il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Piattaforma Comunista

(460 notizie - pagina 1 di 23)

Abolizione immediata dei "decreti sicurezza"!

II 24 luglio scorso la Camera ha approvato la fiducia posta dal governo Conte sul cosiddetto “decreto sicurezza bis”. Pochi giorni dopo il Senato ha posto il sigillo sul testo facendolo divenire legge, promulgata da Mattarella con ipocriti “distinguo”. Questo provvedimento è stato fortemente voluto dall’ex ministro di polizia, l’ultrareazionario Matteo...

(16 Settembre 2019)

Da “Scintilla”, n. 101 – settembre 2019


in: «Storie di ordinaria repressione»

Conte bis: un mostriciattolo politico

Dopo settimane di vergognosa commedia per il potere borghese, la crisi di governo si è risolta con un nuovo incarico a Conte che andrà in Parlamento a cercare i voti per una maggioranza. Il governo Conte bis si fonda su un patto fra due partiti in crisi profonda, che si dichiarano diversi e opposti. Il “miracolo” è stato raggiunto grazie al suicidio politico del boss...

(4 Settembre 2019)

Da “Scintilla”, n. 101 – settembre 2019

Unità di classe contro i governi borghesi

Il 20 agosto, dopo il discorso al Senato, Conte si è dimesso da presidente del Consiglio e si sono aperte le consultazioni di Mattarella. Il capitano della Lega, l'8 agosto, aveva aperto la crisi del governo giallo-verde. L’occasione. il voto sulla Tav, sul quale il M5S si era espresso diversamente dalla Lega, per salvare la faccia rispetto ai suoi continui cedimenti e compromessi. La...

(26 Agosto 2019)

“Decreto sicurezza bis”, il manifesto politico di un governo razzista e antioperaio

Grazie al voto favorevole degli zerbini grillini, il 24 luglio 2019 la Camera ha approvato la fiducia posta dal governo sul cosiddetto “decreto sicurezza bis”. Questo provvedimento è stato fortemente voluto dal ministro di polizia, l’ultrareazionario Matteo Salvini, che poche ore prima si era rifiutato di dare spiegazioni sui 65 milioni di fondi russi alla Lega, non presentandosi...

(26 Luglio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Storie di ordinaria repressione»

La vicenda Lega-Russia e l’unione delle forze proletarie

Il caso dei 65 milioni di fondi russi alla Lega si inquadra in una duplice cornice di contraddizioni interborghesi, a livello internazionale e nazionale. Che la Lega sia uno strumento nelle mani della superpotenza imperialista USA in primo luogo, e dell’imperialismo russo in secondo luogo, è cosa arcinota. Trump e Putin, mentre rivaleggiano in diverse aree del mondo, hanno un obiettivo...

(19 Luglio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Crisi e trasformazione della Lega»

Dai il 5 per mille alla cultura e alla solidarietà proletaria!

Sostieni l’attività di Scintilla Onlus con il 5 per mille della dichiarazione dei redditi! Nella dichiarazione dei redditi firma e fai firmare nel riquadro "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale etc." indicando il seguente codice fiscale 976 637 805 89 Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere a Scintilla...

(4 Luglio 2019)

Scintilla Onlus


in: «Culture contro»

Un lavoro da proseguire

Editoriale di "Scintilla", n. 100

Nel dare alle stampe e alla rete il centesimo numero di Scintilla, sentiamo l’esigenza di richiamare brevemente i motivi che ci hanno portato a creare, produrre e diffondere questo giornale. Scintilla non è un generico periodico di “sinistra” e nemmeno un bollettino di “controinformazione”, ma un giornale che svolge il compito di rendere cosciente il proletariato...

(21 Giugno 2019)

Scintilla n. 100, giugno 2019

Cari compagni, cari amici, il n. 100 di Scintilla, giornale marxista-leninista, è disponibile in rete. Per leggere e scaricare il giornale collegatevi alla pagina https://lists.riseup.net/www/d_read/piattaforma_comunista/Scintilla/scintilla_100_giu_19_web.pdf oppure visitate il sito internet http://piattaformacomunista.com Saremo lieti di conoscere la vostra opinione sul contenuto di questa...

(17 Giugno 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Difendiamo i nostri interessi con la lotta e
l'unità di classe!
Contro l’offensiva dei padroni
e dei governi!

14 giugno, sciopero generale dei metalmeccanici

La realtà in fabbrica è caratterizzata dal progressivo peggioramento delle condizioni di lavoro: intensificazione dello sfruttamento, dei carichi e dei ritmi di lavoro, turni massacranti, salari più poveri, regime da caserma, malattie professionali e “omicidi bianchi”. Il rallentamento della produzione determina, in molte aziende, l’aumento della Cig e il mancato...

(13 Giugno 2019)


in: «Lotte operaie nella crisi»

FUORI LE TRUPPE DI OCCUPAZIONE!
PER UN FRONTE UNITO ANTIMPERIALISTA-ANTIFASCISTA-ANTICOLONIALISTA!

Il 2 giugno, Cagliari, si terrà la manifestazione A Foras Fest - contro l'occupazione militare della Sardegna, con concentramento in Piazza dei Centomila a partire dalle ore 10.00. Il volantino che segue sarà distribuito nel corso del corteo. Le esercitazioni militari che interessano la Sardegna, in vari periodi dell’anno, rappresentano una delle tante prove speciali, di eserciti...

