia di euro per noi tutti\e, ora Cgil Cisl Uil parlano timidamente di uno sciopero (tardivo) a Dicembre quando tutti sanno che a partire da metà mese scioperare è impossibile per quella legge antisciopero...

(10 Novembre 2014)

COBAS PUBBLICO IMPIEGO


in: «Lotte operaie nella crisi»

La truffa del tfr in busta paga

Gli 80 euro in busta paga non sono stati un regalo, ce lo stiamo pagando con i contratti bloccati e non rinnovati, con l'aumento delle tasse, con la sicura restituzione a fine anno, quando arriverà il conguaglio per i tanti che avranno superato di poche decine di euro la soglia prevista per il bonus e saranno obbligati alla restiituzione. Molti sono poi gli esclusi dal bonus di 80 euro e pensiamo...

(4 Ottobre 2014)

confederazione cobas

VITA , TERRA, LIBERTA' PER IL POPOLO PALESTINESE

ROMA 27 SETTEMBRE , H 14,30 P.ZA REPUBBLICA MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Per il 27/9 la Comunità Palestinese in Italia ha fatto appello ad una straordinaria mobilitazione in sostegno del popolo palestinese. A questa chiamata generale stanno rispondendo da ogni angolo del Paese , realtà sociali, sindacali, ambientali, umanitarie, sopratutto la gente comune che dappertutto si era subito messa in moto per la cessazione dei bombardamenti e per tentare di lenire...

(21 Settembre 2014)

CONFEDERAZIONE COBAS


in: «Palestina occupata»

Il Cobas Lavoro Privato aderisce alla manifestazione di Piacenza

Sabato 13 Settembre si terrà una manifestazione nazionale a Piacenza con una parola d'ordine : reintegro dei 24 facchini licenziati dalla cooperativa San Martino che opera nei magazzini di IKea. Solo tra luglio e agosto decine di iniziative (presidi, volantinaggi,blocchi) davanti ai punti vendita\magazzini della multinazionale Ikea per denunciare il mancato reintegro dei facchini e il sistematico...

(12 Settembre 2014)

cobas lavoro privato


in: «Licenziamenti politici»

I lavoratori del comune di Venezia hanno ragione... Non lasciamoli soli!!

In queste ore il Governo Renzi ha confermato quanto aveva provato a smentire in estate, ossia che anche per il 2015 sarà reiterato il blocco della contrattazione. Fatti due conti, solo nel 2015 perderemo piu' di 600 euro, dal 2009 ad oggi la perdita di acquisto dei salari complessivamente supera i 7000 euro. Il Governo Renzi fa pagare la crisi ai lavoratori pubblici e il caso del Comune di...

(6 Settembre 2014)

Cobas Pubblico Impiego

Ancora un anno di blocchi contrattuali nel pubblico impiego: ora basta

I Governi ci hanno ormai abituato al gioco delle smentite Anche questa volta alle indiscrezioni era seguita la solita smentita sul prolungamento del blocco contrattuale, pensiamo possibile anche il rinvio delle elezioni rsu (previste per inizio primavera 2015) in attesa di una riorganizzazione dei comparti contrattuali nella Pubblica amministrazione, nell'ottica di unificare contratti azzerando migliori...

(4 Settembre 2014)

cobas pubblico impiego


in: «Contratto Pubblico Impiego»

“Renzi da' i numeri... a casaccio sugli asili nido

Molti si ricorderanno quando la proposta di inserire i nidi nella pubblica istruzione non venne accolta perchè giudicata troppo onerosa per lo Stato, ricorderemo anche come i sindacati rappresentativi abbiano fatto ben poco lasciando i nidi nei servizi a domanda individuale vincolati a un contributo obbligato da parte delle famiglie secondo il reddito e in basse ai regolamenti comunali Ora...

(3 Settembre 2014)

cobas pubblico impiego


in: «No alle privatizzazioni»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

130623