il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • Le mani sulla città - 3 date sulla gentrificazione
    (28 Febbraio 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI

    SITI WEB

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio. (Sesto San Giovanni)

    (125 notizie - pagina 4 di 7)

    Amianto: nel processo contro 10 dirigenti della BredaTermomeccanica di Milano, chiamati in causa come responsabili civili anche Ansaldo Energia e Finmeccanica

    Si è svolta oggi 3 dicembre (con la partecipazione di numerosi famigliari dei lavoratori morti e la presenza del nostro Comitato), l’udienza che doveva decidere sulla richiesta degli avvocati di parte civile di citare nel processo come responsabili civili anche le aziende Ansaldo Energia SpA e Finmeccanica SpA, che nei vari passaggi societari hanno incorporato la BredaTermomeccanica. L’avvocato...

    (3 Dicembre 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    INGIUSTIZIA E’ FATTA: UCCIDERE PER IL PROFITTO E’ UN DIRITTO DEL PADRONE
    ANNULLATA PER PRESCRIZIONE LA CONDANNA DEL PADRONE ETERNIT

    La Corte di Cassazione, accogliendo la tesi del procuratore generale Francesco Iacoviello, ha annullato la condanna a 18 anni di reclusione del magnate svizzero Stephan Schmidheiny, padrone e Amministratore Delegato della fabbrica Eternit, (uno degli uomini più ricchi del mondo) che si è arricchito sulle pelle di decine di migliaia di operai, lavoratori e cittadini nel mondo. La ‘giustizia’...

    (20 Novembre 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio - Sesto San Giovanni


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    Alla sbarra i dirigenti Breda/Ansaldo imputati della morte per amianto di decine di lavoratori

    Si è svolto oggi 26 settembre davanti alla nona sezione penale (Il Giudice designato è la Presidente della 9° Sezione Penale del Tribunale di Milano, Dr.ssa Anna Introini, il P.M. il dott. Nicola Balice), nell’Aula n. 9 la prima udienza del processo contro i dirigenti della BredaTermomeccanica/Ansaldo imputati della morte per amianto di 11 lavoratori e lesioni gravissime di...

    (26 Settembre 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    Rovigo. Altre quattro vittime del profitto

    Nella democratica Italia si continua a morire per il lavoro e a causa del lavoro. Quattro operai sono morti e uno è rimasto ferito in modo grave nell'incidente che si è verificato presso la ditta Co.Im.Po di Adria, in provincia di Rovigo, azienda che si occupa del trattamento dei rifiuti industriali. Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco, gli operai sarebbero stati investiti...

    (22 Settembre 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    A Stefano Valenti, vincitore del premio Campiello per "La fabbrica del panico"

    Caro Stefano, ti inviamo queste quattro righe di commento al Premio Campiello Opera Prima e le nostre felicitazioni. Fatica, sudore, sfruttamento, rischi per la salute e la vita ogni giorno, questo il prezzo pagato dagli operai in cambio di un salario miserabile. Paura, panico, malattia, morte, rabbia, auto organizzazione senza delegare ad altri i propri diritti e interessi. Lotta, gioia, rapporti...

    (13 Settembre 2014)


    in: «Di lavoro si muore»

    Amianto: La lotta paga. Riconosciuti anche gli ultimi 6 lavoratori esposti amianto

    Dopo anni di lotte con innumerevoli manifestazioni e proteste contro i dirigenti Breda, l’Inail e cause legali contro l’Inps, il contenzioso si è risolto favorevolmente per tutti i lavoratori, anche per quelli che avevano perso le cause contro l’Inps e in cui i giudici avevano applicato la decadenza (prescrizione). ANCORA UNA VOLTA LA LOTTA E LA RESISTENZA PAGA. Anche gli...

    (29 Luglio 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    NOVE DIRIGENTI DELLA BREDA TERMOCCANICA-ANSALDO DI MILANO RINVIATI A GIUDIZIO PER LA MORTE DI 11 OPERAI PER MESOTELIOMA PLEURICO E LESIONI GRAVISSIME PER UN ALTRO ANCORA VIVO.