(1 Giugno 2019)


in: «No basi, no guerre»

Sostieni con il 5 per mille
la causa della classe operaia!

Nella dichiarazione dei redditi firma e fai firmare nel riquadro "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale etc." indicando il codice fiscale di Scintilla Onlus: 976 637 805 89 Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere a Scintilla Onlus il tuo 5 per mille. Compila la scheda per la scelta della destinazione del 5...

(30 Maggio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Culture contro»

Alla lotta contro la reazione borghese,
con una politica di classe e rivoluzionaria!

Un voto che riflette la crisi della UE dei monopoli

Il risultato delle elezioni europee del 2019 riflette e approfondisce la crisi dell’UE, strumento dei monopoli capitalistici, che si aggrava sulla base della legge dell’ineguale sviluppo economico e politico e delle crescenti contraddizioni interimperialiste. La borghesia esulta per un’affluenza complessiva che ha superato di poco il 50%, nonostante la grancassa dei principali...

(29 Maggio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

A CHI GIOVANO LE ELEZIONI EUROPEE?

A fine maggio saremo chiamati a votare per le elezioni del parlamento europeo. Per incoraggiare le masse popolari, che da tempo e in maniera sempre crescente si astengono dalle tornate elettorali, i finanzieri internazionali e i grandi industriali, attraverso i loro media, affermano che l’UE è una gran bella cosa poiché dopo la Seconda Guerra mondiale ci sarebbe stato un periodo...

(23 Maggio 2019)

Salario minimo e profitto massimo

All’approssimarsi di tornate elettorali, i parlamentari borghesi e piccolo borghesi – che siano al governo o all’opposizione poco importa – depositano alle Camere provvedimenti legislativi «in difesa dei lavoratori». Con l’occasione delle prossime elezioni europee di maggio, i riflettori sono stati accesi sul salario minimo garantito per legge, all’esame...

(16 Maggio 2019)

Da “Scintilla”, n. 99 – maggio 2019

Elezioni europee: NON votare
Organizzare la LOTTA!

Domenica 26 maggio, saremo chiamati ad esprimerci su quale “cordata” dell’imperialismo siederà al parlamento di Bruxelles dove governa la legge del capitale monopolistico. Unione europea che, in stretto legame con la NATO (alleanza militare che impone le sue basi nucleari sul nostro territorio e che costa agli italiani 80 milioni di € al giorno!), come in Sardegna, territorio...

(14 Maggio 2019)

Ampliare il fronte di lotta! L’unità delle forze classiste è la condizione per la riscossa!

Come abbiamo segnalato nello scorso numero del giornale, la fase della bassa marea sta lasciando man mano il posto a un nuovo flusso della lotta di classe nel nostro paese. Settimana dopo settimana procede l’abbandono di molte illusioni sparse dai populisti fra lavoratori e i disoccupati e si verifica una ripresa graduale sul terreno delle lotte di massa, della mobilitazione, per ottenere risposte...

(10 Maggio 2019)

Da “Scintilla” n. 99, maggio 2019

Dai il 5 per mille a Scintilla Onlus!

Sostieni la nostra attività, contribuisci alla diffusione della stampa e della propaganda comunista con il 5 per mille della dichiarazione dei redditi! Nella dichiarazione dei redditi firma e fai firmare nel riquadro "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale etc." indicando il seguente codice fiscale: 976 637 805 89 Anche se non devi...

(7 Maggio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Culture contro»

Primo Maggio: viva la solidarietà e la lotta degli sfruttati e degli oppressi di tutti i paesi!

Questo Primo Maggio – giornata della solidarietà internazionale del proletariato – è contrassegnato dall’aggravamento su scala internazionale delle contraddizioni più importanti della nostra epoca: quella fra lavoro e capitale; quella fra i diversi gruppi del capitale finanziario e le diverse potenze imperialiste; quella fra l’imperialismo e i popoli e...

(30 Aprile 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Lotte operaie nella crisi»

Combattere il fascismo sotto qualsiasi veste si presenti

E’ trascorso meno di un anno dall’insediamento del governo “gialloverde” presieduto da Conte ma di fatto 'dominato' dal vicepremier Salvini. In questi mesi, a fronte dei viaggi d’affari del Presidente del Consiglio - sempre alla ricerca di nuove fonti di profitto per i grandi gruppi capitalistici - e gli strafalcioni - politici e non solo - del “povero” Di...

(23 Aprile 2019)


in: «Ora e sempre Resistenza»

Il governo liberal-populista prepara un nuovo attacco ai lavoratori

Respingiamolo con il fronte unico di lotta

Dietro le cortine fumogene della Flat Tax, dello sblocco dei cantieri e della “legittima difesa”, il governo reazionario di Salvini e Di Maio prepara una micidiale offensiva al movimento operaio e sindacale. Il Consiglio dei Ministri del 28 febbraio 2019 ha approvato dieci disegni di legge di delega. Uno di essi delega il Governo ad adottare uno o più decreti legislativi di semplificazione...

(13 Aprile 2019)

Da Scintilla n. 98 – aprile 2019


in: «Per un'opposizione di classe al governo Di Maio-Salvini»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

82819