il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Franco Astengo

(907 notizie - pagina 3 di 46)

LAVORO: SAVONA COME CASO NAZIONALE

Questo intervento è stato scritto con l’intento di fornire un contributo a far sì che la “questione lavoro” della Provincia di Savona sia evidenziata come “caso nazionale” e in questo senso mi permetto di chiedere aiuto a tutti coloro che lo riceveranno. L’innesco per questa richiesta è stato fornito dall’ennesimo rinvio, questa volta...

(18 Gennaio 2019)

Franco Astengo

OFFESE

La vicenda riguardante il rientro in Italia di Cesare Battisti, terrorista condannato in via definitiva, ha dato origine a una serie di spettacoli mediatici davvero disdicevoli da parte di esponenti dell’attuale maggioranza di governo e della grande maggioranza di già asserviti strumenti mediatici. Pronunciamenti e presenze davvero inquietanti non solo dal punto di vista della ricostruzione...

(16 Gennaio 2019)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

ELEZIONI EUROPEE: LA CONSULTAZIONE DI POTERE AL POPOLO

Riprendo testualmente da “Contropiano” il resoconto sull’esito della consultazione online nel merito della possibilità di Potere al Popolo di presentarsi alle elezioni. “Ieri si è chiusa la consultazione delle aderenti e degli aderenti di Potere al Popolo! in merito alla prossima tornata delle Europee. La grande maggioranza dei votanti (73%) si è espressa...

(14 Gennaio 2019)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

REFERENDUM PROPOSITIVO E DINTORNI

La Commissione Affari Costituzionali della Camera sta lavorando attorno alla proposta di Referendum propositivo avanzata dal M5S e, a latere, si stanno susseguendo chiose commenti, prese di posizione ispirati sicuramente da un notevole livello di conoscenza e di capacità culturale. Si discute di democrazia diretta. In realtà il punto in discussione non può essere quello della...

(11 Gennaio 2019)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

IL SECOLO DI ROSA

Nella notte tra il 15 e il 16 gennaio 1919, esattamente un secolo fa, i FreiKorps di Noske soffocarono nel sangue i moti spartachisti di Berlino. Rosa Luxemburg fu arrestata assieme a Karl Liebknecht, entrambi assassinati e i loro corpi gettati in un canale. Il lascito teorico, politico, morale di Rosa Luxemburg ha vissuto però nel corso di questi 100 anni e vale proprio la pena, nell’occasione,...

(9 Gennaio 2019)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

ELEZIONI EUROPEE: NEL MERITO DELLA CONSULTAZIONE LANCIATA DA “POTERE AL POPOLO”

Nella considerazione che è difficile procedere per domanda secca/risposta secca. Un tema quello elettorale per il quale non vale la logica della consultazione online di tipo plebiscitario. Serve un dibattito molto ampio e non semplicemente sulla base di punti ti tipo meramente enunciativo. 1) Massima attenzione all’idea che raccogliere le firme per la presentazione alle europee e la successiva...

(4 Gennaio 2019)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

CONFLITTO ISTITUZIONALE, POLITICO, SOCIALE

Mentre in Francia si stanno esprimendo forme abbastanza classiche di conflitto sociale in una fase di assenza della politica e comunque in linea con la tradizione di quel paese, in Italia potrebbe aprirsi, invece, una forma del tutto inedita di conflitto istituzionale. Il riferimento per questa affermazione è rappresentato dalle dichiarazioni rilasciate dai sindaci di diverse grandi Città,...

(3 Gennaio 2019)

Franco Astengo

NUCLEARE E VENTI DI GUERRA: IL LASCITO DEL 2018

1) Russia: Putin, "Ritiro Usa da Inf. Garantiremo nostra sicurezza" Stiamo assistendo al collasso del sistema internazionale di deterrenza" e c'e' un pericolo di "catastrofe globale" nell'idea che prende piede in Occidente di "usare armi nucleari di bassa potenza". Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, nella conferenza stampa di fine anno, aggiungendo che "la superiorità russa...

(31 Dicembre 2018)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

INDIVIDUALISMO

Individualismo competitivo Individualismo difensivo Individualismo della paura che si racchiude nel “branco”. Sono stati questi i tre passaggi che si sono via via succeduti nella rovina del “moderno e che hanno determinato lo spezzarsi dei legami sociali, lo sfarinamento dell’idea di elaborazione del collettivo, il riflusso nella difesa del proprio “particolare”. Un...

(29 Dicembre 2018)

Franco Astengo

5 STELLE ALLA PROVA

I contenuti della manovra finanziaria 2019 rappresenteranno senz’altro un banco di prova per la tenuta della popolarità e della raccolta di consenso da parte del Movimento 5 stelle. Affermare adesso questa previsione appare soltanto come la sottolineatura di una banalità. Cerchiamo però di approfondire alcuni aspetti che senz’altro possono rappresentare elementi di...

(22 Dicembre 2018)

Franco Astengo


in: «Il Movimento 5 Stelle a un bivio»

DIRITTI UMANI E GUERRA

In un momento di grande smarrimento generale sul piano etico, culturale e politico può valer la pena cercare di suscitare attenzione verso il settantesimo anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti umani adottata dalle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948. In questi giorni si sono moltiplicate le celebrazioni e gli interventi su questo tema ma pare essere stato posto in secondo piano...