    Il 26 settembre comincerà il processo alla nona sezione del Tribunale di Milano.

    Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Milano, dott. Manuela Scudieri ha rinviato a giudizio 9 componenti del consiglio di amministrazione della Breda Termomeccanica – Ansaldo di viale Sarca a Milano e chiesto lo stralcio per altri 2 (come richiesto dalle difese degli imputati) per sottoporli a perizia medica il 26 giugno. L’accusa è di omicidio colposo per “colpa...

    (6 Giugno 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    SABATO 31 MAGGIO 2014 ORE 16.00, PRESENTAZIONE DEL LIBRO
    “ATTUALITA’ SU AMBIENTE E SALUTE”

    Al Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” di via Magenta 88, Sesto San Giovanni

    Il libro, scritto a più mani e curato dal nostro socio onorario Prof. Ugazio, nel primo capitolo racconta la lotta del nostro Comitato, delle associazioni e del movimento operaio contro la nocività in fabbrica e sul territorio, ha inoltre come co-autori: Giulia Lo Pinto, Michele Michelino, Svetlana Pinta, Xenia Tkacovà, Daniela Trollio, Giancarlo Ugazio. Il libro è...

    (22 Maggio 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    PROCESSO CONTRO I DIRIGENTI DELLA BREDA TERMOCCANICA-ANSALDO, IL NOSTRO COMITATO E' STATO AMMESSO COME PARTE CIVILE

    Questa mattina si è tenuta la 2° udienza davanti al Giudice per le Udienze Preliminari (GUP) del Tribunale di Milano, dott. Manuela Scudieri. Il giudice ha deciso stamattina di accogliere le richieste di costituzione di tutte le parti civili. Oltre a l’Inail e Regione Lombardia, sono ammessi come parti civili anche Medicina Democratica e il nostro Comitato per la Difesa della Salute...

    (9 Maggio 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    Morti per amianto alla Pirelli: al via il 2° processo

    Ammesso come parte civile il nostro Comitato: ci viene riconosciuta la legittimità fra i malumori dei difensori degli imputati che avevano chiesto l’esclusione di tutte le parti civili – e in particolare del nostro Comitato - e subito comincia la compravendita.

    Oggi il Giudice dott.sa Annamaria Gatto si è pronunciata sulle costituzioni delle parti civili respingendo le motivazioni degli avvocato dei dirigenti Pirelli, legittimando e facendo entrare nel processo tutte le parti civili. Dopo l’unificazione dei processi 2 e 3 in un unico procedimento contro 10 dirigenti della Pirelli - imputati di omicidio colposo e lesioni gravi di decine di lavoratori...

    (6 Maggio 2014)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    Morti di progresso

    Nel mese di luglio 2013, è stato pubblicato da Aracne editrice S.r.l. Ariccia (Rm) il libro “La Triade interattiva del mondo inquinato contro la salute”, del prof. Giancarlo Ugazio. Riportiamo la presentazione di Michele Michelino. Anni di lotte operaie contro la nocività in fabbrica, e successivamente nel territorio, ci hanno insegnato che la prevenzione primaria e la rimozione...

    (9 Luglio 2013)

    Michele Michelino Presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    Contro lo sfuttamento capitalista

    Centinaia di lavoratori e vittime dell’amianto hanno manifestato oggi a Sesto San Giovanni, sotto la pioggia, per ricordare tutti i lavoratori assassinati in nome del profitto e contro lo sfruttamento degli esseri umani e la distruzione della natura. Il corteo - partito dalla nostra sede, il Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” dopo aver raggiunto la lapide in via Carducci...

    (28 Aprile 2013)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    IN RICORDO DI TUTTI I LAVORATORI ASSASSINATI IN NOME DEL PROFITTO
    CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEGLI ESSERI UMANI E LA DISTRUZIONE DELLA NATURA

    Sabato 27 aprile 2013 – ore 16.00 corteo partenza dal Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” di via Magenta 88, Sesto San Giovanni, fino alla lapide di via Carducci Giornata Mondiale contro l’amianto Il 28 aprile di ogni anno si celebra la giornata mondiale contro l’amianto. Ogni 5 minuti, una persona nel mondo muore a causa dell’amianto: 120.000 persone...

