il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Lucio Costa

(53 notizie - pagina 2 di 3)

Referendum elettorale ovvero tentativo di colpo di stato incruento

Il referendum elettorale per il quale si stanno raccogliendo le firme ha come scopo dichiarato quello di eliminare i piccoli partiti di destra e di sinistra colpevoli di creare instabilità di governo. Lo scopo reale, invece, è quello di ridurre gli spazi di democrazia effettiva emarginando principalmente coloro che contestano da sinistra il sistema capitalistico perchè quei pochi...

(10 Luglio 2007)

Lucio Costa


in: «Il diritto all'opposizione nell'epoca del regime bipolare»

Sinistra Unita

discutiamo dei contenuti anziché dei contenitori

L’idea di cui si incomincia a discutere a sinistra – finalmente liberata dalla zavorra diessina – e cioè della sua unità mi piace al punto di dire che è un dovere parteciparvi. Fa male perciò il compagno Ferrando rifiutare a priori questa discussione. In campo non c’è l’unità di una indistinta sinistra ma anche quella dei comunisti. Ciò...

(5 Maggio 2007)

Lucio Costa - Padova candidato indipendente nella lista del PCL al comune di Vigonza


in: «Alternanza o alternativa?»

Gli italiani e l'Afganistan

Lettera al Mattino di Padova

Egregio direttore, Oggi, il dr. De Luca , esalta sul suo giornale la guerra in Afganistan, critica la sinistra pacifista ed il governo italiano. Io spero che qualcun altro più professionalmente competente di me possa trovare spazio sul suo giornale per esprimere una opinione diversa da quella del dr. De Luca. Nel frattempo sento la necessità anch'io di esprimere il mio parere come cittadino...

(16 Marzo 2007)

Lucio Costa


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

La deriva del Prc

A leggere i resoconti dell'intervento di Franco Giordano al teatro Eliseo di Roma c'è da trasalire. Non solo il nostro non ha ritegno nel definire "delirio individualista" l'atteggiamento del senatore Franco Turigliatto ma afferma due cose che danno la misura della deriva riformista sua personale e del suo partito: affermare che la prospettiva sull'Afganistan è cambiata solo perchè...

(7 Marzo 2007)

Lucio Costa


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Solidarietà ai compagni Rossi e Turigliatto.

Decidere di intervenire in Afganistan ed accettare che la missione di guerra comunque prosegua è la stessa cosa. Ma non è soltanto una questione militare o politica ma è anche etica. Sui problemi etici, da sempre, si riconosce la libertà di coscienza. Di recente tale libertà è stata rivendicata all’interno dell’Unione a proposito dei DICO e da...

(22 Febbraio 2007)

Lucio Costa - Cadoneghe (PD)


in: «Dove va il governo Prodi»

Alcune riflessioni sul futuro della sinistra comunista in Italia

Cari compagni, alle prese con le azioni quotidiane di governo, è praticamente sparita dentro e fuori le organizzazioni che ancora si definiscono "comuniste" ogni riflessione e discussione sul tema di una alternativa socialista di società, su come costruirla in tempi politici necessari, sul ruolo e sull'azione dei comunisti. In breve sull'attualità del comunismo. E laddove questo...

(9 Febbraio 2007)

Lucio Costa


in: «Alternanza o alternativa?»

Vicenza ed Afganistan: fatti e non parole

Il ministro Ferrero a suo tempo in Consiglio dei Ministri votò contro al DPEF. Il PRC però votò a favore della legge finanziaria che, a quel che risulta non sta apportando grandi risultati ( semmai è il contrario) agli interesse di classe che Ferrero vorrebbe rappresentare. Adesso Ferrero come Bianchi e Pecoraro Scanio non votano il rifinanziamento della missione di guerra...

(27 Gennaio 2007)

Lucio Costa


in: «No basi, no guerre»

Solidarietà

Voglio esprimere ai compagni di Vicenza la mia soddisfazione per la decisione del governo di acconsentire all'ampliamento della Caserma Ederle per ospitare nuovi soldati americani pronti per nuove missioni di pace in medio-oriente Merito di questa decisione ,per la determinazione dimostrata a livello di governo e di Parlamento, è stata sicuramente anche della Sinistra Europea ( ex Rifondazione...

(17 Gennaio 2007)

Lucio Costa


in: «No basi, no guerre»

Giorgio Napolitano non mi è simpatico

Giorgio Napolitano non mi è simpatico come non mi era simpatico Carlo Azeglio Ciampi, il presidente che, contro la Costituzione, avvallò l'intervento militare dell'Italia in Iraq. Napolitano non mi è simopatico come non mi sono simpatici tutti i dirigenti ex-comunisti che opportunisticamente convinti di aver "sbagliato" tutto nella loro vita, nonchè di aver indotto milioni...

(5 Gennaio 2007)

Lucio Costa


in: «L'oppio dei popoli»

Riflessione sul PRC e l'Area "Essere Comunisti"

Cari compagni, avendo, come Marina Alfier, ricevuto recentemente le corrispondenze sulle vicenda interne del partito e dell'Area, sento anch'io di dover esprimere il mio parere pur non avendo oramai alcuna voce in capitolo. Io resto convinto che sia il PRC in quanto partito che l'Area "Essere comunisti" che del partito è una importante componente, abbiano perduto la loro identità comunista. Nel...