(16 Dicembre 2018)

Franco Astengo


in: «Il polo imperialista europeo»

VALORE D'USO E VALORE DI SCAMBIO

PER UNA RISPOSTA A ROSSANA ROSSANDA

Per una risposta, del tutto inadeguata, all’appello lanciato da Rossana Rossanda “Per un Marx al presente”, in particolare laddove nel testo in conclusione si nota: “ C’è da chiedersi quanto, perfino nelle meno odiose tra le società occidentali, non siano stati visti i bisogni operai in crescita intellettuale e morale rispetto ai loro bisogni materiali,...

(12 Dicembre 2018)

Franco Astengo


in: «Questioni di teoria»

TITOLI PER UN PROGETTO

Di seguito esposti schematicamente soltanto alcuni titoli rivolti ad alimentare una necessaria discussione destinata ad affrontare il tema della carenza di soggettività nella sinistra d’alternativa. 1) Ci troviamo dentro ad una fase prolungata di “rivoluzione passiva”, dagli esiti assolutamente devastanti sul piano sociale, che ci costringono oggettivamente in uno stato di...

(9 Dicembre 2018)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

RAPPORTO CENSIS: IL FRUTTO DELLE DISUGUAGLIANZE

Questo è il sunto del rapporto CENSIS sull’Italia 2018 reso pubblico oggi: “Un'Italia sempre più disgregata, impaurita, incattivita, impoverita, e anagraficamente vecchia. Il 52° Rapporto Censis parla di "sovranismo psichico" e delinea il ritratto di un Paese in declino, in cerca di sicurezze che non trova, sempre più diviso tra un Sud che si spopola e un Centro-Nord...

(7 Dicembre 2018)

Franco Astengo

AVOLA, CINQUANT'ANNI FA

Il 2 dicembre 1968 ad Avola, in provincia di Siracusa, una manifestazione a sostegno della lotta dei braccianti per il rinnovo del contratto di lavoro finisce nel sangue: la polizia apre il fuoco e due lavoratori – Giuseppe Scibilia, di 47 anni, e Angelo Sigona, di 25 – vengono uccisi. Quarantotto i feriti, di cui due gravi. Un tragico episodio che sul piano storico lascia ancora un interrogativo:...

(2 Dicembre 2018)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

PER LA SINISTRA D'ALTERNATIVA

1) E’ necessario che finalmente tutti si prenda atto del fatto che la sinistra alternativa in Italia, in questo momento, è in deficit di strutturazione e di capacità di rappresentanza politica e che occorre una nuova soggettività. Alcune ipotesi, come quella di Potere al Popolo e di Dema sono in piedi ma è necessario principiare il discorso senza riserve pregiudiziali....

(1 Dicembre 2018)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

NOVEMBRE 1943: SETTANTACINQUE ANNI FA GLI SCIOPERI OPERAI CONTRO L'INVASIONE NAZISTA

In un’Italia ormai sul tramonto civile e morale è assolutamente il caso di ricordare la sollevazione operaia contro l’invasione nazista che ebbe inizio proprio 75 anni fa nel mese di novembre 1943, proseguendo poi per tutto il mese di dicembre quale prologo della grande agitazione del 1° marzo 1944, punto di snodo cruciale della partecipazione di massa alle vicende della Resistenza. Nel...

(28 Novembre 2018)

Franco Astengo


in: «Ora e sempre Resistenza»

A SETTE ANNI DALLA SCOMPARSA DI LUCIO MAGRI: IL GENOMA GRAMSCI

Il prossimo 28 novembre ricorre il settimo anniversario dalla scomparsa di Lucio Magri. Mi permetto di auspicare che questa data sia ricordata adeguatamente da quanto rimane della sinistra italiana, e in particolare da parte del “Manifesto". Un ricordo rivolto non tanto e non solo alla persona ma al contributo dato, per sua importante iniziativa e capacità di riflessione, da un’area...

(25 Novembre 2018)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

VALORE E ATTUALITA' DELL'ANTIFASCISMO

Riprendiamo di seguito una nota introduttiva riguardante il testo: Fascismo e antifascismo. Storia, memoria e culture politiche di Alberto De Bernardi, già presidente nazionale degli Istituti Storici della Resistenza. “La vittoria elettorale della destra populista il 4 marzo 2018 ha sortito, tra gli altri, l'effetto di reintrodurre prepotentemente nel dibattito pubblico la parola «fascismo»,...

(14 Novembre 2018)

Franco Astengo


in: «Ora e sempre Resistenza»

IL PROLETARIATO NON HA NAZIONE

Mosso da una forte preoccupazione ho preso spunto dalla ricorrenza riguardante la conclusione della prima guerra mondiale per compilare questo appunto, dai contenuti meramente didascalici. Il tema che mi sta a cuore è quello del sorgere di un evidente pericolo di scivolamento su posizioni nazionaliste (oggi definite “sovraniste”) di alcuni dei settori della sinistra italiana che,...

(12 Novembre 2018)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

143508