    (14 Aprile 2013)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    Ilva, "Il disastro ambientale è riconducibile ai Riva"

    La Cassazione conferma gli arresti dei padroni.

    La mobilitazione dei lavoratori e dei cittadini contro la fabbrica di morte e lo sfruttamento capitalista che distrugge le vite degli operai e degli abitanti della città ha dimostrato che anche in una società capitalista che mette al primo posto il profitto, organizzandosi in modo indipendente dal padrone e dai suoi servi, sui propri interessi di classe è possibile lottare contro...

    (7 Aprile 2013)

    Michele Michelino


    in: «Il saccheggio del territorio»

    I LAVORATORI CONTRO L’INAIL

    Un centinaio di lavoratori delle ex grandi fabbriche di Sesto San Giovanni (Breda, Marelli, Falck) hanno protestato questa mattina contro l’atteggiamento antioperaio dell’INAIL, davanti alla sede regionale della Lombardia. Gli ex lavoratori esposti all’amianto costretti a lavorare in reparti lager, come altri lavoratori e cittadini sottoposti alle fibre killer, hanno un’aspettativa...

    (16 Gennaio 2013)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    Emanato dal presidente Napolitano il decreto salva Ilva

    Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ha emanato il 3 dicembre il decreto legge sull’Ilva recante "disposizioni urgenti a tutela della salute, dell'ambiente e dei livelli di occupazione in caso di crisi di stabilimenti industriali di interesse strategico nazionale", salvando gli interessi di padron Riva e di tutti gli industriali che continuano a sfruttare i lavoratori, inquinando...

    (5 Dicembre 2012)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Il saccheggio del territorio»

    Salute e sicurezza sul lavoro: a processo i dirigenti della Breda Energia.

    Dopo continui rinvii determinati dai cavilli della competenza territoriale fra Milano e Monza, a più di un anno dal rinvio a giudizio si è aperto il processo “per negligenza, imperizia, imprudenza, oltre che per violazione delle norme specifiche” contro tre dirigenti della Breda Energia S.p.A. con sede produttiva a Milano in Viale Sarca 336. Sul banco degli imputati, il datore...

    (6 Novembre 2012)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio.

    Ilva: La salute si difende eliminando la nocività

    All’Ilva, come in molte fabbriche, esiste la necessità immediata e l’urgenza di intervenire con misure di protezione per bonificare la fabbrica e l’ambiente, sottraendo i lavoratori e i cittadini al lento - ma inevitabile - massacro cui sono sottoposti. Le prime vittime dell’Ilva sono gli operai che ci lavorano e le loro famiglie. Come scrive il Tribunale del Riesame...

    (23 Agosto 2012)

    Michele Michelino Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    Terremoto in Emilia: crimine o fatalità?

    6 morti (4 erano operai)

    Nella notte fra sabato e domenica (20 maggio) una forte scossa di terremoto ha distrutto diversi paesi dell’Emilia causando 6 morti, una cinquantina di feriti e circa 5000 sfollati. Il sisma, insieme agli abitanti che dormivano, ha sorpreso decine di operai intenti a lavorare nelle fabbriche della zona per guadagnarsi il pane. Alla prima scossa una decina di operai sono riusciti a mettersi in...

    (22 Maggio 2012)

    Michele Michelino Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

    Pubblicate le motivazioni del processo Eternit

    Lunedì 14 maggio 2012 sono state rese note le motivazioni della sentenza del processo Eternit emessa il 13 febbraio 2012 dalla Prima Sezione Penale del Tribunale di Torino che ha condannato I padroni della multinazionale – lo svizzero Stephan Schmidheiny e il belga Louis De Cartier De Marchienne a 16 anni di reclusione ciascuno, e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici oltre...

    (16 Maggio 2012)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

    48603