(27 Dicembre 2006)

Lucio Costa


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

La manifestazione del 4 novembre

Io, pensionato garantito ma padre di una precaria, ero a Roma ieri insieme ad altri quasi duecentomila. E' stata una manifestazione nuomerosa, partecipata ed ordinata. Di slogan ce ne sono stati tanti: a voce e scritti sugli striscioni e corrispondevano alle tante sensibilità presenti nel comitato organizzatore. Non è stata una manifestazione contro il governo ma aleggiava comunque...

(6 Novembre 2006)

Lucio Costa


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Il potere dell'informazione

I giornalisti sono ancora in sciopero per il rinnovo del contratto di lavoro. Le loro rivendicazioni sono sacrosante: niente precarietà, giusta retribuzione, riconoscimento della professionalità. La controparte - gli editori - offrono invece un contratto di lavoro "usa e getta". Quindi anche ai giornalista va il massimo di solidarietà che sarebbe ancora più forte se,...

(25 Ottobre 2006)

Lucio Costa


in: «Diritti sindacali»

Giorgio Napolitano

Da quando è stato eletto, il Presidente Napolitano fa di tutto, ma proprio di tutto per compiacere alla destra. L’elenco delle sue esternazioni e dei suoi giudizi che vanno in questa direzione è già assai lungo. Napolitano sembra avere orecchie soltanto per i “palazzi” e le consorterie dei partiti: ma neanche di tutti perché al dire il vero per il Presidente...

(27 Settembre 2006)

Lucio Costa Padova


in: «Dove va il centrosinistra?»

Riflessioni sulla chiesa cattolica e sui cattolici

Le recenti dichiarazioni di papa Ratzinger sull’Islam che hanno provocate le ben note reazioni del mondo islamico, non mi hanno meravigliato più di tanto perché sono dell’opinione che non ci sia stato alcun fraintendimento delle parole del papa ( semmai e sicuramente una strumentalizzazione) né che il papa intendesse dire cose diverse di quelle che ha detto. Anche...

(23 Settembre 2006)

Lucio Costa


in: «L'oppio dei popoli»

Le ultime di Bertinotti

L'apertura di Bertinotti ai centristi della Casa della Libertà non va presa come una novità sconvolgente. Perchè è la naturale conseguenza di tutta l'elaborazione teorica avviata dal "nostro" all'indomani del referendum sull'art. 18 e che ha posizionato via via Rifondazione Comunista sul terreno del riformismo con caratteristiche filoatlantiche, sioniste, clericali ed anche...

(30 Luglio 2006)

Lucio Costa


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

IL PRC vota i crediti di guerra e lo fa in perfetta sintonia - ed alleanza - con gli USA

Lettera aperta al Partito della Rifondazione Comunista

C’è una cosa che deve sempre uniformare l’azione politica di un Partito Comunista che voglia acquisire credibilità, stima e fiducia da parte dei cittadini che vorrebbe e dovrebbe rappresentare: la assoluta coerenza nel dire e nel fare, nel promettere e nel mantenere, ma, specialmente, la più stretta osservanza dei propri principi. Il voto di ieri in Parlamento sul...

(22 Luglio 2006)


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Il voto della Camera sulle missioni all'estero.

Con un voto bipartisan la Camera ha approvato il rifinanziamento della partecipazione italiana alla guerra in Afganistan. I voti sono stati 549 si ( da Alleanza nazionale a Rifondazione tutti insieme appassionatamente) ) e 4 no di altrettanti deputati di Rifondazione Comunista. Voglio ringraziare i predetti deputati che con la loro "difficile" decisione, ma assolutamente coerente con lo spirito e...

(20 Luglio 2006)

Lucio costa Padova


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Fermare Israele: No al genocidio del popolo palestinese

E’ in atto in Palestina un vero e proprio genocidio del popolo palestinese ad opera dell’esercito israeliano. Bisogna fermarlo! Difendersi dal terrorismo dei kamikaze, affermare il diritto di Israele di esistere come stato sovrano, isolare il governo di Hamas che tale diritto vuole negare è legittimo. Ma ciò non giustifica le uccisioni mirate, le incursioni ed i bombardamenti...

(1 Luglio 2006)

Lucio Costa


in: «Siamo tutti palestinesi»

Fermare Israele: No al genocidio del popolo palestinese

E’ in atto in Palestina un vero e proprio genocidio del popolo palestinese ad opera dell’esercito israeliano. Bisogna fermarlo! Difendersi dal terrorismo dei kamikaze, affermare il diritto di Israele di esistere come stato sovrano, isolare il governo di Hamas che tale diritto vuole negare è legittimo. Ma ciò non giustifica le uccisioni mirate, le incursioni ed i bombardamenti...

(30 Giugno 2006)

Lucio Costa


in: «Siamo tutti palestinesi»

Tutto come da copione!

Riflessione sul governo Prodi e dintorni.

I primi passi del governo Prodi sono tutt’altro che esaltanti. Ci sono di mezzo certamente i guasti provocati dal governo Berlusconi ed il reale pericolo rappresentato da una forte destra di matrice eversiva. Ma è difficile cogliere dai primi atti del nuovo governo e dal dibattito interno alla maggioranza quel segno di reale cambiamento auspicato prima e durante la campagna elettorale. Del...

(17 Giugno 2006)

Lucio Costa


in: «Dove va il governo Prodi»

<<    | 1 | 2 | 3 |    >>

35667